Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 21

Discussione: Olio di frittura al posto del carburante kitt

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Cool Olio di frittura al posto del carburante kitt



    Salve, questa estate sono riuscito a produrre biodiesel, e ho fatto andare la mia vecchia diesel ad olio di frittura senza problemi, ora però è inverno, mi servirebbero dritte su kitt appositi per far andare l'auto con solo olio di frittura, all'estero sono molto in voga kitt come la elsbett, greasecar, che funzionano perfettamente, io avevo intenzione di montarne uno nella mia auto. Datemi qualche aiuto, qualche dritta grazie.Che modifiche vengono fatte all'auto per esempio? E se posso arrangiarmi da solo?

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao e benvenuto, scusami ma non ho capito la tua condizione: sei riuscito a produrre del biodiesel abbassando la viscosita dell'olio
    ma adesso vuoi usare semplicemente olio, senza la lavorazione chimica per renderlo BioD?
    comunque se vuoi utilizzare olio in un veicolo, dovresti sicuramente filtrarlo adeguatamente e poi renderlo piu fluido al momento dell'utilizzo
    Anchio quando stavo al sud ho usato dell'olio ma trasferitomi al nord le temperature diventavano proibitive, da qui lo sbattimento
    di lavorare l'olio e renderlo bio diesel.
    per usarlo sull'auto considera un paio di cose :questi sistemi usano il liquido del radiatore per riscaldare l'olio in entrata, ma ad avviamento a freddo se la temperatura scende troppo ti ritrovi tutti i tubi del carburante, filtri pompa iniez ecc con olio solido ghiacciato ed anche se usi un riscaldatore per il serbatoio sciogli quello de serbatoio non quello nei tubi.
    unica soluzione : diluire preventivamente l'olio con altro carburante simile(biod o diesel)
    PS io userei lo stesso un riscaldatore
    se vuoi a giorni ti posto come costruire un piccolo scambiatore di calore tra acqua(radiatore) e carburante
    altrimenti acquista i sistemi da te menzionati sembrano abbastanza validi
    a presto

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io questa estate si mi sono creato del biodiesel, ma ora il metanolo costa non molto, ma costa, e non è di facile reperibilità. Io miscelerei volentieri ora che è inverno magari un 70 per cento olio,e 30 gasolio, sulla mia vecchia defender del 86, anche se ha una pompa cav,piu fragile per queste miscele sono riuscito a viaggiare quest'estate, però dato che è inverno mi servirebbe qualcosa che mi riscaldi il carburante per renderlo più fluido!!! Se mi dai una mano sarebbe grandioso con qualche dritta per costruire un riscaldatore.
    I kit per andare a olio vegetale, si sono impressionanti!! Però c'è sempre il problema delcosto e la reperibilità!! Se riesco ad arrangiarmi, molto meglio!! Ho 20 anni io

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    costruire uno scambiatore è abbastanza semplice , se vuoi usare il calore prodotto dal motore devi fare circolare l'acqua del radiatore a contatto con il carburante : basta prendere 2 tubi concentrici es. uno da 1\2 pollice e uno da1 pollice, il tubo che sta interno deve essere leggermente piu lungo, si tappano le estremità del tubo piu corto (1") facendo uscire in ugual misura il 1\2" da entrambi i lati.
    infine si praticano 2 buchi a cui attaccare i tubi liquido radiatore al tubo esterno e si collegano i tubi carburante al 1\2"(prima del filtro gasolio)potresti usare appunto tubi idraulici di ferro zincato gia filettati e poi farti saldare i vari pezzi dal fabbro.
    esistono anche altri metodi che consistono nel far circolare il liquido radiatore in una serpentina a contatto con il serbatoio o addirittura dentro ad esso.
    oppure infine puoi usare riscaldatori elettrici che ti ciucciano la batteria ma ti aiutano con le partenze a freddo cosa che ngli scambiatori non possono fare.
    a te la scelta, visto l'ora non ho potuto postarti delle foto esplicative
    ma se cerchi un po' in giro penso che riesci a trovarle se vuoi sapere altro chiedi pure.
    buonanotte

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda voglio essere schietto, non ci capisco tanto di idraulica seppur puo sembrare semplice, per me é quasi impossibile, opterei per il riscaldatore elettrico che ciuccia batteria, cmq se riesci a postare qualche foto te ne sarei grato. Magari riuscissi a crearmi un riscaldatore elettrico.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Tralasciando l'idraulica, che magari ci riesco chissà!! penso cmq basti il riscaldatore elettrico nel serbatoio no??

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao ,
    ci sono due cose che devi ricordare l' olio usato non puoi usarlo, a parte le vicissitudini fiscali, a bassa temperatura si ostrusicono filtri pompe rischi di romperle, e tubazioni.
    Dovresti avviare il motore a gasolio e a temperatura passare al mix olio-gasolio per poi ritornare a gasolio prima di fermare .
    lo scambiatore puoi comprare uno a piastre da idraulica e/o inserire in serie alla linea una resistenza termostata .
    ricorda che il gasolio se riscaldato sopra i 60° rischia di incendiarsi
    per cui se metti la resistenza nel serbatoio devi controllarne la temperatura
    Ciao
    Giorgio

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao depuroll forse ti confondi con la temperatura minima di accensione del gasolio (60°c) che non è la temp di autoignizione circa 350-400°C ,come quella dell'etanolo che è 15° al di sotto nn accende...ma non vuol dire che prende fuoco se portato a 70-100° se no non si potrebbe distillare! quello che fa la differenza è poi l'aria, quindi l'ossigeno (ottimo comburente).
    x i problemi dlla solidificazione dell'olio si hanno sia con quello nuovo che con l'usato, la differenza sta che l'olio usato lo devi filtrare benissimo se no sai i depositi e gli intasamenti!.
    se scaldi il serbatoio, ti ritrovi comunque i tubi, pompa etc tutti intasati e l'auto nn parte.
    cmq guardate qua è tutto gia fatto.
    Progettomeg - Terza conferenza sulle Nuove Energie

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito non confondiamo

    Ordunque
    io parlo della temperatura alla quale con innesco il prodotto va in flash-point nello specifico in Vaso aperto che simula le condizioni reali .
    Poi per cio che concerne l' olio di frittura oltre alla eliminazione della parte contaminate solida o materia grassa, sarebbe + efficace la filtrazione a bassa temperatura, bisogna eliminare l' acqua presente, e verificare l' acidità.
    Inoltre è vietato l'impiego in carburazione se non viene assolta l' accisa .
    Poi ovviamente uno fa come crede
    Giorgio

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi che ne pensate?? Kit riscaldatore per conversione auto diesel ad olio di semi misti e colza | eBaycioè non basta solo questo dai per fare un kit!! Cmq oggi provo andare da uno che fa impianti gas, vedere se puo installarmi un serbatoio ausiliario con scambiatore... Magari riuscissi ad arrangiarmi, ma non ci riesco..Cioè proprio non ho capito come farmi sto scambiatore..sono tanto alla buona, non ho molte conoscenze, cioè ho molte esperienze riguardo questo combustibile però riguardo le cose tecniche di costruzione, sono molto svantaggiato.HELP I NEED SOMEBODYY

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    azz avevo propio tralasciato l'acidità dell'olio, devi fare i conti anche con quella, a lungo corrode le parti del motore
    Poi se non ricordo male l'olio tendeva a creare una pellicola che peggiorava l'innezione e danneggiava gli iniettori
    vi risulta?
    per gian :non credo che l'elettrauto ti costruisca e monti tutto l'aggegio a meno che non è un tuo amico con molta pazienza
    o è possibile che aumenti i prezzi per questi lavori extra
    comunque non demordere se non vuoi comprare il tutto gia fatto basta un po' d'impegno e la passione
    certo magari non riuscirà tutto al primo colpo ma.... sbagliando s'impara. anchio se avessi lasciato stare il biodiesel
    le prime volte che ho dovuto buttare litri di gelatina , adesso starei a pagare cifre assurde alla pompa ma per fortuna
    e a mie spese ho imparato cosa non andava.
    ciò che non so' posso impararlo e metterlo in pratica, dai non ti arrendere e conta pure sul nostro aiuto.
    PS il prezzo mi sembra un po' altino....non ti pare epoi considera che l'olio ultimamente sta salendo e nn è piu 1 al litro(forse allingrosso)quindi la convenienza sta in quello usato
    Ultima modifica di fabersicily; 03-01-2012 a 10:01

  12. #12
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io non mollo mai, è il mio sogno riuscirci, ci dedico almeno 2 ore al giorno a pensarci e sognare. Comunque io ho sempre usato olio di frittura usato, trovato nelle isole ecologiche scartato da tutti e che bello che l'ho trovato!! Il kit Kit riscaldatore per conversione auto diesel ad olio di semi misti e colza | eBay anche se costa non penso sia una bufala. Seppur non è un kitt elsebett penso sia di grande aiuto, un preriscaldatore a 70 Gradi? Mi conviene??

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    185€ per quel riscaldatore che assorbe 170W dalla batteria? certo la tua macchina dovrebbe avere almeno una 100A ma io aspetterei un attimino prima di fare l'acquisto.
    http://www.sestumeteo.itOsservatorio Meteorologico Amatoriale di Sestu

    http://www.sestumeteo.it/webcam.php
    WebCam Canon PowerShot G2 gestita da PsRemote

    La mia casa è dotata di:Impianto Solare Termico, Impianto Fotovoltaico da 2,65KwP e Termocamino da 30000Kcal

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come pensavo.... il tizio mi pare ne chieda troppo, in inghilterra costa meno
    SVO WVO DIESEL Heater Exchanger Kit- before Inj.-pump | eBay

    o
    ppure:
    http://www.ebay.co.uk/itm/Vow-2-Vege...ht_1491wt_1185
    http://www.sestumeteo.itOsservatorio Meteorologico Amatoriale di Sestu

    http://www.sestumeteo.it/webcam.php
    WebCam Canon PowerShot G2 gestita da PsRemote

    La mia casa è dotata di:Impianto Solare Termico, Impianto Fotovoltaico da 2,65KwP e Termocamino da 30000Kcal

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gian_defender Visualizza il messaggio
    Il kit Kit riscaldatore per conversione auto diesel ad olio di semi misti e colza | eBay anche se costa non penso sia una bufala. Seppur non è un kitt elsebett penso sia di grande aiuto, un preriscaldatore a 70 Gradi? Mi conviene??
    non ho dubbi che funziona ma questo costa troppo , molto meglio quello segnalato da verdana: il 2° ha addiritura la parte elettronica con il blocco carburante a temperature basse (se non mi sbaglio).
    fra non molto dovro' costruire qualcosa di simile per alcol per una fiat 500(partenze invernali)
    nel kit sembra avere 2 entrate per i 2 carburanti e 1 uscita pensi di mettere 2 serbatoi ?
    ma l'olio che trovi in che condizioni è ? abbastanza fluido a T ambiente? il mio "di palma" è solido non lo potrei mai usare cosi

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda io l'olio si riesco a trovarlo abbastanza fluido quando siamo intorno ai 10 gradi. Poi il segreto è farne la scorta d'estate che è liquido...cosi poi d'inverno se diventa solido con un bel riscaldatore a resistenza lo scaldi, e poi il gioco è fatto. Comunque ora prendo subitissimo il kit dall'inghilterra grazzzie milleeeee!!!

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    olio di semi funziona e come! solo che per usarlo al 100x100 va fatta una semplice modifica. Questa prova e' stata fatta su di un defender TD5, un doblo' JTD una range rover classic con motore VM, e volkswaghen transporter tdi del 2002. Dato CHE TUTTI I FILTRI DEL GASOLIO SONO IN CARTA....impediscono il corretto passaggio del olio e non del gasolio che e' piu' liquido. Quindi ho semplicemente sostituito il normale filtro del gasolio con un filtro del gasolio nautico (a rete) che trovate benissimo su internet ed il gioco e' fatto. okkio pero alla temperatura di congelamento dell'olio che e' molto alta. si perche a 5 - 6 gradi raffredda, ma per ovviare a questo inconveniente basta mettere in un pieno 2 - 3 lt di benza! ho scirtto questo post ora perche' volevo essere sicuro dei test che abbiamo fatto. sono passati 2 anni dalla modifica e le vetture vanno da dio.

    opsss mi ero dimenticato dell'inconveniente che si e' presentato un po su tutte le macchine. il galleggiante dell'indicatore del livello del carburante non digerisce bene l'olio e a volte non dice il vero.... okkio a non rimanere a piedi..... a me e' capitato. poi pero' con il contachilkometri parziale ho rimediato all'inconveniente. provando poi a mettere 2 o tre pieni di gasolio il galleggiante e' ripartito.... quindi deduco che lìoilo il galleggiante non lo digerisce per il resto piu' che a posto!

    Ultima modifica di capitanoghianda; 20-03-2016 a 16:59

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Capitano ghianda quindi tu vai ad olio al 100% , avendo modificato solo il filtro??


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  19. #19
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da depuroll Visualizza il messaggio
    Ciao ,
    ci sono due cose che devi ricordare l' olio usato non puoi usarlo, a parte le vicissitudini fiscali,...
    basterà fare un versamento una tantum all'agenzia delle entrate?


  20. #20
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Confermo quanto detto da qualche utente, la macchina cammina benissimo anche con solo olio esausto.
    Il mio primo tentativo è stato fatto proprio in questo modo su una Audi A3 2.0 TDI trazione integrale.
    Sinceramente ho avuto l' impressione che la macchina andava anche meglio.
    Unico inconveniente, il primo avvio del giorno, la macchina stenta a partire a freddo, ma per il resto nessun problema.
    Adesso sto cominciando a fare prove per realizzare biodiesel.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. [olio] Olio di Colza, Girasole, vari..(esausto,usato, di frittura..): filtraggio
    Da fabio19tdi nel forum Prototipi privati (BioCarb)
    Risposte: 114
    Ultimo messaggio: 29-09-2012, 21:09
  2. Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 30-11-2009, 14:10
  3. frigorifero solare con olio di frittura
    Da transistor86 nel forum Fai Da Te
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 30-05-2009, 19:42
  4. Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 11-06-2008, 17:46
  5. [olio] Effettivo consumo carburante
    Da apoluzzi nel forum Prototipi privati (BioCarb)
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 05-05-2006, 09:25

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •