erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  12
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 143

Discussione: caldaia a legna che perde acqua

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    allego la pag 3 della scheda

    mi sembra che le regolazione dell'acqua sia automatica
    File Allegati File Allegati

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, anche a me sembrava manuale, ma sembra non lo sia.
    Però nom menziona sonda lambda o simili.. Bo?
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  3. #23
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    La unical è una buona caldaia, direi vecchio sistema, cioè locomotiva ! Un mio amico ne ha una da oltre 20 anni!

    Un mio vicino ha installato una airex 150, una bestia di caldaia utilizzata per bruciare ballette di tralci, e nonostante il tipo di combustibile riesce a gasificare molto bene.

    Non so se è un loro brevetto, ma nella fessura di gasificazione è presente un barilotto (cilindro di 2-3 cm di diametro) che impedisce alle braci grossolane di cadere nella camera bassa, ed aumenta la turbolenza del flusso migliorando la combustione (gasificazione della legna).

    In considerazione del fatto che sostituisci una vecchia caldaia a legna già presente, puoi accedere al Conto termico 2: come ti è stato detto consiste in un contributo emesso dal gse a soggetti che sostituiscono le caldaie esistenti (gasolio e biomassa) con caldaie di nuova generazione con basse emissioni di inquinanti in atmosfera.

    Non tutte le caldaie hanno le caratteristiche per accedere al conto termico, verifica con il tuo installatore se quella che ti hanno proposto ne ha diritto.
    (onestamente non la trovo negli elenchi del gse, potrebbe non aver diritto al contributo)

    Se non ne avesse, valuta altre marche/modelli che pur avendo costi maggiori, con il contributo del conto termico potrebbero benissimo costarti di meno della unical.

    Caldaie con magazzino legna suo 200 lt ne esistono ed anche con potenza termica inferiore ai 35 kw (questo ti permette una bella semplificazione delle norme di installazione nella sala termica e di ricevere il conto termico in 1 anno invece che 5), che di fatto ti permetteranno una migliore gestione dell' impianto, soprattutto se pensi ad un puffer di 2000-2500 lt.

    Ti consiglio di provare a chiedere info a

    1- froleing s3 da 40 kw con 200 lt di magazzino legna (ma superi i 35 kw, costi a parte hai meno contributo di CT....)
    https://www.froeling.com/fileadmin/c...t_S3_Turbo.pdf


    2- froeling s4 da 34 kw con 190 lt di magazzino legna (costicchia, ma hai conto termico in 1 anno, semplificazione sala termica, ottima gestione della caldaia)
    https://www.froeling.com/fileadmin/c...t_S4_Turbo.pdf

    3- hertz Serie ECOHERZ firestar 30 kW Lambda 185 lt di magazzino legna (la basica ma con lambda e ottima gestione della caldaia)
    Downloads - HERZ Energietechnik

    4- eta sh un cult della gasificazione a legna e sempre con magazzino legna vicino ai 200 lt.

    5- altre marche e modelli....



    Questi sono degli esempi per farti vedere cosa c'è in giro!

  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao scresan,

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Non tutte le caldaie hanno le caratteristiche per accedere al conto termico, verifica con il tuo installatore se quella che ti hanno proposto ne ha diritto.
    (onestamente non la trovo negli elenchi del gse, potrebbe non aver diritto al contributo)
    sul sito unical nella pagina dedicata del conto termico 2.0 dice che in zona climatica E dovrebbe aver diritto a 8.347,00 euro di incentivo

  5. #25
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non detto che nello stesso edificio (casa mia) 2 anni fa ho istallato una caldaia a gpl per la quale ho fatto le pratica per detrarre il 65% in dichiarazione dei redditi, qualcuno sa se posso anche usufruire del conto termico per un'altra caldaia nella stessa casa?

    altra domanda, la caldaia a legna che andrei a sostituire non è mai stata dichiarata ed era stata fatta tutta aumm aumm .... avete capito, questo conporta problemi ad accedere al conto termico? voglio dire: per dimostrare che rottamo una caldaia vecchia, basta una foto o servono anche dei documenti?

  6. #26
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    Ciao scresan,



    sul sito unical nella pagina dedicata del conto termico 2.0 dice che in zona climatica E dovrebbe aver diritto a 8.347,00 euro di incentivo
    Ciao Lore, grazie!

    Mi scuso non avevo visto questa pagina della unical!!!

    Vinciadesso, non credo sia un problema fare il CT per la vecchia caldaia in quanto se non erro, prima del 2006 le norme per l' installazione erano molto diverse da ora (quindi la tua era a vaso aperto?)

    Comunque per il CT bastano delle foto, e chiaramente un lavoro a regola d' arte per la nuova installazione!!!

    Puoi accedere se sostituisci una vecchia caldaia (gasolio o legna,pellet o biomassa), anche se presente altre fonti di calore in casa.

    Che potenza ha la caldaia a gpl?

  7. #27
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la potenza della caldaia a gpl installata nel 2015 è 32,6 kw

  8. #28
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, se trovi caldaia a legna sotto i 35 kW con ampio magazzino legna (180-200lt) lt, dividi l' impianto fra le due caldaie (gpl e legna) con scambiatore a piastre, metti un puffer da almeno 2500-3000 lt ( o due piccoli)

    1- riesci a stare sotto la potenza max dei 35 kW ed hai sala termica senza prescrizioni inail (ex ispesl)
    2- minor potenza max a parità di legna caricata ti permette di gestire l' impianto con puffer piu' piccolo rispetto ad una caldaia da 55 kw
    3- se scegli una caldaia con minori emissioni (eta, froling, etc) hai diritto a premio Conto Termico maggiorato del 50% ed a seconda della tua zona climatica puoi portarti a casa belle cifre (in zona E x 34 kW fino a 7800 euro), comunque fino al limite del 65% della spesa che sosterrai per la installzione della caldaia (+ puffer + accessori + lavoro) e in un anno solo, invece che 5 (x caldaie piu' potenti).


    http://www.gse.it/it/Conto%20Termico...e/default.aspx

    L' accesso al portale e le richieste possono essere fatti direttamente dall' interessato!

  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    - la caldaia a gpl è in un locale dedicato al piano terreno
    - la caldaia a legna preesistente è in una ex lavanderia dietro al garage e con cavedio (cortiletto) a cielo aperto e qui vorrei installare anche la nuova con i puffer
    dovrei conoscere le misure di un puffer da 1500 lt e magari ne metto 2, perchè mi pare che un puffer da 2000 lt misuri cm 130 x 250 e non c'entra, nè in altezza (cm 235) nè nella porta (cm 82)
    - sono in zona F
    - uno scambiatore a piastre c'è già per separare i due impianti attuali e non sommare le potenze

    c'è una cosa che mi lascia molto dubbioso: il puffer non disperde il calore? i costruttori danno il dato di quanti gradi perde per ora? in modo che sia possibile confrontarli?

  10. #30
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Screenshot_20171213-105333.jpg

    Queste le misure, il puf disperde un poco certo, ma se scegli un marchio conosciuto cadi in piedi.
    Abbi solo l'accortezza di appoggiarlo su uno strato di isolante

    Poi ogni marchio ha un brevetto che permette di stratificare meglio l'acqua calda/fredda, francamente non so che reale vantaggio ci sia (in euro risparmiati a fine stagione).
    I miei sono semplici bidoni vuoti e stratificano bene cmq (stamattina il primo era 67 35 33 33)
    Ma la stratificazione credo dipenda anche dai collegamenti del puf, velocità /portata circolatore ecc
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la mia caldaia vecchia è collegata a una centralina che svolge queste funzioni:

    - accensione dei circolatatori a tempo (tramite cavalierini) sulle 24 ore divise in 1/4 ora

    - regolazione valvola miscelatrice motorizzata in base a

    - curva che determina la temperatura di mandata in base alla temperatura esterna (sensore) ossia, ad esempio posso dire: a 0° esterni voglio l'acqua a 50°, a -10 voglio l'acqua a 60°,ecc

    - temperatura ambiente automatica (ad esempio 20°) nelle ore di accensione, spento nelle altre
    - temperatura ambiente -x rispetto alla temperatura automatica (ad esempio di notte voglio - 5° rispetto alla temperatura di giorno)

    nella moderne caldaie queste funzioni sono integrate nella centralina della caldaia o ci vuole per forza qualcosa di esterno per fare quello che ho detto sopra? cioè questa centralina posso conservarla nel nuovo impianto o rottamo anche lei?

  12. #32
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    .... dipende dal livello della nuova caldaia.

    In pratica hai già una regolazione climatica, che se funziona bene puoi tenere.

    Le caldaie nuove possono essere molto semplici (controllo della T del puffer ) o molto evolute, con controllo della climatica, anche tramite cronotermostati installati in casa, delle zone, acs, se collegate al router di casa puoi vedere cosa fanno anche dal cell, etc.

    Chiaramente nessuno regala nulla!

  13. #33
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    per sapere se una caldaia ha diritto all'incentivo, e per quale importo, si guarda sul sito del gse?

  14. #34
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    No, è meglio chiedere a chi ti propone la caldaia copia del certificato ad uso conto termico 2.

    L' incentivo vienme calcolato da una formula che tiene conto di:

    1- potenza in kw della caldaia
    2- zona climatica del comune dove sarà installata
    3- emissioni della caldaia
    4- a seconda delle emissioni l' incentivo puo' ottenere un ulteriore 20% o 50% di premio (si moltiplica l' incentivo per 1,2 o 1,5)
    5- l' incentivo non potrà comunque superare il 65% del totale della spesa sostenuta per installare la caldaia, puffer, lavoro etc.

    Molte aziende hanno aggiornato le loro certificazioni anche ultimamente per ottenere le maggiorazioni, quindi meglio chiedere certificato (non è il vecchio sistema di autocertificazione, ma un certificato di ente terzo, diverso dalla casa costruttrice)

    Conto Termico: Aiel spiega come calcolare l’incentivo

    qui un elenco, ma verifica sempre con certificato in mano!

    Energia Dal Legno

  15. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    intanto ringrazio un'altra volta tutti per le risposte che mi date
    frequento diversi forum di diversi argomenti ma uno frequentato da persone così attive/competenti/educate non lo avevo ancora trovato (e non è insaponatura, lo penso veramente)

    volevo tornare un attimo al problema del puffer

    - le misure esterne cambiano per le diverse marche o sono uguali?
    - dal prospetto che che leaza ha postato, leggo che uno da 1500 lt è largo 115 cm e alto 2315 (tenendo conto dell'inclinazione per farlo entrare nella porta)

    ok per l'altezza, ma la larghezza per me è un problema, o abbatto la porta, allargo l'apertura nel muro e la sostituisco oppure metto i puffer nel locale garage contiguo ma

    a che distanza massima si possono installare i puffer, rispetto alla caldaia?

    ci sono degli isolamenti buoni per non disperdere troppo calore?

  16. #36
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Vinciadesso
    Un mio consiglio:
    Se hai posto in sala termica ti conviene abbattere la porta, e sostituirla in toto, la fai apparire come spesa di installazione e recuperi euro
    In seguito se hai problemi non hai da fare grandi opere
    Il costo sarà alla fine come prenderne alcuni piu piccoli, le misure controlla se con isolamento o senza, l'isolamento puoi toglierlo per superare una porta
    In ultimo non occupi spazio in garage, e quando si puo non è male
    Caldaia Atmos dc25s puffer 1000 litri"pochi" laddomat 21/60-78°, Abit: 660 mc, parete termica/antisismica in poroton800/30 + intercapedine +10cm, tetto in legno + coibente 8 cm + ventilazione, pavimento legno 90%
    Radiatori alluminio e acciaio temp media 21 gradi/24h, Controllo caldaia EcoMax200-D, Imp. Fv http://pvoutput.org/intraday.jsp?sid=5962

  17. #37
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si possono anche far fare su misura, credo che siano tutti più o meno di misura standard.

    Le misure contano senza isolante (si infila anche dopo) quindi quello da 1500 è 950mm, magari ti basta smontare i montanti del telaio della porta e passa)

    Il puf si può mettere anche più distante, basta isolare ben bene con spessori adeguati
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  18. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buona settimana a tutti!

    Prendiamo un'altro argomento: la canna fumaria

    Adesso la canna è di 180 mm.
    Se passo ad una caldaia più piccola, diciamo 35 kw, ho visto sui depliant che l'uscita fumi è di 110 mm
    Che si fa?
    Si fa una raccordo e funziona lo stesso o è necessario sostituirla con una più piccola?

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao vinciadesso,

    se la canna fumaria è già adeguata, ma solo più grande, basta un semplice raccordo e un regolatore di tiraggio, per l'eventuale eccessivo tiraggio

  20. #40
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    2 puffer come funzionano?
    la caldaia prima ne riscalda uno e poi questo riscalda il secondo? o vengono riscaldati entrambi contemporameamente?
    i monitor elettronici delle caldaie sono predisposti per 1 puffer, se ne metto 2, come funziona la cosa?

  21. RAD
Pagina 2 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Piccola perdita d'acqua in caldaia a legna.
    Da Kerik nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 21-12-2014, 17:03
  2. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 21-11-2014, 17:30
  3. caldaia a legna anni 70 modifica circolazione acqua riscaldamento.
    Da gorny80 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-11-2014, 22:27
  4. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 17-08-2012, 13:26
  5. caldaia sime che perde dalla valvola di sfiato
    Da fabrymores nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-01-2012, 10:01

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •