Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 23

Discussione: ho l'olio usato ..cosa devo fare per usarlo nel mio vecchio diesel

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito ho l'olio usato ..cosa devo fare per usarlo nel mio vecchio diesel



    Salve ho a disposizione parecchi lt di olio usato per friggere, e vorrei usarlo nel mio fuoristrada toyota motorizzato 3.5 aspirato a pre-camera.

    Ho letto parecchie discussione ma mi è venuta una certa confusione sui vari metodi ....distillazione,metanolo, sodo glicerina ect ect

    io vorrei riscaldarlo filtrarlo per bene e metterlo direttamente nel serbatoio magari aggiungendo una piccola percentuale di gasolio.
    faccio danni ???

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non avrai sicuramente i danni che si causano con metanolo e soda, residui che può contenere il BioD, ma per quanto riguarda la glicerina, quella crea a danni in qualunque motore, sia vecchio che nuovo...con il tempo ti incolla tutto....non bruciando o bruciando in minima parte, il resto si deposita nelle varie parti del motore inspessendole e privandole del loro moto fluido, finchè inchiodi il motore grippandolo...

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mhhhhh...così quasi quasi ci ripenso .....
    volendo potrei risolvere l'inconveniente degli eccessivi residui della combustione, aggiungendo anche della benzina in piccole percentuali....fungerebbe da additivo per pulire il circuito di alimentazione ...

    attendo altri consigli e pareri....poi valuto il da farsi ....
    Cmq c'è da considerare che stiamo parlando di un motore di vecchia generazione robusto e studiato per funzionare con eccessive tolleranze ..quindi attenuabili dai residui della combustione dell'olio....
    tutto ciò potrebbe anche migliorare la compressione visto che con i suoi 500mila km.......un bel pò si è persa

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    fai una cosa: prendi un pò di nafta e un pò di olio....mettili entrambi in due contenitori o ciotole d'acciaio e dagli fioco....guarda quello che rimane con la nafta e quello che rimane con l'olio...da li ti rendi conto di quello che rimane incollato nel tuo motore...
    per quanto riguarda la chimica non ho voce in capitolo, ma per quanto riguarda la meccanica posso vantare svariati anni di officina in team corse...allora, posso dirti che è da sfatare il fatto che i diesel di vecchia concezione non subiscono danni andando ad olio .......non rovini l'impianto di iniezione in quanto non sono common rail, ma anche se sono con pompa meccanica, i danni li fai ugualmente..

    1- l'olio non trattato, è molto ma molto più denso della nafta, quindi lo sforzo dei pompanti è il quadruplo dello sforzo fatto con la nafta...a lunga andare si rompono i pompanti e devi rifare la pompa..

    2- dovresti far tarare gli iniettori intorno ai 150 bar e non dai 110 ai 130 come vengono tarati dalla casa....questa taratura più alta serve affinche l'olio viene " polverizzato " nel vero senso della parola e scoppia per intero.....con l'iniettori tarati come previsto dalla casa, l'olio non viene polverizzato o nebulizzato in maniere efficiente, e questo significa che l'iniettore " piscia " come si dice in gergo, ovvero invece di mandare olio nebulizzato, manda uno schizzo a pressione direttamente sulla testa del pistone, il quale viene sollecitato con dei lavaggi violenti e continui affinchè si formano delle infiltrazioni attraverso le fasce, e l'olio và a scivolarti dentro la coppa dove troverà l'olio motore......questo vuol dire che il livello olio nel tempo, invece di scendere per consumo ed usura, tende a salire con conseguente pressione sui paraoli dell'albero motore che arriveranno al punto di essere sputati fuori dalla loro sede e con 30 secondi l'olio ti esce tutto e fondi il motore...anche se non succede questo, lavando il pistone e le fasce, perdi la compressione in un arco di tempo tra i 10.000 e i 20.000 km....anche se è un 3500cc..

    3- come ti dicevo, la glicerina che non brucia, va ad attaccarsi sugli iniettori fino a chiederli e va anche ad annidarsi negli interstizi tra pistoni e fasce, togliendo definitivamente ilo gioco alle fascie, fino all'incollaggio completo...questo ti porta un surriscaldamento del motre non indifferente e temperatura dell'acqua o del liquido refrigerante che va alle stelle con pochi km.....

    la storia è molto lunga e ci sarebbe da scrivere pagine e pagine ma mi rendo conto che diventerebbe un post noioso e troppo lungo da leggere....se vuoi altre delucidazioni meccaniche, sono qui pronto a risponderti.....io ti sconsiglio di farlo...poi senti anche gli altri cosa ti dicono... ^_^

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    molto esauriente nella risposta..quasi quasi ci ripenso...
    cmq ripeto ch enon volevo mettere solo olio ma allungarlo con gasolio e anche una minima parte di benzina fare tipo 5olio 4gasolio e 1benzina ...intendo litri

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mischiandolo con gasolio, diciamo che allunghi i tempi di rottura, ma alla fine succede ugualmente per via di quella parte di glicerina che non brucia e fà i danni che ti ho spiegato....
    la benzina rende leggermente più fluido il mix di gasolio e olio, ma và messa in piccolissime quantità, in quanto se ne metti in eccesso crei altri tipi di danni, ovvero il motore và in detonazione....andare in detonazione significa che lo scoppio avviene prima che il pistone abbia raggiunto il punto morto superiore, e con il tempo ti và a mangiare l'angolatura del pistone rendendolo stondato con conseguente perdita di compressione....per di più potresti avere delle partenze difficoltose a caldo, in quanto la benzina entrando in un cilindro caldo con temperature tra i 200 e i 400 gradi tende ad infiammarsi immediatamente...questo vuol dire che quando metti in moto a caldo, senti il motore girare a fasi alterne tra lento e veloce.....tu pensi che sia la batteria andata e invece la batteria non centra nulla.....più sono alte le cilindrate e più questo inconveniente si verifica.....
    nei motori benzina non succede in quanto hanno un rapporto di compressione molto ma molto più basso....un toyota 3500 cc ha un rapporto di compressione da nuovo, paro a 1:24....se lo stesso rapporto di compressione lo metti su un motore benzina, squagli i pistoni come la cioccolata...

    la benzina, mettila solo quando vai sulla neve per evitare che ti si geli la paraffina del gasolio e ti pianta in asso sull'accensione....metterla per andare sulla neve, vuol dire metterla una tantum, ma metterla fissa per diluire l'olio, ti porta nel tempo i danni su scritti...

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    dimenticavo scusami.....la quantità di benzina da aggiungere al gasolio per andare in posti dove gela, è pari a circa 3.5 lt ogni 50 lt di gasolio, quindi espresso in percentuale dovrebbe essere circa il 7% se non ho fatto male i conti...

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok ora mi hai convinto ....lascio perdere....
    il gioco non vale la candela

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ahahahahahahahha....no aspetta...io non voglio dissuadere nessuno.....spiego solo ciò che succede e in che tempi tecnici avendo i motori nel sangue fin da bambino e avendo lavorato a lungo in team corse a due tempi e 4 tempi....
    senti anche gli altri....potrebbe esserci qualcuno che di motori ne sà più di me...senti più suggerimenti

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok ..io non sono un meccanico però ...monto e smonto fuoristrada da 5 anni ...quindi so benissimo di cosa stai parlando anch ese non ho verificato di persona.
    in pratica ho pensato a questo visto i costi del gasolio , il motore spompo e lento. Ho già in programma la sostituzione con uno turbo molto più performante, per questo volevo accellerare la fine di questo.
    hhihihi

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    beh...se le cose stanno cosi, accelera i tempi allora e fregatene....
    non sapevo di una futura sostutuzione.....
    viste le cose come stanno metti olio a volontà .....
    su 100 lt, 25 gasolio, 5 benzina e 70 olio....quanto regge regge...poi sostituirai il tutto

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    salvo ripensaci, se hai come forse ho intuito, un BJ, a bio va alla grande.
    e poi vuoi mettere un or, quando gli altri sputano ciminiere di fumo, te fai leggermente un pò fumo bianchiccio.
    quando gli altri ti accusano di aver un fuoristrada che inquina, tu li mandi a c...e con cognizione di causa.
    oramai nel mio gruppo di fuoristradisti usiamo quasi tutti il bio, in varie percentuali, gentilmente fornito da .............

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito olio fritto per camperino ducato

    ciao
    leggendo i consigli del super esperto (sic! che invidia!!!) bibbuccio, mi vengono in mente alcune domande: ho preso un furgocamper ducato fiat diesel del '89 in ottimo stato. su indicazioni di alcuni amici che lo usano da anni con buoni risultati, ho comprato il materiale e mi sono fatto un sistema di filtraggio di olio fritto. ho cominciato ad usarne l'8% di mezzo serbatoio (40 litri) senza problemi apparenti e l'idea sarebbe di raddioppiare la percentuale di olio progressivamente nel tempo fino ad arrivare almeno al 50%.

    da quello che scrivi con il tempo (anche breve, visto che parli di 10-20000 km) potrei rovinare la pompa e/o il motore (anticipo che di motore non ne capisco niente).
    dovrei agire anche io sugli iniettori? (sempre che il camperino li abbia).
    alternative per continuare ad usare l'olio e rovinare meno possibile questo motore super tosto?

    a risentirci e grazie

    Quote Originariamente inviata da bibbuccio Visualizza il messaggio
    ****

    Note di Moderazione:
    Regola 3d) Citazioni integrali o comunque di evidente inutilità (specialmente tra messaggi consecutivi) non sono tollerate e comportano provvedimenti: limitarsi alle sole parti significative alle quali si vuole aggiungere un commento/chiarimento.

    Ultima modifica di gymania; 21-06-2011 a 19:22

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    dimenticavo, come indicato da amici aggiungo anche 0.02% di acetone all'olio

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti,
    uso olio fritto da diversi anni ma non in modo continuativo e non in inverno.
    Prima di tutto bisogna lasciarlo decanrtare diversi mesi quindi filtrarlo bene. Ho un sistema ancora manuale ma funzionale.
    http://www.youtube.com/watch?v=NhrBRPT6J7c
    Più la macchina è vecchia e più si rischia nel senso che nel serbatoio, condotti ecc. si sono formati residui del gasolio e con l'azione detergente dell'olio si staccano insieme e vanno ad intasare filtro ed il resto.
    Si comincia, quindi, con un litro in un pieno, poi due e via via sempre di più controllando lo stato del filtro ( forse ne monterei qualcuno vecchio e cambiarli tra di loro). Da notare che la prima volta, sono un esagerato, ne ho tenuto uno vecchio per 40.000 km.
    La percentuale massima va raggiunta a seconda della temperatura. Più fa caldo e più olio si potrà mettere fino a quando si sente la puzza di fritto. Vuol dire che il carburante è troppo denso, l'iniettore non nebulizza bene e la combustione non è ottimizzata quindi aggiungere gasolio.
    ciao

  16. #16
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito info filtro

    andel ho visto quel filmato del filtro,bello ingegnoso....
    cosa hai usato pe ril filtro,mi sembra un telo ma non riesco a capire cosa sia.grazie

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Caponord
    se posso permettermi di rispondere al posto di Andel.
    è lo stesso sistema di filtraggio che ho io, il telo che vedi è un filtro a tessuto che trovi nei colorifici, ha varie gradazioni di maglie e si può acquistare anche il supporto in alluminio con il fermo a molla per sostituire il filtro quando è rovinato.

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito bho

    Non sono un esperto ne ho mai lavorato in reparti corse o cose simili..
    Posso però semplicemente dire che si un 1.6 td wv montanto su un t3 camperizzato con peso in ordine di marcia 2,5T ha gia percorso circa 30000 km (30 mila) al 60% olio riciclato e 40 nafta estate ed inverno mantenendo le stesse percentuali. Ricordo inoltre il mio piede molto pesante e l'utilizzo ovviamente con alcuni accorgimenti anche a temperature spesso sotto lo zero..
    Che dire aspettiamo che si rompa.. per ora 1800kg di olio se li è bruciati o meglio 1800 litri di nafta risparmiati..
    Per onesta il filtro nafta devo sostituirlo ogni 4000 km al costo di 12 Eurini..
    Un bacio a tutti esperti e non..

  19. #19
    Utente NON confermato

    User Info Menu

    Predefinito Importante

    Quote Originariamente inviata da andel55 Visualizza il messaggio
    ciao a tutti,
    uso olio fritto da diversi anni ma non in modo continuativo e non in inverno.
    Prima di tutto bisogna lasciarlo decanrtare diversi mesi quindi filtrarlo bene. Ho un sistema ancora manuale ma funzionale.
    YouTube
    più la macchina è vecchia e più si rischia nel senso che nel serbatoio, condotti ecc. Si sono formati residui del gasolio e con l'azione detergente dell'olio si staccano insieme e vanno ad intasare filtro ed il resto.
    Si comincia, quindi, con un litro in un pieno, poi due e via via sempre di più controllando lo stato del filtro ( forse ne monterei qualcuno vecchio e cambiarli tra di loro). Da notare che la prima volta, sono un esagerato, ne ho tenuto uno vecchio per 40.000 km.
    La percentuale massima va raggiunta a seconda della temperatura. Più fa caldo e più olio si potrà mettere fino a quando si sente la puzza di fritto. Vuol dire che il carburante è troppo denso, l'iniettore non nebulizza bene e la combustione non è ottimizzata quindi aggiungere gasolio.
    Ciao


    ciao. Voi usate davvero olio esausto per le vostre auto? Io sto lavorando ad un servizio su questo tema e sto cercando qualcuno che lo faccia...

  20. #20
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno che lo faccia prima di passare dal comando dei carabinieri?

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. monosezione - multisezione e GSE. cosa devo fare???
    Da madda nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-09-2011, 22:19
  2. devo fare un impianto da 18kwp. secondo voi...
    Da WILSOLE nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-05-2010, 13:27
  3. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 25-09-2009, 15:04
  4. Problema a capire il motore a iniezione di idrogeno (aiuo ci devo fare la tesina)
    Da Black Fire nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-06-2009, 00:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •