erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 22

Discussione: Perdita valvola di sicurezza accumolatore Froling

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Perdita valvola di sicurezza accumolatore Froling



    Buona sera a tutti volevo chiedervi aiuto su un problema che stiamo affrontando con il mio Idraulico senza venirne a capo. Ho una caldaia a pellet Froling pe1 con accumulatore da 500 litri il quale dopo 2 anni di funzionamento ha incominciato improvvisamente a perdere dalla valvola di sicurezza da 6 bar posta in entrata dell acqua fredda questo capita tutte le sante notti e mai durante il giorno. Abbiamo provato a sostituire la suddetta valvola ma niente miglioramenti,abbiamo sostituito il vaso di espansione ma niente miglioramenti ( Vaso che ê di 12 litri) per l’acqua calda. Naturalmente ha controllato pressione in entrata su relativo riduttore di pressione ed ê corretta. La valvola molla giù di brutto circa 4 litri di acqua per poi richiudersi senza più perdere una goccia fino alla notte successiva. Sapete aiutarmi ? Grazie

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ma la 6 bar ce l'hai su acs o acqua tecnica?
    12 lt di espansione su quanti lt? a che T°?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #3
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se ingresso acqua fredda dalla rete la valvola dovrebbe essere 8/9 bar (non ricordo di preciso, ma sicuramente non di 6), se del riscaldamento invece, è 3 bar..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  4. #4
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Io per ovviare a una cosa simile, con successivo allagamento locali, ho montato un riduttore di pressione e relativo vaso di espansione all'ingresso generale abitazione
    Mai avuto altri problemi

    P.s. nel nostro comune la pressione "potenziale" è di 17 bar

  5. #5
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    esatto, molto spesso in alcuni comuni, specie se ai piedi di monti o simili, dove la rete lavora per caduta da alta quota, di notte (e non solo) si hanno picchi di pressione che non si pensano.......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #6
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    si hanno picchi di pressione che non si pensano.......
    Dott...
    Io mi sono ritrovato la valvola di sicurezza spaccata di netto e la cantina allagata
    Ricordo bene il fatto, errore di manovra della centrale smistamento, 17 bar in rete. Danni per centinaia di migliaia di euro a valle
    Sono saltate anche tubazioni in strada e la quasi totalita dei raccordi flessibili nelle abitazioni..........................puoi immaginare..

  7. #7
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    il problema pressione della rete è un problema se non si usano buoni riduttori di pressione.. io ne uso uni bello grosso in ingresso + 2 da 3/4 nelle 2 diramazioni e uno da 1/2 per il carico impianto riscaldamento.. anche da me la pressione in rete arriva a 12 bar.. all'inizio era un casino con flessibili e rotture varie, ora nessun problema..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  8. #8
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aldo55 Visualizza il messaggio
    il problema pressione della rete è un problema se non si usano buoni riduttori di pressione.. i.
    io cambiati un paio
    poi Caleffi da 1 1/4 e da quasi 10 anni no prob

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    ma la 6 bar ce l'hai su acs o acqua tecnica?
    12 lt di espansione su quanti lt? a che T°?
    Su acs 12 litri su 35 litri a 62 gradi circa

  10. #10
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è chiaro.. cosa dignifica su 35 lt a 62°..
    Comunque se la perdita è sulla valvola ingresso acs dev'essere 8/9 bar e non 6..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  11. #11
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    .... ricordarsi sempre di piazzare un filtro autopulente a monte del regolatore di pressione, altrimenti la sabbia che circola negli acquedotti va a finirla nel capillare del regolatore o sule guarnizioni di tenuta, e ne altera il buon funzionamento dopo pochi mesi.

    Verificare la pressione dell' impianto al mattino dopo ore senza che qualcuno abbia aperto qualche rubinetto, e verificare che la valvola di pressione max non trafili a sfogare l' eccessiva pressione presente......

  12. #12
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aldo55 Visualizza il messaggio
    Non è chiaro.. cosa dignifica su 35 lt a 62°..
    Comunque se la perdita è sulla valvola ingresso acs dev'essere 8/9 bar e non 6..
    il boiler ha una capacità di 35 litri di acqua sanitaria. Sul impostazione della caldaia è impostata 60 gradi la temperatura dell acs. La 6 bar è quello che prevede la Froling 9308B6C4-56DE-44A6-8AEF-22FC12B5C384.png

  13. #13
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    .... ricordarsi sempre di piazzare un filtro autopulente a monte del regolatore di pressione
    Installato 20 micron , prima di collegare acquedotto con impianto nuovo, qui da noi calcare a circa 40/50 in base al la stagione
    E un sacco di sale 10 giorni circa

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    tornando al problema perdita--

    se la froling prevede 6 bar significa che la pressione della rete in ingresso dev'essere meno di 3 bar.. se non hai regolatore di pressione tarato così avrai sempre lo stesso problema..
    se invece lo hai, magari si è starato ed entra acqua a pressione maggiore...
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  15. #15
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Se il regolatore trafila debolmente quello è cio che succede
    Durante la notte normalmente la pressione, per poco consumo, si alza e la valvola di sicurezza scarica un tot litri e ristabilisce il "suo" equilibrio
    A questo punto il ciclo riparte, evidentemente le condizioni di carico/pressione porta a intervalli regolari come descritto
    Se il difetto si ripete a fasi regolari e continue è un "guasto" simile, a Te trovarlo

  16. #16
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aldo55 Visualizza il messaggio
    se la froling prevede 6 bar
    Aldo buongiorno
    La pressione da rete pubblica non puo superare alcuni limiti prestabiliti, qui nella nastra zona max 6 bar
    Oltre, il gestore paga i danni, nel mio caso nell'evento sopra descritto oltre 6000 euro di danni rimborsati in 45 giorni
    Nel mio caso abbiamo trovato la valvola di sicurezza, 7 bar della caldaia a metano, con l'otturatore bloccato aperto dalla forza del colpo d'ariete, hanno aperto in centrale i bypass e sono arrivati 17 bar, nemmeno siamo riusciti a sbloccarla
    Foto, relazione tecnica, denuncia e rimborso a tutti...........................na montagna di soldi

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Moreno..

    non è una regola nazionale.. dipende dagli accordi.. qui da noi non ha nessun sistema di regolazione idrica e ognuno in casa deve provvedere alla propria.. come detto sopra io in ingresso in casa ho 12 bar e ho messo i regolatori per portarla a 3,5 bar..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  18. #18
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    ... anche da me l' acquedotto comunale ha max 6 bar, a scendere. Dai 29 ai 32 gradi F.

    In casa tutto a 2 bar per acs, 1,5 per impianti.

    Filtri autopulenti sugli ingressi, anticalcare elettronico su acs e acqua fredda, calmat trovati a prezzo (50-100 euro cad) in un negozio tedesco online.

    I dosatori di polifosfati regolarmente installati come da legge, ma vuoti ormai da anni!!!!

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da aldo55 Visualizza il messaggio
    tornando al problema perdita--

    se la froling prevede 6 bar significa che la pressione della rete in ingresso dev'essere meno di 3 bar.. se non hai regolatore di pressione tarato così avrai sempre lo stesso problema..
    se invece lo hai, magari si è starato ed entra acqua a pressione maggiore...
    Il regolatore è tarato sui 3 bar la prima cosa che ho controllato.

  20. #20
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da morenorisorti Visualizza il messaggio
    Se il regolatore trafila debolmente quello è cio che succede
    Durante la notte normalmente la pressione, per poco consumo, si alza e la valvola di sicurezza scarica un tot litri e ristabilisce il "suo" equilibrio
    A questo punto il ciclo riparte, evidentemente le condizioni di carico/pressione porta a intervalli regolari come descritto
    Se il difetto si ripete a fasi regolari e continue è un "guasto" simile, a Te trovarlo
    Grazie per la risposta non ho capito l ultima parte del tuo intervento se il difetto si ripete regolarmente..

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Perdita acqua valvola di sicurezza boiler ACS
    Da Massimo 1989 nel forum Perdita valvola di sicurezza accumolatore FrolingSolare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 30-01-2019, 17:47
  2. Poblema con bollitore: perdita acqua da valvola sicurezza
    Da robynove82 nel forum Perdita valvola di sicurezza accumolatore FrolingSolare TERMICO
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 22-06-2015, 10:01
  3. valvola di sicurezza condotta
    Da ecureilb nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-05-2014, 12:16
  4. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 15-09-2010, 08:38
  5. quale valvola di sicurezza?
    Da sar nel forum Perdita valvola di sicurezza accumolatore FrolingSolare TERMICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29-01-2010, 13:30

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •