PDA

Visualizza la versione completa : Spinta di archimede...



gabryel81
19-12-2006, 18:14
Potrebbe funzionare?<br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5ee5eb7de31f78aaeff38c256c2b0e1d.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

Hellblow
19-12-2006, 18:30
Non è molto chiaro. Qualche dettaglio in più? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5a14034a1959633a4d99b83b8ae935ed.gif" alt=":)">

19-12-2006, 18:36
Cera un&#39;altro motore Gugliotta o simil .... funziona se e&#39; disponibile un serbatoio subacqueo con dell&#39;aria in pressione ... esempio nelle vicinanze di vulcani o simili ... inutile dire che da solo non gira .. se cosi&#39; fosse vedremmo le barche andare da sole e non equipaggiate con potenti motori marini.

gabryel81
19-12-2006, 18:37
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Non è molto chiaro. Qualche dettaglio in più?</div></div><br>La ruota è libera di ruotare. Una parte di essa è immersa nell&#39;acqua e subir&agrave; una spinta verso l&#39;alto. L&#39;acqua non cade perché sostenuta dalla capillarit&agrave; (lo spazio intermedio tra il bordo della ruota e il bordo del contenitore sar&agrave; di qualche decimo di millimetro, dipende dalla colonna d&#39;acqua che dovr&agrave; sorreggere e che sar&agrave; a sua volta proporzionale alla quantit&agrave; necessaria ad imprimere una leggera spinta alla parte immersa della ruota). La ruota dovrebbe continuare a girare...<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">inutile dire che da solo non gira .. se cosi&#39; fosse vedremmo le barche andare da sole e non equipaggiate con potenti motori marini</div></div><br>Ciao elektron,<br><br>non ho capito il nesso con le barche

19-12-2006, 18:42
Basterebbe attaccarla al bordo dello scafo e redirigere l&#39;output meccanico alle eliche.<br>L&#39;utilizzo della tensione superficiale e&#39; una specie di free energy OK ... ma non credo che si possa fare l&#39;ipotesi da te fatta per potenze significative.<br>

gabryel81
19-12-2006, 18:48
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Basterebbe attaccarla al bordo dello scafo e redirigere l&#39;output meccanico alle eliche</div></div><br>Permettimi di dissentire...<br><br>L&#39;acqua fornisce una spinta dal basso verso l&#39;alto su tutto il corpo in esso immerso (quindi su tutto lo scafo, ecco perché la barca non si muove da sola). Se il corpo è immerso solo per una sua parte, solo quella subir&agrave; una spinta.

Tianos
19-12-2006, 18:50
tieni conto che l&#39;acqua verrebbe strappata dalla rotazione della ruota se essa girasse , l&#39;attrito si avrebbe comunqu esia in entrata che in uscita. avresti piu probabilita di riuscita invertendo il sistema ossia creando bolle in una vasca che facciano girare un mulino sommerso che non in quel modo ...ma anche in questo modo dovresti riuscire a far divenire maggiore l&#39;energia in uscita di quella in entrata (cosa per ora non possibile).<br>il metodo di cui piu si e&#39; discusso e il motore (aiutatemi voi nome italiano , ho gia resettato il suo nome dalla mia memoria) e un genratore elettrolitico da cui recuperare un poco di energia con mulini .

giorgio demurtas
19-12-2006, 18:52
Secondo me non c&#39;è modo di impedire che l&#39;acqua scappi dalla fessura di sotto.<br>

gabryel81
19-12-2006, 19:03
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Secondo me non c&#39;è modo di impedire che l&#39;acqua scappi dalla fessura di sotto</div></div><br>Certo che c&#39;é il modo, mai sentito parlare di capillarit&agrave;?<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">tieni conto che l&#39;acqua verrebbe strappata dalla rotazione della ruota se essa girasse</div></div><br>Questo potrebbe creare attrito, ma bisognerebbe fare delle prove per essere certi che nonstante gli attriti la ruota non giri comunque (anche se molto lentamente).

Darkside_moon
19-12-2006, 19:45
Ammesso che funzioni, il peso del liquido spostato è piuttosto grande e quindi anche la forza impressa.<br>In pratica gira tutto molto velocemente...<br><br>Forse manca qualche considerazione in più. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8a6dd96b52d8fceefa160c7f47c479e9.gif" alt="^_^">

stranger
19-12-2006, 19:48
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gabryel81 @ 19/12/2006, 18:37)</div><div id="quote" align="left">La ruota è libera di ruotare. Una parte di essa è immersa nell'acqua e <span style="color:red"><span style="font-size:14pt;line-height:100%">subir&agrave; una spinta verso l'alto</span></span>. L'acqua non cade perché sostenuta dalla capillarit&agrave; (lo spazio intermedio tra il bordo della ruota e il bordo del contenitore sar&agrave; di qualche decimo di millimetro, dipende dalla colonna d'acqua che dovr&agrave; sorreggere e che sar&agrave; a sua volta proporzionale alla quantit&agrave; necessaria ad imprimere una leggera spinta alla parte immersa della ruota). La ruota dovrebbe continuare a girare...</div></div><br>Non ho capito perchè <b>subir&agrave; una spinta verso l'alto</b> spiegami.<br><br>Non dire semplicemente: "<i>perchè la spinta di Archimede</i>".<br>Affichè ci sia un movimento occorre si realizzi una variazione di volume che tenda a portare equilibrio al sistema.<br><br><br>Mi sembra di capire che la ruota non far&agrave; neanche un milionesimo di giro, ma non preoccuparti, molto probabilmente sono io che non ho capito il disegno.

gabryel81
19-12-2006, 19:57
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Affichè ci sia un movimento occorre si realizzi una variazione di volume che tenda a portare equilibrio al sistema</div></div><br>Se io ho un secchio pieno d&#39;acqua e ci immergo un cilindro posando la base sul fondo (mentre la parte superiore resta fuori dall&#39;acqua) sbaglio o il cilindro subir&agrave; comunque la spinta verso l&#39;alto?

stranger
19-12-2006, 20:24
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gabryel81 @ 19/12/2006, 19:57)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Affichè ci sia un movimento occorre si realizzi una variazione di volume che tenda a portare equilibrio al sistema</div></div><br>Se io ho un secchio pieno d'acqua e ci immergo un cilindro posando la base sul fondo (mentre la parte superiore resta fuori dall'acqua) sbaglio o il cilindro subir&agrave; comunque la spinta verso l'alto?</div></div><br>Sicuramente l'acqua spinge contro le pareti del tubo, e spinge anche sul fondo (se questo <b>fondo</b> esiste).<br>Se il fondo non esiste allora sul <b>fondo</b> non spinge.<br><br>Se sul fondo non spinge allora abbiamo soltanto forze laterali che spingono orizzontalmente e la risultante è zero, cioè in altre parole la ruota rimane immobile come una statua di marmo: (cioè non si muove neanche di un milionesimo di giro).<br><br>Per fare in modo che la ruoti giri occorre mettere un fondo, per mettere il fondo occorre interrompere la galleria circolare e fare in modo che l'acqua possa entrare dentro da qualche parte.<br><br><br><br>-----------------------------------<br><br>La barca riceve una spinta verso l'alto perchè c'è il <b>SACRO</b> fondo, prova a fare tanti buchi dentro la barca e vedere cosa succede dopo (col il <b>SACRO</b> fondo rovinato).<br><br><br><br><br><br><br>Adesso basta scherzare&#33;<br>Avevo scritto che nonostante ci sia un decimo di millimetro l'acqua non esce, se non erro quella è la forza di Casimir, prova a fare un progetto che sfrutti la forza di Casimir, se lo fai io prometto che non scherzo più e ti seguo assiduamente.<br><br><span class="edit">Edited by stranger - 19/12/2006, 20:31</span>

gabryel81
19-12-2006, 20:40
Ok adesso ho capito. Dicevo io che era troppo semplice per funzionare <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8fce26023b1a4a9477a85dcae1d8e1a0.gif" alt=":cry:"><br><br>Ciao<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Avevo scritto che nonostante ci sia un decimo di millimetro l&#39;acqua non esce, se non erro quella è la forza di Casimir, prova a fare un progetto che sfrutti la forza di Casimir, se lo fai io prometto che non scherzo più e ti seguo assiduamente.</div></div><br>Non ho capito cosa c&#39;entra l&#39;effetto Casimir con il fatto che l&#39;acqua non scende (quello è per via della capillarit&agrave;). Per riprodurre l&#39;effetto Casimir non è sufficiente un decimo di millimetro...

Hellblow
19-12-2006, 21:01
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Non ho capito cosa c&#39;entra l&#39;effetto Casimir con il fatto che l&#39;acqua non scende</div></div><br>Nulla <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8502efaf141e7969755c2fe9defa07f0.gif" alt=":)">

guzzillo
20-12-2006, 16:02
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gabryel81 @ 19/12/2006, 18:14)</div><div id="quote" align="left">Potrebbe funzionare?</div></div><br><br>no. nemmeno supponendo che tu riesca a eliminare gli attriti e a non perdere acqua.<br> manca prorpio la spinta di archimede sul fondo.<br> ;)

odisseo
20-12-2006, 16:11
Casimir ?<br><br>Odisseo<br>

04-01-2007, 22:09
Questa combinazione del principio dell&#39;Archimede combinata con il tubo di Toricelli e la forza gravitazionale potrebbe funzionare???<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/58381246d33610c2de29ecb412ca0a9d.png" alt="image">

guzzillo
04-01-2007, 22:12
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 4/1/2007, 22:09)</div><div id="quote" align="left">Questa combinazione del principio dell&#39;Archimede combinata con il tubo di Toricelli e la forza gravitazionale potrebbe funzionare???<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bfe71d6246e8c1a7b5a444c6a6338543.png" alt="image"></div></div><br><br>spiega bene come funziona.<br><br>ciao

04-01-2007, 22:38
In una vasca pocco profonda (bastana pochi 50 cm di acqua) si posiziona il tubo di toricelli 10mt (realizzati il vuoto alla cima il sistema rimane in equilibrio con la colona piena d&#39;acqua 10mt)<br>un semicilindro (volume utile 1mcubo circa, come una campana rovesciato ed&#39;agganciato con un cavo d&#39;acciaio tramite caruccule e collegato al generatore.<br><br>Fase1:<br>La campana appoggia su un supporto circolare in gomma in modo da bloccare la pressione della colonna sulla parte sotto la campana in questo modo possiamo introdure l&#39;aria a pressione atmosferica al suo interno senza nessuna spesa energetica poiche siamo in regime della pressione 1atm. il cavo d&#39;acciaio blocca &quot;il missile&quot; di salire violentemente sotto la spinta dell&#39;Archimede fin quando l&#39;intero volume non e riempito di 1mcubo d&#39;aria.<br><br>Fase2:<br>Si sblocca la campana che risale in cima (effetuando lavoro utile)<br><br>Fase 3:<br>Arivata in cima un mecanizmo automatico (tipo galleggiante apre una bottola sopra la campana per far fuoriuscire l&#39;aria e nello stesso tempo la pompa soprastante sisucchia quest aria portandola fuori in modo di non abbassare l&#39;altezza della colonna, che altrimenti si abbasserebbe di 1 mt circa.<br><br>Fase 4:<br>La campana essendo di ferro scende giù (effetuando lavoro utile)<br><br>Questo sembra essere un motore a quattro tempi dove l&#39;aria funge da &quot;combustibile&quot; e la pressione atmosferica fa il resto... Non stiamo violando il Pricipio della conservazione dell&#39;energia poichè il siatema è apero (considerando l&#39;intera atmosfera dl globo...)<br><br>a voi i comenti...<br><br>(fo preso spunto dal motore di Schietti ma cercando di migliorallo poichè sul suo funzionamento avevo dei dubbi..

04-01-2007, 23:28
avrei dei dubbi sulla fase 3 (energia necessaria per succhiare via l&#39;aria, o meglio, riportare il livello dell&#39;acqua come da principio).<br><br>Ho paura che tale energia sia la somma dell&#39;energia ottenuta dalla salita e dalla discesa del pistone (escludendo le perdite)

mariomaggi
05-01-2007, 08:59
solaris70,<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Fase1:<br>La campana appoggia su un supporto circolare in gomma in modo da bloccare la pressione della colonna sulla parte sotto la campana in questo modo possiamo introdure l&#39;aria a pressione atmosferica al suo interno senza nessuna spesa energetica</div></div><br>nessuna spesa energetica? per spostare l&#39;acqua serve un forza f=ma<br><br>Non puo&#39; funzionare.<br><br>Ciao<br>Mario<br><br>

05-01-2007, 09:26
Allora provo a togliere la copertura superiore ed&#39;espongo la colonna alla pressione atmosferica, a questo punto l&#39;altezza della colonna puo diventare anche di 100-1000mt, per sfruttare in pieno la lunga corsa della salita (guadagno utile)<br><br>il cilindro di fianco serve per incamerare l&#39;acqua prelevata da sotto la campana, quindi si tratta di fere un lavoro di energia irisoria, prelevare con un pistone 1mc di acua a 1mt ciòè E= mgh =1000*9.8*1=9800Joule<br><br>Però una volta che il volume prelevato dall&#39;acqua sotto la campana viene sostittuito dall&#39;aria prelevata dall&#39;ambiente 1atm il lavoro utile secondo la forza dell&#39;archimede in per esempio in 100mt di salita diventa E=1000*9.8*100=980000J, mica male, abbiamospeso 1 e guadagnato 100 Oggi Archimede se fosse vivo avrebbe gridato per la seconda volta<br>EUREKA due volte.....<br><br>A voi i comenti<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/392c99d98600643d6fcbb551f66fb083.jpg" alt="image">

05-01-2007, 10:02
Devo precisare che nella Fase3: abbiamo un cambiamento cioè: prima che la campana sale su chiudiamo con una paratoia la base della colonna così faccendo possiamo restittuire 1mc di acqua prelevato in precedenza soto la forma di cadutta libera a pressione atmosferica, dopodichè, chiudiamo il pistone a Dx con una valvola, e la<br>Fase 4 comprende sia la discesa della campanna che l&#39;apertura della paratoia alla base del cilindro,<br><br>che ne dite??? spero funzioni alla grande...

05-01-2007, 10:38
Adesso mi devo procurare dei numeri per quantificare la durata dei 4 tempi per vedere anche la sua utilit&agrave; in termini economici cioè il famoso costo al kw/h e spero che sia inferiore ai 5cent del carbone e del gas &quot;sera&quot;.<br>Questo &quot;motore&quot; che la chiamerei Motore di Archimede e se dovesse funzionare, se il dio vuole, lo dedicherei a tutta l&#39;umanit&agrave; , specialmente a quella povera.

Hellblow
05-01-2007, 12:07
Salve,<br><br>il problema fondamentale nasce nelle interfasi di scambio del gas che tu immetti con l&#39;acqua che va nel cilindro. Mi spiego. Per fare affondare il cilindro devi appesantirlo, e devi farlo quando il cilintro è in alto. Il risultato è che puoi ricorrere a due metodi (ipotizzando che come peso usi altra acqua):<br><br>1) L&#39;acqua da usare come peso è contenuta in un serbatoio posto piu&#39; in alto del cilindro. Solo la gravit&agrave; basta a far cadere l&#39;acqua ed appesantire il cilindro. Il problema però è che per portare l&#39;acqua a quell&#39;altezza, che deve essere maggiore di quella del cilindro, hai gi&agrave; speso energia.<br><br>2) L&#39;acqua viene iniettata da una pompa. Devi compiere lavoro per consentire alla stessa di risalire fino all&#39;altezza in cui si trova il cilindro. Tale lavoro è inferiore alla soluzione 1, ma comunque non ti consente di ottenere un eccesso.<br><br>Quando il cilindro è in fondo alla colonna, devi far fuoriscire l&#39;acqua. Per farlo devi iniettare aria che faccia evacuare l&#39;acqua. Abbiamo due casi:<br><br>1) L&#39;acqua viene buttata fuori direttamente nella colonna d&#39;acqua: Allora devi vincere la pressione della colonna.<br>2) L&#39;acqua vien fatta evacuare lungo un tubo che ti risparmia la necessit&agrave; di vincere la pressione della colonna, ma che ti costringe a compiere lavoro comunque per spostare l&#39;acqua del cilindro.<br><br>Il problema è quindi che quest&#39;acqua necessita comunque un lavoro, che si dimostra essere superiore complessivamente a quello che ottieni. Quindi aguzzate l&#39;ingegno su quanto ho detto. Non credo ci sia modo di aggirare questi ostacoli con solo la forza idrostatica (che poi è Madama gravit&agrave; in forma leggermente diversa) ma sapete comè, tentar non nuoce. Soprattutto ragionare non nuoce <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/db032e74a7fa291ca4b833d7be94a752.gif" alt=";)">

06-01-2007, 23:51
Riprendo a ragionare ancora sul modello chiuso sopra (Compositore mi hai distrato quando dicevi delle spese energetiche.. ) ma hai fato bene poichè ho raggionato meglio è adesso forse ho la soluzione vincente che vi mostro:<br><br>Ho aggiunto un "tapo" di chiusura volumetrico sopra il cilindro di Toricelli alto 10mt. il volume suo è di 10mc. il motivo di questa scelta è per montare sù una pompa di vuoto di -100mBar per estrare l'aria che sopraggiunger&agrave; quando la campana di sotto di 1mc arriver&agrave; sopra, la campana è fata di un pateriale con peso specifico appena superiore a quello dell'acqua (plastica 1200kg/mc) in modo che una volta azionata lapertura della sua parte superiore con un banale mecanismo tipo galleggiante dei scarico WC la campana ritorna giù, e cosi da capo avendo approfitato circa il 70&#37; (sottraendo 10&#37; pompa e 20&#37; il peso della campana) dell'energia guadagnata dalla salita di 1mc di aria=1mc di acqua (per principio dell'Archimede) cosi abbiamo circa mgh=1000*9,8*10=98000Joul*70&#37;=68600Joul=19Watt di energia Free per un solo ciclo.... mettiamo che ne facciamo 1 ciclo a 6 sec (ho esagerato&#33;&#33;&#33; 3 sec di salita e 3 di discesa ...posso essere più preciso se avessi a disposicione i laboratori stramiliardari dei centri di ricerca e dei Baroni universitari...) cmq a conti banali abbbiamo la bellezza di 11kW/h &#33;&#33;&#33;&#33;vi piaciono è poi se sono Grattis tanto da guadagnare....<br><br>I comenti a voi.....<br><br><br><br><a href="http://img141.imageshack.us/my.php?image=motorearchimedetoricellws2.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ad99abadacac367b6a437752a903c6fa.jpg" border="0" alt="Free Image Hosting at <a href="http://www.ImageShack.us%22" target="_blank">www.ImageShack.us"</a> /></a><br>

07-01-2007, 01:20
il cilindro superiore (quello pieno di aria) è chiuso anche rispetto al tubo?

07-01-2007, 16:52
Dicendo "tapo" è un espressione forse sbagliata, intendevo un estensione della colonna di 10mt comunicante certamente con il cilindro, per forza poichè altrimenti come faccio a estrare fuori 1mc di aria iniettato dal basso, adesso ti spiego il motivo del volume da 10mc di tale area di espansione: la scelta è per recuperarecon una pompa di vuoto da -105mBar (Pompa Becker model SV 5.9/01 (avendo un rapporto di P2/P1=V1/V2=10 quindi la sovrapressione è pressione atmosfera 1000mbar/100mBar queste pompe consumano pochissimo per farti un esempio vai al sito di un qualsiassi produttore di pompe e scoprirai che nel nostro caso abbiamo la neccessit&agrave; di recuperare 600mc/h che per una tale pompa è tradotto in energia spesa è circa 3kW/h fonte: vedi foto<br><br><a href="http://img168.imageshack.us/my.php?image=pompabeckerdc2.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/debfff055b281c4ccf86bd048fdf780f.jpg" border="0" alt="Free Image Hosting at <a href="http://www.ImageShack.us%22" target="_blank">www.ImageShack.us"</a> /></a><br><br><br>ho schelto la prima quella con portata 75kW/h con delle caratteristiche addate per avere un miglior costo/beneficio al kW. Più grande la "diafragma superiore minore l'energia spesa per estrare l'aria, ma per non esagerare con delle cuppole grandissime mi fermo cui<br><br>ciao<br><br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/cc58d375786e413e306b54cf852138c2.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

07-01-2007, 17:08
ma se nel contenitore cilindrico superiore della capienza di 10mc c&#39;è aria a 1000mbar ... la colonna d&#39;acqua nel tubo di 10 metri non dovrebbe mantenersi in piedi ma andrebbe giù da sola facendo diminuire la pressione dell&#39;aria (probabilmente la colonna finale, dopo pochi secondi, sar&agrave; di qualche centimetro non di più).<br><br>Dovresti rivedere questo punto credo.

07-01-2007, 21:35
Il cilindro superiore e in condizioni di vuoto quindi calcolando il deltaP=1000mBar possiamo ricavare il consumo della pompa secondo la seguente formula:<br><br><a href="http://img184.imageshack.us/my.php?image=calcoloconsumict4.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/163f926db8846368a19bd3daecef58f3.jpg" border="0" alt="Free Image Hosting at <a href="http://www.ImageShack.us%22" target="_blank">www.ImageShack.us"</a> /></a><br><br>si vede che il consumo è di solo 0.278Watt/h &#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>rispetto a E=mgh=600000*9,8*10=16,33kW/h togliendo 20&#37; del peso specifico della campana e togliendo altri 30&#37; di attrito...voglio abbondare..<br><br>risultato 8kW/h utile.<br><br>

Wechselstrom
08-01-2007, 01:47
Prima di fare dei calcoli, controlliamo le dimensioni: il kW/h non è una unit&agrave; di misura dell&#39;energia, né tanto meno della potenza.<br>Saluti

08-01-2007, 02:07
e vabbè dai. Tutti abbiamo capito che voleva scrivere KWh e non KW/h.

08-01-2007, 08:09
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (compositore @ 8/1/2007, 02:07)</div><div id="quote" align="left">e vabbè dai. Tutti abbiamo capito che voleva scrivere KWh e non KW/h.</div></div><br>Grazie Comp, tu si che mi capisci, certamente volevo scrivere kWh, ma capit&agrave; qualche distrazione , importante avere la Free Energy...

guzzillo
08-01-2007, 11:00
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 08:09)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (compositore @ 8/1/2007, 02:07)</div><div id="quote" align="left">e vabbè dai. Tutti abbiamo capito che voleva scrivere KWh e non KW/h.</div></div><br>Grazie Comp, tu si che mi capisci, certamente volevo scrivere kWh, ma capit&agrave; qualche distrazione , importante avere la Free Energy...</div></div><br><br>da quallo che ho capito credo che alla fine si tratti di riempire di acqua la campana quando è in alto e svuotarla quando è in basso<br><br>cioè alla fine spostamento della stessa massa di acqua da basso ad alto.<br>quindi guadagno zero<br><br>poi lo spostamento lo puoi fare con secchiello o pompe o altro ma il succo è quello<br><br><br>ciao

08-01-2007, 11:42
Guzzillo, nessuno ha parlato di riempire la campana di acqua sopra e svotarlo sopra, hai capito male, se vuoi ti ripetto il concetto:<br>abbiamo una baccinella d&#39;acqua grande alla base dove è appoggiato la colonna di 10mt. Quello che noi facciamo è riempire di aria la campana quando si trova sotto (senza spese energetiche poichè avendo infilato un tubo in forma di U come nella fig. si capisce che acqua dentro la campana fuoriesce da sola sulla bacinella se non mi credi, fai una prova sul lavandino dlla casa prima di riscacuarti la faccia la mattina usando un bichiere di acqua pieno rovesciato sullo spechio d&#39;acqua,<br>In questo modo la campana che rimane ancorata dal cavo sotto fin quando non si e riempito tutta , parte verso l&#39;alto spinta dalla spinta dell&#39;archimede (fisica scuole medie o addiritura da bambini....) quando ariva in alto la sua energia è stata usata dal generatore elettrico per produrre corente utile in Misura E=mgh vedi i conti sopra...<br>adesso bisogna tirare fuori quest aria sopragiunta da sotto, e per questo che serve la ponpa del vuoto, per il resto fai i calcoli con la formula incollata sopra (non l&#39;ho inventata io ma persone autorevoli cme l&#39;associazione italiana del vuoto...quindi puoi chiedere a loro se qualcosa non va e non a me,...)<br>Fin cui ho solo aplicato le leggi della fisica in modo semplice e senza inganno, se mai l&#39;ingano cè nella formula che mi sono affidato....<br>apprite bene gli occhi poichè il &quot;RE è NUDO&quot; basta volerlo vedere...d&#39;altronde ho la convinzione che la famosa machina di Tesla quella bella cuppola in cima alla torre ga 30mt che ci fanno vedere i suoi fans è che è stata distruta dal JP Morgan alias (Petrolieri) non è nien&#39;altro che la macchina che vi sto proponendo altrochè 2Energia del vuoto e cazzate varie&quot; Tesla ha inventato il generatore e il motore (come il mio per produre energia grattis per sempre, senza petrolio e senza la cascatta della Niagara, è per questo che si sono infuriati è l&#39;hano dichiarato &quot;Pazzo&quot; da oggi chiamerano pazzo chiunque sostiene questo tipo di macchina...questa è una macchina che funzioner&agrave; fin quando sulla pianeta Terra ci sar&agrave; atmosfera e acqua..più semplice di così...I DIO cè è le cose sono semplici, siamo noi le persone egoiste a farli diventare comlicate...<br>ciao

guzzillo
08-01-2007, 12:37
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 11:42)</div><div id="quote" align="left">abbiamo una baccinella d&#39;acqua grande alla base dove è appoggiato la colonna di 10mt. Quello che noi facciamo è riempire di aria la campana quando si trova sotto (senza spese energetiche poichè avendo infilato un tubo in forma di U come nella fig. si capisce che acqua dentro la campana fuoriesce da sola sulla bacinella se non mi credi, fai una prova sul lavandino dlla casa prima di riscacuarti la faccia la mattina usando un bichiere di acqua pieno rovesciato sullo spechio d&#39;acqua,</div></div><br>riempire d&#39;aria una campana piena di acqua non significa svuotarla dell&#39;acqua?<br><br>ps: va bene che siamo in un forum scientifico ma uno sguardo all&#39;italiano diamolo..<br><br>

08-01-2007, 13:16
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (guzzillo @ 8/1/2007, 12:37)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 11:42)</div><div id="quote" align="left">abbiamo una baccinella d&#39;acqua grande alla base dove è appoggiato la colonna di 10mt. Quello che noi facciamo è riempire di aria la campana quando si trova sotto (senza spese energetiche poichè avendo infilato un tubo in forma di U come nella fig. si capisce che acqua dentro la campana fuoriesce da sola sulla bacinella se non mi credi, fai una prova sul lavandino dlla casa prima di riscacuarti la faccia la mattina usando un bichiere di acqua pieno rovesciato sullo spechio d&#39;acqua,</div></div><br>riempire d&#39;aria una campana piena di acqua non significa svuotarla dell&#39;acqua?<br><br>ps: va bene che siamo in un forum scientifico ma uno sguardo all&#39;italiano diamolo..</div></div><br>chiedo scusa dell&#39;italiano ma per il resto rimango fermo nelle mie posizioni di prima, e confermo che riempire di aria la campana avviene senza dispendio di energia poichè la pressione sotto la campanna è 1atm, per iniettare l&#39;aria basta usare anche 1,01atm, dipende dalla velocit&agrave; che vuoi avere per riempirlo, cmq accetto che cè una spesa energetica qualificata come 1&#37; dell&#39;energia guadagnata, quindi posso trascurarlo benissimo visto che sopra sono stato generoso quando ho considerato una perdit&agrave; di 30&#37; da attriti e spese varie....<br><br>Mia impressione, ma sento terreno brucciato attorno a questo argomento....come mai non vedo nessuno dei &quot;Grandi pensatori&quot; , o interessano di più i discorsi filosofici sulle ruote magnetiche e calamitte, MEG e energia del punto zero e cose insignificanti come mulini a vento etc, io sto proponendo 8kW free per tutta la vita e nessuno interessa??? tranne Guzzillo che fa il prof, d&#39; italiano (senza offesa...) e non aggiunge niente di scientifico e di calcolo a questo argomento....,,,, voglio numeri e fatti, qualcuno lo pensa come me o sono l&#39;unico che sbaglio i conti....????<br>

guzzillo
08-01-2007, 14:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 13:16)</div><div id="quote" align="left">chiedo scusa dell&#39;italiano ma per il resto rimango fermo nelle mie posizioni di prima</div></div><br><br>di solito si ragiona per principi e non per casi particolari.<br> e sul motore che proponi ti abbiamo gi&agrave; fatto delle obiezioni.<br>se poi la tua risposta è che rimani della tua idea. che dirti?<br><br>purtroppo non ho tempo di addentrami nell&#39;argomento ma fare il vuoto in un metro cubo non credo che sia facile.<br>io continuo a pensare che alla fine usi solo modi indiretti per spostare acqua.<br>inoltre anche se non c&#39;entra con la teoria del tuo motore una struttura che sopporti un carico del genere deve essere bella robusta.<br><br>comunque un modellino non è difficile da fare. provaci<br><br><br><br><br><br><br><br>

08-01-2007, 15:08
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (guzzillo @ 8/1/2007, 14:35)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 13:16)</div><div id="quote" align="left">chiedo scusa dell&#39;italiano ma per il resto rimango fermo nelle mie posizioni di prima</div></div><br>di solito si ragiona per principi e non per casi particolari.<br> e sul motore che proponi ti abbiamo gi&agrave; fatto delle obiezioni.<br>se poi la tua risposta è che rimani della tua idea. che dirti?<br><br>purtroppo non ho tempo di addentrami nell&#39;argomento ma fare il vuoto in un metro cubo non credo che sia facile.<br>io continuo a pensare che alla fine usi solo modi indiretti per spostare acqua.<br>inoltre anche se non c&#39;entra con la teoria del tuo motore una struttura che sopporti un carico del genere deve essere bella robusta.<br><br>comunque un modellino non è difficile da fare. provaci</div></div><br>Allora raggioniamo per principi, mi va bene:<br><br>Il principio è semplice:<br><br>In un sistema aperto Atmosfera del Globo-Pistone Toricelli-Archimede abbiamo uno scambio di energia a spese dell&#39;energia dell&#39;atmosfera Non ti devi stupire di questo del resto ti propongo di studiare le torri del vento che sono torri alte 500-1000m (una lo stano proggettando in Australia e l&#39;altra in Spagna (mi pare Carlo Rubbia.... che brutta fine per un premio Nobel...sta gioccando con i scarti del tubbo di Toricelli scoperto 2 secoli f&agrave;....) quindi lo stesso principio sfrutta la colonna dell&#39;aria (immersa nell&#39;aria) che essendo alta 1000mt sfrutta circa 80-90&#37; del principio Toricelli-Archimede, ma noi siamo più furbi , invece di usare le strutture Faraoniche che solo le Multinazionali possono permettersi (torri da 1000mt e turbine eoliche alla base di 40Mw, il nostro proggetto è alla portata di tutti, useremo l&#39;acqua densa 1000Volte rispetto all&#39;aria è la torre diventa di 10mt, anzi se al posto dell&#39;acqua useremo liquido pesante 3-4 volte rispetto all&#39; acqua la torre diventa alta 2-3mt , da installare in cantina, che bello...ogni &quot;cantinaro avra l&#39;energia Grattis, il sogno di tutti....<br><br>Prima di fare modellini vorrei il vostro parere sui calcoli è sul principio che vi ho esposto sopra, è quello che mi interessa, prima di buttare soldi via, per qualcosa che non funzioni....

guzzillo
08-01-2007, 16:00
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 15:08)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (guzzillo @ 8/1/2007, 14:35)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 8/1/2007, 13:16)</div><div id="quote" align="left">chiedo scusa dell&#39;italiano ma per il resto rimango fermo nelle mie posizioni di prima</div></div><br>di solito si ragiona per principi e non per casi particolari.<br> e sul motore che proponi ti abbiamo gi&agrave; fatto delle obiezioni.<br>se poi la tua risposta è che rimani della tua idea. che dirti?<br><br>purtroppo non ho tempo di addentrami nell&#39;argomento ma fare il vuoto in un metro cubo non credo che sia facile.<br>io continuo a pensare che alla fine usi solo modi indiretti per spostare acqua.<br>inoltre anche se non c&#39;entra con la teoria del tuo motore una struttura che sopporti un carico del genere deve essere bella robusta.<br><br>comunque un modellino non è difficile da fare. provaci</div></div><br>Allora raggioniamo per principi, mi va bene:<br><br>Il principio è semplice:<br><br>In un sistema aperto Atmosfera del Globo-Pistone Toricelli-Archimede abbiamo uno scambio di energia a spese dell&#39;energia dell&#39;atmosfera Non ti devi stupire di questo del resto ti propongo di studiare le torri del vento che sono torri alte 500-1000m (una lo stano proggettando in Australia e l&#39;altra in Spagna (mi pare Carlo Rubbia.... che brutta fine per un premio Nobel...sta gioccando con i scarti del tubbo di Toricelli scoperto 2 secoli f&agrave;....) quindi lo stesso principio sfrutta la colonna dell&#39;aria (immersa nell&#39;aria) che essendo alta 1000mt sfrutta circa 80-90&#37; del principio Toricelli-Archimede, ma noi siamo più furbi , invece di usare le strutture Faraoniche che solo le Multinazionali possono permettersi (torri da 1000mt e turbine eoliche alla base di 40Mw, il nostro proggetto è alla portata di tutti, useremo l&#39;acqua densa 1000Volte rispetto all&#39;aria è la torre diventa di 10mt, anzi se al posto dell&#39;acqua useremo liquido pesante 3-4 volte rispetto all&#39; acqua la torre diventa alta 2-3mt , da installare in cantina, che bello...ogni &quot;cantinaro avra l&#39;energia Grattis, il sogno di tutti....<br><br>Prima di fare modellini vorrei il vostro parere sui calcoli è sul principio che vi ho esposto sopra, è quello che mi interessa, prima di buttare soldi via, per qualcosa che non funzioni....</div></div><br><br><br>il fatto è che nelle torri solari il motore è il sole che scaldando l&#39;aria la rende meno densa e pesante e la fa salire sul camino, non la differenza di pressione atmosferica.<br><br>se tu immergi una cannuccia in verticale in una bacinella d&#39;acqua mica hai un flusso di liquido&#33;<br><br>quindi per me a partei calcoli il principio è sbalgiato.<br><br>ma nulla ti vieta di provare chi sa che cercando una cosa ne trovi un&#39;altra..

08-01-2007, 16:23
Quello che dici a proposito di scaldare la base, è vero lo sif&agrave; per aumentare il rendimento, ma la cosa potrebbe funzionare con scarsi risultati anche senza scaldare la base, i nostri premi Nobel servono per tappare le lacune dei proggetti fatti male dal principio, ripetto Rubbia Gennio spreccato....I nostri &quot;Grandi Scienziati&quot; pur di ingarbugliare le cose e far nascondere la verit&agrave; si arrampicano sui vetri con Torri e Tocamac Faraonici, quando basterebbe lavorare su torri di acqua 10mt e fusione fredda. ormai lo sappiamo bene come gira il fummo....cmq, sto aspettando qualcuno che mi dimostra che ho sbagliato i calcoli e correggermi cosi vado a fare altro invece di perdere tempo in questo forum reticente....

Darkside_moon
08-01-2007, 16:51
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 7/1/2007, 21:35)</div><div id="quote" align="left">Il cilindro superiore e in condizioni di vuoto quindi calcolando il deltaP=1000mBar possiamo ricavare il consumo della pompa secondo la seguente formula:<br><br>si vede che il consumo è di solo 0.278Watt/h &#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>Il sito parla di kW, non W/h e ne tantomeno Wh.<br><br>0.278kW=278W<br><br>0.278kW*3600s=1000.8 kWh (ovvero chilojoule) cioè 1000800 J<br><br>S<span style="font-size:8pt;line-height:100%">th</span> dovrebbe essere la portata in quanto è (m^3)/h, tu volevi aspirare 600m^3 in un&#39;ora?, non capisco...<br><br>Puo&#39; essere che ci siano errori, in tal caso parlate&#33;<br><br><br>ed i 600.000 della seconda formula cosa sono?

08-01-2007, 17:08
Vero che parla di potenza ma visto che a noi interessa il lavoro Lavoro=P*Tempo io calcolo il lavoro durante un ora. 600000kg sono i 600mc di ariada estrare durante il funzionamento del motore&quot; per un ora, ----&#62;600mc d&#39;acqua (dal principio di Archimede) quando calcolo E=mgh.<br> il numero 600mc viene fuori dal fatto che un ciclo dura 6sec(3s salita e 3 discesa) quindi 1mc ogni 6 sec<br>1 ora=3600sec/6= 600mc di aria all&#39;ora.<br>Più chiaro di così....

mariomaggi
08-01-2007, 17:47
Alcuni di voi mi chiedono di intervenire nelle discussioni sulla free energy.<br>Io non ci credo, forse sbaglio, ma non ci credo, quindi non sto neanche a leggere tutti i messaggi, non ho neanche tempo. Sorry&#33;<br>Ciao<br>Mario

Hellblow
08-01-2007, 17:48
Occhio quando si parla di energia, potenza e kWh &#33; Bisogna fare le giuste considerazioni <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/431ad33ac0aca72cefe6f0133bc51bc5.gif" alt=":)">

Darkside_moon
08-01-2007, 18:10
Che significato ha la depressione massima espressa in -105 mbar della scheda tecnica?<br>

08-01-2007, 20:21
Il cilindro superiore da 10mc serve come diafragma per assorbire il rilascio brusco dell&#39;aria quando la campana si svuota, la sacca serve per non diminuire di colpo l&#39;altezza della colonna che in assenza del silindro di espansione si abbaserebbe di 1mt, la depressione è quella relativa al vuoto rispetto ai 1000mBar di fuori non fa nessun interesse il -100mBar ai fini del progetto è una misura relativa niente di importante, solo per dire che si aggiunge dell&#39;aria che fa calare la depressione da 1000mB a 900mBar

09-01-2007, 00:39
Gesù..il motore di Schietti…a volte ritornano…<br>Allora, la campana è inserita nel tubo torricelliano, dentro il quale l'acqua può raggiungere l'altezza di 10,33m grazie alla pressione atmosferica <b>che preme sull'acqua della bacinella che alimenta il tubo…</b><br>Non ti viene in mente niente?<br>Beh..dovrebbe….<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ba8704743c84dc061e8afbc0e6d2c1e0.gif" alt=":rolleyes:">

09-01-2007, 08:25
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (pultimo @ 9/1/2007, 00:39)</div><div id="quote" align="left">Gesù..il motore di Schietti…a volte ritornano…<br>Allora, la campana è inserita nel tubo torricelliano, dentro il quale l'acqua può raggiungere l'altezza di 10,33m grazie alla pressione atmosferica <b>che preme sull'acqua della bacinella che alimenta il tubo…</b><br>Non ti viene in mente niente?<br>Beh..dovrebbe….<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d5a3340b97128fc914d3c7cb8c5ecc4f.gif" alt=":rolleyes:"></div></div><br>allora cosa significa questo, che assomiglia al Motore di Schietti???<br><br>io vi sto chiedendo se i miei calcoli sono giusti, nessuno mi ha risposto decentemente, tranne qualche corezzione ortografica dell&#39;italiano ....<br><br>cè una bella formula ( Associazione Italiana del Vuoto) che ho appliccata e delle leggi (spinta dell&#39;Archimede e tubo di Toricelli) che la scienza ortodossa applica da secoli, ...<br><br>Ma è così difficile dare una risposta??&#33;&#33;&#33; invece di dire Gesu..bla-bla-bla Schietti bla-bla-bla...

ElettroRik
09-01-2007, 09:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 9/1/2007, 08:25)</div><div id="quote" align="left">allora cosa significa questo, che assomiglia al Motore di Schietti???<br><br>io vi sto chiedendo se i miei calcoli sono giusti, nessuno mi ha risposto decentemente, tranne qualche corezzione ortografica dell&#39;italiano ....<br><br>cè una bella formula ( Associazione Italiana del Vuoto) che ho appliccata e delle leggi (spinta dell&#39;Archimede e tubo di Toricelli) che la scienza ortodossa applica da secoli, ...<br><br>Ma è così difficile dare una risposta??&#33;&#33;&#33; invece di dire Gesu..bla-bla-bla Schietti bla-bla-bla...</div></div><br>L&#39;ultima volta che qualcuno di noi si è sbattuto per far capire all&#39;illuso di turno che il motore di Schietti ed affini non funzionano, si è creato un post chilometrico, iniziato con la spiegazione del perchè, tanto di formule, eccetera, ed è terminato con gli insulti del sostenitore di Schietti all&#39;intero forum.<br><br>E&#39; tempo perso, fidati. Piuttosto, scorriti quei post... ma dall&#39;inizio e per bene.<br>Vedrai che il perchè quel genere si sistemi NON FUNZIONA lo trovi da solo, se ci ragioni sopra con calma.<br><br>Scusa ma è tedioso ricominciare da capo ogni volta....

09-01-2007, 13:34
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ElettroRik @ 9/1/2007, 09:35)</div><div id="quote" align="left">E&#39; tempo perso, fidati. Piuttosto, scorriti quei post... ma dall&#39;inizio e per bene.<br>Vedrai che il perchè quel genere si sistemi NON FUNZIONA lo trovi da solo, se ci ragioni sopra con calma.<br><br>Scusa ma è tedioso ricominciare da capo ogni volta....</div></div><br>non sapevo di quei post, ma adesso che li ho studiati mi sono accorto che stavo sbagliando il concetto di base, mi sono illuso vedendo quella formula di calcolo di cui mi riferivo (associazione Italiana del Vuoto) sicuramente ho presso luce per lanterne....Importante che ne sono uscito fuori...<br><br>Grazie Elettrorik,e tutti quelli che non mi hanno asecondato in questa perdita di tempo...<br><br>vuol dire che cercheremo la Free Energy per altre vie...<br><br>Saluti.

guzzillo
09-01-2007, 13:38
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solaris70 @ 9/1/2007, 13:34)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ElettroRik @ 9/1/2007, 09:35)</div><div id="quote" align="left">E&#39; tempo perso, fidati. Piuttosto, scorriti quei post... ma dall&#39;inizio e per bene.<br>Vedrai che il perchè quel genere si sistemi NON FUNZIONA lo trovi da solo, se ci ragioni sopra con calma.<br><br>Scusa ma è tedioso ricominciare da capo ogni volta....</div></div><br>non sapevo di quei post, ma adesso che li ho studiati mi sono accorto che stavo sbagliando il concetto di base, mi sono illuso vedendo quella formula di calcolo di cui mi riferivo (associazione Italiana del Vuoto) sicuramente ho presso luce per lanterne....Importante che ne sono uscito fuori...<br><br>Grazie Elettrorik,e tutti quelli che non mi hanno asecondato in questa perdita di tempo...<br><br>vuol dire che cercheremo la Free Energy per altre vie...<br><br>Saluti.</div></div><br><br><br>complimenti per questo tuo ultimo post<br><br>ciao<br>