erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  19
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 84

Discussione: Classe G: Pellet o Metano?

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Classe G: Pellet o Metano?



    Buongiorno a tutti!
    Ho acquistato una casa in classe G.
    A breve sostituiremo i serramenti con prodotti in classe A+ e rifaremo la coibentazione del solaio.
    Non prevediamo di fare in tempi rapidi il cappotto esterno.
    Manteniamo i termosifoni in ghisa.
    La casa è composta da 2 piani fuori terra con altezza 2,90m e uno semi interrato con altezza 2,24m. 70mq per piano compreso vano scale.

    Non sappiamo se sostituire la vecchia caldaia a metano con una a condensazione o con una a Pellet.

    Ci potete aiutare? Grazie!

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao
    molteplici sono le risposte.....
    dipende dal tuo budget, da cosa ti aspetti, da che spazi hai, da che zona sei, e mille altre cose
    la tua domanda diretta fatta così, non può avere una risposta diretta....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto!
    La zona è la E.
    Spazio per l’installazione ne ho. Il locale caldaia è 1,60x3,00. Altezza 2,24. Ho poi locali attigui per puffer ecc...
    vogliamo locali con almeno 20 gradi in inverno e acs per 6 persone.
    Il BDG potrebbe essere intorno ai 10000€, quello che mi interessa di piu’ è di fare un buon investimento. Mi spaventa l’idea di non averne un ritorno nel breve periodo.
    Se servono altre informazioni informazioni le integro volentieri. Grazie!

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    con una caldaia a gas spendi meno, ma poi spendi di più annualmente in combustibile
    quindi è da valutare bene....
    hai i consumi storici precedenti ?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie... proverò a farmi aiutare nei conti.
    Proverò a recuperare dal precedente proprietario le bollette.

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quelle sono già una buona base di partenza...

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Il margine tra metano e pellet è molto risicato in questi tempi. C'è una certa variabilità sul prezzo del pellet, quindi potrebbe costarti un po'meno, ma il ritorno non sarà mai velocissimo, se confrontato con una caldaia a condensazione gestita bene (se lo confronti con il vecchio impianto a metano si, ma la scelta è tra condensazione e pellet).
    Il vero problema poi è la spesa iniziale e la comodità del metano: una caldaia a condensazione sostituita si aggira sui 3000€, e praticamente puoi dimenticartela per tutta la stagione e occupa lo spazio di una scarpiera (un po' più con bollitore, ma comunque poco).
    Un impianto a pellet che garantisca un affidabilità e comodità simile costa trai 10.000 ed i 15.000€, ti serve lo spazio per la caldaia e per depositare il pellet (soprattutto se vuoi comprarlo tutto in primavera/estate per tirare un po' il prezzo).

    Molto giusto partire dalle bollette e poi fare due conti sul costo dell'energia primaria in primis.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    consumi precedenti a parte, dato che il proprietario era diverso e quindi potevano essere diverse le abitudini, ti hanno dato un APE o era autocertificata in classe G??
    L'APE è uno strumento importante, se chi l'ha fatto è un professionista serio, per spiegarti, può essere classe G con una prestazione energetica globale di 200kWh/mq anno e G con 600kWh/mq anno. Cambia molto!

    Detto questo, se hai metano metti una caldaia a condensazione. Costi di gestione molto simili, spesa iniziale 2000€ contro 10000 o più per avere prestazioni comparabili con una metano a condensazione.
    Soprattutto col metano ti dimentichi di caricare pellet, pulire bracieri, cenere, mancate accensioni, ecc ecc ecc...

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi hanno rilasciato l’APE e confermo classe G con prestazione energetica globale di 412kWh/mi anno....
    Mi sembrate tutti propensi per il metano...
    Cosa ne dite se abbino alla caldaia a metano una stufa a legna in soggiorno o una cucina a legna in cucina? Un po’ per il piacere un po’ per il risparmio...
    Grazie a tutti per i consigli.


    Quote Originariamente inviata da drclock Visualizza il messaggio
    consumi precedenti a parte, dato che il proprietario era diverso e quindi potevano essere diverse le abitudini, ti hanno dato un APE o era autocertificata in classe G??
    L'APE è uno strumento importante, se chi l'ha fatto è un professionista serio, per spiegarti, può essere classe G con una prestazione energetica globale di 200kWh/mq anno e G con 600kWh/mq anno. Cambia molto!

    Detto questo, se hai metano metti una caldaia a condensazione. Costi di gestione molto simili, spesa iniziale 2000€ contro 10000 o più per avere prestazioni comparabili con una metano a condensazione.
    Soprattutto col metano ti dimentichi di caricare pellet, pulire bracieri, cenere, mancate accensioni, ecc ecc ecc...

  10. #10
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    oppure, essendo molto dispersiva la casa anche una termostufa a pellet, opportunamente collegata, che ti scalda direttamente i termosifoni e lasci la caldaia per acs ed eventuale integrazione.

  11. #11
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BeckVonWalser Visualizza il messaggio
    Mi hanno rilasciato l’APE e confermo classe G con prestazione energetica globale di 412kWh/mi anno....
    attenzione, la matematica non è mai un'opinione....

    confermi 3 piani x 70 mt = 210 mt scaldati ?

    confermi 412 kW/mt annuo?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La condensazione la sfrutterá solo se riesce a tenere i termosifoni sotto i 50°C , e in una casa in classe G zona E la vedo dura, il costo in più per una condensazione non ti tornerà mai...

    Valuta anche una buona caldaietta a metano " semplice" senza condensazione ma con buona modulazione 1 a 10 che con un 1000€ la recuperi. È un altro migliaio di euri per una buona stufa pellet ad aria ad integrazione ( se hai qualche. Canna fumaria in casa sei a posto).... Fai qualche anno e vedi cosa ti conviene... Tra qualche anno vedi se fare l investimento per una caldaia a pellet o meno che comunque è una cosa impegnativa come ti hanno detto per movimentazione pellet, stoccaggio, pulizie e nondimeno investimento iniziale...

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    caldaia red compact easy clean 24, stufa in ghisa nestor martin, puffer 500 e solare

  13. #13
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    attenti tutti......
    se i numeri vengono confermati, 210 mt x 412 kw = 86.520 kw annui
    86.520 : 10 kw = 8652 mt3 di metano....
    una follia....siamo sui 6.000 euro annui.....
    se i numeri sono confermati, andiamo piano con il metano......

    Allegato 64425

    attendiamo conferme sui numeri, importantissimi !!!!!

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Epgl 412 è forse un po' sovrastimato.. Purtroppo so come vengono fatti molti ape. Altrimenti significa che la caldaia "standard" non gli basta neanche.

    Comunque io dove c'è preferisco il metano! Prova ad immaginare una caldaia a pellet in cui l'avvio è immediato, il rendimento sempre massimo, il braciere non va mai pulito, MAI, la cenere non va mai svuotata, la canna fumaria non va mai pulita e il pellet non va mai caricato, infine non va comprato tutto insieme ma pagato solo dopo averlo consumato.
    Ecco questa è una caldaia a metano!!

    Fermo restando che se spendi 7000€ all'anno di metano allora anche il 10% sono soldi....

  15. #15
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ripeto, attenzione.....
    se quelli sono numeri esatti, metano è una FOLLIA....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    attendiamo conferme sui numeri, importantissimi !!!!!
    Attento che un ape non è una relazione ex L.10.... L'Epgl a volte viene tirato fuori molto "alla leggera"...

    Descrivi brevemente l'edificio e vediamo se è possibile disperdere tanto.

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si sì ma dalle tue domande so già che ho commesso un errore o non ho le informazioni corrette
    In effetti sull’Ape dice superficie utile 170,61 mq...
    Nel mio calcolo c’é il vano scale... può essere?

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    attenzione, la matematica non è mai un'opinione....

    confermi 3 piani x 70 mt = 210 mt scaldati ?

    confermi 412 kW/mt annuo?

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    descrivi brevemente i materiali e la disposizione. Se ce l'hai allega qualche disegno e ti provo a fare una verifica di massima..

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    0A09241D-C42F-471F-9E2D-7F894705D4D8.jpeg0A09241D-C42F-471F-9E2D-7F894705D4D8.jpegIn sinesi: classe G ape 412kWh/anno zona E
    Costruzione libera sui quattro lati, anno 1953.
    2 piani fuori terra di 70mq con altezza 2,90.
    1 piano semininterrato 70mq
    Totale 210mq di cui un immenso vano scale con base 10mq e altezza pari a quella della casa già contato nei 70mq e riscaldato con un calorifero sul pianerottolo di mezzo.

    Sostiuiremo i serramenti in classe A+ e rifaremo coibentazione solaio. No cappotto per ragioni di Budget.

    se serve altro chiedete :-)

    Quote Originariamente inviata da drclock Visualizza il messaggio
    descrivi brevemente i materiali e la disposizione. Se ce l'hai allega qualche disegno e ti provo a fare una verifica di massima..
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi hai un fabbisogno di 291 kWh/mq di energia termica , che diventano 412 di energia primaria perché l'efficienza del generatore e della distribuzione è pessima.

    Hai una caldaia a gas da 50.20 kWh?!?!?

  21. RAD
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consumo pellet Casa 120 mq Classe E
    Da giorgio6677 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 21-05-2016, 19:38
  2. Impianto pellet per casa classe A
    Da girellik nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 123
    Ultimo messaggio: 07-01-2016, 22:11
  3. consiglio caldaia pellet classe 5 max 35 kw conto termico
    Da tantocaldo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 15-09-2013, 18:27
  4. Sostituzione vecchia caldaia a metano, metano a condensazione o pellet ?
    Da toninon nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 11:58
  5. Caldaie a pellet o legna classe 5
    Da Integrav nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 21-02-2013, 02:22

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •