erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  31
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  14
Pagina 2 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 206

Discussione: Nuova "CLASSIFICAZIONE AMBIENTALE DEI GENERATORI DI CALORE ALIMENTATI CON BIOMASSA LEGNOSA"

  1. #21
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito



    ok....
    quello che incuriosisce me è invece la lettura di certificazioni ufficiali, e non un elenco di stelle..... (che alla fine, devo ancora capire a cosa serve....)
    quello che posso dire, dalla mia esperienza lavorativa, è che tra le vecchie caldaie di qualche anno fa e le caldaie top di gamma che si possono trovare ora, c'è un abisso......

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  2. #22
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Questi della windhager sono davvero dei progettisti maniaci .....

    Guardate che razza di "bruciatore" hanno messo in piedi per il cippato sulle loro caldaie!!!

    YouTube dal minuto 3 in poi
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  3. #23
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    bello....

    per esperienze passate però, non "amo" le caldaie a cippato per le utenze casalinghe
    le capisco per le grosse utenze, ma a livello famigliare no.... (mio pensiero, eh...)
    troppe movimentazioni, troppa manutenzione, troppe "cose" che si possono rompere, ecc ecc....
    e combustibile quasi impossibile da controllare....(sempre a livello famigliare)
    nelle grosse centrali invece il discorso è diverso.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  4. #24
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate ma se sono certificate.... il certificato dove si trova?
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  5. #25
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    presso l'ente certificatore, presso la ditta produttrice, presso il responsabile di zona, ecc ecc

    ecco una bella vignetta....

    22853048_1884048538577611_6157146872979142320_n.jpg

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  6. #26
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ... questi ci sono arrivati anche con il pellet:

    YouTube
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  7. #27
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Eta ne ha parecchie certificate per ottenere le 5 stelle, ma si trovano pochissime info su internet ovvero come sono congegnati i braciere a pellet.

    Unica novità introdotta nella versione a cippato, che digerisce anche pellet è l'introduzione di

    un sistema di ricircolo dei fumi.

    Avevo visto e parlato di tale sistema con un vecchio utente del forum progettista di sistemi di controllo molto evoluti per impianti a biomassa, ebbene la

    ETA l' ha introdotto in una caldaia home, anche se non conosco il prezzo e comunque sarà allineato alla loro proverbiale "economicità!!!"
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  8. #28
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao scresan,

    windhager per le cippato purowin in pratica mi sembra di capire usa il principio della pirolisi, perchè mi sembra di vedere lo stesso funzionamento di una stufa pirolitica

  9. #29
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    ora un mio modesto parere.....

    secondo me, più che guardare le singole stelle, i singoli numeretti, ecc ecc, a cosa serve questo documento o elenco prodotti stilato e accordato per Veneto, Lombardia, Emilia, Piemonte?
    serve a delineare la nuova strada della biomassa......
    infatti, tutti i generatori presenti nell'elenco saranno in regola per le restrizioni 2018, e gran parte per le restrizioni 2020.
    una cosa che noto a CARATTERI CUBITALI è la totale assenza delle vecchie caldaie marine italiane (di qualsiasi ditta), di moltissimi termocamini e di altrettante moltissime stufe di fascia bassa (tipo Brico, OBI, Iper, ecc ecc).
    Altro punto dolente, è che questo elenco è stato firmato solo dalle regioni del nord; cosa fanno quelle del centro e quelle del sud? Sempre italia a due velocità?

    Cosa ne deduco, al di là di errori numerici dell'elenco ? Che la strada è quella, che la biomassa mai si potrà vietare (per evidenti motivi logistici, di costi, di possibilità, di zone, di scelte, ecc ecc), ma si va verso generatori quantomeno il più prestanti e puliti possibile.
    Finalmente è arrivato un'indirizzo dove si dice che gli impianti devono essere fatti in un certo modo, con certi prodotti e da certe persone. E' finalmente la fine dei generatori/bidoni presi su e-bay magari dalla transilvania perchè costano il meno di tutti; è la fine dei classici generatori italiani bruciatutto a go go; ecc ecc.

    Mi auspico solo che oltre a un pezzo di carta, si proceda anche con i controlli e le sanzioni, perchè ben si sa che l'italiano, finchè non gli tocchi il portafoglio, di tutto il resto se ne frega.......

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  10. #30
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    Ciao scresan,

    windhager per le cippato purowin in pratica mi sembra di capire usa il principio della pirolisi, perchè mi sembra di vedere lo stesso funzionamento di una stufa pirolitica
    Si, si. Mi sono guardato alcuni video su youtube, e pure a me pare un sistema di gasificazione con un letto poco ossigenato in basso ad alta T ed il post bruciatore in alto ad alta T.

    Per ora pare essere un sistema molto ben progettato.

    Eppure molti anni fa, quando collaboravo con una azienda che trattava la coogenerazione tramite motori bifluel olio+gasogeno, l' ingegnere indiano che ci aveva disegnato il cono di gasificazione per il pellet, sosteneva che in india vendeva centinaia di sistemi basati proprio su bruciatore a cippato in due step:

    1- prima gasificavano il cippato in un apposito bruciatore,

    2- ed in seguito incendiavano il gasogeno dentro i forni (in pratica forni a gas per il pane e la cottura) in un secondo step.

    Vuoi vedere che gli indiani 10 ed oltre anni fa erano piu' avanti di noi nella combustione delle biomasse legnose????

    Pensandoci potrebbe essere l' evoluzione delle prossime caldaie a pellet:

    1. prima fase gasificazione
    2. seconda fase decantazione delle polveri gasogeno
    3. terza fase utilizzo del gasogeno in un bruciatore simile agli attuali a metano a condensazione!!

    @dne : Converrai che a parità di prezzo ...conviene scegliere le caldaie Top di Gamma che rientrano già nelle 5 STELLE ben visibili nell' elenco della Regione Lombardia!

  11. #31
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio

    @dne : Converrai che a parità di prezzo ...conviene scegliere le caldaie Top di Gamma che rientrano già nelle 5 STELLE ben visibili nell' elenco della Regione Lombardia!
    scresan.... servono i certificati ufficiali...... non l'elenco della lombardia....... (che come abbiamo visto... proprio preciso preciso non è.... )
    per CT2.0 e altre cose, fa testo il certificato, non l'elenco.....
    poi, come sempre dico, libertà di pensiero

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  12. #32
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Mettere in dubbio continuamente quanto pubblica "ufficialmente" la regione Lombardia non serve a nulla.

    I dati sono quelli delle certificazioni en305-5 cl5 e sono dati certi in quanto ormai utilizzati da anni da tutti i produttori di caldaie, non solo per "la regione" ma per qualsiasi pratica incentivante (CT, contributi regionali, etc)

    Solo che qualche caldaia top di gamma inquina di piu' di altre.

    Se devo sostituire la caldaia a parità di opzioni,

    sceglierò quelle con gli "scarichi migliori del lotto!"

  13. #33
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho fatto richiesta alla windhager italia... secondo voi mi risponderanno?
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  14. #34
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio

    I dati sono quelli delle certificazioni en305-5 cl5 e sono dati certi in quanto ormai utilizzati da anni da tutti i produttori di caldaie, non solo per "la regione" ma per qualsiasi pratica incentivante (CT, contributi regionali, etc)
    ripeto, i dati utilizzati per il CT2.0 e per altre pratiche sono quelle della certificazione EN305-5:2012 cl5. non quelli dell'elenco Lombardo (dove abbiamo visto che ci sono errori, in quanto nessun generatore al mondo esegue una combustione a CO zero....)
    ripeto, tu puoi fare quello che vuoi, scegliere quello che vuoi, ma una cosa è il TUO pensiero e un'altra quella che considera ad esempio il GSE (e penso di saperle queste cose....visto che facciamo quasi ogni giorno tali pratiche.....)
    se tu presenti quell'elenco al GSE si mettono a ridere....... (e questo indipendentemente dalla marca....)
    per affrontare il discorso invece in maniera "seria", attendo fiducioso il certificato reale che manfre ha chiesto........
    nel frattempo, aspetto altrettanto fiducioso, un tecnico che qui spieghi la combustione a 0 (ZERO) CO emessa..... (forse sarò io che sono molto ignorante in materia..... ma spero vivamente che qualcuno me la spieghi...., perchè qualcuno crede alle favole, io no, sono come San Tommaso...... )
    ma finchè vedo dati come quelli sotto riportati usati per stilare una tabellina di stelline, permettimi, ma continuerò a farmi delle gran risate......

    ScreenShot001.jpg
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 02-11-2017 a 05:48

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  15. #35
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    ripeto, i dati utilizzati per il CT2.0 e per altre pratiche sono quelle della certificazione EN305-5:2012 cl5. non quelli dell'elenco Lombardo (dove abbiamo visto che ci sono errori, in quanto nessun generatore al mondo esegue una combustione a CO zero....)
    ripeto, tu puoi fare quello che vuoi, scegliere quello che vuoi, ma una cosa è il TUO pensiero e un'altra quella che considera ad esempio il GSE (e penso di saperle queste cose....visto che facciamo quasi ogni giorno tali pratiche.....)
    se tu presenti quell'elenco al GSE si mettono a ridere....... (e questo indipendentemente dalla marca....)
    per affrontare il discorso invece in maniera "seria", attendo fiducioso il certificato reale che manfre ha chiesto........
    nel frattempo, aspetto altrettanto fiducioso, un tecnico che qui spieghi la combustione a 0 (ZERO) CO emessa..... (forse sarò io che sono molto ignorante in materia..... ma spero vivamente che qualcuno me la spieghi...., perchè qualcuno crede alle favole, io no, sono come San Tommaso...... )
    ma finchè vedo dati come quelli sotto riportati usati per stilare una tabellina di stelline, permettimi, ma continuerò a farmi delle gran risate......

    ScreenShot001.jpg
    Non e' un errore dott...lo dicono quelli della windhager che e' a emissioni zero, ti ho postati la pagina del loro sito. Non sbaglia la regione...
    Che poi anche questi dicano cose farlocche come altri e' possibilissimo...


    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  16. #36
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Mettere ancora in dubbio la tabella non aiuta la discussione.

    Ci sono caldaie che hanno emissioni di CO e Polveri sottili sotto i limiti imposti dal regolamento (comunque credo che ad esempio tutte le stufette catalitiche che si accendono in casa hanno emissione CO=zero, altrimenti ci sarebbero molti morti in giro per il mondo.... non credi?) ovvero nel caso della windhager rispettivamente 17 e 17,7 mg/Nm3 (max 30 secondo la Regione Lombardia, o 25 per cippato e pellet).



    Il problema invece sarà andare sotto tale limite (25 o 30 mg/Nm3) per altre caldaie, dove la coperta rimane corta:

    1- alzi l' aria e buttano fuori troppo PP
    2- abbassi l' aria e vanno out con il CO.

    Vedremo .... come potranno risolvere, ovvero se dovranno ridisegnare molti "bruciatori" oppure punteranno ai filtri in uscita dei fumi, con sistema elettrostatico già utilizzato in altri settori.

    Per ora ci sono le Top di gamma e quelle un po' meno!

  17. #37
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Prima risposta della WIndhager italia ... "... mi manda i suoi riferimenti che la metto in contatto con un funzionario....." , ma mandare un certificato in pdf via mail no?
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  18. #38
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Mettere ancora in dubbio la tabella non aiuta la discussione.
    ma porta chiarezza, cosa che a "qualcuno" disturba.....

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  19. #39
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Prima risposta della WIndhager italia ... "... mi manda i suoi riferimenti che la metto in contatto con un funzionario....." , ma mandare un certificato in pdf via mail no?
    se ti fai dare il numero della certificazione, questa è in un'elenco pubblico consultabile

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE, PUFFER RISCALDAMENTO/ACS GRATIS

  20. #40
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    windhager puntualissima mi manda il certificato TUV, a voi l'analisi...
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  21. RAD
Pagina 2 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 11-09-2017, 11:26
  2. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-10-2016, 16:50
  3. Interpretazione autentica """data di completamento della connessione"""
    Da luciexpo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-05-2011, 08:24
  4. articolo:"Nuova tecnologia per celle fotovoltaiche a basso costo"
    Da policeaida nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 31-01-2011, 14:25

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •