erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  84
NON mi piace! NON mi piace!:  3
Grazie! Grazie!:  9
Pagina 1 di 13 12345678910111213 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 254

Discussione: [NORMATIVA]: Nuove restrizioni impianti a biomassa in Lombardia. (ed altre emissioni!)

  1. #1
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito [NORMATIVA]: Nuove restrizioni impianti a biomassa in Lombardia. (ed altre emissioni!)



    In questo link, le nuove norme sulle limitazioni imposte dalla regione Lombardia sugli impianti a biomassa ( e non solo, ce n'è per tutti!!) evidenziati in altra discussione da alcuni utenti del forum, attenti alle novità!



    http://www.regione.lombardia.it/wps/...d-32328bff1209


    Non mi sono letto tutto il documento, ma qui è un bel posto per approfondire.

    Ora c'è da chiedersi se anche altre regioni, con stesse problematiche di qualità dell' aria, approvino provvedimenti simili.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao scresan,

    la stessa cosa anche in Piemonte, forse leggermente anche più restrittiva (o magari è solo spiegata meglio)

    http://www.regione.piemonte.it/ambie...a/dwd/PRQA.pdf

    Piemonte.jpg

  3. #3
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    finalmente !!!!!
    tutti i generatori a biomassa obsoleti, inquinanti, malfunzionanti..... o si chiudono o si sostituiscono (con altri a biomassa, con metano o PDC. Ogni valutazione sarà personale)
    il conto termico 2.0 può dare un'enorme mano economica....

    WWWW I CONTROLLI !!!!!!!!!!!!!!

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi in Piemonte a parte le campagne addio biomassa?

    Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    assolutamente no !!
    addio alle biomasse se hai generatori vecchi ed inquinanti, oppure se hai il metano, o se abiti in città grandi (e in quel caso, anche ora chi abita in città, condomini e simili, difficilmente usa biomassa)...
    sarà un problema per chi non è in regola, per chi ha impianti vecchi e vetusti e per chi, anche prima, forse non era conveniente andare a biomassa
    si punta insomma a "obbligare" l'installazione di generatori a biomassa di ultima generazione e con certe emissioni...

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    a me non pare abbiano spiegato meglio, ma proprio un fico secco...hanno fatto il solito casino.
    lombardia dice divieto sei hai impianti a combustibili gassosi o liquidi (quindi gassolio e gpl incluso)

    piemonte invece parla di rete metano disponibile entro 200m ma da un'altra parte ho letto pure raggiungibile a costo sostenibile...(cioè?)

    in veneto sono ben più allegri.... per ora...

    come dicevo manca armonizzazione , prevista entro 2020 (a detta delle regioni), ma in che direzione si armonizzeranno?
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  7. #7
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao fabrizio_64,

    praticamente sei hai il metano a meno di 200 metri o la zona rientra tra quelle critiche come qualità dell'aria, non si può fare nessuna installazione di biomassa, nelle altre zone solo generatori a biomassa con una certa efficienza e stelle.
    Lo fanno per limitare le installazioni dove ci sono valide alternative e criticità della qualità dell'aria, perchè anche con il massimo delle stelle, ma un generatore a biomassa inquina di più di un generatore a metano.

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    curiosità.....

    Allegato 67563

    per "installazione di nuovi apparecchi" è inteso un nuovo impianto a biomassa dove c'è il metano (e nessun impianto vecchio a biomassa) o anche sostituzione di un vecchio impianto a biomassa dove c'è metano?

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Lore_
    Grazie avevo inteso anche io così, dove risiedo in settimana posso continuare senza problemi ad usare la legna. Discorso più complicato se estendessero tali restrizioni in Liguria, dove per economia di gestione ho messo il pellet (GPL una follia)ma probabilmente rientrerei nella distanza dei 200 metri in linea d'aria dal metano.

    Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk

  10. #10
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se hai già il pellet, e non il metano...non hai problemi (se la caldaia ha una certa classificazione)

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio

    Allegato 67563

    per "installazione di nuovi apparecchi" è inteso un nuovo impianto a biomassa dove c'è il metano (e nessun impianto vecchio a biomassa) o anche sostituzione di un vecchio impianto a biomassa dove c'è metano?
    mi sembra non si parli di NUOVA INSTALLAZIONE, ma di NUOVI APPARECCHI, quindi un NUOVO APPARECCHIO che vada in sostituzione, aggiunto o perchè ex-novo perchè non c'era prima, non cambia la sostanza, se c'è metano nelle vicinanze O ci si trova in aree critiche (quindi anche se metano a più di 200 metri) la biomassa non si può installare.

  12. #12
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    per non saper ne leggere ne scrivere..... io vedo "installazione", non vedo sostituzione....
    quindi, chiedo se c'è un qualcosa di ufficiale dove si dica installazione e/o sostituzione
    com'è scritto ora, qualsiasi avvocatuccio della mutua potrebbe vincere in un contraddittorio....

    anche perchè, se fosse come la interpreti tu, la cosa sarebbe di una assurdità incredibile.....
    se uno ha un generatore a biomassa vecchio, si impedisce di sostituirlo con uno meno inquinante, ma si consente di tenerlo e di usarlo....
    alquanto illogica la cosa....... ehehehehehe

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott Nord Est,

    ma perchè la sostituzione cosa è ? Non è togliere quello vecchio e INSTALLARE quello nuovo ?
    Al massimo consiglia tu un avvocatuccio a quelli che voglio rischiare.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Occhio che dice pure solo in casa a basso fabbisogno....


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  15. #15
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    io non dico nulla.....
    sei tu che dici vale per tutto....
    io ho solo detto che non è chiaro, e mi sembra assurdo impedire di sostituire un generatore inquinante con uno nuovo e prestante....
    non parlo di dove non c'è..... e quindi si impone il metano (se c'è questo)
    cmnq domattina dò soddisfazione alla mia curiosità contattando chi di dovere, semplice.

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Oltre alla tua soddisfazione, ovviamente a utilità di tutto il forum ...
    in lombardia molto peggio, devi usare pure gpl se già presente....o gasolio....
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  17. #17
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    manfre, carissimo amico mio, ti ringrazio enormemente di poter spiegare bene la cosa (che viene a mio enorme vantaggio anche.... visto che chi vuole andare a biomassa deve mettersi in regola).....:

    (metterò B per abbreviare Biomassa)

    1- chi installa nuove caldaie B può farlo solo se almeno 3 stelle (da fine 2019 aumenta di 1 stella)
    2- chi usa la sua, può farlo solo se almeno 2 stelle (da fine 2019 aumenta di 1 stella)
    3- se gli inquinanti sforano, limitazione dell'uso biomassa se l'utente ha altro generatore, altrimenti continua ad usarla
    4- sotto i 35 kw solo pellet certificato
    5- non si hanno incentivazioni fiscali dove si sfora PM10 e/o benzopirene
    6- divieto di sostituire il metano con la B, ma non di affiancarlo (per poter continuare a scaldare con il metano quando i limiti ambientali si sforano)
    7- aumento dei controlli
    8- conto termico 2.0 per sostituzione B vecchie e gasolio

    tutto questo nell'ottica di eliminare il più possibile vecchi generatori con basse rese e alte emissioni
    per me è oro colato...... perchè ci sarà un gran fermento di nuovi impianti con caldaie di ultima generazione......
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 04-10-2018 a 11:22

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  18. #18
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se sei contento tu....a me sembri felice a cavallo di un diesel euro 6 ...mentre si azzoppano tutti i diesel 3/4/5....e tra poco pure 6....questione di poco...ma metterai pdc o metano... chettefrega, oggi già stop 3 stelle, domani 4... dopodomani...
    gia’ che vietino sostituzione metano con biomassa e uso di biomassa se hai altro è molto indicativo...sara’ dura convincere il cliente a spendere tutti quei soldi se poi di fatto ti impediscono di usarlo quell’impianto ogni volta che si sfora col pm e col bap, e col bap in veneto son dolori...e la tendenza è al divieto...restano i clienti senza metano...con vecchi impianti , allora meglio un 5 stellle di dne ci mancherebbe, ma col mercato che si stringerà sempre più mi domando quanto durera’ e quanto costerà la tecnologia a biomassa più efficiente senza vantaggi fiscali che avranno altre tecnologie.....

    Ma le differenze tra regioni restano, tu fai riferimento al veneto? Perché il riferimento alle case con alta prestazione e basso fabbisogno nel prqa del Piemonte mi lascia perplesso
    pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 lt. Impianto Fotovoltaico 6 kw Winaico. VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  19. #19
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    no no faccio riferimento a tutta l'Italia
    ripeto, per quanto mi riguarda è solo oro colato: controlli e impianti seri.
    molti "professionisti" che avevano puntato tutto su prodotti di bassa gamma, dal basso costo risicato e senza nessuna certificazione, sono destinati all'estinzione.
    è il bacino di utenze è così vasto, che i limiti imposti nelle grandi città, per quel che mi riguarda, poco contano per me....
    altro discorso per quelli che vendono stufette, inserti, caminetti e cose del genere....
    sai, 4 anni fa ho smesso di vendere prodotti di fascia bassa, le cosìdette "mangiatutto", e ogni giorno che passa mi rendo conto che ho fatto la scelta migliore.
    quindi, WWWWW i controlli e le restrizioni per i generatori vetusti, obsoleti e inquinanti.
    ci sarà chi sceglierà la PDC, chi il metano (ove presente) e chi continuerà con la biomassa, ma solo con prodotti a norma.

    già in questi primi giorno molte persone mi hanno richiesto le certificazioni con le stelle, e io...........zaccccccccc, eccole inviate, eheheheheheh

    finalmente !!!!!!!!!!

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  20. #20
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Anch'io gongolo..... che vi avevo detto ormai 1 anno fa?!!

    Qualcuno era scettico.... e si sbagliava.

    [NORMATIVA]: Nuova "CLASSIFICAZIONE AMBIENTALE DEI GENERATORI DI CALORE ALIMENTATI CON BIOMASSA LEGNOSA"

    Ora ci siamo!

  21. RAD
Pagina 1 di 13 12345678910111213 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. [NORMATIVA]: Emissioni caldaie
    Da birillo1981 nel forum Caldaie
    Risposte: 241
    Ultimo messaggio: 06-06-2014, 19:12
  2. ridurre emissioni caldaia biomassa a nocciolino
    Da m4sterx nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-09-2010, 22:56
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-08-2008, 11:07
  4. Biomassa emissioni epolveri sottili
    Da bioterm nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-04-2007, 16:50
  5. normativa biomassa
    Da nel forum BIOMASSE
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 24-08-2005, 19:17

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •