erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  12
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 1 di 8 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 143

Discussione: caldaia a legna che perde acqua

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito caldaia a legna che perde acqua



    Buongiorno a tutti,

    mi sono iscritto anni fa, ho letto parecchio, ma questo è il mio primo thread che inizio

    ho una caldaia a legna thermorossi aspirotronic 54 LE (non vetrificata) installata nel 2005

    ho avuto diversi problemi, risolti parzialmene nel 2013

    ora perde acqua, si è bucata

    avrei alcune domande da porvi:

    - secondo voi è da buttare o si può riparare, anche solo per superare questo inverno e l'anno prossimo sostituirla?

    - è normale che una caldaia a legna duri solo 12 anni, prima di bucarsi? e da che cosa potrebbe dipendere una così breve vita?

    ringrazio in anticipo per le risposte

  2. #2
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    può dipendere da mille cose.....

    in primis hai anticondensa?
    a che T° la fai lavorare?
    hai puffer?

    può bucarsi anche su una saldatura.... e può capitare, come si rompono le auto.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non ho il puffer, la ditta che me l' ha installlata non me l'ha neanche proposto e io non ne sapevo niente, allora, adesso leggendo questo forum qualcosina ho capito

    - i 2 circolatori che vanno ai termo (ho la casa divisa in 2 settori) e quella che scalda l'acqua sanitaria partono a 60°
    - la ventola porta la caldaia a 78 e poi si ferma
    - quando l'acqua scende a 74 la ventola riparte
    - quando la ventola si ferma la temperatura sale ancora un po', in genere va a 80-82
    - occasionalmente, ad inizio o fine stagione quando c'è poco assorbimento, se va a 89 la centraline della caldaia apre una valvola che attiva un tubo che bypassa le pompe e con la spinta dalla pompa del boiler scarica nei termi
    - se la T sale ancora (tipo i termi sono chiusi) a 99° si apre un'altra valvola che fa entrare direttamente in caldaia acqua fredda dall'ingresso di ritorno e fa uscire all'esterno (cavedio con fognatura) l'acqua calda in uscita dalla caldaia

    che ne dici?

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    l'anticondensa non so che cos'è, penso che non ci sia

  5. #5
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    se non hai anticondensa e puffer su una caldaia a legna, purtroppo... non ti puoi lamentare con nessuno se non con te stesso e l'installatore....
    sono obbligatori

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    con questi due dispositivi la caldaia quanto sarebbe durata?

  7. #7
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    mica ho la sfera magica......

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao vinciadesso,

    con una bestia di caldaia del genere poi, anticondensa e puffer oltre a "salvare la vita alla caldaia" (anticondensa sopratutto) ti avrebbero permesso anche un migliore rendimento e gestione dell'impianto con sicuri consumi più bassi (puffer sopratutto).
    Ma che ci scaldi con una caldaia del genere ?

  9. #9
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    .... dopotutto è durata 12 anni!!!

    Nel 2005 era normale installare le caldaie in quel modo, lo facevano in molti ... se non addirittura peggio.

    La thermorossi era famosa per un trattamento vetrificante aggiuntivo (optional) con funzioni proprio anticorrosiva, ovvero evitare che la condensa acida attaccasse il metallo della caldaia, e devo dire che chi a quel tempo aveva scelto la caldaia vetrificata, nonostante l' ignoranza "impiantistica" ha ancora la caldaia funzionante ed in buono stato.

    Negli anni successivi , anche grazie all' AIEL gran parte degli operatori del nord (sicuramente nordest!) sono stati invitati a numerosi corsi e visite presso diverse aziende tedesche produttrici di caldaie a legna , direi quasi tutte austriache, dove dall' alto della loro esperienza hanno iniziato ad insegnare a noi italiani come "costruire" gli impianti termici a biomassa (nessun problema per quelli a gasolio, poi gpl, e metano, con caldaie che dopo 40 anni di onesto lavoro sono state sostituite per cambio delle norme, piu' che usura!!) e si vedeva subito chi installava caldaie a biomassa italiane, sempre vecchio modo di fare gli impianti, e chi tedesche...... anche qui sul forum si "sentivano e vedevano" le differenze...... anche se ora sono tutti diventati degli esperti!

    Voglio dire che la caldaia e l' impianto hanno fatto il loro lavoro e tempo, non ti resta che sostituirla con una di nuova concezione e relativo impianto!

    Allego schema di impianto fattomi a suo tempo (2007) in un preventivo che avevo chiesto, ad un signor impiantista della mia zona che rimane uno dei migliori del nord est, se non altro perchè ha permesso a molti di bruciare legna nelle sue caldaie/cucine, da 3 generazioni!!
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho 470 mq divisi su 3 piani

  11. #11
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    hai una caldaia bucata...
    hai un'impianto mancate di componenti essenziali.....
    hai una casa "non piccola" da scaldare.....

    approfitta del CT 2.0 e rifai nuovo il tutto, come si deve (e recupera parte dei soldi in pochissimo tempo direttamente sul tuo conto corrente)
    se sei abituato da 12 anni a gestire una caldaia in questo modo, un nuovo impianto a legna con gestione moderna ti sembrerà andare a festa....
    tutt'altra vita

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come funziona una valvola anticondensa?

  13. #13
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    l'anticondensa impedisce il ritorno freddo dall'impianto/puffer in caldaia sotto una certa T° (su caldaie a legna, più alta è la T° di ritorno, meglio funzionano....)

    può essere singola da abbinare al relativo circolatore, oppure in gruppo (già tutto assemblato e isolato)

    ScreenShot004.jpg ScreenShot005.jpg

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    intanto vi ringrazio tutti per la vostra pazienza e perchè utilizzate il vs. tempo per rispondermi

    circa il funzionamento della valvola anticondensa, non ho capito che cosa significa "impedisce" . Vuol dire che la valvola si chiude al di sotto di una certa temperatura? ma, se è così, allora come fa a uscire l'acqua calda se non entra quella di ritorno dai termi?
    oppure viene miscelata in qualche modo a quella calda, prima di essere immessa nella parte bassa della caldaia?

  15. #15
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    non è che si chiude o si apre come una lampadina, ma il tutto è in %
    cioè, se imposto che in caldaia deve tornare solo sopra i 70°, la miscelatrice mixa la mandata con il ritorno per mantenere quella T°

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok, adesso ho capito

    ho un primo preventivo per una caldaia (solo legna) da 55 kw
    caldaia NOVAIREX 55 KW 5.400 €
    puffer 2000 lt 1.900 €
    kit serranda regolatore tiraggio 150 mm 170 €
    valvola anticondensa ghisa 73 €
    circolatore 123 €

    che ne dite?
    è una buona marca?
    secondo voi l'installazione quanto potrebbe cubare largo circa?

  17. #17
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    prima di arrivare a un preventivo.... è da capire bene le tue esigenze
    già un puffer da 2.000 lt su caldaia da 55 kw è sottodimensionato.......
    ti sei informato se rientra nel CT2.0?
    mi sa che stai facendo lo stesso errore che hai fatto 12 anni fa......

    qui un'esempio di utente forum che è andato oltre i 35 kw con caldaia a legna fascia economica: Caldaia a legna a fiamma inversa - Solarbayer HVS 40 E - prime impressioni

    non centra nulla la marca, ma è per capire i passi da fare.....
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 12-12-2017 a 10:58

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Poi io metterei una caldaia un pochino più automatica, le rese aumentano e il tempo /fatica diminuiscono.
    2000 litri su 55kw sono pochissimi (opinione personale)
    Ma ti servono proprio tutti quei kw?
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao vinciadesso,

    la caldaia non è male, in base poi a dove abiti puoi avere un buon contributo dal CT2, in 2 anni su c/c, ma con quel vano di carico legna e la potenza che ha, 2000 litri sono veramente molto pochi, certo rispetto ad adesso sarebbe già dal giorno alla notte, ma visto che lo rifai metterei un puffer più adeguato.
    Mi associo anche io agli altri, sicuro che ti servano tutti quei 50 kW ?

  20. #20
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    puoi avere un buon contributo dal CT2, in 2 anni su c/c,
    superando i 35 kW, il CT 2.0 (se la caldaia rientra) viene spalmato in 5 anni

    P.S.: non vorrei sbagliarmi, ma tale caldaia ha la regolazione aria primaria e aria secondaria manuale ??????
    così almeno capisco dal video.......
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 12-12-2017 a 12:33

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA DELLA SETTIMANA

  21. RAD
Pagina 1 di 8 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Piccola perdita d'acqua in caldaia a legna.
    Da Kerik nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 21-12-2014, 17:03
  2. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 21-11-2014, 17:30
  3. caldaia a legna anni 70 modifica circolazione acqua riscaldamento.
    Da gorny80 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-11-2014, 22:27
  4. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 17-08-2012, 13:26
  5. caldaia sime che perde dalla valvola di sfiato
    Da fabrymores nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-01-2012, 10:01

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •