PDA

Visualizza la versione completa : sfruttare il campo magnetico terrestre...



12-11-2004, 21:29
Salve a tutti,sono un ragazzo di 18 anni quasi appassionato di alta tensione e stò per costruire(spero presto il mio primo tesla coil)cmq...ho letto tutte le fonti di energia che si possono immaginare...io dico...non si può sfruttare il campo magnetico terrestre per creare energia?non sò di preciso come si potrebbe fare...ma.... se il campo gravitazionale terrestre è continuo(il che un trasformatore non funzionerebbe)ma il campo è relativamente basso(vedi un ago magnetizzato su un foglio di carta piccolo galleggiante che lentamente si orienta verso nord)magnetizzando un pacco li lamierini(fantascienza)...e creando una forza non alternata...ma solo opposta al campo gravitazionale(cioè facendo un esempio,il nord è il nostro + continuo,noi dovremo fare un - impulsivo della stessa forza cioè abbastanza bassa e mettere una barriera dalla parte del + in modo che la forza non si equilibri ed annulli...)non si potrebbe fare funzionare qualche piccolo aggeggino che consumi poco? si avrebbe consumerebbe il 50% e si avrebbe il 100%...senza contare eventuali perdite...DITEMI CHE SONO MATTO VI PREGIO... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'>

teslacoil
12-11-2004, 23:47
Hola Giriolo&#33;<br>Hola All&#33;<br><br><br>Sei fuori strada completamente, il campo e&#39; continuo, PUNTO E BASTA&#33;.<br><br>Un bel magnetone al neodimio puo&#39; farti un campo magnetico nettamente piu&#39;<br>forte del campo magnetico terrestre, ma anche quello e&#39; continuo, punto e basta,<br><br>Per generare della corrente con il magnete o lo fai girare e tieni ferma la bobina<br>oppure fai girare la bobina e tieni fermo il magnete.<br><br>allo stesso modo, per generare corrente dal campo magnetico terrestre, o <br>fai girare la bobina oppure....... la tieni ferma nell&#39; asse terrestre e sfrutti il naturale<br>movimento della terra, peccato pero&#39; che per tener ferma la bobina devi comunque<br>farla ruotare nel verso opposto alla terra&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br><br>Qualcuno si ricorda il thether, il famoso satellite al guinzaglio?<br>Proprio quello che ha rotto il filo e si e&#39; andato a perdere nel vuoto&#33;<br>Ebbene, NON era null&#39; altro che un motore/generatore che sfruttava la ionosfera e<br>il campo magnetico terrestre&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br><br>Peccato che il filo si sia bruciato facendo perdere le traccie del satellite ad esso collegato..... <br>si, proprio bruciato perche&#39; in realta&#39; il filo NON si e&#39; strappato come avevano detto all&#39; inizio ma,<br>dopo aver recuperato ed analizzato i resti del moncone di filo rimasto nella torre, hanno stabilito<br>che aveva solo perso la sua rigidita&#39; dielettrica a causa di una sovratensione di troppe decine di <br>kilovolt, l&#39; arco che ne e&#39; risultato ha sciolto il filo rompendolo&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br>Ad oggi NON si conoscono sistemi differenti dal satellite thether per usare il campo magnetico<br>terrestre a scopo di produttore di energia gratuita.<br><br>