Salve a tutti, sono nuovo del forum... da qualche mese ho cominciato a produrre Biodiesel, grazie ai preziosi consigli di questo magnifico forum, posso dire di essere un neofita ma questo mondo mi affascina... anche se ho capito che questo forum ha avuto momenti piu' fiorenti circa 10 o piu' anni fa... non capisco come mai adesso che il Gasolio costa quasi un 1.60 euro e per produrre attualmente un lt di biodiesel ci vogliono almeno per me circa 50 cent. a lt.( e non mi sembra male), non ci sia cosi' un grande afflusso di appassionati che cerchino ancora di ricercare e perfezionare questa magnifica fonte di energia sui motori moderni... forse non ne vale la pena??
Ho letto il libro di Roy Virgilio, anche se un po' datato è molto interessante... pero' dopo 11 anni... non capisco e non riesco a reperire utili informazioni sull' utilizzo del biodiesel nel tempo... ora la domanda nasce spontanea... ma avete abbandonato tutti nella produzione??
Io lo sto utilizzando senza modifica alcuna su un motore 2.0 90cv common rail al 100%( dopo aver iniziato in maniera graduale) e dopo circa 6.000 KM non ho riscontrato problemi, diversa e' la storia su una fiat 500l 1.3mtj diluito a 30% nonostante abbia modificato i parametri della centralina ho riscontrato un calo prestazionale molto accentuato... credo che sarà quel maledetto FAP (che mi sto organizzando per rimuoverlo).

Vorrei ringraziare tutti i veterani se volessero condividere con noi neofiti le loro esperienze nel tempo
Grazie
Vincet