erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  19
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 2 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 84

Discussione: Classe G: Pellet o Metano?

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Si sì ma non ho intenzione di accenderla... mi fa paura la bolletta

    Quote Originariamente inviata da drclock Visualizza il messaggio
    Quindi hai un fabbisogno di 291 kWh/mq di energia termica , che diventano 412 di energia primaria perché l'efficienza del generatore e della distribuzione è pessima.

    Hai una caldaia a gas da 50.20 kWh?!?!?

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    beh allora parliamo di numeri ben diversi, certo... In questo caso le tecnologie vanno valutate tutte in quanto la spesa per il riscaldamento è ingente.

    Il cappotto a conti fatti te lo ripagheresti con molto poco. In tutti i casi valuta anche incentivi come detrazioni e conto termico soprattutto, che fino a 5000€ te li restituisce in 3 mesi sul conto corrente e il resto in rate annuali.

    Consiglio disinteressato: ti serve un ingegnere che ti dimensioni bene il tutto viste le potenze in gioco.

  3. #23
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Che vi dicevo quando tutti consigliavate il metano ? Attenti......
    E' pieno il panorama di problemi per aver ascoltato consigli dati senza avere numeri in mano...

    Beck, datti una letta a questa discussione.......(casa con consumi enormi di metano) magari trovi qualche spunto utile: dal metano al pellet la grande svolta
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 17-01-2018 a 13:56

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come detto la differenza, magari del 5-10% può diventare conveniente solo con consumi enormi. A patto di essere disposti a fare i sacrifici che il pellet richiede rispetto al gas. Ed ad anticipare 10-15000€ che serviranno per una centrale termica di quella portata. Anche con un risparmio enorme di 1000€ rientra in 15 anni... quando magari sarà ora di rifarla...

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao BeckVonWalser,

    ti conviene risentire un tecnico per rifare i calcoli dopo aver cambiato serramenti e isolato tetto, adesso come sono i serramenti perchè se hanno l'età della casa, beh allora è come non averli ora

  6. #26
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drclock Visualizza il messaggio
    come detto la differenza, magari del 5-10% può diventare conveniente solo con consumi enormi. A patto di essere disposti a fare i sacrifici che il pellet richiede rispetto al gas. Ed ad anticipare 10-15000€ che serviranno per una centrale termica di quella portata. Anche con un risparmio enorme di 1000€ rientra in 15 anni... quando magari sarà ora di rifarla...
    tanti se e ma.....
    per ora di certo abbiamo solo i mt e una certificazione, stop.
    e per professione io sono abituato a lavorare con i numeri, non con i se e i ma......

    piccola curiosità....: perchè su cappotto, infissi, ecc ecc conteggiate sempre la detrazione e sugli impianti di centrale termica no ?

    ripeto..... i se i ma non contano nulla..... (o meglio, servono a parlare e dire qualcosa)

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  7. #27
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    a chi lo dici! Beato te se con i mq e una certificazione energetica sai già perfettamente quanto spenderà..

    Ripeto, va progettato bene tutto.. altro che se e ma.

  8. #28
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    A parte che come dice drclock qui i dati di base sono "ballerini", rimaniamo pure sul consumo enorme di 86520 kwh.

    1mc metano = 10.30 kwh
    1kg pellet = 4.9 kwh

    quindi, assumendo un'efficienza uguale per le due caldaie (ipotesi sicuramente a favore del pellet, le caldaie a gas tipicamente rendono un po' di più):

    86520 kwh = 8400 sm³ metano = 17657 kg pellet

    8400 sm³ di metano costano 6000 se rimani in tutela, che nel giro di un paio d'anni verrà comunque eliminata credo, mentre sul mercato libero almeno per i prossimi 24 mesi ti garantiscono 5113 (prezzo finito, tutto incluso).
    sostariffe.png
    Con il pellet tutto dipende dal prezzo che ti fanno... anche con un costo di 235€/ton (e voglio vedere dove lo trovi, io lo pago più di 270) le 17 e passa tonnellate ti costano 4150€.

    Quindi, rispetto ad installare una caldaietta a gas e spendere 1 ora online per cambiare contratto, il pellet ti garantisce un risparmio di 963€ l'anno, più o meno i 1000€uri che diceva qualcuno sopra, su una spesa obroria di 5-6000€ di metano, il margine del pellet è del 19%. Se consideriamo un prezzo del pellet più simile a quello che vedo in giro per i sacchetti di 260€/ton, il risparmio scende a 522€, quindi il 10%. Se il consumo della "certificazione" è sballato verso l'alto i margini assoluti (le cifre in €, non le %) si riducono ancora... e mi sembra molto probabile che il dato degli 86520kwh sia sballato, quindi in primis meglio avere una stima migliore di quello.

    Sull'isolamento le detrazioni sono uguali a quelle della caldaistica, però 10k€ in isolamento devi spenderli davvero male per diminuire solo del 10-20% il consumo di un colabrodo del genere.

  9. #29
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    concordo con chi ti indica che serve un ingegnere che faccia bene i calcoli, che valuti le varie possibilita', e ti aiuti a trovare soluzione migliore.

  10. #30
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drclock Visualizza il messaggio
    a chi lo dici! Beato te se con i mq e una certificazione energetica sai già perfettamente quanto spenderà..
    leggi bene.... i miei post
    io non ho detto che SO quanto spenderà, ma ho detto che SE quelli sono i numeri, la matematica non è opinione: a tot kw corrispondono tot mt3 di metano.
    appunto perchè progetto, SO che se i numeri dati sono giusti (non sta a me dire se la certificazione è veritiera o meno), quelli sono i risultati.
    hai forse letto che io consiglio pellet, metano o altro ? NO
    ho solo scritto, e lo ripeto, di non basarsi su pensieri letti in un forum e detti da parte di privati, ma su dati certi.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  11. #31
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Yapok Visualizza il messaggio
    (e voglio vedere dove lo trovi, io lo pago più di 270)
    beh, io lo pago A1 a 22.50 a T.... Quindi, come vedi servono sempre i numeri certi.... non idee e pensieri..... (ti posto la fattura? oramai le conoscerete a memoria, visto che posto ogni anno il costo...)

    ah, dimenticavo...... se anche si cambia caldaia, su una casa così....non basta certo la caldaietta da OBI che costa 1/2.000 euro.....

    detto questo, devo ancora esprimere se meglio metano, pellet, legna, PDC o cosa......
    ma leggo solo i numeri....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #32
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Yapok,

    però la certificazione parla di 292 kWh al mq per riscaldamento invernale per 170 mq utili, quindi circa 49.640 kWh che sono circa 5000 smc (3600 euro circa in maggior tutela e 3050 euro nel mercato libero), in più credo proprio che questa certificazione non tenga conto del fatto che cambierà i serramenti in classe A+ e isolerà il soffitto, quindi nel caso di serramenti della stessa età della casa (anni 50, anche se la certificazione cita "prima del 1930") penso che la situazione possa migliorare di tanto.
    E' per questo che consigliavo di interpellare un tecnico dopo aver fatto questi lavori, perchè la richiesta energetica potrebbero cambiare di molto

  13. #33
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    Ciao Yapok,

    però la certificazione parla di 292 kWh al mq per riscaldamento invernale per 170 mq utili, quindi circa 49.640 kWh che sono circa 5000 smc
    Assolutamente, io mi riferivo al dato buttato li da qualcun altro di 6000€ di metano, il mio intervento era solo per provare che in qualunque condizione (anche quella di consumi enormi) il margine tra metano e pellet è ridotto (20% al meglio, ignorando differenza in efficienza, e potendo ottenere il prezzo del Dottore). Non avvallo assolutamente la stima del fabbisogno postata, mi associo a te sui tuoi dubbi e considerazioni.

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    E' per questo che consigliavo di interpellare un tecnico dopo aver fatto questi lavori, perchè la richiesta energetica potrebbero cambiare di molto
    E anche su questo siamo assolutamente d'accordo.

  14. #34
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Yapok Visualizza il messaggio
    Assolutamente, io mi riferivo al dato buttato li da qualcun altro di 6000€ di metano
    forse non leggi bene ancora....

    IO non ho buttato lì 6.000 euro, ma ho solamente fatto un conto matematico di 170 mt e 412 kw/mt annuo, come scritto nel post dall'utente
    poi l'utente ha corretto in 292, quindi da 6000 calano a circa 4000....
    eddai..... ma vogliamo essere obbiettivi e leggere ciò che si scrive, o scriviamo solo per le solite polemicuzze da bar ?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  15. #35
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    IO non ho buttato lì 6.000 euro
    Ho detto che il dato dei 6000 lo hai buttato li tu?

    Non ho letto affatto i dati sulla certifica, che sono sballati in tutti e i due i casi, siamo tutti abbastanza d'accordo che non sappiamo il dato del consumo dell'utente. Io dico che i margini sono molto risicati, e non mi pare che il discorso dai 6000€ in poi sulle percentuali di risparmio tra pellet e metano sia sbagliato, se ci sono errori (a parte le ipotesi sul prezzo, che comunque deve essere quello dell'utente e non il tuo) ti prego di segnalarli, quelli sono semplici calcoli e numeri e non dovrebbero essere ambigui. O sono giusti o sono sbagliati.

    Con il tuo prezzo di 225€/ton si arriva ad un costo annuo di 3973€, e quindi risparmio di 1140 = 23%.
    Se hai un consumo di 8400mc di metano (come diceva inizialmente l'utente, NON TU) risparmi 1140. Sbaglio?

    Se il fabbisogno è circa la metà (che è una cifra sicuramente possibile per tanti casi in giro, e probabilmente anche per questo una volta che ha cambiato serramenti e tetto), il risparmio annuo è sui 570€ nel migliorissimo dei casi, secondo me per la gran parte degli utenti e degli impianti il prezzo è più alto... mi sembrano pochi per investire i soldi in più per il pellet (rispetto al metano), secondo me li spende meglio in altri interventi detraibili. Questo è il mio punto.

  16. #36
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    perfetto, io invece non ho nessun punto, perchè non ho nessun dato certo.
    tutto qua

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  17. #37
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    I serramenti sono originali del 1953...


    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    Ciao BeckVonWalser,

    ti conviene risentire un tecnico per rifare i calcoli dopo aver cambiato serramenti e isolato tetto, adesso come sono i serramenti perchè se hanno l'età della casa, beh allora è come non averli ora

  18. #38
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao BeckVonWalser,

    OK quindi i famosi vetri di "carta velina" di una volta , vedrai di quanto si abbassa il fabbisogno dopo la sostituzione dei serramenti, e i lavori al tetto.

  19. #39
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi serramenti da cambiare , tetto da isolare , magari qualche altro lavoretto ............ e poi 4 conti fatti da chi di dovere allora dopo puoi cominciare a ragionare su cosa installare.

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Consiglio al BeckvonWalser di abbondare nell'isolamento del tetto, poi una volta sostituiti gli infissi potresti provare a scaldare la casa con la caldaia attuale per qualche giorno ed una volta scaldato l'involucro verificare i consumi effettivi di metano.

    Poi con i numeri reali dei consumi ragioni su cosa è meglio fare.
    Con l'attuale efficienza energetica servirebbero 17 tonnellate anno di pellet, nei periodi più freddi 1 bancale da 1 tonnellata a settimana, bisogna avere il posto dove metterlo tutto quel pellet e poi qualcuno che ce lo metta nella caldaia.

    Se fossi in te ragionerei anche sul lungo termine e valuterei bene l'ipotesi di un cappotto esterno, magari puoi trovare qualche impresa anche non della zona che ti può fare un buon prezzo, grazie agli incentivi puoi ridurre la spesa e se non sbaglio puoi anche fare la cessione del credito per accelerare il rientro dell'investimento.
    Inoltre calcola che il cappotto o meglio un netto miglioramento della classe energetica dell'edificio significa anche un maggior valore dell'immobile.
    Se invece di 6000 euro ne spendi 1200 per scaldarti , risparmi 4800 euro all'anno.

    Peccato che gli incentivi dal 2018 il governo Gentiloni da 65% li abbia ridotti a 36% , se ipotizziamo 30.000 di costo - 36% = 19.200 euro , in 4 anni rientri della tua spesa .
    Poi non è cosi semplice perché il 36% se non fai la cessione del credito li recuperi in 10 anni e se hai reddito.
    Comunque nel caso ti conviene aspettare il nuovo governo che probabilmente ripristinerà il 65% per i cappotti, quello attuale ha dato soldi per piante e terrazzi , una banda di veri imbecilli.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  21. RAD
Pagina 2 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consumo pellet Casa 120 mq Classe E
    Da giorgio6677 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 21-05-2016, 19:38
  2. Impianto pellet per casa classe A
    Da girellik nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 123
    Ultimo messaggio: 07-01-2016, 22:11
  3. consiglio caldaia pellet classe 5 max 35 kw conto termico
    Da tantocaldo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 15-09-2013, 18:27
  4. Sostituzione vecchia caldaia a metano, metano a condensazione o pellet ?
    Da toninon nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 11:58
  5. Caldaie a pellet o legna classe 5
    Da Integrav nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 21-02-2013, 02:22

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •