erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 26

Discussione: Temperatura fumi

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Temperatura fumi



    Salve a tutti ,questo inverno sto' tenendo tutta la famiglia al calduccio;( acqua sanitaria e riscaldamento) tramite una caldaia alimentata a sansa di olive. Diciamo che ora la TA e' impostata ai 70° quindi a 67° si accende e si spegne a 70-71°.
    Quindi ogni tanto do' un occhiata alla TA FUMI che mi risulta dai 115 ai 125°
    secondo voi puo' andare bene??
    GREZIE

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    più che bene, ottimi !!!


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie dott. sempre preciso e veloce.
    a febb. vengo a trovarti a verona...

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ben felice di vederti a Vr !


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve,
    Io ho una K.....2203E dal 2006 alimentata a pellet,mais,orzo,nocciolino oltre che a legna fino al 2009 ed ora solo con pellet e legna,ma sia prima che adesso la temperatura dei fumi in uscita oscilla tra 200 e 250 a secondo se sta bruciando legna o meno.
    Dal "basso" della mia esperienza ho visto che con fumi a 200-250 il tempo in cui l'acqua raggiunge la temperatura impostata si dimezza rispetto a fumi a 140 - 160,penso anche che con una temperatura cosi alta la canna fumaria resti più pulita,in 6 anni di funzionamento la mia canna fumaria alta 6mt in acciaio inox doppia parete sembra nuova.

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    e differenze di consumo ne hai notate?


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sinceramente non ho notato grandi differenze di consumo.....però devo dire che arrivando in mantenimento in tempi brevi e con la legna che continuando a produrre calore mantiene in temperatura l'acqua,i consumi sono leggermente inferiori.
    Quando nel 2006 la mia scelta è stata di comprare una Kalorina,molto ha pesato il fatto che potesse andare a biomassa e legna contemporaneamente.........e quando stà bruciando legna è una locomotiva!!!!!!!

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    anche io ho i fumi alti,oscilliano come quelli di roberto.66,e devo dire che la temperatura impostata la raggiunge subito,i miei consumi sono circa 10 kg l'ora (360 mq di superficie)a 70° e circolatore alla 3°velocità,però c'è molta cenere nella caldaia(sansa).

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per quanto riguarda i consumi io sono sui 35 kg di pellet + 15 kg di legna al giorno (naturalmente in questo periodo),per scaldare circa 260 mq. con temperatura a 70°,pompa ACS 2° velocità e pompa risc. 1° velocità.
    Per quanto riguarda la pulizia della caldaia la faccio una volta a settimana.....pulizia completa(fascio tubiero,braciere) tempo impiegato circa un'ora,ed è logico che nel mio caso usando anche legna oltre che a pellet la cenere sia maggiore.
    Sto pensando anche di mettere dei turbolatori (autocostruiti) nel fascio tubiero per sfruttare maggiormente il calore dei fumi in uscita.

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    azzo quanto siete alti.. io brucio nocciolino e i miei fumi arrivano intorno a 90°.. 60kg/g 150mq (h24 19°C)
    roberto 66 diavolo hai dei consumi ridicoli per 260mq.. ma dove abiti?in brasile?

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Alessandro,
    Come vedi abito a Pavia.....che non è al polo nord ma neanche in Brasile.
    Perchè dici che sono consumi ridicoli i miei consumi?
    Piuttosto mi sembrano eccessivi i tuoi per 150mq,e i fumi a 90°.....ridicoli per me,come riescono a scaldare?
    La temperatura che tengo in casa è 19,5.
    La casa è isolata molto bene,e comunque credimi ......la legna nella K2203e rende alla grande
    Tu che caldaia hai?
    Ultima modifica di roberto.66; 02-01-2012 a 23:24

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho una csv marina della pasqualicchio, la combustione sembra buona e conti alla mano non è che posso pretendere meglio, quando andavo a gpl consumavo 25l/g, che in Mj corrispondono occhi e croce a 44kg di nocciolino, ci metti un rendimento della caldaia e impianto del 70% e ecco che i conti tornano, forse il mio è un prob di dispersioni.. i fumi(in uscita) forse sono cosi' bassi perche ho i turbolatori..

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sicuramente i turbolatori abbassano la temperatura di uscita dei fumi......ma arrivare 90° in canna fumaria però non conosco quella caldaia percui non posso dare giudizi in merito.
    La mia senza i turbolatori (ho una mezza idea di metterli per l'anno prossimo)se non brucia legna porta i fumi in uscita intorno ai 200-210....se brucia legna arrivano a 250-260,naturalmente non di continuo ma in base alla fiamma che cè in caldaia.
    Sbaglio o il rendimento del 70% è basso? Quanti anni ha la caldaia?

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    rendimento 70% è sicuramente migliorabile ma nenache tanto ( la mia caldaia a gpl a condensazione ha 95% dichiarato dalla ditta) credo che con quelle a biomassa se arrivi a 80%complessivo (combustione e scambio) sei molto fortunato..(comunque i miei sono conti fatti in 3 secondi male e su dati quasi a casaccio ) comunque sicuramente non brucio benissimo perche mi si forma in continuazione la crosta di cenere che tappa i buchi dell aria e non regolo come vorrei

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Come Ti dicevo non posso dirti fai cosi o fai cosà non conoscendo la caldaia.....però non vorrei che i problemi di crosta siano anche dovuti alla temperatura troppo bassa in caldaia con conseguenza fumi in uscita così bassi rispetto ai miei

  16. #16
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    alessandro, riusciresti a fare un filmatino della fiamma e a postarlo ?


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ne ho fatti diversi ma vengono uno schifo.. metto anche una foto per dare + o - l idea del colore (non è cosi' scuro nella realta' ma ci simao vicini)IMG_3149.jpg

    il video meno schifoso è su IMG_0007.mp4 - YouTube ... verso la fine ho aperto lo sportello, a me si forma un bel panettone di robba da bruciare anche se credo di aver messo la coclea veramente bassa. devo mandare ancora meno roba?

  18. #18
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    alessandro, si vede poco, anche perchè quando apri la porta il micro ferma l'aria comburente.
    cmnq 60 kg al gg per i mt che hai da scaldare, non sono pochi...... (e la fiamma che si vede nel secondo filmanto non è poi così brutta.... ma difficile dirlo)
    c'è senza dubbio qualcosa che non và (consumi alti, fumi troppo bassi)


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si, è vero non si vede nulla.. comuqnue in questi ultimi giorni ho diminuito molto la mandata e i consumi son dimezzati, pero' contemporaneamente ha anche smesso di fare freddo quindi non so di chi sia il merito.. per i fumi volgio provare senza turbolatori come cambiano, se anche li mi rimangono bassi cambio impostazioni..
    grazie

  20. #20
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    più che bene, ottimi !!!
    Salve a tutti sono nuova nel forum avrei bisogno di un vostro aiuto possiedo una Ungaro Maya style 34 da giorni ho notato che la t fumi mi sta sui 70max come mai? Nn ne stato cambiato nulla prima andava sui 130 140 ora nn più e anche la ventola e tiepida nn bella scalda posso fare qualcosa?

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. temperatura fumi
    Da elisabetta nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 22-11-2012, 12:19
  2. temperatura fumi
    Da stipes nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-12-2010, 16:45
  3. temperatura e fumi
    Da wildcat nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-03-2010, 20:36
  4. Temperatura fumi
    Da nyo.pa nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 125
    Ultimo messaggio: 16-02-2010, 13:13

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •