PDA

Visualizza la versione completa : Fusione Calda: ma NON come credevamo



21-10-2004, 16:33
Cari ragazzi, mi e&#39; giunta notizia di un interessantissimo studio sulla fusione "calda" di idrogeno e boro mediante tecniche di plasma. <br>Promette di essere economico, scalabile, assolutamente non inquinante, e 100 volte piu&#39; energetico del petrolio. Soprattutto sembra una cosa molto seria.<br><br>Qui la storia<br><a href='http://www.progressiveengineer.com/PEWebBackissues2002/PEWeb%2028%20Jul%2002-2/28editor.htm' target='_blank'>http://www.progressiveengineer.com/PEWebBa...-2/28editor.htm</a><br><br>Qui il paper scientifico<br><a href='http://arXiv.org/abs/physics/0205026' target='_blank'>http://arXiv.org/abs/physics/0205026</a><br><br>La reazione di fusione idrogeno-boro e&#39; soprannominata fusione proto-stellare, in quanto si ritiene che avvenga nelle fasi iniziali di formazione delle stelle. E&#39; meno produttiva della fusione classica tra isotopi dell&#39;idrogeno, ma sempre molto efficace. <br><br>Se permettete, questa e&#39; una GRANDE, GRANDE notizia <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Il fatto e&#39; che, seppur soggetta come altre cose a boicottaggio deliberato da parte della ricerca classica (soprattutto i fusionisti del tokamak) , e&#39; semplice e veloce da implementare, quindi, quando la morsa strangolante del caro petrolio si fara&#39; sentire, questa tecnologia dovra&#39; saltar fuori per forza. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Saluti<br>

18-05-2005, 15:22
Se è vero è una gran cosa. Seguendo i link dalla pagina principale si arriva a www.focusfusion.org, dove c&#39;è un po&#39; la storia. C&#39;è anche scritto che sono in collaborazione con l&#39;universit&agrave; di Ferrara, che ha un prototipo di media grandezza.<br>Se c&#39;è un universit&agrave; di mezzo probabilmente qualche risultato l&#39;hanno ottenuto davvero&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'>

22-05-2005, 20:13
Bohh &#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>speriamo

01-07-2005, 00:00
peccato che se sene occupano degli enti ialiani devono arrangiarsi con cinquemila lire

mother
16-08-2005, 23:06
un progetto di confinamento del plasma elettromagnetico con l&#39;uso di superconduttori è:<br><a href='http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=23414' target='_blank'>http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=23414</a><br>(da qui c&#39;è il link per il sito del progetto)<br>solo che è a deuterio-trizio con radioattivit&agrave; bassa della durata di solo 100 anni.<br>In alternativa con razione stabile deuterio deuterio doverebbe essere mediamente (probabilisticamente) non radioattivo.<br>Collaborano vari paesi e mi pare che l&#39;italia sia uno dei maggiori.<br>Finora è stato messo in moto solo poche volte raggiungendo temperature di 300 mila gradi cntrigradi e producendo qualche decina di KW di energia.<br><br>Ma speriam bene...basta che non esploda come la bomba H dell&#39;ei fu isola di Bikini....perchè la fusioen calda sar&agrave; pure autoestinguente...ma ti voglio di materiale bruciato per estinguere...pardon raffreddare materia a 15 milioni di gradi centigradi....<br>

01-09-2005, 13:13
su lescienze.it c&#39;è un articolo che ne parla&#33;

01-09-2005, 13:18
dice ch ei fisici russi sono riusciti ad ottenere la fusione , senza utilizzare dei grandi magneti, come si f&agrave;/far&agrave; in ITER: mah questo ITER...... quanti soldi&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' alt='alien.gif'>

mother
01-09-2005, 14:37
King luca:<br><br><a href='http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=34586&highlight=subsidenza' target='_blank'>http://www.p2pforum.it/forum/showthread.ph...ight=subsidenza</a><br><br>Comunque grazie della sergnalazione corro subito a leggere l&#39;articolo, son curioso riguardo alla fusione al laser.<br><br>Modifica2:<br><br>Leggendo il link:<br><a href='http://www.lescienze.it/sixcms/detail.php3?id=11122' target='_blank'>http://www.lescienze.it/sixcms/detail.php3?id=11122</a><br><br>Sono incuriositò con che tecnica hanno confinato il miliardo di gradi centigradi dal resto dell&#39;ambiente.<br><br>Stravagante è che il politene si ricavi dal petrolio...anche se sicuramente il rapporto energia ricavabile - petrolio impiegato è diverso.<br><br>Sarei curioso di capire come mai dicono:<br>"Purtroppo la tecnica non può ancora essere usata per produrre energia, in quanto quella consumata dai laser è maggiore di quella ottenuta dalla reazione."<br>Cioè quanta sia l&#39;energia di un miliardo di gradi centigradi impiegata per il laser.<br><br>Mi piacerebbe poi capire come si spiegano la differenza di ricombinazione pulita e non pulita che c&#39;è fra protoni di deuterio trizio (chiss&agrave; perchè non deuterio deuterio...forse perchè si risparmia in energia) e boro politene.<br>In altre parole il moviemento statistico delle particelle prevede per il deuterio neutroni liberi che statisticamente non trovano istantaneamente dei legami, mentre per il secondo forse una forma geometrica favorevole.<br>Ma nel processo delle interazioni subatomiche l&#39;avvicinamento e ricombinazione di neutroni e elettroni-protoni credo meriti maggiori studi-ampliamenti. <br>Insomma il fatto che sia perfettamente pulita merita studi + approfonditi perchè da quanto ne so le cose che avvengono perfettamente in fisica sottostanno a precise regole e conseguenti forze che le rendono tali.<br>Insomma c&#39;è qualcosa che non è spiegato nelle interazioni delle particelle costituenti.<br><br>Ciauz <br><br><span class="edit">Edited by mother - 1/9/2005, 15:14</span>

01-09-2005, 17:07
daltra parte sono russi; non pretenderai mica che ti spieghino per filo e per segno quello che hanno fatto? eh eh eh <br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

mother
01-09-2005, 18:19
certo che un riordino spontaneo del plasma privo di emissioni è una bella botta di anti-entropia se ci pensi bene.<br>La cosa stravagante è che la temperatura in genere d&agrave; un&#39;agitazione delle particelle che costituisce l&#39;esatto contrario, cioè aumenta l&#39;entropia del sistema.<br>Bella dura da dimostrare. Anche perchè se esiste un qualcosa che definisce il riordino della materia sotto forme diverse di stabilit&agrave; da forme molto stabili (un po&#39; come le staminali ... o il dna), ciò significa che si può mutare la materia a piaciento se solo riesci a comandare quel processo variazionale.<br>Insomma, la perfezione che paventano a conseguenze belle toste se non in + campi ed a + dimensioni, poichè intacca una delle regole base della fisica (l&#39;entropia ed il caos).<br>Altra cosa che sarebbe interessante appurare è se vale a quel livello ancora il principio del minimo lavoro eseguito nei processi fisici naturali (un altro costituente della fisica a + livelli dal planetario ai legami chimici ecc...).<br>Teoricamente un processo anti-entropico non dovrebbe avere minimo lavoro a meno di una qualche forza o campo agente, perchè ciò mina la condizioni di stabilit&agrave; della materia o il processo di creazione nel big bang (in altre parole al momento della formazione della materia non si avrebbe avuto ciò che c&#39;è ma ci sarebbe stato altro ed altre forme + stabili ed a minimo lavoro).<br>Quindi qualcos&#39;altro sfugge a tale fenomeni...saranno leggi fisiche errate o variazioni delle leggi in funzione del campo di studio o forze-campi subatomici non ancora scoperti....difficile dirlo...<br><br>Certo che se dovessi fare un paragone: la lava a 2-3 metri quando è a 1500 gradi centrigradi ti brucia-scotta....un miliardo di gradi centigradi cosa ti fanno?<br>Mi piacerebbe proprio sapere che isolante hanno usato, lo metto subito nelle pareti a cappotto di casa mia (o intorno al frigo)...<br><br><br>Riguardo al Russo, se si trovasse il sito internet in russo con il systran si potrebbe anche provare a tradurlo, chiss&agrave; con che risultati....<br><br><br>

02-09-2005, 09:26
l&#39;idea di modellare la materia da una forma stabile ad un altra è molto esotica, ma anchemolto affascinante: personalmente penso che la fisica delle energie a livello sub-atomico, debba ancora capire molte cose e non è escluso che li si trovi una spiegazione al fenomeno.

mother
02-09-2005, 20:21
ma un miliardo di gradi centigradi non ti paiono un po&#39; un&#39;esagerazione?<br><br>Una fusione calda arriva a 15 milioni di gradi...Una bomba H forse a 100 milioni 150 milioni...un miliardo di °C è tanto di +....