Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 8 di 8 primaprima 12345678
Visualizzazione dei risultati da 141 a 158 su 158

Discussione: regolatore di carica eolico e fotovoltaico

  1. #141
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Cavolo! interessante , ma puoi dirci qualcosa di più, funzionamento cosa fà di preciso

  2. #142
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dunque,il sistema è basato su un convertitore switching sincrono buck, è un LTC3703,dovrebbe avere un ottimo rendimento e lavora a 380Khz.
    Il regolatore è progettato per generatori PMG intorno ai 48-80V,dovrebbe lavorare fino a circa 95V, esce 27.6V 60A max ,idoneo per batterie tampone;gestisce il ballast di frenatura ed il "core" è un ATmega16 che controlla corrente di ingresso,tenzione di ingresso,corrente di uscita,tenzione di uscita,temperatura di esercizio.
    La parte piu importante riguarda il sistema di calcolo che permette al regolatore di variare la potenza di uscita in funzione della capacità di produzione del generatore consentendo così di migliorare il rendimento dello stesso nelle varie condizione di vento,naturalmente inserirò anche un contatore di produzione e qualcos'altro che mi verrà in mente......
    Per ora sono agli inizi,c'è da lavorare molto, la programmazione è soda,e la parte di potenza pure,a proposito.. mica c'è qualcuno nel forum che programma in AVR GCC?

  3. #143
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho visto il datasheet dell'integrato, sembra interessante la cosa.
    MA per un generatore che lavora a tensioni più basse, fino a 25-30V max è possibile settarlo per un uscita di 13,8V, è necessario anche la gestione con ATmega, oppure uno si può fare un regolatore un pò più semplice senza l'uso di un microcontrollore, io esperienze di programamzione =0 , ho pragrammato un paio di PIC con il codice hex per dei progetti miei.
    Come riesci a gestire 60A ,hai montato più mosfet in parallelo su ogni canale?
    Io stò testando un UHB di bici elettrica e convertilo a generatore, a me basterebbe un regolatore con potenza 300-400W

  4. #144
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho trovato questi progetti
    http://www.fieldlines.com/story/2008/1/12/54321/236
    File Allegati File Allegati

  5. #145
    Seguace

    User Info Menu


  6. #146
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'Ltc3703 non è altro che un regolatore un pò più complesso,io l'ho affiancato ad un sistema microcontrollore ma è assolutamente possibile utilizzarlo anche da solo,basta semplicemente calcolare tutto ad ok come spiegato sul datasheet, a proposito, il link che hai fornito visualizza una stampa a video del programma SWIII che la linear mette a disposizione per progettare con i propri prodotti.
    E' piuttosto facile da utilizzare e permette di simulare con precisione il progetto prima di realizzarlo,naturalmente ha anche un progetto di "partenza" del suddetto LTC3703.
    A proposito, per il mio progetto ho utilizzato coppie di mosfet tipo IRFP4228.

  7. #147
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho trovato questi progetti, sembra che per l'uso di solo regolatore di tensione, serve un regolatore buck-boost switching, io ne ho trovato un paio di progetti, l'unica cosa e che andrebbe rivisto per inserire la tensione di 13,8V in uscita e magari potenziato come amperaggio, ma questo è possibile aumentando i mosfet in parallelo, il problema si presenta nel dimensionamento dell'induttore

  8. #148
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco i progetti di alcuni intregati che fanno da drive di pilotaggio ai mosfet
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  9. #149
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti, scusate la domanda forse banale,
    ma è possibile collegare un regolatore FV e uno eolico sulle stesse batterie?
    Con quali accorgimenti?

    Vi ringrazio in anticipo.

  10. #150
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ritornado al progetto iniziale di questa discussione , il regolatore di Andy48 pubblicato su FE , Gattmes ha consigliato delle migliorie, avrei alcune domande di farvi.
    1-Sostituendo lo zener con una resistenza uguale ad R4 si avev aun partitore a V/2 cosi si può usare un 7809 o 7808 per alimentarlo, pensavo se questo circuito funziona sempre anche quando il generatore è fermo,
    visto che i regolatori hanno una V droup di circa 3 V , se uso un 7809 o 7808 fin quando la tensione della batteria non scende sotto a 12 0 11V il circuito funzionerà sempre.
    se invece si usa un 7810 , partirà quando si avrà uan tensione di 13V o si può dire quando il generatore inizia a caricare, quindi cosi il circuito si ativa solo quando servirà.
    2- si è parlato di dividere il C2 in due così si compensa meglio il partitore, cioè usare 2 condensatori in parallelo che mi danno lo stesso valore.
    3- nel post 100 Gattmes parla di inserire 4-5 diodi prima di R1 per compensare la temperatura e inserirli sul vano batteria,ma questi diodi , sono in parallelo o in serie ,perchè se in serie la loro caduta di tensione scende sotto i 10V ?

  11. #151
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti , ho provato su scheda sperimentale lo schema fatto da Andy48, con le relative modifiche
    al posto del diodo zener e, ho inserito una R=R4=2,2K
    ho usato un 7809 con R9=8,2k R3=3,9 come mi ha consigliato Lele
    A prove fatte ho notato che il range di tensione si cui variava il d-c era molto stretto, e su ulteriori consigli ho invertito i valori della R7 con R8
    Con questa modifica il range su cui variava il d-c è di 0,5V , con una frequenza di 220Hz che non era stabile, facendo altre prove e variando altri valori, ho verificato che cambiando la R6 da 100K a 47K , e variando il valore di C4 la frequenza è piu stabile su tutto i valori di d-c
    infatti ho questi valori qui con R6= 47k e C4=22nF ho 460Hz
    R6=47K C4=10 nF ho 947Hz
    Dicamo pe rchi s vuol cimentare in questo schema , consiglio queste modifiche da me indicate
    R7=47k
    R8=100K
    R6=47K e poi a C4=22nF (460Hz) o 10 nF (947Hz) a seconda della frequenza che li piace
    con il d-c che varia su un range di 0,5V

  12. #152
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Faccio qui un pubblico ringraziamento a Fly71, per aver provato ad affinare lo schema del regolatore di carica da me proposto. L'articolo per FARE ELETTRONICA era stato "sfortunato", in quanto ad una breve fase di prove da parte mia si era aggiunta una frettolosa impaginazione della redazione, per poter fornire agli studenti un'idea per gli esami in tempi brevi. Per parte mia ho migliorato le prestazioni al banco aumentando 2200 uF la capacità del condensatore a monte del regolatore 7809 ed aggiungendo un condensatore da 47 uF tra l'entrata del trimmer di regolazione e la massa.

  13. #153
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Andy48 il condesatore da 47uF lo devo inserire tra il trimer e la R9 o sull'uscita del trimer che va al pin5
    Cmq anch'io volevo mettere un condensatore di alemeno 1000uF sull'ingresso del regolatore quello da 100 lo vedevo un pò piccolo

  14. #154
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito regolatore di carica per eolico

    per quanto ne so io anche il regolatore della morningstar il tristar ts 45 o 60 esegue un finto carico (dump load) nel caso in cui le batterie sono cariche.

  15. #155
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho tradotto dall'inglese l'ultimo articolo di Hugh Piggot sui regolatori di carica, pubblicato nel blog
    Hugh Piggott's blog | Scoraig Wind Electric News
    La traduzione italiana è disponibile sul sito:
    First italian workshop - general di carica.pdf

  16. #156
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    vorrei dare il mio contributo su quello che ho diverse installazioni fatte con questo sistema:
    12V DC Charging Discharge Voltage Monitor Test Relay Switch Control Board Module che lo trovi per 5 euro ed e' molto elastico nella programmazione come over / under voltage con la possibilita' di passi da 100mV
    tra lo stacco e il riattacco del rele sul circuito

    i contatti del rele , vanno a pilotare in remoto, un inverter non sinus , ma di taglia 2000 watt , al cui collego un carico resistivo in funzione della potenza massima disponibile in eccedenza

    questo fa evitare teleruttori da centinaia di amper , e oltre modo per magggior sicurezza si puo duplicare il circuito con soglie leggermente piu alte e segnale di pre allarme

    uso per solare abbinato con microturbine , usando solo regolatori di carica mppt EP

    che si sono dimostrati ben funzionanti su una applicazione con una microturbina con linea uscita trifase e raddrizzata/livellata che va a collegarsi con quattro regolatori mppt . in altrettante abitazioni separate , con ognuna il suo pacco batterie e relativo impianto off grid



  17. #157
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Informazioni

    Salve a tutti, sono da poco iscritto su questo forum, anche se da tempo leggevo tutto ciò che dicevate, anche riguardo a degli schemi che avete publicato,che per me non è facille capirli.
    vi espongo il mio pensiero, magari qualcuno può aiutarmi ad indirizzarmi nella giusti acquisti.
    ho comprato un generatore eolico verticale da 500 w ,preso su ebay,
    lunica cosa che aveva è un ponte raddrizzatore trifase.
    ora a questo, vorrei aggiungere dei pannelli fotovoltaici, di 1 kw, per avere un totale di 1,5 kw, però non so che tipo di regolatore occorre che tipo di inverter montare è così tutto ciò che occorre per il suo funzionamento. Vorrei realizzare un impianto on grid , ma senza vendere niente a Enel, e quindi senza dichiarare niente, sempre che sia possibile. Grazie

  18. #158
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è possibile: o stai off-grid, o dichiari

  19. RAD
Pagina 8 di 8 primaprima 12345678

Discussioni simili

  1. help - regolatore di carica
    Da paolo2009 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 07-07-2010, 17:18
  2. REGOLATORE DI CARICA PER EOLICO
    Da nel forum EOLICO
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 30-12-2007, 17:29
  3. REGOLATORE DI CARICA
    Da nel forum Fai Da Te
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 22-12-2006, 09:15

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •