scaldare la casa e fare acs, sono le cose più semplici......
come però, fa la differenza.....
in linea generale, la migliore caldaia italiana non è paragonabile alla peggiore austriaca (te lo dice uno che di italiane ne ha installate a centinaia e centinaia, e ora da 4/5 anni ha cambiato "orientamento")
per questo sarebbe il caso avere un'orientamento di budget, perchè se fai CT2.0, puoi permetterti impianti che magari neppure immagini
ad esempio, se spendi 10.000 e porti a casa 5.000 in CT, è uguale allo spendere 15.000 ma portarne a casa in CT 10.000 (sempre 5.000 alla fine spendi netti), ma ti ritrovi con due impianti ben diversi.....

senza avere dati, per fare un conteggio della serva, 180 mt in zona F con isolamento medio, li scaldi con circa 60/70 ql di legna (impianto fascia alta)
però, se sbagli progetto, puoi consumarne anche 80/100 con gli stessi risultati, ma lavorando molto di più per la gestione