erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  30
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 2 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 163

Discussione: rincari 2018

  1. #21
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    No. Continui a non capire.

    Un tempo sopra i 3000 kwh/anno erano legnate da orbi.

    Se mettevi una pdc i consumi in casa passavano facilmente a 6-7000 kwh/anno, ovvero quando superavi i 3000 kwh ti facevano pagare un prezzo esorbitante (almeno doppio) i kwh consumati rispetto ai primi 3000.

    Togliendo gli scaglioni, hai fissi piu' alti, ma prezzo dell' energia lineare, anche sopra i 3000 kwh.
    Discorsi già fatti mille volte.

    Quella di togliere (diminuire, per ora) gli scaglioni è stata una fesseria di cui beneficiano pochi (tipicamente ricchi) a svantaggio di moltissimi (meno ricchi o no) che a 3000 kWh/anno non si sognano manco di arrivare, e che ora si trovano a pagare DI PIÙ (indipendentemente dagli aumenti di quest’anno) per via dell’aumento dei fissi. Non bastava che ci pagassero il fotovoltaico, adesso ci pagano anche la pdc. In realtà pagano anche piscine, mega acquari, vasche idromassaggio e boiler elettrici....

    Per chi metteva pdc c’era già la TD, ed era la tariffa D1. Non serviva altro.

    Quindi almeno adesso che molti PROFETI (falsi) si sono dileguati.... non continuiamo a ripetere dei mantra fasulli per favore.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  2. #22
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio


    Quindi almeno adesso che molti PROFETI (falsi) si sono dileguati.... non continuiamo a ripetere dei mantra fasulli per favore.
    condivido mille e mille volte !!!!

    SOLARBAYER - SOLARFOCUS - RED - HELIOS - KINGSPAN
    Vedi chi sono: ERREGI SAS
    Guarda sempre ultimo lavoro: SOLARBAYER LEGNA HVS 25 + PUFFER + SOLARE

  3. #23
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    .....ma credevo, forse ingenuamente!!, che chi decideva di installare delle pdc ed aumentare i consumi energetici a scapito di altre fonti, sarebbe passato dai canonici 3000 kWh/anno (io non ci sono mai stato dentro, forse perchè in casa non vivo da single o forse perchè sono un "ricco"!) ai 6-7000 beneficiando delle nuove tariffe senza scaglioni "capestro" di un tempo.

    Ancora non ho pdc per riscaldare, o almeno utilizzo in parte delle pdc aria aria per riscaldare nelle mezze stagioni e rinfrescare in estate ma ho consumi fra i 7000 ed 8000 kwh/anno, compresi i piani di cottura delle cucine.... ed a me va bene!

    Credo che le nuove tariffe siano in linea con altri paesi europei, dove l' EE è una ottima fonte di approvvigionamento dei sistemi energetici delle abitazioni, e di fatto ne appoggio l' idea e spero che molti altri scelgano questo tipo di energia, che ritengo sia e sarà quella che utilizzeranno in futuro i ns figli e nipoti.

    Per fortuna viviamo in un paese libero e su un forum libero ed aperto alle opinioni di tutti!

  4. #24
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio

    Per fortuna viviamo in un paese libero e su un forum libero ed aperto alle opinioni di tutti!
    BEN DETTO !!!!

    Note di Moderazione:
    Lasciamo perdere le frecciatine alla moderazione? Grazie!



    detto questo, ritorniamo al titolo della discussione, con uno stralcio di articolo:


    HOME ECONOMIA FINANZA
    Primi rincari del 2018, aumentano luce e gas

    Con l’arrivo del 2018 lievitano le bollette dell’energia elettrica (+5,3%) e quella del gas (+5%), aumento dei costi e mercato unico i motivi

    (Immagine: pixabay)Dal primo gennaio 2018 le bollette della luce saranno più care del 5,3% e quelle del gas del 5%, come previsto dall’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento.
    Per quanto riguarda l’elettricità il rincaro è dovuto a diversi fattori che hanno determinato una crescita dei prezzi all’ingrosso mentre, per il gas, l’aumento dei consumi nel mercato unico ricadono a cascata anche sul mercato italiano.
    Il prezzo dell’energia elettrica verrà viziato dall’aumento dei costi di approvvigionamento (+3,8%), dagli oneri generali per coprire gli incentivi concessi alle aziende che hanno imponenti consumi (+1,9%) e dal rialzo dei costi di commercializzazione (+,01%). A questi vanno detratti i costi di trasmissione e distribuzione che calano dello 0,5%. Si arriva così al rincaro totale del 5,3% per il cliente finale.
    I costi di approvvigionamento del gas, da soli, costituiscono il 5% del prezzo rivisto al rialzo. Aumentano anche i costi di trasporto (+0,6%), di distribuzione (+0,2%) e quelli delle attività relative agli acquisti all’ingrosso (0,1%).
    A questi rialzi va sottratto lo 0,9% che corrisponde alla quanto prescritto nell’applicazione della riforma sulle condizioni economiche del servizio di tutela.



    Ultima modifica di eroyka; 03-01-2018 a 10:25

    SOLARBAYER - SOLARFOCUS - RED - HELIOS - KINGSPAN
    Vedi chi sono: ERREGI SAS
    Guarda sempre ultimo lavoro: SOLARBAYER LEGNA HVS 25 + PUFFER + SOLARE

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Paese libero va bene, ma se si dicono menzogne.... menzogne sono....

    Ti ripeto: per chi metteva pdc c’era accesso a tariffa D1, SENZA SCAGLIONI. Ora non c’è più, e ci sono ancora due scaglioni.

    L’energia elettrica non può definirsi “un tipo di energia”, a meno di produrla con FV: non bruci gas tu.... ma c’è una centrale che lo fa al posto tuo. Per ogni kWh elettrico che ti arriva in casa si bruciano dai 2 ai 2.5 kWh di energia primaria, quindi occhio a pensare che sia sempre meglio (per l’ambiente) far andare i condizionatori al posto di una caldaia.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per una volta, mi trovo d'accordo con sergio&teresa
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Wow.... un evento.....


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  8. #28
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Paese libero va bene, ma se si dicono menzogne.... menzogne sono....

    Ti ripeto: per chi metteva pdc c’era accesso a tariffa D1, SENZA SCAGLIONI. Ora non c’è più, e ci sono ancora due scaglioni.

    L’energia elettrica non può definirsi “un tipo di energia”, a meno di produrla con FV: non bruci gas tu.... ma c’è una centrale che lo fa al posto tuo. Per ogni kWh elettrico che ti arriva in casa si bruciano dai 2 ai 2.5 kWh di energia primaria, quindi occhio a pensare che sia sempre meglio (per l’ambiente) far andare i condizionatori al posto di una caldaia.
    Spero che le "menzogne" siano riferite al paese!

    Ma 2 contratti non avevano 2 bollette, due fissi e solo costi a kwh diversi? Sicuro che la somma dei due in un' unica bolletta non permetta risparmi maggiori a chi ha consumi maggiori?

    Per quanto ne so..... una centrale a turbogas ha una resa kwh elettrici/termici maggiore del 50%, fino al 60%. Le pdc sono su cop intorno a 3.

    Calcolatrice alla mano per produrre 10 kwh termici in casa o bruci

    a- 1 mc di metano nella caldaia di casa
    b- 0,6 mc di metano nella centrale turbogas.

    Dato che le emissioni ci sono per la combustione del metano, direi che, in una centrale a gas + pdc, sono sotto del 40% rispetto allo stesso "lavoro" fatto dalla caldaia di casa.

    Vorrei evidenziare che una buona parte dell' energia elettrica viene prodotta da centrali nucleari che per definizione non inquinano l' aria, da pannelli fotovoltaici, dall' eolico, e dalle centrali idroelettriche.

    In coscienza non mi sento un menzogniero (se ti riferivi a me!!), e credo di essere in linea con il "futuro!", ma non voglio convincere nessuno.

  9. #29
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non servivano due contratti! O le cose le sai.... oppure non intervenire.

    Anche il resto.... prima informati e poi usa la calcolatrice. Il fattore di energia primaria è quello che ho scritto.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  10. #30
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    però ti scandalizzi per un aumento del 5 %, dovuto principalmente alla volontà del ns governo di sovvenzionare altri, aumentando le utilities più usate (con la benzina non aspettano neppure fine anno per fare aumenti, lo fanno quando ne hanno bisogno) , però in confronto all'aumento del pellet del 10 % che hai avuto tu, che hai la fortuna di comprare bene, credo sia nulla, mi immagino chi non compra bene come te, cosa subisce.
    Poi in italia fa più notizia e scalpore parlare di un aumento del 5% di gas e luce, che usano tutti, senza specificare troppo il motivo, che parlare di aumenti del 10% per combustibili molto meno usati che fanno meno notizia

  11. #31
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Non servivano due contratti! O le cose le sai.... oppure non intervenire.

    Anche il resto.... prima informati e poi usa la calcolatrice. Il fattore di energia primaria è quello che ho scritto.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

    Se non dai qualche spiegazione, il tuo sembra solo un messaggio provocatorio.

    Grazie.

  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bah!! Mi pare ci sia poco da fare polemica.....anche perchè aumentando i costi delle energie primarie automaticamente aumenteranno i costi di TUTTI i prodotti e serivizi.....leggasi: Pellet incluso nota bene!!

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  13. #33
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=Lore_;119796234]

    forse non ci siamo capiti....
    io non mi scandalizzo di nulla
    ho solo iniziato la discussione per vedere quante persone che l'anno scorso dicevano SICURE delle diminuzioni del gas e dell'elettricità per il 2018, sarebbero intervenute.....
    tutto qua, ma vedo che.....

    P.S.: devo ripostare il link a una discussione del forum dove 10 anni fa il pellet e la legna costavano come oggi, o ti fidi ?

    SOLARBAYER - SOLARFOCUS - RED - HELIOS - KINGSPAN
    Vedi chi sono: ERREGI SAS
    Guarda sempre ultimo lavoro: SOLARBAYER LEGNA HVS 25 + PUFFER + SOLARE

  14. #34
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Se non dai qualche spiegazione, il tuo sembra solo un messaggio provocatorio.
    Come mi sono informato io puoi informarti anche tu, siamo nell’era di Internet, esistono strumenti come Google... mai sentito parlare?

    NON servivano due contratti per fare la D1, si faceva richiesta presentando documentazione e si cambiava contratto, punto. Servivano due contratti con la BTA, che infatti non aveva fatto quasi nessuno.

    Sul resto, cerca “fattore di energia primaria” e vedrai che cosa vuol dire.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  15. #35
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve ho avuto modo di raccontare come sono passato con grande gioia dal metano al pellet.Oggi molto felice di non dovermi preoccupare dei rincari in bolletta ma solo di cercare di comprare al meglio in prestagionale(trovato a1 a 3.70)risparmiando ancora di più,impagabile questa libertà.Tanto per ricordare scaldo 500mq con una 35kw e consumerò a fine anno 8 bancali.
    Casa grande o pellet o legna mai metano!!!

  16. #36
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio

    .....

    Sul resto, cerca “fattore di energia primaria” e vedrai che cosa vuol dire.
    Comunque grazie della disponibilità. E' sempre un piacere scambiare quattro chiacchiere con google!

    Per quanto riguarda l' energia primaria... io sono arrivato fino al rapporto fra energia primaria ed energia fornita.

    Mi manca il passo del rapporto fra energia primaria e quella fornita di una pdc, dato che lo scopo della discussione erano le fonti termiche per una abitazione, e non i kwh elettrici prodotti dai vari impianti.

    Nella tua spiegazione inoltre ti sei fermato al fotovoltaico sopra il tetto di casa, dimenticando le altre fonti rinnovabili come eolico, idro e considerati i parametri, nucleare, tutte in rete e che forniscono al bisogno energia elettrica in ogni dove.

    E non venirmi a dire che il nucleare non centra..... con che energia a basso costo credi pressino la segatura nei paesi dell' est ... fornitori principali del ns amato paese di pellet??

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito rincari 2018

    Brutta cosa il vittimismo. Soprattutto dopo un paio di post in cui ti ergi a sapiente, e poi manco sai cos’è il fattore di energia primaria.

    Non c’è nessun calcolo da fare sulle pdc. Semplicemente se vai a COP meno di 2-2.5 sarebbe meglio (per l’ambiente) usare il gas. E questo perché il fattore di energia primaria del mix elettrico nazionale è tra 2 e 2.5, mentre quello del gas domestico è 1.1. Tutto qua, molto semplice, non ci sono calcoli da fare.

    Mi sfugge l’attinenza del nucleare con l’argomento della discussione.... per il resto.... eolico idroelettrico e quant’altro possa generare energia dalla natura ma NON dal punto di vista domestico (perlomeno non con la facilità di un FV, non me la menare con i mini eolici e i micro idro ti prego....) è GIA’ contato nel fattore di energia primaria del mix elettrico nazionale.

    Visto che non hai replicato sull’unico contatore per la D1, assumo che almeno questo ti sia diventato chiaro. Grazie S&T. Prego scresan, non c’è di che.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  18. #38
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    In conclusione se dico che

    1- i consumatori di energia elettrica con 6000 kwh/anno stanno meglio con le nuove tariffe
    2- il fattore di energia primaria del mix elettrico nazionale è piu' 2,3 che 2,5
    3- e che le pdc con cop uguale a maggiore di 3 sono ormai disponibili sul mercato

    continuo a sostenere mantra fasulli?



  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    1- dici una banalità. Si tratta di una ricca minoranza. Informati sulla percentuale di consumatori fino a 2700 kWh/anno

    2- io ho scritto 2-2.5 ..... vedi tu se 2.3 sta nella forchetta....

    3- il cop dipende da diversi fattori, non hai garanzia che sia sempre sopra 3 (in particolare nei mesi freddi, guarda caso quando c’è più bisogno di energia), già in riscaldamento e tantomeno in produzione di acs.

    In definitiva, con questo (che hai appreso grazie a me: grazie S&T, prego scresan, non c’è di che) non propaghi mantra fasulli, dici cose banali.

    Il mantra fasullo è che i “poveri con la pdc” non potevano metterla per via dell’alto costo dell’ee.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao S&T e Scresan complimenti per la discussione tuttavia si parlava di rincari e quindi vorrei una vostra opinione su questo mio ragionamento non fattibile al momento ma forse un domani......ebbene secondo voi è possibile arrivare ad avere un prezzo della ee compreso di tutto oggi da quel che vedo la fregatura con i fissi l'abbiamo presa tutti , puoi pure risparmiare ,mettere ftv , luci led,elettrodomestici cllasse aaa ecc...... praticamente pagare al consumo come si fa dal benzinaio ovvio che dentro il prezzo dei kwh c'è tutto accise oneri dispacciamento ecc... ho la sensazione che per i distributori di ee tanto non contano i consumi bensì i fissi.

  21. RAD
Pagina 2 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. detrazioni 2018
    Da biomassoso nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 18-01-2018, 22:22
  2. Progetto fuoco vr 2018
    Da Dott Nord Est nel forum BIOMASSE
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 17-01-2018, 15:13
  3. Quota SSP dal 2018
    Da Bematin70 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 02-02-2017, 21:41
  4. SSP nel 2017 e dal 2018...
    Da nammen nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-01-2017, 13:23
  5. rincari bollette corrente....colpa del fotovoltaico?
    Da 3745mat nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 27-08-2012, 14:54

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •