PDA

Visualizza la versione completa : NUOVE BATTERIE



Furio57
11-06-2004, 22:14
<img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Hei ragazzi quante novit&agrave;&#33; sapete che esistono batterie che escono dai canoni comuni? Con caratteristiche notevoli?<img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Quello che è più eccezionale è il fatto che sono progetti, brevetti e realizzazioni italiane.<br>Andate a vedere queste batterie:<br><br><a href='http://www.bellia.com/litobat.htm' target='_blank'> CITO-LITOBATTERIE</a><br><a href='http://www.mosac.com/fisica/news/leggi.php?codice=278' target='_blank'> BATTERIE AL SALE</a><br> <br>Salutoni <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Furio57 <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 11/6/2004, 23:16</span>

dandb
17-06-2004, 15:36
Furio57 a quanto pare sei sempre sull&#39;onda<br><br>ma quante ne sai?<br><br>è come hai fatto a scovare queste notizie?<br><br>comunque ciò che importa è che: ESISTONO e si SA che esistono.<br><br>A questo punto.... il punto è:<br><br>Come mettere tutto insieme per produrre qualcosa<br><br>Al solito si tratta di<br><br>1) trovare e reperire l&#39;oggetto in questione (pile) ad un prezzo ragionevole<br><br>2) usarle per produrre un qualcosa di utile...nel mio caso credo che per l&#39;uso si può <br><br> pensare a un uso promisquo in abbinamento con i pannelli solari per applicazioni di veicoli solari.<br><br><br>Che ne pensi?<br><br>O meglio queste belle pile dove si possono trovare con una ricerca più approfondita e con qualche indizio in più?<br><br><br>Hello&#33;&#33;&#33;<br><br><br><br><br><br><br><br><br>

Furio57
17-06-2004, 23:01
Ciao Dandb <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> So cosa voglio cercare tutto qui. <br>Purtroppo il "collo di bottiglia" sono sempre i pannelli fotovoltaici sempre molto costosi ed a bassissima efficienza <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> . Se vuoi ulteriori in formazioni, su Google scrivi "batterie zebra", che sono quelle"al sale" ,vedrai cosa non esce.<br><br>Salutoni <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Furio 57 <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 18/6/2004, 10:33</span>

dandb
25-06-2004, 15:25
</span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 18/6/2004, 00:01)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ciao Dandb <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> So cosa voglio cercare tutto qui. <br>Purtroppo il &quot;collo di bottiglia&quot; sono sempre i pannelli fotovoltaici sempre molto costosi ed a bassissima efficienza <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> . Se vuoi ulteriori in formazioni, su Google scrivi &quot;batterie zebra&quot;, che sono quelle&quot;al sale&quot; ,vedrai cosa non esce.<br><br>Salutoni <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Furio 57</td></tr></table><span id='postcolor'><br> presto i pannelli ariverranno a rendimenti del 50%<br><br>per i prezzi quella è una vecchia storia.<br><br>i prezzi li fanno i soliti ignoti&#33;&#33;&#33;&#33;

08-07-2004, 14:49
a PROPOSITO DI BATTERIE QUALCUNO HA MAI SENTITO PARLARE DELLE BATTERIE BETAVOLTAIC??<br>BATTERIE CHE DURANO 25 ANNI USANDO TRIZIO<br>

08-07-2004, 16:03
<a href='http://www.betavoltaic.com' target='_blank'>betavoltaic</a>

dandb
14-07-2004, 11:35
betavoltaic .........<br><br><br>si direbbe che sono batterie ad idrogeno? o dico fregnacce?<br><br>

eroyka
14-07-2004, 12:20
Più che pile all&#39;idrogeno sono pile atomiche. Sfruttano la radioattivit&agrave; del trizio per produrre energia.<br><br>Ma non so quanta energia riescanbo a produrre effettivamente e poi... mi sembrano un tantino pericolose... Con le giuste attenzioni potrebbe essere un&#39;idea da non scartare del tutto.<br><br>Ma c&#39;è decisamente di meglio.<br><br>Roy

15-07-2004, 08:31
Qualcuno ha mai visto questi dispositivi? <br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/word.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=13758105">Download attachment</a><br>METHODE_ET_DISPOSITIF_DE_CHARGE_DE_BATTERIE_PAR_IM PULSIONS.doc ( Number of downloads: 86 )</div></center><br>

15-07-2004, 08:36
allegato doc dello schema a blocchi <br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/word.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=13758178">Download attachment</a><br>doc2.doc ( Number of downloads: 46 )</div></center><br>

15-07-2004, 08:38
schema elettrico di massima <br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/office.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=13758208">Download attachment</a><br>doc2.doc ( Number of downloads: 51 )</div></center><br>

Furio57
15-07-2004, 09:05
<img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Ciao a tutti <br><img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Ciao Bioste, è un normale caricabatterie ad impulsi, che c&#39;è di strano?<br><br>Da sinistra verso destra:<br><br>Surce + - _ è l&#39; alimentazione, l&#39; U5 è un comune stabilizzatore a 5 volt, in serie alla resistenza R6 c&#39; è un led che indica che ci sono i 5 Volt, U1A è un inverter triggerato che funziona da oscillatore, subito dopo c&#39;è U2A un&#39; altro inverter che funziona da buffer che pilota direttamente il Mosfet Q1, sul Drain ha due induttanze da 100 microenry che in parallelo fanno 50 microenry L1, perchè poi? il tutto genera una tensione molto più alta di quella di alimentazione (source), tramite il diodo D1 va direttamente sul positivo della batteria serve per non scaricare la batteria quando il Mosfet Q1 è on , più sotto al cicuito abbiamo L&#39;U1 che simile al precedente U1A funziona da oscillatore, sempre bufferizzato da U1d pilota il flip flop U4 che alla sua uscita Q pilota a sua volta il Q2, un &#39;altro Mosfet di potenza che chiude il negativo della batteria sotto carica verso il negativo. In parallelo alla batteria e al mosfet si può notare il partitore resistivo composto da R3, R7 che è un potenziometro e R4, il cursore del potenziometro porta una tensione, regolabile all&#39; ingresso non invertente dell&#39; operazionale U3A l&#39; altro ingresso invertente, tramite il partitore R5,R6 viene alimentato a met&agrave; della tensione, 2,5 Volt proveniente dallo stabilizzatore U5. L&#39; uscita dell&#39; operazionale va all&#39; altro ingresso del flip flop U4.<br>In poche parole:<br>un oscillatore porta la tensione di alimentazione ad un valore molto più alto sfruttando la caratteristica delle induttanze, questa tensione ricarica in modo inpulsivo la la batteria tramite il mosfet Q2 che funziona come un&#39; interruttore chiudendo verso massa, il potenziometro R7 serve per regolare la larghezza o meglio il tempo di durata dell&#39; impulso di ricarica, quindi la corrente. <br><br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://69.93.7.242/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 15/7/2004, 17:44</span>

11-08-2005, 17:44
cioè un boost? però non vedo la figura... come mai?