erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 28

Discussione: calo pressione

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito calo pressione



    Ciao a tutti,
    Da qualche settimana noto che in manometro della pressione misura sempre pressioni basse nel circuito chiuso. Aggiungo acqua ma molto velocemente ritorna sotto i 2 bar.
    Qualche settimana fa quando la pressione scendeva sotto i 2 bar riempivo il circuito chiuso con acqua (demineralizzata) e riportavo la pressione a 2.7-3bar. Il tempo di ricarica durava circa 30-40sec e la scarica una settimana prima che ritornasse sotto i 2 bar. Ultimamente il tutto succede molto più velocemente.
    Poco fa per passare da 1.5 bar a 2.8 bar ho riempito il circuito chiuso di acqua per soli 5-6 sec. Adesso però dopo 20 min il manometro indica 2 bar! in 20 min è sceso di 0.8 bar...
    Ho verificato la valvola che perdeva l'ho chiusa ed al momento non perde. Per sicurezza ho anche chiuso i rubinetti della mandata e ritorno del riscaldamento ma non è cambiato nulla.
    Ho controllato anche la valvola di sicurezza vicino al manometro ma non mi sembra che perda acqua.
    Cosa potrebbe essere? Come posso procedere per eventuali verifiche ?

    Grazie

    Gian Carlo

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    una perdita in qualche parte

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno Giancarlo .
    perché a freddo porti a circa 3 bar ?
    quale valvola hai chiuso ?
    hai provato se il manometro è giusto ?
    hai sfiatato a fondo i radiatori ?

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da LuGa59 Visualizza il messaggio
    Buongiorno Giancarlo .
    perché a freddo porti a circa 3 bar ?
    Ciao Luca, ho messo a 3 bar perché la fascia verde del manometro va da 2 a 3 bar. Poi non è freddo perché ho l'impianto a collettori solari e i 2000l del bollitore vanno da un minimo di 50 gradi ad un massimo di 80 gradi (stratificazione)

    quale valvola hai chiuso ?
    I sensori della temperatura di mandata e ritorno del gruppo di riscaldamento se li giri di 90 gradi chiudono anche la circolazione dell'acqua nelle serpentine. Ho chiuso sia quello della mandata che del ritorno
    hai provato se il manometro è giusto ?
    No non ho controllato se funziona correttamente. Come potrei farlo? Stamattina ho notato che quando ho rimesso la pressione a 2.8 bar poi è scesa subito a 2.5 ma all'inizio oscillava leggermente tra 2.3 e 2.6 ..... poi dopo 20 min è ridiscesa a 2 bar
    hai sfiatato a fondo i radiatori ?
    Non ho radiatori ma solo serpentine. Provo a sfiatare le serpentine?

    Grazie

    Gian Carlo

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Vaso di espansione bucato?

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse è meglio che posti uno schema e quanto stai toccando

  7. #7
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    premesso che la pressione dell'impianto a freddo deve essere 1.6/1.8 e non 2.8, se cala o c'è una perdita, o un vaso bucato (ma in questo caso, dopo un pò si stabilizza e non cala), o una valvola di scarico che si apre, o aria nell'impianto che pian piano si sfiata, o altro....

    ma impianto nuovo o vecchio ?

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    ecco lo schema dell'impianto

    Th_II_BK-SPS2R-PSR-FWM-Solar-schema.jpg

    Io ho chiuso le condotte che dal gruppo riscaldamento (X9-X11) vanno poi a tutte le serpentine

    Per verificare se il vaso di espansione è rotto, ho un rubinetto all'entrata del vaso. È possibile chiuderlo? Immagino di no perché poi si rischia che la pressione salga troppo no?
    Ma se la temperatura nei due accumulatori è tra i 60 e gli 80 gradi (grazie ai collettori solari) si considera ancora a freddo?

    Al momento ho 0.9 bar

    L'impianto ha 3 anni

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Riciao a tutti,
    due giorni fa ho riscaldato a legna per la prima volta in questo autunno e la pressione è salita quasi a 3.5 bar (era 1.5 prima di riscaldare). Inoltre ho fatto partire il riscaldamento ed il circuito era pieno di aria. Ho spurgato poi le serpentine. Ieri ho spento il riscaldamento
    Stamattina faccio ripartire la pompa del riscaldamento e all'inizio girava solo a 10W di consumo (quando normalmente è 45W).... controllo la pressione nel circuito ed è sotto i 0.4 bar ! Riempio di acqua (5-6 sec) e sale subito a 1.5-2 bar. In seguito la pompa del circuito di riscaldamento parte bene (circa 45W di consumo) ma il circuito delle serpentine è pieno di aria. Ho spurgato di nuovo. Come detto nel test precedente avevo chiuso il circuito delle serpentine ma la pressione calava ugualmente. Sembra che da qualche parte entri aria nell'impianto ... ma non capisco da dove... Qualche idea o qualche test da effettuare?

    Gian Carlo

  10. #10
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se entra aria, significa che esce acqua........

    o vasi espansione rotti

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  11. #11
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Sembra rotta la membrana interna del vaso di espansione, che va sostituita..... se la tipologia di vaso lo permette, oppure sostituisci il tutto con uno nuovo.

    Il precarico dei vasi di espansione va calcolata attentamente, insieme a quelle dell' impianto.....altrimenti le membrane durano poco.

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    se entra aria, significa che esce acqua........

    o vasi espansione rotti
    Ciao Dott Nord Est, se fosse il vaso di espansione rotto dovrei gocciolare dell'acqua dal vaso corretto? Al momento non noto nessuna perdita e ora che sto riscaldando a legna la pressione è salita da 1.5 bar a circa 2.8 bar. Inoltre la valvola si scarico dell'aria posizionata sulla mandata del riscaldamento vedo che è un po' bagnata proprio vicino allo sfogo dell'aria (vedi foto) come lo era anche qualche tempo fa un'alta valvola. Potrebbe essere questa valvola?

    20181030_083323_resize.jpg

    Gian carlo

  13. #13
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    .... l' acqua esce fra la membrana del vaso ed il suo involucro metallico, non dall' impianto!

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    .... l' acqua esce fra la membrana del vaso ed il suo involucro metallico, non dall'impianto!
    Ciao Scresan,
    come riesco a verificare che il vaso d'espansione è rotto? Non è possible aprirlo. Allego immagine del vaso di espansione (300l)
    Inoltre in cima c'è una valvola tipo quelle delle biciclette. Una volta l'ho schiacciata leggermente ed usciva aria ora se la premo non esce più niente. Sembra che non ci sia più pressione al suo interno o non ci sia più aria

    20181030_100030_resize.jpg

    Gian Carlo

  15. #15
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    controlla con manometro

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  16. #16
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    controlla con manometro
    .... e verifica se ad impianto a pressione zero o molto bassa, la pressione del vaso sia la stessa, o quella del precarico.

    Se non mantiene il precarico la membrana è andata.

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    .... e verifica se ad impianto a pressione zero o molto bassa, la pressione del vaso sia la stessa, o quella del precarico.

    Se non mantiene il precarico la membrana è andata.
    Ciao Scresan,
    quando ho fatto il test stamattina spingendo la valvola del vaso di espansione, la pressione nel circuito chiuso era circa 3.5 bar misurata con il manometro posto sulla protezione generale di sovrappressione, quindi abbastanza alta. Vedo di fare stasera ancora una misura con un manometro (purtroppo ho solo una per le biciclette ma spero che vada bene ugualmente)

    Gian Carlo

  18. #18
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Devi portare il circuito "incriminato" a pressione zero, magari utilizza una valvola di max pressione e ruotala leggermente per far uscire qualche lt di acqua.

    A quel punto verifichi la pressione di precarico del vaso di espansione:

    1- se uguale o quasi a quelle dell' impianto la membrana è forata ed è entrata acqua al suo interno al posto dell' aria
    2- se è quella di precarico, sfiatala e riportala al valore di precarico. Dopo qualche minuto se ci sei riuscito verifica che sia ancora ferma al valore di prima.


    E' chiaro che se pompando aria dentro il vaso aumenta alla pari anche la pressione dell' impianto (e non solo quella del vaso) la membrana è da sostituire o l' intero vaso.

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Scresan,
    stamattina ho verificato e il vaso d'espansione era completamente pieno d'acqua. La pressione nel circuito principale era a 0.5 bar. Ho isolato il vaso d'espansione (ha un rubinetto in entrata) e ho svuotato parte dell'acqua nel vaso immettendo dell'aria dalla valvola. Ho poi precaricato il circuito a 1.5 bar e aperto di nuovo il rubinetto. A quel punto la pressione del vaso è scesa a quella dell'intero impianto (0.5 bar). Ho poi immesso ulteriore aria nel vaso per arrivare a 1.5 bar e anche la pressione dell'impianto è aumentata a 1.5 bar. Quindi immagino che il vaso sia rotto. Corretto?

    Gian Carlo

  20. #20
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    si, rotta la membrana
    va sostituito
    quanti lt di impianto hai e quanti lt di espansione hai ?

    IL RISCALDAMENTO A LEGNA, PELLET, CIPPATO E SOLARE TERMICO
    Web: erregisas.org
    Cell: +39 348 8581140
    Visita il blog di ERREGI : BLOG

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Calo produzione.
    Da Pe.Sa. nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-07-2015, 19:53
  2. caldaia vaillant calo di pressione nell'impianto
    Da paolino8 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-08-2014, 11:40
  3. pressione che va pressione che viene
    Da mino57 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 19-01-2013, 20:03
  4. Calo ti tensione
    Da saru nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 21-10-2010, 20:46
  5. Calo pressione circuito CF solo al mattino
    Da Mik_1976 nel forum calo pressioneSolare TERMICO
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 22-09-2009, 08:26

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •