erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  7
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 38 su 38

Discussione: Caldaia che funzioni a cippato e sansa. Assolutamente inesperto

  1. #21
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da consenso Visualizza il messaggio
    ora vi chiedo (di nuovo) quanto costa una caldaia seria cippato/sansa? O forse una caldaia seria che funzioni con queste due materie prime non esiste?
    caldaia + sistema di carico, roba seria, considera 15/20.000 euro


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, solo la caldaia quanto costerebbe? E di quali marchi parliamo?

    Grazie mille

  3. #23
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    non ci siamo capiti....
    la sola caldaia senza sistema di carico non si vende..... è un tutt'uno.......
    sono sistemi di carico che vengono gestiti dalla caldaia stessa, quindi la sola caldaia senza carico non funziona
    non chiedere a me marchi, per regolamento non posso dirli qui in pbl, visto che li tratto
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 27-03-2018 a 18:34


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    non ci siamo capiti....
    la sola caldaia senza sistema di carico non si vende..... è un tutt'uno.......
    sono sistemi di carico che vengono gestiti dalla caldaia stessa, quindi la sola caldaia senza carico non funziona
    non chiedere a me marchi, per regolamento non posso dirli qui in pbl, visto che li tratto
    Ok tutto chiaro. Grazie

  5. #25
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per dovizia di informazioni , alcuni marchi austriaci , a cippato , necessitano di collegamento elettrico trifase o 380 volt .

  6. #26
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ad ogni modo, le caldaie che sicuramente il tuo amico ha in mente sono quelle di tipo marina dei vari Tatano/D'Alessandro/ Pasqualicchio ecc.
    Come detto, sono caldaie che hanno rese così così, e una manutenzione costante da farci, minimo settimanale, ma anche giornaliera, dipende da cosa e quanto bruci. Queste caldaie il serbatoio possono avercelo integrato; i prezzi vanno appunto dai 6 ai 10mila euro. La discriminante su questi prodotti è la presenza o meno della valvola stellare, ovvero di un sistema antincendio meccanico che separa il tunnel di trasposto del combustibile da serbatoio. Quelle più costose ce l'hanno, quelle più economiche di solito montano un sistema di sicurezza che allaga la coclea in caso di inizio di incendio (cosa che con queste macchine prima o poi capita)
    Quot homines tot sententiae

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Caldaia a cippato uso domestico quale le migliori

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    caldaia + sistema di carico, roba seria, considera 15/20.000 euro
    Buona sera mi inserisco in questa discussione da profano, sono intenzionato ad installare una caldaia domestica a cippato, potenza tra i 30 e 40 kw per riscaldare e produrre acqua sanitaria per tre utenze. Il dimensionamento ipotetico è del termotecnico, ora viene il difficile quali sono le caldaie che più sono affidabili nella selva di marche, loghi, ecc Per Affidabili oltre al funzionamento con poche rogne aggiungerei anche il servizio di assistenza
    Grazie a quanti vorranno darmi il loro contributo

  8. #28
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se vuoi andare sul sicuro, sempre marche austro/tedesche
    se vuoi andare nell'incertezza (ti parlo per esperienza personale), marche italiane
    tutto dipende dal budget che vuoi mettere sul piatto....


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    se vuoi andare sul sicuro, sempre marche austro/tedesche
    se vuoi andare nell'incertezza (ti parlo per esperienza personale), marche italiane
    tutto dipende dal budget che vuoi mettere sul piatto....
    Non è prioritario la parte economica ma quella qualitativa, sono cosciente dell'investimento importante, e della complessità del cippato il problema è spendere bene. Il pianeta delle offerte austrotedesche nel campo è vastissimo mi chiedo se sono tutte di qualità o ci sono esperienze da parte degli utenti sia in positivo che in negativo Ancora non ho avvicinato le reti di vendita ma vorrei farlo con qualche conoscenza in più

  10. #30
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    diciamo che per loro filosofia, tutte le austro/tedesche (con le rispettive differenze) sono di alto livello


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    diciamo che per loro filosofia, tutte le austro/tedesche (con le rispettive differenze) sono di alto livello
    sono le rispettive differenze a fare la differenza, Provo con domande più precise 1) quali sistemi di estrazione del cippato sono più affidabili?, 2)quali caldaie hanno migliori rese? 3) quali sono i migliori sistemi di controllo della combustione e quindi minor emissioni? si corre il rischio di vedersi bloccati i sistemi da norme anti inquinamento?

  12. #32
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    giacomino16

    1- il cippato si estrae dal serbatoio con girante o coclea (oppure, pneumatico)
    2- tutte le austro/tedesche sono oltre il 90% (per quella migliore, ti scrivo in pvt in quanto per regolamento non posso scrivere qui direttamente)
    3- per il controllo combustione ci si affida alla sonda lambda

    Su caldaie di questa fascia non si rischia nessun blocco per norme antinquinamento
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 06-04-2018 a 05:14


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ,ancora non mi sono avvicinato a soluzioni tecniche, solo visionato i vari siti per vedere le offerte tecnologiche per l'estrazione del cippato ho visto solo soluzioni a girante. Ho ricevuto il messaggio in privato ho difficoltà a rispondere

  14. #34
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    il girante serve sempre per movimentare il cippato (il problema di questo combustibile)


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  15. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao giacomino ,
    quando parli di cippato hai una vaga idea del combustibile da utilizzare ?
    io abito in Piemonte e ti posso dire che prodotto degno di questo nome , lo ho trovato solo in 2 produttori .
    prodotto regolare e vagliato che è il prodotto giusto sia per le austriache che per le italiche di piccola taglia .
    il resto dei produttori fornisce combustibile che ben difficilmente da soddisfazioni quali sono generalmente attese sia per caldaie pluriblasonate che per le economiche italiane .
    Prima devi chiarirti bene le idee del combustibile e poi affronti il discorso caldaia .
    se , come molti pensano , erroneamente , pensi che il cippato è interessante perché costa poco , cambia combustibile perché stai sbagliando .
    cippato corretto per umidità e pezzatura va dai 10 ai 13 € al quintale e soprattutto deve derivare da tronco e deve essere vagliato cioè calibrato per misura oltre che per umidità.

  16. #36
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Luga per il messaggio!!

    Quando si pensa al cippato ..... si deve partire dal cippato.!!

    Anticipo che se abiti in zona friuli, vicino alla bipan o a fantoni.....(praticamente tutto il nord-est della regione) il cippato rischi di pagarlo ancora a piu' caro prezzo di quanto indicato!.... e sta andando sempre peggio.

  17. #37
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Grazie Luga per il messaggio!!

    Quando si pensa al cippato ..... si deve partire dal cippato.!!

    Anticipo che se abiti in zona friuli, vicino alla bipan o a fantoni.....(praticamente tutto il nord-est della regione) il cippato rischi di pagarlo ancora a piu' caro prezzo di quanto indicato!.... e sta andando sempre peggio.
    Pensavo di avere già risposto ieri sera ma debbo aver sbagliato qualcosa, perdonatemi.
    Abito in Emilia, pianura, zona poco vocata per le pratiche forestali ma con una grande quantità di legname diversamente destinato alla distruzione La mia fonte di approvvigionamento sarà da abbattimenti di frutteti e abbattimenti da giardinaggio quindi la pianta tutta con cippatura dopo gli 8/12 mesi effettuata da un professionista delle Alpi bergamasche che già serve una mini filiera composta da agricoltori che in maniera pionieristica hanno installato già da diversi anni caldaie principalmente austriache ma di vecchia concezione Come già dicevo non mi preoccupa la fonte energetica ma la mia nulla conoscenza delle varie caldaie e loro pregi o difetti principali

  18. #38
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    come dicevo in altri post, se vuoi generatori affidabili a cippato, tralascia le ditte italiane (ne ho avuto esperienza per un decennio, e neppure si avvicinano alle prestazioni e rese delle "oltr'alple")
    tutto dipende dallo spazio, da cosa devi scaldare e dal tuo budget.


    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    Web: erregisas.org Cell: +39 348 8581140

    Visita il blog di ERREGI sui prodotti che tratto e sulla biomassa in generale: BLOG


  19. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. domanda (da inesperto) su eventuale volano termico per impianto con caldaia a pellet
    Da Michele_T nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 16-09-2014, 11:20
  2. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 02-12-2013, 17:16
  3. Modifica caldaia a sansa
    Da 15011625 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-12-2013, 09:47
  4. Regolazioni caldaia a sansa
    Da Tirem nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 18-11-2013, 11:06

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •