Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Aiuto Nuovo Impianto

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Aiuto Nuovo Impianto



    Buonasera a tutti,
    mi piacerebbe installare un impianto fotovoltaico ma ho dei forti dubbi circa la convenienza.
    Ho un consumo annuo di 1761 ( 605 + 554 + 602) in aumento.

    Che mi consigliate?

    Grz
    Remo

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Con quei consumi lì ti basterebbe 1.5kW, ma un impianto di taglia così piccola avrà costi fissi molto elevati, quindi meglio lasciar perdere, altrimenti il ritorno sull'investimento si allunga a 10 anni o più.
    Poi se scegli una tariffa conveniente le tue bollette saranno 300€ o poco più.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti! anche io ho lo stesso dubbio sulla convenienza del fotovoltaico. preciso che sto per ristrutturare un'appartamento di 90 mq ed è mia intenzione andare interamente con l'elettrico; quindi pompe di calore aria/aria anche per il riscaldamento e piano ad induzione. per l'acqua sanitaria inizialmente andremo con uno scaldino a gas (poi pompa di calore). Per questi motivi stiamo cercando di capire se conviene o meno il FV. Viviamo in sardegna, vicino a cagliare con orientazione del tetto sud/ovest.

    il mio dubbio è... ma conviene ancora il fotovoltaico? ormai la quota energia non costa nulla... si trovano offerte a 6-7 cent/kwh, mentre sono aumentati tantissimo (ed ancora aumenteranno) i costi fissi. con il fotovoltaico risparmierei solo sulla quota energia. Per assurdo, chi consuma di più, pagherà meno il singolo kwh, mentre chi consuma meno lo pagherà di più...

    quando sento parlare di fotovoltaico dicono che risparmierei sui kw/h prodotti e direttamente consumati... e questi valgono 25/26 centesimi l'uno, che sarebbe il prezzo dell'energia se la dovessi acquistare. Ma scusate, con il fotovoltaico i costi fissi si risparmiano?? mah...

    dove sto sbagliando?

    perché se il risparmio fosse solo di 6-10 centesimi a kw, non so quanto possa convenire istallare un'impianto FV...

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il fotovoltaico conviene ancora: non è vero che ti rimborsa solo la quota energia, ma lo scambio sul posto rimborsa anche buona parte degli oneri di trasporto: a spanne 12centesimi, mentre quel che non rimborsa sono accise e IVA. Chiaramente costi fissi e canone RAI li avresti comunque.
    Ai prezzi attuali il kWh è sui 18-19 centesimi, quindi lo scambio sul posto rimborsa circa il 65% del costo in bolletta. Considerando anche la quota di autoconsumo (la fascia F1 grossomodo), dove proprio non hai nessun costo, il fotovoltaico permette di risparmiare circa il 75%.

    Se hai intenzione di fare una casa elettrica non avrebbe senso non mettere un impianto fotovoltaico, considerando la buona esposizione e il clima che avete in Sardegna...

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Panoramix89 Visualizza il messaggio
    Il fotovoltaico conviene ancora: non è vero che ti rimborsa solo la quota energia, ma lo scambio sul posto rimborsa anche buona parte degli oneri di trasporto: a spanne 12centesimi, mentre quel che non rimborsa sono accise e IVA. Chiaramente costi fissi e canone RAI li avresti comunque.
    Ai prezzi attuali il kWh è sui 18-19 centesimi, quindi lo scambio sul posto rimborsa circa il 65% del costo in bolletta. Considerando anche la quota di autoconsumo (la fascia F1 grossomodo), dove proprio non hai nessun costo, il fotovoltaico permette di risparmiare circa il 75%.

    Se hai intenzione di fare una casa elettrica non avrebbe senso non mettere un impianto fotovoltaico, considerando la buona esposizione e il clima che avete in Sardegna...
    Ciao Panoramix89
    mi hai aiutato in un’altra conversazione in cui indicavo che insieme alla Pdc ho anche la caldaia.
    Dietro tuo consiglio ho cercato sul forum cos’è lo scambio sul posto.
    quindi se ho capito bene per esempio uscendo l’estate la mattina alle 8:00 ( abito a Pescara sul mare ) e rientrando a casa alle 18:00 tutto quello che produce il mio impianto fotovoltaico da 3kw e che non uso va in rete e l’enel o altro gestore mi ridarà dei soldi per quella corrente non usata e che con questi soldi potrò coprire circa il 65% della corrente che dovrei pagare e che uso quando il mio impianto non lavora ( la notte)?
    ma tutto questo devo comunicarlo all’enel ? Fare una richiesta o contratto particolare?
    comunque a questo punto la caldaia non la farò collaudare e non allaccerò il gas.
    grazie
    P.S.
    sempre dietro tuo consiglio stavo cercando di capire cos’ Il COP di una PDC
    ma è un valore fisso che trovo nelle caratteristiche della pompa?
    un valore ottimale quale potrebbe essere se utilizzato per riscaldare acqua dei sanitari e ambiente ( risc. Pavimento) ed usato l’estate per far funzionare 4 idrosplit?
    grazie ancora

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In realtà il discorso è un po' più complesso, perché tu hai la pdc e avrai consumi molto importanti, quindi un impianto da 3kW non riuscirà in un anno a produrre tanto quanto consumi. Semplificando all'osso, il discorso del 65% vale solo se i kWh immessi e prelevati sono uguali: se ad esempio in un anno prelevi 1000kWh in più di quelli che immetti, questi 1000kWh li dovrai pagare a prezzo pieno ma non ti verranno rimborsati.

    Con il fotovoltaico non devi fare nessun contratto di fornitura elettrica particolare, ma è consigliato fare una buona tariffa bioraria. Il rimborso del 65% (circa 12 centesimi) viene fatto dal GSE, con cui stipuli un contratto (lo scambio sul posto) con oneri fissi intorno ai 25€/anno, mentre la comunicazione all'Enel va fatta per richiedere l'allaccio dell'impianto in rete. Le pratiche GSE e Enel te le dovrebbe gestire chi ha realizzato l'impianto.
    Se colleghi l'impianto alla rete Enel senza comunicare nulla, il tuo contatore attuale conteggerà i kWh immessi come prelevati e avrai bollette quasi raddoppiate...

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A ok ottimo comunque Parlando con il tecnico mi ha detto che l’impian Ha una centralina che io posso programmare ed in baso al costo del gas ,elettricità e la centralina che decide cosa è più conveniente usare in quel dato momento se gas o corrente.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    InkedCattura_LI.jpg

    scusa la mia ignoranza... pagherei come fisso 43€ + 19€ di quota fissa e 21 € a kw ( per 5kw 105€) di quota potenza... questi sono fissi, o con lo scambio sul posto recupererei anche questi?
    perché se si risparmia solo la quota energia, che adesso è circa 15 centesimi, un fotovoltaico 3 kw da 5500 € che qua in sardegna produce circa 4500 kw all'anno si ripagherebbe in 10 anni minimo...
    questo è il calcolo che ho fatto:

    5500€ / 0.15 € = 36.600 kw (kw necessari per ripagare il fotovoltaico)
    36.600 kw / 4500 kw = 8 anni circa

    quindi, secondo il mio calcolo, per recuperare il costo dell'impianto servono circa 8 anni, se si utilizza tutta la corrente prodotta (una cosa impossibile); altrimenti i tempi di recupero di allungano a 10, quando magari iniziano i problemi con alcuni componenti...
    morale della favola, se non si riesce ad usufruire delle detrazioni fiscali, la convenienza è un po' limitata..

    questo è un mio ragionamento, se potete, fatemi sapere dove sbaglio...

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non puoi usufruire della detrazione del 50%?

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Purtroppo con la ristrutturazione, recupero già il massimo

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    No, SSP non ti rimborsa i costi fissi (e il canone). I conti che hai fatto sono giusti a spanne, anche se non è vero del tutto che ti rimborsa la "quota energia" ma è un rimborso fisso di circa 12 centesimi. Ci sarebbe da fare un discorso un po' più complesso su quota autoconsumo e scambio.
    Con la PDC è sicuro che consumerai tutti i kWh, quindi sei nelle condizioni ideali dello SSP. Ok che non hai le detrazioni, ma vivendo in Sardegna hai buona produttività (ergo un impianto un po' più piccolo), quindi rientro dell'investimento a 8-10 anni è più che buono. Almeno 20-25 anni i pannelli te li fanno e metti in conto che dopo una decina di anni dovrai sostituire l'inverter (500-700€).

    Probabilmente ci hai già pensato: non puoi scaricare su un altro membro della famiglia?

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @Panorami89
    Ho capito che lo scambio sul posto è una convenzione con il GSE, in pratica stipuli un contratto con durata annuale tacitamente rinnovabile.
    La mia curiosità: e se il GSE non rinnova il contratto?
    Grz
    RC

  13. #13
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il contratto dovrebbe avere durata indefinita, quindi io non mi preoccuperei troppo. E poi con il quasi milione di impianti esistenti se annullano tutti i contratti scatta la rivoluzione. Come ultima spiaggia rimane comunque l'accumulo.

  14. RAD

Discussioni simili

  1. Aiuto per nuovo impianto
    Da matteocorna77 nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 15-09-2018, 00:48
  2. Aiuto nuovo impianto
    Da amarcel74 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 83
    Ultimo messaggio: 28-04-2014, 16:56
  3. nuovo impianto, vs. aiuto
    Da javert nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 24-04-2012, 18:15
  4. aiuto per nuovo impianto
    Da free.jack nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-08-2011, 16:27
  5. aiuto per nuovo impianto
    Da Papi_Rico nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 28-11-2010, 12:13

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •