erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Fluido per vasca scambiatori

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Fluido per vasca scambiatori



    LONG LIFE – Protettivo per Sistema SICURO TOP
    long-life-protettivo-per-sistema-sicuro-top.jpg
    Qualch'uno sa che tipo di lquido è questo?
    E' un glicole? ... un pellicolante? ..... altro?

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao..

    non saprei di preciso ma in genere sono additivi anti corrosivi. ogni produttore consiglia il suo prodotto da aggiungere all'impianto.. stesso caso sulla mia caldaia era a corredo quando l'ho acquistata..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cosa potrebbe avere una termostufa rispetto ad un'altra per richiedere un liquido protettivo in particolare?
    Per altro: nel mio caso questo liquido non passa neppure attraverso una pompa ,infatti c'è una vasca in ghisa a monte dell'intercapedine a contatto col fuoco, un galleggiante e 2 serpentine inox dentro.
    Ste ditte si fanno pagare un litro di questa roba 30€ ( nn credo sia oro ne glicole propilenico ).
    La Klover: come se nn bastasse, ha fatto una termostufa a scambio con l'impianto sottodimensionato che bolle in continuazione e, questo liquido evapora facilmente venendo ben presto sostituito da comune acqua del rubinetto, attraverso la valvola a galleggiante.
    Accidenti a me e quando ho fatto montare sta stufa!!!

    Comunque se riuscissi a sapere cosa potrei metterci dentro al posto dell'acqua senza svenarmi continuamente con sto long life misterioso del cavolo, ne sarei ben contento.

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mah Stefano.. che dirti.. purtroppo quando le cose non si sanno prima, succede questo.. ma è così per tutto-- ad esempio per la casa.. tornassi indietro cambierei molte cose.. è vero il detto.. ogni cosa va fatta due volte..

    volevo chiederti una cosa, il tiraggio della canna fumaria com'è.. non è che sia eccessivo da rendere incontrollabile l'aria primaria..?
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Aldo per la cortesia.
    Mi chiedevi della canna fumaria.
    Da qualche parte qui se ne parlava qualche giorno fa .... aspetta che cerco e ti posto il link.
    Canna fumaria troppo larga?
    Comunque: la mia canna è stata calcolata da un fumista di professione iscritto all'ANFUS ( si chiama Geom. Forni ed è anche abbastanza famoso x via di un brevetto di un camino aperto).
    Lui mi insegnò a guardare la fiamma x capire il tiraggio...
    Per farla breve e nn annoiarti direi che non tira ne poco ne troppo ma esattamente come previsto dai calcoli.
    Tuttavia la bega di questa stufa sono le buchette esclusivamente manuali che, richiedono l'intervento dell'utente in continuo.

    Tornando a quel liquido.... possibile che in un forum cosi grande, pieno di gente preparata e disponibile come te, nn ci sia qualch'uno che mi possa dire qualch'cosa nel merito?

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Stefano

    in genere nel forum si risponde per esperienza diretta, almeno quelli che lo praticano per passione come me. ma al di la del fatto, credo comunque si tratti di un prodotto anti corrosivo che ogni ditta propone per i propri generatori.. in tal caso si deve mettere dopo ogni lavaggio periodico dell'impianto (ogni anno o massimo due - dipende). non penso sia un prodotto con glicole, che dovrebbe essere in % all'intero contenuto di acqua dell'impianto (generatore compreso) e in genere è venduto in fusti da 5 lt o più.. quello in foto ad occhio e croce sarà da 1 lt e ciò fa pensare appunto, ad un additivo protettivo contro la corrosione del generatore.. quello è marchiato klover e magari costa di più rispetto ad un'altro uguale componente generico..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  7. RAD

Discussioni simili

  1. scambiatori a flusso inverso
    Da zizota94 nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-12-2010, 18:58
  2. Scambiatori di calore
    Da paolo.s nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 31-08-2010, 11:32
  3. test in vasca navale
    Da mareariete nel forum Maremotrice e Moto Ondoso
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 29-01-2010, 22:02
  4. Vasca di carico
    Da Alessandro Energia nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 26-09-2009, 12:50
  5. Geotermico con vasca
    Da marcober nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-01-2009, 15:59

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •