Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 12 su 12

Discussione: Raccolta oli vegetali usati per Bio-Diesel

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Salve ci stiamo organizzando per iniziare la raccolta di oli vegetali usati provenienti da mense, ristoranti, friggitorie, vari e similari; inoltre dovremmo attivarci per raccogliere gli oli delle olive provenienti dai frantoi.
    Per quest'ultimi chiediamo anche consigli sul tipo di olio di sansa o d'oliva, in esubero o di scarto da frantoi, che possa essere idoneo per il bio-diesel o per altro tipo d'impiego (compresi gli oli vegetali usati).
    Grazie della vostra attenzione, a presto.

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Faouzi!
    Anch'io mi sto organizzando per la raccolta di olio esausto.
    Mi chiedevo come fate a recuperarli dalle mense, visto che mio fratello che è un cuoco di una di queste, mi ha riferito che l'olio esausto in uscita deve corrispondere al peso dell'olio in entrata e il tutto viene indicato su apposito registro che è soggetto a controllo dell'ente sanitario. Se i conti non dovessero tornare chiudono baracca.
    Pare che per i ristoranti la cosa sia diversa ( almeno credo ). Proprio oggi ne ho trovato uno vicino a casa mia che me lo cede purchè gli fornisca taniche a chiusura ermetica.
    E' gia qualcosa !!! sono contento lo stesso.

    Saluti.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho capito bene il discorso dell'olio vegetale usato che deve corrispondere a quello nuovo. L'olio usato è una cosa, l'olio vegetale nuovo per frittura è un'altra cosa. L'olio una volta fritto non combacia mai, come quantità, a quello nuovo.
    cioè se io ho 1 litro di olio nuovo, dopo la frittura avrò 500 gr di olio usato, in quanto parte di esso evapora e si perde durante la frittura.
    Quindi nel registro di carico e scarico dei rifiuti andrò a caricare 500 gr di olio vegetale usato; il principio è verso 1 kg di olio usato nel fusto e lo "verso" nel registro e questa quantità non dovrà e non deve combaciare o essere uguale a quella dell'olio nuovo. Saluti

    Edited by Faouzi - 7/10/2005, 14:17

  4. #4
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Il biodiesel lo puòi fare anche con grasso animale...

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti e ben trovati.

    Scusate l'ignoranza ( che è davvero tanta/grande ) :
    Ma produrre dagli olii vegetali, da voi raccolti, il Biodiesel è Legale? ( se non erro i quantitativi di Biodiesel son regolamentati nella loro produzione dalle Autorità amministrative/ ministeriali ... Sbaglio? )

    Se fosse legale, lo potete vendere? ( Si devono applicare accise quindi? )

    Ciao e ancora grazie.

    P.S. Scusate l'intrusione nella vostra discussione. unsure.gif

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si è giusto ed è inutile portare avanti questa discussione sulle quantità perse nelle fritture non era questo il punto che volevo toccare! Come ho già detto nella mensa dove lavora mio fratello la possibilità di recuperarlo non c'è perchè ci tengono a lavorare nel rispetto delle regole a loro imposte. Se tu riesci a recuperarlo fammelo sapere, sono curioso cosa ti raccontano.
    Forse ci sono più possibilità nei ristoranti. In uno ci sono già riuscito. Proprio oggi mi sono messo d'accordo per portargli le taniche da 10 litri. Saluti

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    Scusa Faouzi ma non ho capito bene lo scopo della tua proposta. Tu ti stai muovendo per recuperare olio usato da ristoranti, mense ecc. una volta trovato l'olio come pensi di ''condividerlo'' con i partecipanti?Io sono interessato alla tua iniziativa dalle mie parti trovo con facilità parecchio olio dai ristoranti che per ora me lo cedono gratuitamente. io ogni tanto come ricompensa lascio qualche tanica da 10litri di biodiesel e gasolio agricolo al 50%.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (monti @ 9/10/2005, 14:12)
    Scusa Faouzi ma non ho capito bene lo scopo della tua proposta. Tu ti stai muovendo per recuperare olio usato da ristoranti, mense ecc. una volta trovato l'olio come pensi di ''condividerlo'' con i partecipanti?Io sono interessato alla tua iniziativa dalle mie parti trovo con facilità parecchio olio dai ristoranti che per ora me lo cedono gratuitamente. io ogni tanto come ricompensa lascio qualche tanica da 10litri di biodiesel e gasolio agricolo al 50%.

    Il mio obiettivo è quello di iniziare a raccogliere l'olio vegetale usato e venderlo ad aziende che lo riutilizzano come materia prima secondaria. Se poi qualche azienda lo accetta per produrre biodiesel, meglio.
    Ma prima di iniziare, a parte che gia so dove inviarlo, vorrei trovare qualche azienda del genere (destinatario finale dove conferire il rifiuto) vicino la mia zona: in Sicilia.

    Altra cosa: se qualcuno di Voi è interessato , invece, a dell'olio d'oliva, sono disposto a venderlo.

  9. #9
    Leonardon
    Ospite

    Predefinito Conviene?

    Riprendo una discussione un po' vecchiotta ma sempre attuale.
    Dopo aver girato presso una ventina di aziende che recuperano gli oli vegetali usati, mi chiedo se ne vale la pena.
    I costi della raccolta incidono parecchio e si usano mezzi a gasolio spesso per quantità irrisorie.
    Di conseguenza Il costo a cui viene ceduto è troppo alto, ed il prodotto è grezzo.
    Pi servono costose e burocratiche autorizzazioni per la sua lavorazione.
    Occorrono parecchi steps di filtrazione dove si perde un 20% di prodotto e si generano rifiuti organici che hanno un costo di smaltimento.
    Pure queste operazioni hanno costi elevati poichè i filtri devono essere puliti/rinnovati.
    Il recuperato contiene poi molta acqua che non è filtrata e quindi và eliminata con costosi processi di distillazione o centrifugazione ed anche questa diventa uno scarto speciale il cui smaltimento ha un costo.
    La sua idrogenazione ed ossidazione per effetto dell'uso, genera molti acidi saturi che tendono a cristallizzare a temperature ambiente.
    Alla fine costa di più del prodotto nuovo ed è peggiore.
    Ma se qualcuno mi dimostra il contrario posso cambiare idea.
    Qualcuno ha esperienze in merito, a livello industriale e non amatoriale?
    Saluti.

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Nessuna novità da questo vecchio post?

  11. #11
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cdc Visualizza il messaggio
    Nessuna novità da questo vecchio post?
    Non mi sembra.
    Io mi son costruito la centrifuga (vedasi thread apposito), ora è in standby, ma anch'io perchè mi sono azzoppato.
    Recupero per ora poco olio, ma mi attrezzerò con un'altro ragazzo interessato...poi si vedrà.

  12. #12
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao

    Recupero questo vecchio tread per tentare di capire come procurarmi olio esausto.

    Premetto che so che ci sono i consorzi oli esausti, ma mi chiedo: ti possono vendere/cedere olio esausto?

    Inoltre sto avviando un impianto di cogenerazione a biodiesel, con circa 25 kw, avrei necessità di 850 litri a settimana di olio.

    Dove posso trovarli?

    Se vado da ristoranti in zona, e rilascio documentazione / bolle / autocertificazione, insomma un documento di avvenuto ritiro olio, posso recuperarlo?

    Saluti

  13. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •