erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Nuovo impianto riscaldamento pellet-puffer-solare

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Nuovo impianto riscaldamento pellet-puffer-solare



    buongiorno a tutti amici, come qualcuno ricorderà, ho un problema con un super sovradimensionamento della caldaia a biomassa installata sulla mia abitazione, ovvero 58 kw per servire circa 140 mq....calcoli alla mano una ventina di kw necessari per scaldare casa...quindi, continue accensioni del pentolone, condensa, sporcizia e consumi abnormi.

    Mi sono state prospettate varie soluzioni per sistemare l'impianto, tra cui la seguente tipologia:
    caldaia a pellet red compact 24 (24 Kw), puffer cordivari cts 1 500 litri a stratificazione con modulo macs per sanitaria e volano termico, integrazione solare sempre cordivari con tre collettori da 2,5 mq....ovviamente circuitazione forzata.
    devo modificare anche qualcosa all'interno dell'appartamento perché calcoli alla mano, nella zona giorno (ho due piani sfalzati) sto servendo i circa 80 mq con due ventilconvettori riello e termosifone che in toto hanno una resa max di 8 kw circa, insufficienti per il fabbisogno di circa 12 kw....secondo il termotecnico devo sostituire uno dei due fancoil con un modello più grande e applicare delle termostatiche sui termosifoni della zona notte dove, al contrario produco più kw di quelli che necessito (infatti la zona notte e sempre più calda di almeno un grado e mezzo due rispetto alla zona giorno)...in definitiva dovrei ribilanciare l'impianto a beneficio di un confort migliore e consumi più bassi.
    detto questo ragazzi, vorrei saper da voi se, il progettino che vi ho elencato possa essere una valida soluzione, esperienze personali sui prodotti elencati.
    un ulteriore nodo da sciogliere, prima di procedere ragazzi, sono le tubazioni in rame utilizzate, per servire un ipotetico pannello solare sul tetto.....purtroppo in fase di posa in opera anni fa, quando feci predisposizione per il solare, l'idraulico mi ha installato un semplice tubo in rame da riscaldamento, con la coibentazione in gomma blu.....qualcuno mi ha detto che la coibentazione a quelle temperature (solare) potrebbe sciogliersi.....quali rischi corro effettivamente?....posso lasciare tutto così com'è?....se dovesse sciogliersi il problema peggiore sarebbe che la gomma deteriorata rimanga all'interno delle murature e stop o qualcuno ha esperienze personali addirittura con intonaci degradati o rovinati? cioè, per la serie....voi fareste anche delle modifiche alle tubazioni?....perché di tirare fuori i tubi (murati ormai dentro l'appartamento) non è che ne abbia tanta voglia!!!
    Grazie per l'interessamento e Buona Pasqua a tutti!

  2. #2
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    solare sovradimensionato rispetto al puffer

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    solare sovradimensionato rispetto al puffer
    Giuseppe, buongiorno....dici che è sovradimensionato???...però cordivari, da brochure, dimensiona 3 collettori da 2,5 per 500 litri...è proprio il kit che è venduto.così....boh....quali problemi potrei avere???

  4. #4
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    dipende dall'esposizione e dal consumo
    normalmente, con 7.5 mt e ben esposto, se non siete in 4/5 persone in casa, per 3 mesi circa all'anno avrai problemi di sovratemperatura su 500 lt (risolvibili usando l'opzione scarico notturno, ma perchè buttare calore quando potrei recuperarlo?)

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    dipende dall'esposizione e dal consumo
    normalmente, con 7.5 mt e ben esposto, se non siete in 4/5 persone in casa, per 3 mesi circa all'anno avrai problemi di sovratemperatura su 500 lt (risolvibili usando l'opzione scarico notturno, ma perchè buttare calore quando potrei recuperarlo?)
    Effettivamente la.falda del tetto.è esposta perfettamente a sud....l'inverno però, nelle.belle giornate potrebbe dare un piccolo aiuto al riscaldamento....l'estate effettivamente non saprei...per ora siamo in due...quindi, o aumento il litraggio del puffer (poi però non è sbilanciato con i 24 kw della caldaia??) oppure tolgo un collettore, giusto???

  6. #6
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    per integrare nell'inverno serve impianto studiato di proposito, altrimenti è solo pia illusione
    quindi, puffer dimensionato per tale scopo e gestione specifica per tale scopo

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    per integrare nell'inverno serve impianto studiato di proposito, altrimenti è solo pia illusione
    quindi, puffer dimensionato per tale scopo e gestione specifica per tale scopo
    Ho capito....immaginavo...per quanto riguarda le tubazioni Giuseppe, hai qualche esperienza passata....???

  8. #8
    Supporter EA

    User Info Menu

    Predefinito

    per il solare il rame potrebbe andare bene, non certo la coibentazione blu (che andrà a deteriorarsi)

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO

    erregisas.org

    Guarda: OFFERTA IMPERDIBILE

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 20-02-2016, 10:57
  2. Nuovo impianto con caldaia a pellet piu puffer
    Da lucalattieri nel forum BIOMASSE
    Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 11-08-2015, 16:22
  3. nuovo impianto riscaldamento e ACS con termostufa a pellet.
    Da bubu.gold nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-12-2013, 15:47
  4. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-04-2013, 02:42
  5. Nuovo impianto di riscaldamento a Pellet o...???
    Da sugo nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 29-04-2009, 18:43

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •