erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  16
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 27 su 27

Discussione: Aiutatemi a capire

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Bene a sapersi tanto volevo toglierla comunque mi ha fatto una bella pressione alle 21 ieri sera appena arrivato da lavoro molto stanco e nervoso...mi ha detto devi decidere,a quel punto...grazie e arrivederci.
    Sabato vedo il geometra per il tetto e poi valuto bene il da farsi.

  2. #22
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    fanno le ore piccole.... ehehehehhehehe
    cosa non si fa pur di vendere qualche kg di ferro.....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #23
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giogio77 Visualizza il messaggio
    ...

    Comprato cascina vecchia in provincia di Cuneo dove le temperature scendono parecchio nei mesi invernali,la casa l'ho comprata da 6 mesi ed attualmente ha caldaia murale non a condensazione ma normalissima che non sto praticamente usando perché scaldo con una stufa a pellet da 11kw nel soggiorno/cucina,dove si sta al caldo,ma le altre stanze scaldano poco e ho paura del metano per i costi elevati a cui potrei andare in contro.
    ...

    Con pellet a 4 euro a sacco, i costi per tenere la casa calda saranno molto simili a quelli sotenuti con la caldaia a metano.

    Secondo me ti spetti "troppo" da una caldaia a pellet, e rimmarrai deluso.

    Invece è certo che se:

    1- sostituisci la attuale caldaia a metano con una moderna a condensazione ben dimensionata e la fai lavorare con una regolazione climatica otterrai un buon 20% di risparmi sugli attuali consumi

    2- ottima l' integrazione con la stufa a pellet nella zona giorno: massima resa (le stufe funzionano molto bene da se, e non dipendono dalla qualità dell' impianto idraulico come le termostufe) e massimo confort in pi' il "calore" della fiamma.

    3- informati bene sui prezzi del metano e relativo contratto, dopo aver capito quali saranno i consumi annui di metano, ti conviene cercare un contratto centrato per i tuoi consumi.

    Gli "ibridi" saranno sempre piu' il futuro degli impianti, con pdc elettrica al posto del metano in zone non metanizzate, e pellet per integrazione.

    Discorso un po' diverso per grossi fabbisogni annui di calore, dove la legna ed un buon impianto ancora "tengono" sempre che l' utente non debba acquistare tutto dal mercato a prezzi della legna spesso spropositati.

    Qaundo si dice non lasciare la strada vecchia........!

  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma quindi torniamo alla mia idea iniziale,caldaia Atlas dell'Ariston 35kw con pannelli solari termici e stufa pellet,tre tipi di impianti,spenderei comunque sia pellet che gas.
    Devo fare bene i conti come dite tutti,restare deluso dal pellet non saprei,vero che se la caldaia pellet mi fa andare 6 bancali annui allora...però sarebbe 1.600 euro di pellet mentre metano...Non so...poi quest'anno non da calcolare se non scendono le temperature è anomalo,normalmente arriva a -10 anche di più...io ho coltivato contratto con la engie che aveva il vecchio proprietario e mi diceva molto conveniente,devo ancora guardare ora...Non so sono confuso...farò fare i conti da qualcuno competente e capirò cosa fare o non ne esco più

  5. #25
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Qua il sito istituzionale arera per cercare:

    Portale Offerte | Trova le migliori tariffe e offerte di luce e gas

    35 kw di caldaia a metano sono tanti, per questo ti chiedevo di valutare i consumi annui, per centrare la potenza della caldaia a condensazione.

    Considerata l' integrazione con la stufa a pellet,35 kw sembrano molti.

    Nei gg piu' freddi di questo inverno segnati i mc di metano/gg consumati dall' attuale impianto, con T in casa voluta.

    Poi accendi anche la stufa e verifica i consumi medi di pellet e metano sempre nei gg piu' freddi.

    ..... quindi decidi!

  6. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma io attualmente non la uso a scaldare la caldaia,uso solo la stufa a pellet e le due camere sopra con -4 esterni ho 17 gradi...anche perché non so cosa si è rotto il termostato segna che parte ma la scatolina che penso siano relè (quella che divide i due ambienti non parte)ho provato sotto fa il rumore "tac" e parte caldaia quella per sopra non va quindi sto ancora aspettando idraulico
    Non so se sono io ma sapete...trovare gente che venga a fare i lavori è dura...ho insistito mille volte per fare venire a vedere i lavori da fare...Ora pian piano sto trovando qualcuno ma sembra che la gente non abbia voglia...
    Comunque ad occhio...con la stufa a pellet che non scalda tutti gli ambienti bene e 2 stanze proprio nulla vado bene con un sacco e mezzo di pellet
    Cavolata lo so...
    Faccio i conti appena ho tempo
    Poi ci sarebbe da dire un'altra cosa io la stufa a pellet volevo eliminarla perché attualmente è in un punto della casa che sinceramente non mi piace e ho dovuto del imitarla con un cancelletto per non farci andare la bimba di due anni e mezzo Quindi pensavo in futuro visto che a fianco c'è il camino attualmente non utilizzato di metterci poi un caminetto a legna ma più che per riscaldamento giusto per bellezza perché a scaldare con la legna da troppa manutenzione

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok...andato per preventivo... la klover e la mepe che mi ha proposto... la mepe con accumulo acs e termo,più pompa di calore perché la casa è molto umida,Vado a spendere 14.000 più iva ne riprendo circa 8000 di c.t. ma non posso permettermi un impianto del genere...devo rifare anche il tetto e non ci sto dentro,e dice che con putaget e stufa a pellet forse il c.t. lo posso ottenere...ho poi bisogno di lei...se ha tempo e voglia di trovarmi una soluzione...dovrei cercare di stare nei 5000 euro per conto termico da riprenderlo in 1 anno...cercare come diceva questo di evitare troppa umidità in casa,Ma piuttosto apro finestre e porte se non trovo una soluzione,tanto un rimedio dovrò trovarlo per umidità di risalita,e cercare di avere una buona caldaia che non abbia problemi con accumulo neanche d'estate con acs visto che da come mi ha spiegato ci va tempo ad accendersi e scaldare l'acqua,ma non vorrei girasse neanche tutto il giorno o perdo la convenienza,per ora il solare termico li abbandono...di mio dovrei stare in torno ai 5000 euro col conto termico più 5000 che riprendo...insomma devo cercare di non spendere molto.
    Non dovevo comprarla sta casa solo problemi e costi esagerati in tutto.

  8. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Aiutatemi a capire...fornitore/venditore?
    Da diegodi nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-06-2013, 09:55
  2. Aiutatemi a capire detrazione 55%...
    Da diegodi nel forum Aiutatemi a capireSolare TERMICO
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 21-12-2010, 22:39
  3. Aiutatemi a capire detrazione 55%...
    Da diegodi nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 21-12-2010, 22:23
  4. Aiutatemi a capire queste letture...
    Da survivors nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 15-01-2010, 09:41
  5. Aiutatemi a capire!
    Da ervise nel forum Aiutatemi a capireFOTOVOLTAICO
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 15-07-2008, 23:45

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •