erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 17 su 17

Discussione: [FAIDATE]: Stoccaggio e trasporto pneumatico pellet DIY

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Lightbulb [FAIDATE]: Stoccaggio e trasporto pneumatico pellet DIY



    Visto che il mese di Agosto è dedicato al riposo mi sono messo a realizzare il mio sistema di stoccaggio e trasporto pneumatico del pellet, avrei potuto evitare ma visto i recenti aumenti del pellet e l'età che avanza ho deciso di farlo per poter utilizzare del pellet che acquisto sfuso e non essere costretto ogni settimana a rifornire la caldaia.

    L'ho fatto anche perché disponevo già di tutto il materiale necessario all'opera e quindi a parte circa 120 euro di ferro tutto il resto lo avevo già in casa come i tubi, la ventola di aspirazione , l'inverter, i pannelli di legno , le viti etc.

    Il contenitore doveva contenere circa 2 tonnellate di pellet, ho realizzato una struttura con angolare di ferro 50x50x5 mm di dimensioni circa 290x70x170 cm , sono circa 3,4 m3 , 2,2 tonnellate ma in realtà la capacità è inferiore perché il fondo è inclinato di 45° .
    Alla struttura in ferro sono abbinati dei pannelli in bilaminato da 25 - 30 mm di spessore che avevo in giro.

    contenitore1.jpg

    Per la canalizzazione ho impiegato il più possibile tubo rigido in pvc da 63 mm con curve a 45° .
    La distanza non è molta dalla caldaia al silos , circa 3 metri piu altri 3 per arrivare al fondo del silos.

    Ho realizzato anche la sonda di aspirazione perché non ce ne erano con ingresso da 63 mm ma solo 50 mm e secondo me è molto importante che ci sia un diametro grande per facilitare il passaggio del pellet .
    contenitore2.jpg

    L'aspirazione è assicurata da una ventola a canale laterale molto potente, nominalmente è da 2 kw ma in realtà grazie all'inverter può arrivare a lavorare tranquillamente a 3 kw.
    ventola ed inverter sono costosi , circa 800 euro ma come detto li avevo già per il mio lavoro e grazie ad una valvola a 3 vie comandata elettricamente continuerò ad usarla per il suo scopo primario.
    Nella foro l'inverter, l'aggeggio rosso, è solo appoggiato alla caldaia cosi da mostrarlo , il cablaggio tutto da fare .
    Dalle prove che ho effettuato il carico del pellet dal big bag dovrebbe essere di 25-30 minuti a tonnellata
    Coem potete vedere ho realizzato anche il separatore ciclonico in legno.

    contenitore3.jpg

    Il problema maggiore che ho avuto, a parte forare con la carotatrice a noleggio 60 cm di cemento armato è stato che il locale adiacente dove c'è il silos sia ad una quota di oltre un metro inferiore al locale caldaia quindi i tubi che attraversano il muro sono assai basi rispetto alla caldaia.
    Il caricamento del pellet è previsto solo a caldaia spenta .

    Funzionerà ?

    Spero proprio di si , nei prossimi giorni il collaudo dell "opera"
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    poi il serbatoio stok come lo caricherai? manualmente o pneumatico?

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sempre pneumatico, in pratica la parte terminale del tubo di aspirazione che va al silos è flessibile cosi come il tubo del ritorno dell'aria .
    Quando si deve caricare dal big bag , si collega il primo ad una raccordo situato in alto nel silos mentre il secondo si lascia libero ed da un altra presa sulla parte frontale in alto si collega il tubo di carico che va al big bag, in questo modo l'intero silos va in pressione negativa, per questo motivo è stato fatto parecchio robusto e tutte le fessure siliconate,
    Poi i due raccordi di carico, una volta terminata l'operazione ,vengono tappati con dei tappi , mentre quando si carica i due tappi chiudono i raccordi lasciati aperti.
    Avrei potuto mettere un altra valvola a tre vie motorizzata ma siccome il carico è un operazione da fare un paio di volte a stagione e che i raccordi sono sfilabili comodamente a mano non ne valeva la pena.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    attenzione, dove esce il pellet caricato, devi mettere una bandiera in gomma, altrimenti il pellet si rompe e si sfarina

    ScreenShot001.jpg

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie del consiglio Dott. , aggiungerò di sicuro il pezzo di gomma.

    Mercoledi dovrei caricare il pellet e provare il tutto .
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Come sono andate le prove?
    Con i tubi in PVC non hai problemi di elettricità statica?

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Le prove sono state assai istruttive, per il carico del pellet nel silos , conviene soffiarlo invece che aspirarlo perché per aspirare bisogna mettere in depressione tutto il silos e sono 1 tonnellata per metro quadro ogni 100 mbar di depressione , il mio silos sono circa 10 mq solo i due lati grandi .
    In alternativa si può avere un sistema che mette in depressione un volume ridotto , ad esempio un bidone in acciaio con il fondo che collassa quando si riempie di pellet e scarica nel silos.

    E fondamentale avere uno spazio libero di almeno 100-150 cm sopra il punto di carico del serbatoio caldaia, nel mio caso non ce l'ho e la cosa complica il trasferimento dal silos alla caldaia ma nulla che non si possa risolvere.

    Il tubo in pvc di carico si caricava parecchio di elettricità statica, passandoci vicino i capelli erano attratti ma nel mio caso dopo la plastica e prima della caldaia c'è del legno che isola .
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    siccome voglio modificare il carico dal mio piccolo silos alla caldaia ho guardato parecchi video,voglio togliere coclea e metterci aspiratore,xrò ho sempre visto attaccati alla sonda 2 tubi,1 aspira e l'altro soffia x nn creare il vuoto,luca tu nn l'hai messo?
    contenitore2 - Copia.jpg

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si certo l'ho messo , nella foto era ancora in corso d'opera.

    Una sonda che avevo acquistato mi è avanzata fammi sapere se ti può servire.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    .............

    Una sonda che avevo acquistato mi è avanzata fammi sapere se ti può servire.[/QUOTE]
    cazzarola l'ho propio ordinata ieri da un venditore tedesco,nn capisco sè attacco sonda è 50mm esterno
    Pelletaustragung Saugsonde Pelletsilo Pelltech Pelletsilo Pelletbunker | eBay
    potrebbe andar bene questo tubo spiralato?nn è liscio internamente e nn ha anima in rame xrò dichiarano antistatico e del tipo fisarmonica
    Tubo di aspirazione ignifugo con inserto in filo di acciaio: Amazon.it: Fai da te
    sulla tua sonda nn ti è mai capitato che si ostruisse?
    Ultima modifica di scresan; 05-11-2018 a 21:50 Motivo: eliminato quote

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si 50mm è esterno, quella che ho è esattamente quella, per pigrizia non ho messo l'annuncio su Ebay...

    Quella sonda ha un difetto , bisogna mettere sotto la piastra dove appoggia degli spessori , anche di un solo centimetro, perché il tubo sotto è a filo con la piastra di appoggio, per cui se fissi prima la piastra sul fondo poi non riesci ad infilare il tubo.
    Ho fatto presente la cosa al venditore tedesco che stizzito mi ha detto che va bene cosi perché è progettata in Germania

    Quel tubo li lo eviterei come la peste è facile che si incastri il pellet .
    Il tubo deve essere il più possibile dritto e liscio , se puoi usa dei tubi rigidi come quelli in Pvc bianchi o arancioni per le acque chiare che trovi nei negozi di edilizia.
    Tieni presente poi che con il vuoto , ogni curva a 90° equivale ad un metro di tubo, se fai curve cerca di farle ampie.
    Esiste un tubo flessibile con anima in plastica che è molto più dritto all'interno di quello che hai indicato tu.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    luca mi è arrivata la sonda,le curve a 90 le faccio con 2 da 45,i 2 tragitti di aspiro e soffio son corti,come sè fossero 2 zeta,i lati corti sui 80 cm,il lato lungo 2 mt è userò tubo arancione che mi hai consigliato,basterà un bidone aspiratutto da 800w? dimenticavo:la sonda, il tubo sotto aspira e quello sopra soffia,è giusto collegamento?

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    al momento ho fatto un collegamento veloce con un cartone,tubo pvc da 50 mà senza incollare le curve,bidone aspiratutto da 800w, tubo sonda sotto soffio,quello alto aspiro mà da una prima prova non aspira nulla,sarà poco potente 800w?sarà che perdo aspirazione sulle giunte?il tragitto nn è lungo,vi allego link con immagine
    aspira-pellet-Copia.jpg

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il tubo di aspirazione va sotto mentre dalla foto mi sembra sopra.
    Il contenitore dove c'è il pellet va chiuso e tutte le eventuali perdite nel circuito eliminate.
    Eventualmente prova a rimuovere il filtro dall'aspiratore.

    Il tragitto non sembra lungo ma ad occhio e croce saranno circa 9 metri considerando le curve.

    Per verificare se il sistema aspira rimuovi da contenitore il tubo di soffiaggio , in teoria il cartone dovrebbe collassare.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucamax Visualizza il messaggio
    Il tubo di aspirazione va sotto mentre dalla foto mi sembra sopra.
    grazie @Lucamax,i tuoi consigli sono utilissimi,allora sonda collegata giusta e tolto filtro,nel cartone avevo solo 1 sacco di pellet e vedevo che ancora nn aspirava,messi altri 2 ha cominciato ad aspirare,ad accensioni a intermittenza son riuscito a svuotare 2 sacchi,poi si è bloccato,ricaricato altri 2 sacchi e nada de nada nn son riuscito ad aspirare +
    ok che i tubi nn sono incollati,mi verrebbe da pensare che magari 800w sono un pò pochini oppure pellet incastrato,se ci metto un 1800w funzionerà?
    ho trovato questo bidone,si divide pure in 2
    Reinraum 3 in 1 Aspiratore polvere/liquidi 1800W 30l Acciaio inox | Klarstein

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per le prove iniziali ho usato, invece della ventola , un aspirapolvere Valex APL 2070L con due motori , ognuno da 1000 watt.
    Quello che è importante non è tanto l'assorbimento elettrico ma la depressione creata , l'APL 2070L genera 180 / 205 mbar, quindi con 1000 watt genera 180 mbar, con altri 1000 watt ne genera solo il 14% in più oltre naturalmente ad un maggiore volume di aria aspirata.
    Nelle prove con un solo motore l'aspirapolvere riusciva a portare il pellet a 3 metri di altezza.

    Probabilmente il pellet ti si è incastrato, basta qualche pellet fuori standard più lungo o qualcosa che crea un accenno di intoppo all'interno del tubo ed il pellet tende a bloccarsi, ovviamente la cosa avviene maggiormente se la sezione del tubo è ridotta ma se l'aumenti poi perdi in depressione.

    Con 1800 watt non dovresti avere problemi ma devi curare molto bene il percorso e le curve, riduncendo il primo il più possibile.
    Per inciso anche il tubo di ritorno che soffia è importante se ha delle strozzature l'aspiratore fa più fatica a spingere l'aria.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @Lucamax ho fatto una prova,ho messo un T sopra il ciclone e collegato 2 bidoni da 800w l'uno,con 2 aspiratori senza filtri succhia il pellet nà bellezza,xrò butta il pellet anche nei 2 bidoni oltre alla cassettina sopra la tramoggia,comunque con un bidone solo ho visto che sè smuovo il pellet con un tondino lungo vicino alla sonda dove soffia il pellet viene aspirato con un pò di fatica ,nn vorrei prendere il bidone da 1800w e ritrovarmi il pellet anche nel bidone xchè troppo potente,sicuramente ora nelle prove qualche perdita cè nn essendo incollati i tubi

  18. RAD

Discussioni simili

  1. Trasporto pneumatico pellet. Elettricità statica
    Da carman78 nel forum AUTOPRODUZIONE, AUTOSUFFICIENZA, Fai Da Te
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-01-2018, 22:51
  2. Trasporto pneumatico pellet
    Da Neuro74 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 09-02-2017, 19:28
  3. Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 03-03-2015, 15:36
  4. trasporto pellet da silos: come si realizza il circuito pneumatico?
    Da geomarco nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 17-11-2014, 09:51
  5. Trasporto alla caldaia: coclea vs pneumatico
    Da auguaugu nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-02-2010, 16:15

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •