erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 57

Discussione: Mi si è bucato il puffer !! che faccio ? urge consiglio

  1. #21
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao a Tutti...

    Ciao Fuso, non so se conosci il "Durafix" si tratta una lega speciale per saldo brasatura che fonde a 390°C.
    E' un prodotto nato prevalentemente per saldare l'alluminio ma è valido anche per altri metalli (pure diversi tra loro), tra cui l'acciaio di cui appunto è fatto il puffer.
    La bassa t° di fusione consente riparazioni perfette, sopratutto quando si tratta di micro crepe come quelle in questione.
    Ovviamente l'accumulo va svuotato completamente e per la saldatura occorre un cannello in grado di portare la superficie alla giusta temperatura. Ho visto personalmente impiegare questo prodotto per riparazioni diversamente impossibili.
    E' un tentativo che potrebbe valere la pena fare.
    durafix.jpg

    https://www.youtube.com/watch?v=yuQIm3GdWcE
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Fantastico !!
    Vado subito dal ferramenta a cercarlo.
    Deve essere per forza Durafix ?
    Ho telefonato ad un grosso ferramenta della zona, mi ha proposto che fonde a quelle temperature usato per saldatura a brasatura delle barrette in lega d'argento.
    Possono andare bene ugualmente ?

  3. #23
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    @Dott
    Piano B rimetto il boiler da 150 lt per acs e collego l'impianto diretto senza puffer, per questa stagione risolvo così poi vedo per l'anno prossimo se rimetter boiler con serpentina e magari solare termico.
    Visto che cosnosci il mio impianto potresti inviarmi uno schema di collegamento corretto da girare al mio idraulico ?
    Occorre mettere valvola anticondensa ?
    potresti darmi le specifiche ?

    Grazie 1000 per la "teleassistenza"

  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda ne esistono diversi facsimile, ma il migliore in assoluto è il Durafix originale, gli altri non fanno lo stesso lavoro (anzi sono una porcheria).
    Se non lo trovi in zona prendilo online e vai sul sicuro.
    Devi anche acquistare uno spazzolino in accioaio inox che ti servirà per pulire BENE la zona da saldare.

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  5. #25
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito


    Ho sentito il distribuore non hanno rivenditori in zona, solo spedizione arriva domani.
    Oggi devo risovere !!

  6. #26
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    a parte che hai violata il Reg che hai accettato un minuto prima...con almeno un paio di infrazioni di tipo diverso (spam...riferimenti personali..riferimenti commerciali)
    Ma se devo comunque mettere un anodo sacrificale..allora lo metto nel serbatoio...oppure monto un anodo elettronico che non si cambia mai...no?
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  7. #27
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da FUSO Visualizza il messaggio
    @Dott
    Piano B rimetto il boiler da 150 lt per acs e collego l'impianto diretto senza puffer, per questa stagione risolvo così poi vedo per l'anno prossimo se rimetter boiler con serpentina e magari solare termico.
    Visto che cosnosci il mio impianto potresti inviarmi uno schema di collegamento corretto da girare al mio idraulico ?
    per stasera ti mando uno schemino
    rimandami per cortesia la tua email e dati alla mia nuova email che trovi in firma
    devi mandarmi anche la scheda del boiler

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  8. #28
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    X renatomeloni il prodotto che consigli è similare al Castolin?

  9. #29
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renatomeloni Visualizza il messaggio
    Guarda ne esistono diversi facsimile, ma il migliore in assoluto è il Durafix originale, gli altri non fanno lo stesso lavoro (anzi sono una porcheria).
    Se non lo trovi in zona prendilo online e vai sul sicuro.
    Devi anche acquistare uno spazzolino in accioaio inox che ti servirà per pulire BENE la zona da saldare.

    Saluti
    Sicuro che va bene anche per il metallo del puffer, mi sembra che non sia indcato per acciaio
    Oggi provo con barrette in argento ed ordino online (se mi confermi che è idoneo per il materiale del puffer)
    Se risolvo oggi bene, se no domani spazzolo con flessibile ed uso il durafix

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @Leone Sandri

    Ciao Leone,
    No, non ha niente a che vedere, il Durafix è un prodotto brevettato che molti hanno tentato di replicare ma non ad eguagliare.
    Il costo paragonato ai prodotti concorrenti è molto più elevato, ma fa un lavoro che definirei eccellente e risolve problemi veramente difficili da trattare con i classici metodi.
    Io stesso ne ho provato diversi tipi ma, ripeto, niente a che vedere col Durafix.

    @FUSO
    Si sono sicuro....
    Occhio alle "levigate selvagge", he!!! Non vorrei che a forza di saldare e levigare assottigli troppo la superfice..
    PS: ci sono alcune cose da osservare per una buona saldatura con il Durafix:
    1-Pulire perfettamente le superfici da saldare da ruggine, vernice, grasso,ecc.;
    2-Spazzolare le superfici appena pulite RIGOROSAMENTE con uno spazzolino in acciaio inox (N.B.:non usare altre spazzole);
    3- portare in temperatura la zona da saldare scaldandola gradatamente, (incluse anche le zone limitrofe) badando a non arroventare la zona oltre il dovuto (altrimenti si danneggia la saldatura).
    4- sfregare leggermente la bacchetta di Durafix lungo la zona da saldare, prestando attenzione a non scaldare direttamente la bacchetta col cannello;

    Prima di saldare il puffer ti consiglio di fare prima un po di pratica su qualche pezzo di lamiera, tenendo presente che la la t° su una superficie più grande è più difficile da mantenere costante. Per questo è meglio che ti procuri un cannello ossi-acetilenico per eseguirla sul puffer.
    Se segui le indicazioni date avrai una saldatura perfetta, dura, e molto resistente nel tempo.

    Saluti
    Ultima modifica di renatomeloni; 23-11-2015 a 13:11
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  11. #31
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E' un tentativo che potrebbe valere la pena fare.
    SSF-6 SILVER SOLDER

    sì Renato, il durafix SSF-6 è proprio cos'ho usato io a saldare la termocucina a legna con lamiera focolare forata, in svuotamento laboratorio l'ho ritrovato e buttato perchè il rivestimento dopo anni era passato a miglior vita....

    naturalmente la lamiera deve essere messa a nudo e preriscaldata
    OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma lo state saldando con l'acqua dentro , anche se piu' bassa della zona saldatura ?!
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Ma lo state saldando con l'acqua dentro , anche se piu' bassa della zona saldatura ?!
    Si, abbassato il livello ma nn svotato

  14. #34
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Eh no eh!!! DEVI VUOTARLO TUTTO (anche il boiler interno), altrimenti non lo saldi come si deve.....

    So che è una rottura di scatole ma non è un lavoro da fare in fretta e furia, richiede un po di pazienza e manualità!!!
    Finita la saldatura, prima di riposizionarlo, fai un test di tenuta caricandoci qualche bar di pressione di aria compressa, poi con uno spruzzino con acqua saponata vedi che non vengano fuori delle bollicine dalle saldature.

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  15. #35
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sicuramente l'acqua/vapore dietro la zona di saldatura bene non fa' , soprattutto con la saldatura elettrica , tende a vaporizzare e ossigenare la zona che deve essere invece mantenuta a basso livello d'ossigeno , cioe' disossidata cosa che fa' il rivestimento dell'elettrodo.... se invece saldi con cannello bisogna avere un quello ossi/acetilenico sara' difficile con una torcia portatile si riesca a saldarlo , troppa massa compreso l'acqua che tende a raffreddare....

    ma tutte queste cose gli idraulici dovrebbero saperlo , o i fogli di carta che autorizzano a lavorare servono solo a ingrassare chi li da' ?!
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiornamento :
    Primo tentativo fallito con barre argentate, e lavoro da me eseguito.
    Uno schifo, la saldatura si stacca con un dito, non so se è il materiale o sono io (molto probabilmente) od entrambi.
    Ho ordinato il Durafix, domani forse consegnano.
    In ogni caso domani mattina arriva un altro fabbro con elettrodi basici e vediamo se un professionista riesce a risolvere almeno temporaneamente.
    Dopodichè dovrò risolvere in maniera definitiva.
    O rimetto un puffer da 1000 lt o vado diretto, casomai aprirò una nuova discussione per valutare meglio.
    Speriamo intanto di riuscire a tamponare

  17. #37
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Happy ending
    Ieri mattina è venuto un fabbro in gamba.
    Ha usato elettrodi per acciaio, ripassando più volte e riportando parecchio materiale.
    Di li è sicuro che acqua non passa più , fa prima ad esplodere :-)
    Probabilmente tra un pò si aprirà un altra falla in un altro punto lungo la saldatura, e con la s**** che ho sarà a Natale o capodanno o dopo 2 metri di neve.
    Comunque ora funziona tutto.
    Oggi dovrebbero consegnarmi il Durafix, me lo tengo per ogni emergenza, male non fa.
    Grazie a tutti per i consigli e l'aiuto
    Ultima modifica di FUSO; 25-11-2015 a 08:36

  18. #38
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Fuso...

    Ottimo, sono felice che hai risolto....

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Probabilmente tra un pò si aprirà un altra falla in un altro punto lungo la saldatura, e con la s**** che ho sarà a Natale o capodanno o dopo 2 metri di neve.
    felice che esistano ancora fabbri con le pa@@e, ora una semplice cusriosità prima che in pieno inverno ricominci con la storia della coclea o della fiamma ecc...ecc..: che combustibile stai usando a che prezzo consegnato e sei pienamente soddisfatto ?

    io nella FACI anteguerra utilizzo tritato di ossi di pesca consegnato in bigbag e ti posso garantire che ho mai avuto un combustibile così
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ottima memoria !
    Ad oggi la situazione è identica a quella relazionata l'anno scorso.
    Volevo finire le scorte di pellet di bassa qualità (mi manca ancora un bancale) prima di sostituire la coclea che ho dato al fabbro da ricostrure.
    Devo ritirare del pellet usato per stufe quindi di buona qualità e devo ordinare un paio di bancali di pks da testare.
    A breve dovrei quindi ritestare e riconfiguarare la caldaia.

    Indicazioni su prezzi specifiche e dove reperire il tritato a cui fai riferimento è chiedere troppo ?

  21. RAD
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Termocamino bucato e altre info
    Da ToniMarra nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 13-09-2013, 06:36
  2. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 15-10-2012, 12:22
  3. Puffer bucato e casa allagata. Aiuto!!!!!
    Da Maverick one nel forum Mi si è bucato il puffer !! che faccio ? urge consiglioSolare TERMICO
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 29-01-2012, 11:05
  4. Consiglio tecnico puffer solo cilindrico oppure................chiedo consiglio agli esperti.
    Da corel3168 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 27-01-2012, 02:14
  5. Urge consiglio per impianto da 13 kw!
    Da titanum nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-07-2011, 14:21

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •