Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 62

Discussione: motori / generatori AMETEK: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #1
    balitime
    Ospite

    Predefinito motori / generatori AMETEK: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI



    Salve, sono nuovo del Forum e vorrei cominciare a produrre energia per la mia nuova casa. Alcune cose sono in grado di autostruirle cominciando da un generatore eolico.

    Ho un motore Ametek da 50 V, cosa ne dite, e' buono ? Cosa posso tirarne fuori? Se no potete consigliarmi dove trovare dei generatori adeguati in Italia? Vorrei infatti usarne un paio del modello di quelli a 3 pale con pale da 40\50 cm.

    Stefano M

  2. #2

  3. #3
    balitime
    Ospite

    Predefinito

    Gia' visto in precedenza ,se ci e' riuscito con quello, con il mio che e' piu' potente dovrebbe andar meglio per cui presumo che non dovrei avere problemi, stavo pensando di usare anche alternatori automobilistici di vecchie 126 fiat o 2 cavalli, che dovrebbero rendere ad un numero piu' basso di giri.....cosa ne pensate?

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi sa che il tuo motore sia meglio della dinamo della 126 comunque se hai già i pezzi tentare non nuoce ;)

    Qui f.ciuffreda ci ha provato:
    #entry95503274

    Ciao
    Gioweb

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Motore ametek 40Vcc 6A come generatore

    Salve, avrei un quesito da porre....
    Secondo voi andrebbe bene (per qualche esperimento) un motore Ametek da 40 V in corrente continua e 6A (1150rpm) per farci un piccolo generatore eolico?

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ametec

    ciao confermo che vanno benissimo 40 volt a 1200 giri
    ,sono 20 volt a 600 giri ,
    80 volt a 2400 giri
    visto che sono abbastanza lineari, lunioco inghippo che sono a collettore e piu girano, piu si consumano in fretta esponenzialmente
    non superare gli amper di targa , altrimenti si staccano i magneti statore

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ci vorrà una cinghietta e due pulegge ma è un buon affare.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Pensavo di usarli senza cinghie e pulegge, magari con qualche profilo di pala particolare per dargli più velocità a parità di venti... Sarebbe possibile? o l'unica strada percorribile e quella con pulegge?

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da brainbooster Visualizza il messaggio
    Pensavo di usarli senza cinghie e pulegge, magari con qualche profilo di pala particolare per dargli più velocità a parità di venti... Sarebbe possibile? o l'unica strada percorribile e quella con pulegge?
    eh, 1150 RPM sono tantini.. dubito che tu ci arriva senza un moltiplicatore di giri, considera che anche profili con un alto rapporto velocità tangenziale /velocità vento (tipo il darrieus il cui rapporto vale 7 o 8) avrebbero bisogno di vento davvero forti per arrivare a quel numero di giri..
    ovviamente puoi anche decidere di non sfruttare tutte le potenzialità del motore, ma, per fare un'analogia, perchè andare in automobile usando solo la prima e la seconda?

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto, ma io non ambisco a quella velocità\tensione , a me basta anche la metà (circa 650/700 giri) per avere una ventina di volts, giusto?

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ok con 650/ 700 RPM avresti 20 V (forse qualcosa in più)
    considera comunque che se non hai a disposizione vento forte e costante sono comunque velocità abbastanza alte, prendi ad esempio un profilo ad asse verticale darrieus ipotizzando un braccio b=1m e che abbia un rapporto di velocità tangenziale/velocità del vento =Vt/Vv=7 , per avere n=600 giri/min ==> w=20PI rad/s si avrà (Vt=w X b) Vv=(w X b)/7 = circa 9 m/s che non è esattamente una brezza..
    francamente non so bene che rapporto Vt/Vv abbiano i vari profili orizzontali e verticali, ma se li trovi da qualche parte in rete grazie al calcolo precedente puoi fare le tue valutazioni..
    comunque rimango sempre dell'idea che un moltiplicatore di giri sia la soluzione migliore,
    ciao!

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ametec

    sono anchio del parere che una moltiplica sia la cosa migliore
    anche perche ' se hai almeno 35 volt ( 6A che sono fissi a qualsiasi vêlocita') a bassissimi giri, con un DC/DC avresti 14 volt 15 A
    mentre se lo colleghi direttamente all batteria lo metti in codizioni di darti si 14 volt, ma solo a 6 A a qualsiasi n. giri
    inoltre se giri a 70 V (6A 420 VA) sarebbero c.a 30 A
    Artesyn ha dei ottimi DC/DC e li trovi su ricardo.ch
    Convertisseur Module DC/DC 12V 14A 168W per 20 euro
    se fai una a asse verticale , usi il piano basamento come puleggia con una piccola cinghia ,visto le potenze in gioco

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    OK, ma dove trovo e pulegge?

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    credo che se vai da un meccanico e gli chiedi di regalarti delle pulegge che non usa te le regalerà..sennò anche dallo sfasciacarrozze ne hanno sicuramente

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Almeno una dovrebbe avere come diametro del foro centrale 16mm (diametro dell'albero motore).
    Che tipo di pulegge dovrei usare? con quale rapporto?

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    guarda, le pulegge so cosa sono ma non ci ho mai lavorato direttamente, comunque credo che un rapporto da 1:6 a 1:10 (a sti punti tanto che lo devi fare è meglio un rapporto di trasformazione alto) dovrebbe andare.. però passo la parola a chi se ne intende di più

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ma con quei rapporti non si rischia di aumentare troppo gli attriti?
    adesso girando l'albero con due dita 5V li fà...

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    salve a tutti, scusate ma io sono un auto didatta..... cmq , qualcuno sa da quale produttore potrei trovare una dinamo da 60V a 3-600 rpm con 1-1,5 Kw?
    Ed è vero che le dinamo brushless producono solo in alternata?
    Scusate l'gnoranza, ma possibile che abbia avuto meno problemi a trovare una forza motrice che non sia solare, eolica o idraulica, che a trovare regolatori di carica o inverter adatti alle caratteristiche che ho scritto prima?
    Spero non sia dovuto alla mia mancanza di nozioni......pero' allora anche i produttori non devono averne molte

  19. #19
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Qualcu No Ha Usato Ametek 30 V ??

    Ciao a tutti ! ogni tanto torno a dare un'occhiata per vedere se riesco a trovare qualche risposta ai mie pb..
    allora è semplice.. con questo motorino (che richiede molti giri )

    Ametek motore generatore CC 40V 6A max su eBay.it Macchinari e attrezzature, Artigianato ed Industria, Commercio e Industria

    ovviamente ho anche seguito alcuni video tutorials..e neanche a farlo a posta l'idea è nata usando anche per me una vecchia sedie a rotelle...ahahah!
    YouTube - home made ametek 30v
    ..
    cmq passo al banale problema.. dove posso trovare un Hub per tale motore..ho provato a contattare il venditore , ma non mi ha risposto alla domanda se l'aberino del motore è scanalato oppure no ...
    QUALCUNO LO HA GIA USATO.. SA DIRMI QUALCOSA ??

  20. #20
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao vimek
    Dai un'occhiata qui
    How I built an electricity producing wind turbine

  21. RAD
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2062
    Ultimo messaggio: 10-05-2019, 21:20
  2. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 1680
    Ultimo messaggio: 01-05-2019, 11:31
  3. Coibentazione tetto/sottotetto/mansarda: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da conahar nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2219
    Ultimo messaggio: 06-04-2019, 10:09
  4. Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 14:06
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 13-04-2009, 19:39

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •