erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  84
NON mi piace! NON mi piace!:  3
Grazie! Grazie!:  9
Pagina 4 di 13 primaprima 12345678910111213 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 254

Discussione: [NORMATIVA]: Nuove restrizioni impianti a biomassa in Lombardia. (ed altre emissioni!)

  1. #61
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Fabry7501 Visualizza il messaggio
    chi 5 anni fa ha comprato stufe a biomassa in Italia non può piu usarle .... pazienza....
    Vendute le hanno vendute.
    trovami la norma che dice questo....
    se poi è frutto della tua fantasia, beh... altro discorso

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  2. #62
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    mi correggo, 4 stelle
    avevo guardato il 10% O2, invece si considera il 13%
    Sbaglio, o il rendimento (eta) è inferiore a 77% e quindi... le stelle sono 3?

  3. #63
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    il rendimento è sopra il 90%

    Allegato 67581

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate una domanda. Ma con tutte le restrizioni che stanno uscendo con la biomassa poi i controlli ci saranno?
    Mi sembra tanto fantascienza vedere dei vigili (fanno loro i controlli?) venire a casa mia e controllare in tutta la casa se ho altri generatori ecc...

    Poi sono pronto a ricredermi.

    Non è che stanno facendo "terrorismo" psicologico per chi vuole passare a biomassa e cambia idea appunto per queste nuove normative..

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  5. #65
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    America, in effetti il problema dei vecchi generatori che bruciano biomassa c'è.
    Ma erroneamente molte persone pensano che questi siano le caldaie a biomassa, mentre queste rappresentano il 3% del parco generatori.
    Purtroppo ci sono milioni di vecchie stufe, camini aperti, cucine economiche, ecc ecc che hanno anche decenni di vita, e in cui spesso si brucia legna umida, trattata, non si fa la manutenzione e la pulizia (compresa canna fumaria), ecc ecc
    Manca insomma la "cultura" della buona gestione della biomassa.
    E' questo che l'accordo del bacino padano tende a migliorare: non demonizza la biomassa (anche se alcuni vorrebbero far pensare questo), ma anzi incentivano la sostituzione con nuovi generatori (perchè se da una parte la biomassa gestita male porta PP e benzo(a)pirene, dall'altro aiuta l'abbassamento della CO nell'accordo 20-20-20)
    Quindi, in primis bisogna "insegnare" cos'è la biomassa e come si gestisce, dare la possibilità di mettersi in regola e poi...... via con i controlli !!! che mi auguro siano seri, puntuali e severi.....

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    via con i controlli !!! che mi auguro siano seri, puntuali e severi.....
    Quindi devono passare casa per casa a controllare tutto e di più.
    Perdonami ma la vedo molto fantascientifica questa cosa....




    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  7. #67
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    America, in effetti il problema dei vecchi generatori che bruciano biomassa c'è.

    Purtroppo ci sono milioni di vecchie stufe, camini aperti, cucine economiche, ecc ecc che hanno anche decenni di vita, e in cui spesso si brucia legna umida, trattata, non si fa la manutenzione e la pulizia (compresa canna fumaria), ecc ecc


    (perchè se da una parte la biomassa gestita male porta PP e benzoapirene...
    Fantastico....quando lo dicevo io mi rispondevi "che colpa ha la biomassa?". Una giravolta da John Travolta...
    Ma l'importante è che concordiamo finalmente su qualcosa...sarà perché hai capito la convenienza adesso...chissà...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  8. #68
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    America...ho un'idea, cani poliziotto antibap....addestrati come quelli antidroga....
    Seeee americaaaa.



    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  9. #69
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Quindi devono passare casa per casa a controllare tutto e di più.
    Perdonami ma la vedo molto fantascientifica questa cosa....
    purtroppo siamo in itaGGGGlia....
    bisogna forse iniziare con qualche multa seria,boh....
    importante è creare la cultura della biomassa, come esiste da secoli in altre zone dell'europa, dove si usa molta più legna ma in modo corretto.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  10. #70
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    Fantastico....quando lo dicevo io mi rispondevi "che colpa ha la biomassa?". Una giravolta da John Travolta...
    Ma l'importante è che concordiamo finalmente su qualcosa...sarà perché hai capito la convenienza adesso...chissà...
    e continuo a dirlo: che colpa ha la biomassa ?
    la colpa è di chi usa generatori non appropriati, legna umida, canna fumaria sporca, generatori senza manutenzione, ecc ecc
    la biomassa non ha nessuna colpa !!!!
    e continuerò a dirlo.....

    vedi la differenza tra me e te?
    tu dai la colpa alla biomassa, io non do la colpa all'elettricità se in qualche parte una centrale nucleare esplode......

    Allegato 67584

    Quindi, sempre secondo il mio umile pensiero, il titolo di questa discussione è sbagliato: restrizioni.
    Non sono restrizioni, ma sono linee per migliorare il parco dei generatori presenti, con il grande aiuto del conto termico 2.0 che al momento viene utilizzato al max per il 30% della quota annuale
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 06-10-2018 a 08:52

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  11. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    il rendimento è sopra il 90%

    Allegato 67581
    Tutto ok ma per ogni cosa ci vuole la pezza di appoggio per la legge Italiana ovvero una "certificazione ambientale dei generatori di calore alimentati a biomasse combustibili solide" e mi piacerebbe averla in casa e mostrarla al vigile oppure al tecnico dell'ARPA chiamato dal vicino.
    Vedi http://www.certificazioneariapulita....ti-certificati

  12. #72
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Siamo tornati alle G e a vignette ridicole che spariranno presto mi auguro. Peccato, avevi fatto un bel passo avanti...
    La parola divieto, è una restrizione, che sia diesel o biomassa. Ma fa lo stesso...

    Da pria 2018 (tanto per restare nella realtà):

    I controlli delle limitazioni di installazione e di utilizzo sono affidati, secondo le rispettive competenze, ai Comuni e alle Province.

    In italiano limitazioni=restrizioni. In itaGliano forse vuol dire altro.

    ma vedo che ti sei perso pure questo (sempre reale eh...)
    biomasse escluse...si punta su altro! Ma non è obbligatorio capire...
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  13. #73
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio

    I controlli delle limitazioni di installazione e di utilizzo sono affidati, secondo le rispettive competenze, ai Comuni e alle Province.

    In italiano limitazioni=restrizioni. In itaGliano forse vuol dire altro.

    .
    in itaGliano limitazioni e restrizioni significa che uno non può far di testa sua, ma deve seguire delle norme
    tutto qua, by by
    in qualsiasi settore della vita delle persone.... altrimenti diventa una giungla.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  14. #74
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bravo. Biomassa ad oggi=giungla. Parole sante. Quindi restrizioni limitazioni etc. Ma convinci pure arpa regione e tutti gli altri enti preposti che il bap e pm 2,5 non è colpa della biomassa. Attendo i risultati.
    l'hanno capito anche i sassi che in bacino padano deve essere ridotto allo stretto necessario l’utilizzo della biomassa, e se hai metano e inquinamento (condizione che si ripete tutti gli anni) stop biomassa. Oggi con queste regole, ma se non bastano sai che fanno, invece di 10 gg consecutivi di sforamento diventano 8-6-4 etc. Finché si ottiene un serio miglioramento. Dillo pure ai tuoi clienti che compreranno caldaie 4/5 stelle.
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  15. #75
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ma sono anni che lo dico: IMPIANTI E GENERATORI A NORMA, SEMPRE !!!!!!!!!!!!!
    combatto allo sfinimento il "fai da te" inesperto, le caldaie obsolete, e cose del genere.....
    chi ha detto che parte delle PP non sono emesse da generatori sorpassati ? e non dalla biomassa.....come dici tu....
    è per questo che vedo OTTIMAMENTE queste nuove normative, che consentiranno e aiuteranno (vedasi incentivi) lo smaltimento del vecchio parco stradatato e inquinante.....

    vedi, se tu iniziassi a ragionare giustamente, dicendo che molti generatori (e intendo anche stufe, camini, ecc ecc) inquinano perchè sono stravecchi e mal gestiti, sarei il primo a darti manforte
    ma quando continuo a leggere le solite ideologie senza nessun suggerimento di soluzione realistico, beh....... mi cadono.....
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 06-10-2018 a 09:39

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  16. #76
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E chi ti dice che si metteranno costosissime caldaie 4/5 stelle al posto delle semplici caldaie a metano molto più economiche, o pdc moderne che non hanno limitazioni simili e che godono comunque di agevolazioni? Tu sei convinto. Bene . Io non lo sarei affatto. Ora mi dirai un altro bye bye?

    non ti viene il dubbio del perchè si vendono milioni di stufette da brico?
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  17. #77
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    E chi ti dice che si metteranno costosissime caldaie 4/5 stelle al posto delle semplici caldaie a metano molto più economiche, o pdc moderne che non hanno limitazioni simili e che godono comunque di agevolazioni?
    dove hai letto che dico si metteranno caldaie a pellet 4/5 stelle al posto di metano e PDC ?
    mi sa che fai un pò di confusione......
    manfre73, devi leggere bene quello che scrivo.....
    la BIOMASSA NON E' PER TUTTI !!!!
    hai mai letto questa frase?

    sul discorso stufette non dico nulla, non è il mio campo e non mi piacciono
    se fosse per me, le eliminerei visto quello che fanno (installazioni ridicole, manutenzione inesistente, nessun reale risparmio se uno pensa che scalda appena la stanza dove la mette, ecc ecc)
    cmnq, se anche loro saranno a norma sia come prodotto che come installazione, è una libera scelta di chi le vuole montare. Non sta a me criticare le scelte altrui se rispettano le leggi.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  18. #78
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    l'ho hai scritto tutte le volte che citi il ct per sostituzione vecchi impianti a biomassa... con nuovi impianti performanti sempre a biomassa.
    mentre le alternative possono essere altre e pure più vantaggiose (meno lavoro, meno sporco, piu convenienza in abbinamento a fv)
    la confusione ce l'hai tu quando posti vignette ridicole, la mobilità elettrica verrà sviluppata non vietata o limitata o ristretta.
    le regole non le devo fare io, sono appena state fatte...

    concorodo solo sulle stufett fai date ma basterebbe vietarne la vendita... ma mi sa che saranno sempre al loro posto.

    la biomassa è sempre per meno...
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  19. #79
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    l'ho (lo) hai scritto tutte le volte che citi il ct per sostituzione vecchi impianti a biomassa... con nuovi impianti performanti sempre a biomassa.
    leggi bene i miei post.....
    ho sempre detto che chi vuole andare a biomassa, e vuole sostituire il vecchio generatore, il CT2.0 dà una mano enorme economicamente......
    poi se invece vogliono andare a metano o PDC, non sarò certo io a minacciarli con la pistola
    ah, dimenticavo..... nel caso non ne fossi al corrente, in itaGlia ci sono milioni di abitazioni non servite dal metano, e milioni di abitazioni non riscaldabili a PDC. Che facciamo, gli diciamo di comprarsi tanti maglioni ?
    manfre73, devi ampliare la tua visione di biomasse, e non limitarla al tuo vicino di casa...... o magari alle città dove usano le stufette su condomini di 8 piani.....
    io parlo di ben altre cose.......
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 06-10-2018 a 10:20

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  20. #80
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    non è che una casa non possa essere scaldata a pdc. serve la pdc giusta e il giusto terminale , come per qualsiasi generatore correttamente dimensionato, non metti forse puffer adeguato a caldaia a biomassa, con tutto il necessaire? poi serve il concetto di efficienza energetica degli immobili... arriverà anche quello....
    sei tu che devi ampliare il tuo concetto di tecnologia moderna ed efficiente. io spendo 150€ anno per riscaldarmi, lavarmi (in 5) e raffrescarmi nelle torride e umide estati padane. grazie alle tecnologie moderne, e il mio vicino non viene a lamentarsi di fumo o altro. e l'ambiente ringrazia!
    la transizione elettrica è partita dott. pazienza! benvenuto nella nuova era.
    qualcuno andrà a biomassa . pazienza! me ne faro' una ragione tranquillo. quando vedremo girare auto a pellet mi preoccupero' di nuovo. per ora sono contento delle nuove normative. perfettibili...piano piano....
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  21. RAD
Pagina 4 di 13 primaprima 12345678910111213 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. [NORMATIVA]: Emissioni caldaie
    Da birillo1981 nel forum Caldaie
    Risposte: 241
    Ultimo messaggio: 06-06-2014, 19:12
  2. ridurre emissioni caldaia biomassa a nocciolino
    Da m4sterx nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-09-2010, 22:56
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-08-2008, 11:07
  4. Biomassa emissioni epolveri sottili
    Da bioterm nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-04-2007, 16:50
  5. normativa biomassa
    Da nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 24-08-2005, 19:17

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •