erregi energie alternative
Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 37

Discussione: pareri acquisto prestagionale 2019

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito pareri acquisto prestagionale 2019



    Salve, a tutti, innanzitutto non avendo mai scritto prima mi presento. mi chiamo christian e abito in sicilia (in un paesino alle pendici dell'etna). ho un impianto combinato con caldaia policombustibile edilkamin laguna m33, bollitore e pannelli solari. ancora non testati perchè andrò a vivere in questa casa appena finiti i lavori di ristrutturazione. ho avuto accesso al conto termico pagando circa il 50 % del prezzo complessivo.

    quest'anno per la prima volta mi avvicino all acquisto del pellet e visto che ho un po' di spazio a disposizione avevo pensato di acquistare 5 bancali con il prezzo del prestagionale
    la mia domanda è: qualcuno si è mai rivolto al sito artedelcalore.com per acquistare direttamente dall'azienda? i prezzi sono estremamente competitivi. eventualmente conoscete qualche sito/fornitore a cui potrei rivolgermi
    una seconda domanda. dalle mie parti c'è possibilità di reperire a 8 centesimi i gusci di pistacchio. secondo voi è possibile mischiarlo con il pellet o si rischia di rovinare la caldaia?

    grazie

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mah.. comprare 5 bancali di pellet anche se a prezzi competitivi senza provarlo è un bel rischio.. se per sfortuna è di pessima qualità, con quello che si trova in giro....
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ma ad acquistare pellet di pessima qualità cosa rischio?

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    avendo tu fatto CT2.0, devi prendere pellet A1 certificato e conservare la fattura

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dot, per quanti anni hai obbligo con A1 certificato?

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se non erro, 5 anni

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E nel caso di caldaia a biomassa, si può evitare il pellet in favore di biomassa che rispetta i requisiti previsti?
    Perché sul sito gse non la esclude, ma non capisco se il prossimo anno posso fare scorta di sansa disoleata.
    Sui sacchi c'é scritto l'annondi produzione, il sansificio che lo produce e la conformità secondo il d.lgs. 152/2006.
    Sul sito cita questo

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    il combustibile deve essere certificato
    nessuno ti vieta di fare scorta, importante è che il fatturato corrisponda a un consumo medio dato dalla potenza caldaia in relazione ai dati dell'immobile
    in parole povere, se uno ha una caldaia da 30 kw su una casa di 300 mt2 e fattura 10 ql di pellet e il resto in "nero", ad un controllo partono pesanti sanzioni e provvedimenti....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si quello si Dot, mi domandavo se fossi obbligato ad acquistare pellet, o avendo una policombustibile potessi prendere altro data la differenza di prezzo tra i vari prodotti.
    A quanto ne capisco non esiste un obbligo specifico sul tipo di biomassa, ma solo sulla qualità della stessa

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  10. #10
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se compra altro, deve essere sempre combustibile certificato

    ScreenShot001.jpg


    https://www.gazzettaufficiale.it/att...TipoArticolo=4

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  11. #11
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    .... sei obbligato ad acquistare il combustibile tipo con cui la tua caldaia ha ottenuto la certificazione sulle emissioni, praticamente pellet A1.

    Il pellet per essere A1 deve essere certificato a sua volta.....

    Hai voluto il contributo del conto termico? Ora devi rispettare il contratto che hai sottoscritto con il GSE, che ti ricordo è un contratto specifico e che hai firmato di pugno, prima che il GSE ti potesse inviare i soldi sul conto corrente.

    Ti conviene rispettarlo attentamente, potresti essere uno dei tanti sottoposti a verifica post contributo.

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ecco, devo riprendere la documentazione del gse perché non so per certo come sia considerata la mia caldaia, il produttore la vende per multicombustibile legna/biomassa ma probabile sia certificata per conto termico solo col pellet.
    Anche se sono riandato sul sito del gse a controllare l'elenco delle caldaie biocombustibile e la mia quest'anno manca, lo scorso anno era presente,il contributo l'ho già ricevuto.
    Ma quest'anno nella nuova lista é assente.
    E ma che cazzarola

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  13. #13
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    perché non so per certo come sia considerata la mia caldaia, il produttore la vende per multicombustibile legna/biomassa ma probabile sia certificata per conto termico solo col pellet.
    basta che tu prenda le certificazione del produttore

    eccoti un'esempio:

    ScreenShot002.jpg

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Uff...e vabbé, ripartiamo alla ricerca del prezzo migliore allora [emoji106]

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  15. #15
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se quella è la certificazione, quello è il combustibile approvato

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , per il tuo riscaldamento
    Sito internet e contatto: www.erregisas.org / 348-8581140


  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La cosa buffa é che sulle caldaie più nuove specificano che le prove sono fatte con pellet a1 etc etc etc, su questa solo pellet di legna.
    Vabbé amen, speravo di risparmiare qualche centinaio di euro ma amen.
    Stavo pensando ad una scorta in big bag da una tonnellata, dovrebbero costare meno rispetto ai sacchi, in settimana parto per preventivi

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  17. #17
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    .... sei obbligato ad acquistare il combustibile tipo con cui la tua caldaia ha ottenuto la certificazione sulle emissioni, praticamente pellet A1.
    A tal proposito però mi sorgono dei dubbi, sul sito GSE specifica che il pellet deve essere conforme alla norma UNI EN ISO 17225-2.
    Tale norma riconosce poi varie classificazioni al suo interno giusto?
    Se pretendessero A1 avrebbero scritto A1 non credi?
    La mia poi ha ottenuto la certificazione con un generico "pellet di legna", nei certificati di caldaie più nuove vengono riportati invece A1 e A2

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok quindi solo prodotti con certificato. Ovviamente il guscio di pistacchio non credo abbia certificati specifici. Da ciò deduco che per altri 4 anni non posso utilizzare altre biomassa che non siano pellet. Confermate?

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Controlla il certificato della tua caldaia, sul sito del produttore sicuramente trovi la dichiarazione di conformità per il conto termico.
    Lì c'é scritto il combustibile usato per l'omologa

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  20. #20
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    ....
    Se pretendessero A1 avrebbero scritto A1 non credi?
    La mia poi ha ottenuto la certificazione con un generico "pellet di legna"...

    Si secondo me non sei obbligato ad utilizzare quello certificato. Fino al 2016 (prima del conto termico 2.0) chi aveva avuto il contributo poteva usare pellet di legna (di solito c'era scritto il diametro 6 mm e basta) era così. Le leggi non possono essere retroattive.

    Hai copia del contratto sottoscritto con il gse? se si cosa c'è scritto?

    P.S.: poi c'è la questione ambientale, e dipende da dove abiti!

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-03-2016, 07:50
  2. Acquisto Termocamino Policombustibile - consigli e pareri su varie aziende e scelta modello
    Da carminel nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-03-2015, 23:01
  3. Acquisto pellet prestagionale 2014
    Da qeimsga nel forum BIOMASSE
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-06-2014, 15:30
  4. Prestagionale e gda sesto calende e dintorni
    Da roberto sxv nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-03-2014, 09:00
  5. consigli acquisto pellet prestagionale
    Da simoncino72 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 21-05-2013, 17:25

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •