erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 80

Discussione: Collegamento 2 puffer

  1. #21
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    si mauri, quella è una miscelatrice sul riscaldamento

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  2. #22
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mauri,ho visto la caldaia e ti chiedo... se avevi una caldaia a gas, ti preoccupavi di mettere un'altro accumulatore inerziale?Hai visto gli schemi che che sono stati postati?quelli sono schemi,già pubblicati almeno 10 volte,che vanno bene per caldaie a legna e non per una caldaia tutta elettronica a pellet.Mauri,ma tu pensi veramente che mettendo un altro puffer di 600 lt ,potrai avere un'autonomia di 6 ore a caldaia ferma?Per attuare una cosa del genere,attenendoti agli schemi,con una casa da riscaldare di 250 mt devi mandare la caldaia a.......90°.Saluti

  3. #23
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    in effetti per una caldaia a pellet non serve molto puffer (anche se serve sempre, io direi sui 300/500 lt)
    quindi, i 300 che hai sono sufficienti
    una domanda: ma se la caldaia è a pellet, perchè la vuoi spegnere e non lasciare fare il suo lavoro?
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 25-04-2013 a 22:02

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao termica.Essendo il primo anno con la caldaia(prima avevo una idro e scaldavo un solo piano)ho sperimentato questo impianto considerato il fatto che il puffer l'ho comprato da un amico a pochi euro.Per quanto mi riguarda ho visto che con la T dell'acqua impostata a 75°C,la caldaia impiega relativamente poco a mandare il tutto in temperatura mantenendo i 72-73°C in modulazione.Per questo ho pensato che aumentando l'accumulo potevo aumentare il volano termico senza grossi problemi.
    Pensi che la caldaia non ce la possa fare con queste impostazioni a scaldare 900 litri e mantenere la T?

  5. #25
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    certo che ce la fà, 300/500/1000 o 1500 ce la fà sempre, non cambia nulla.
    ma a che pro?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #26
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mauri59 Visualizza il messaggio
    Ho una lp30 della extraflame.
    Ricordati sempre una cosa fondamentale: ogni passaggio aumenta le dispersioni termiche e di conseguenza i rendimenti....... calano.
    Quali vantaggi pensi di ottenere accumulando più calore?
    Ovvero su una caldaia che, come funzionamento, potrebbe essere paragonata ad una a gas/gasolio, perché pensi di migliorare la situazione accumulando calore a dismisura, dal momento che la caldaia si gestisce col cronotermostato??
    Ultima modifica di renatomeloni; 27-04-2013 a 14:47 Motivo: correz.testo

  7. #27
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi da quanto dite non riceverei nessun beneficio a livello di consumi ma,bensi',andrei addirittura a rischio di aumentarli inutilmente?
    A questo punto è quindi conveniente mantenere la caldaia accesa per qualche ora in più invece di sfruttare l'effetto volano e mantenere solamente il puffer attuale che funge quasi da scambiatore?

  8. #28
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    la caldaia non andrebbe mai spenta in inverno, ma gestita con cronotermostato ambiente che lavora sulla pompa riscaldamento
    la caldaia lavora contermostato puffer

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho un termostato sul puffer per la gestione della caldaia perchè serviva una scheda supplementare da aggiungere per la gestione dell'impianto.Al momento non penso sia utile in quanto,avendo una casa che divora la temperatura la caldaia non va mai in spegnimento(funzione di "HOFF" automatica al raggiungimento della T impostata)ma,modula all'avvicinarsi della T impostata.
    L'impostazione del cronotermostato della caldaia per più di una accensione deriva dal fatto che la porzione di casa servita da questo impianto la sfruttiamo solamente al mattino e alla sera ed avevo pensato all'aumento del volano termico per le ore che intercorrono tra un'accensione e l'altra per il mantenimento della temperatura e tentare di risparmiare qualcosa.

  10. #30
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    mauri, e quando il termostato ambiente ferma la pompa lato riscaldamento, cosa succede?
    hai l'impostazione del sistema sbagliato. NON SI GESTISCE UNA CALDAIA SENZA TERMOSTATO !!!!
    non risparmi nulla così, anzi....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dott giusta osservazione nel mio schema l attacco sul ritorno impianto e sbagliato o per lo meno nn corretto . Si mauri quella prima del vaso e la esbe con pompa che si mette vicino al puffer nn come nello schema il vaso va verso la caldaia

  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioncotermo,quello è un tuo schema perchè lo hai postato tu,ma lo schema è della solarbayer,già ne abbiamo discusso di quello schema,per esempio il ritorno impianto non vedo il motivo perchè debba passare per il puffer.Inoltre non so se hai notato, la miscelatrice impianto è installata sul ritorno....anche tu sei dell'idea che montata sul ritorno sia la stessa cosa?

  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se per miscelatrice intendi lanticondensa qualla con circolatore va sul ritorno invece lanticondensa singola va sul ritorno come miscelatrice o sulla mandata come controllo impianto ma sono due cose differenti

  14. #34
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    cioncotermo,ho scritto miscelatrice impianto altrimenti avrei detto valvola AC, poi se tu mi vuoi dire che la valvola AC è una miscelatrice mi può stare anche bene,io comunque sia, ho scritto...miscelatrice impianto.Detto questo,se tu guardi lo schema che hai postato sui tubi che vanno al termosifone,quelli di sx,perchè quelli di dx vanno ad un bollitore solare nello schema originale,è installata una valvola miscelatrice,ed è installata sul ritorno,per quanto mi riguarda, io non ho problemi di criticare gli schemi anche se pubblicati da aziende più o meno blasonate,come non ho problemi a contestare dati tecnici (potenza,resa,ecc.ecc.)pubblicati da aziende ,siano essi riferiti a caldaie ,termocamini,idrostufe ecc.ecc. e ti posso garantire che di dati farlocchi le aziende ne scrivono,ovvero ne omettono.....abbastanza.Come stavo dicendo,per quanto mi riguarda la valvola miscelatrice impianto va montata sulla mandata come il ritorno impianto si può benissimo evitare di collegarlo al puffer.Saluti

  15. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @Dott Nord Est:
    Sono perfettamente d'accordo con te ma, avendo seguito il funzionamento caldaia che si ferma in automatico al raggiungimento della T impostata dal suo pannello(HOFF) per poi ripartire quando l'acqua arriva a 60°C e avendo una casa che divora la temperatura,quest'evento è molto raro perchè lavora costantemente in modulazione mantenendo la T sul puffer di poco sotto il set impostato.La zona in cui abito è molto fredda in inverno e durante il normale funzionamento non arriva mai in HOFF.Per questo motivo non ho ritenuto necessario,nel mio caso specifico, installare la scheda aggiuntiva dell'extraflame per la gestione dell'impianto.

  16. #36
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    mauri, i problemi li hai però nelle mezze stagioni, dove la caldaia per forza si deve fermare....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  17. #37
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da termica Visualizza il messaggio
    per esempio il ritorno impianto non vedo il motivo perchè debba passare per il puffer
    per il semplice motivo che quello schema è per una caldaia a legna, e se il ritorno non passa per il puffer, una volta esaurita la carica di legna non può innescarsi la giusta circolazione contraria se il ritorno riscaldamento è diretto in caldaia.
    altrimenti a cosa ti serve il puffer???
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 26-04-2013 a 14:19

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  18. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott, si' il fatto dei frequenti HOFF sicuramente non farebbero bene ne' alla caldaia ne' ai consumi perche' ogni volta riparte con una accensione.Quando accennavo al mio caso specifico mi riferivo al fatto che la caldaia è già ferma da 15 giorni.Le zone che ci interessano da scaldare le integro a spot con 2 air,nelle ore in cui siamo a casa.Per ACS invernale termoboiler elettrico con scambio da caldaia,mezze stagioni misto tra elettrico ed un pannello solare a basso rendimento,estate(nelle giornate calde) solamente solare(già sperimentato con successo l'anno scorso).

  19. #39
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    scusa, e allora perchè non monti un banalissimo termostato sul puffer? per poche decine di euro?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  20. #40
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nello schema postato c e' una pompa anticondensa e nn una valvola quindi puo solo andare sul ritorno e in quello schema e giusto che il ritorno impianto passi dal bollitore

  21. RAD
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Collegamento PUFFER definitivo
    Da cefa nel forum BIOMASSE
    Risposte: 241
    Ultimo messaggio: 14-12-2018, 17:48
  2. Collegamento solare a puffer
    Da Daniel1980 nel forum Collegamento 2 pufferSolare TERMICO
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 16-04-2013, 15:12
  3. Collegamento anomalo puffer
    Da markenaim nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 78
    Ultimo messaggio: 15-04-2013, 13:34
  4. Collegamento puffer in serie
    Da sasvar nel forum Collegamento 2 pufferSolare TERMICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 13-11-2012, 15:46
  5. Collegamento Puffer-Caldaia
    Da attilaasterix nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 53
    Ultimo messaggio: 19-08-2012, 11:31

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •