Mi Piace! Mi Piace!:  21
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 71

Discussione: Questa "brutta moda" del "fai da te" e "mio cugino".... negli impianti.

  1. #21
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    giusto, e intanto andiamo avanti così.....

    sai max.c, ultimamente sono in molti a "criticare" ma pochi a "fare"

    ripeto, auguri........
    da parte mia non smetterò mai di consigliare SEMPRE la legalità e ad esigere dai miei collaboratori SEMPRE e SOLO quella (perchè la professionalità, con chi lavora con me, è sottintesa....).


    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  2. #22
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si in effetti il primo post di questa discussione è proprio una critica....

    La legalità non si discute.
    Poi ci sono leggi con interessi dietro.... addirittura hanno permesso di evitare la galera all'esponente politico di turno....

    E' ItaGlia e se non cambia radicalmente continuerà solo a far sorridere come fa sorridere chi sostiene che le leggi e la giustizia in Italia funzionino.

    Questo non vuol dire che bisogna essere fuori legge ovviamente!

    Ma da qui a sbandierare certe cose beh... si scade nel ridicolo.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  3. #23
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio

    Ma da qui a sbandierare certe cose beh... si scade nel ridicolo.
    beh, chi ha "sbandierato" che il rispetto delle leggi è una cosa.....secondaria?
    non certo io......
    bah.... come sempre dico, libertà di espressione e opinione per tutti !!!!

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    hai ragione tu sei quello rispettoso delle leggi e dalla parte del giusto

    Io il cattivo

    Ognuno è in grado di discernere
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  5. #25
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Ognuno è in grado di discernere
    concordo alla grande !!!!!!!!!!!!!!!!

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Be se tutto si basa su "leggi" allora siamo sistemati bene
    Il catasto impianti....................ne abbiamo uno edilizio da centinaia di anni e ancora non ha censito il 100% delle costruzioni, e dove "andiamo", bastava controllare ...................ogni casa impianto di climatizzazione..............troppo facile eh!!
    L'Italia è quel paese dove per costruire una casa serve la 5^ elementare, puoi lavorare anche da analfabeta, e poi per quattro tubi e 5 fili serve "la patente"....ridicolo se vedi come "guidano" in molti....................pero ti rilasciano la "conformita" e salti per aria
    L'Italia e quel Paese dove esiste "la direttiva macchine", adesso in molti andranno a cercarla questa sconosciuta, e bambini di 3 anni muoiono sotto i cancelli..........................tanto nessuno paga
    Già pure il cancello, addirittura in area pubblica, "dovrebbe" essere in "regola"
    L'Italia è quel paese dove per lavorare serve essere "Furbi" e "Lobbisti" quanto basta.................................
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  7. #27
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Be se tutto si basa su "leggi" allora siamo sistemati bene
    benissimo, allora meglio "ogni persona fa quel che vuole"...... capito.......

    mi auguro veramente che i controlli siano puntuali e pesanti, che inizino veramente a dare sanzioni e a chiudere gli impianti, a vietare il lavoro a chi non è professionale e attestato, a smetterla di nascondere la testa sotto la sabbia per il discorso"tutto risparmiato...", e allora si che ne vedremo delle belle......


    P.S.: se pensi che normativamente per costruire una casa basti la 5 elementare, beh.... mi sa che allora sei rimasto un pò "indietro"....
    (e poi non lamentiamoci se si costruisce su terreni franosi, su alvei dei fiumi, con poco cemento o poco ferro, ecc ecc)



    wwwwwww l'itaggggggggggggggggggggggggggglia............... ...........

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  8. #28
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    vietare il lavoro a chi non è professionale e attestato
    Allora proprio non ci capiamo... essere professionali va bene, ma si può giudicare solo se si conosce bene il mestiere o ci si affida a chi conosce bene i soggetti, quindi l'utente occasionale non ha mezzi per giudicare (non è che una famiglia cambia caldaia tutti i giorni...)
    Allora, ci si rivolge a chi ha l'attestato, sperando che sia una garanzia di chiarezza, competenza ed onestà... ma siccome gli attestati NON sono basati sul merito ma si comprano come le certificazioni di conformità in tabaccheria, allora vuol dire che ce l'hanno cani e porci.

    Svuotato l'attestato di ogni valore, l'utente ne sa quanto prima, o forse peggio... visto che i "tecnici" che se lo sono comprato invece di imparare il proprio lavoro a quel punto se ne fanno un vanto e raccontano balle più grosse di prima per intortare il cliente (e il cliente ci casca, davanti a cotal spocchia). Perchè lo sanno, che l'attestato se lo sono comprato e non meritato, e l'unico modo di guadagnare per loro è praticamente fregare il Cliente. Grazie all'attestato che non vale nulla.

    Succede da trent'anni, da quando la 46/90 doveva distinguere i professionisti dai praticoni è diventata una farsa: ora sono TUTTI professionisti...
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  9. #29
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da freeway Visualizza il messaggio
    Allora proprio non ci capiamo... essere professionali va bene, ma .......
    essere professionali è un OBBLIGO
    essere in regola è un OBBLIGO
    avere gli attestati per eseguire i lavori a norma è un OBBLIGO
    e tutto deve stare assieme

    più chiaro di così.....

    se siseta stati fregati da "tennnnici" incompetenti, non è colpa della norma o del rispetto delle leggi
    la maggior parte delle volte, è per voler "spendere meno" (e non nascondiamo la testa come gli struzzi. Il forum è pieno di persone che hanno problemi di impianti fatti da se, dai loro cugini, dal giardiniere di turno, ecc ecc.... ma hanno però speso poco)


    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  10. #30
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mai visto gente fregata da "tennici incompetenti o da mio cuggino". Solo gente fregata da chi ufficialmente è in regola e invece non sa fare un tubo (colmo per un idraulico)
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  11. #31
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi gente non professionale......

    io invece ho visto gente fregata da "tennnnnici" e da tecnici non professionali........


    servono PROFESSIONISTI con i relativi ATTESTATI che fanno lavori IN REGOLA

    se manca una di queste tre regole, non va bene.......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene, ma allora visto che "essere in regola" non dà nessuna garanzia al Cliente, come la mettiamo? Chi giudica le uniche cose rimanenti, cioè la professionalità e le competenze? Con che criterio?
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  13. #33
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Con che criterio scegli di farti operare da un chirurgo o l'altro? (Che in qualsiasi caso deve avere una laurea o altro)

    Si chiamano "referenze".......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  14. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioè quel che dico dal mio primo intervento? Bene, ma potevi risparmiarmi molti reply.
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  15. #35
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da freeway Visualizza il messaggio
    Cioè quel che dico dal mio primo intervento? Bene, ma potevi risparmiarmi molti reply.
    questo il tuo primo intervento:

    ScreenShot001.jpg

    Ripeto il mio pensiero e il messaggio che vorrei far passare: professionalità, attestati e rispetto delle norme non possono non essere presenti tutte assieme in una persona definita "tecnico".

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
    .....


    P.S.: se pensi che normativamente per costruire una casa basti la 5 elementare,
    Vai alla Camera di Commercio e vedi cosa ti chiedono per aprire un'Impresa Edile............................................. .....
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    dottore sei davvero un puritano...

    Ma ti lascio credere che quel patentino possa far guidare senza pericoli.

    Auguri
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Essendo committente, proprietario, e impresa, tutto nella mia persona, mi sono costruito casa
    Concessione edilizia, progetto,termotecnico, idraulico ed elettricista, tutto a norma e conforme come da documentazione
    Poiche' mancava il contraddittorio, essendo proprietario e impresa ho dovuto chiedere e pagare in anticipo all'inizio dei lavori una cifra attorno a 3K€ per la gestione collaudo da parte del Genio Civile, DEVO DIRE CHE DOPO 15 ANNI NON VERRANNO PIU', a fare il collaudo. SIA MAI..........................
    Pero non mi hanno reso i miei euro, poi chiedi e rispondono che forse è stato fatto da "ufficio"
    In questo Paese i collaudi alle costruzioni IN CANTIERE si fanno a SORTEGGIO.......................................In 30 anni di impresa 2 collaudi "veri"
    Si ha sempre l'impressione, spesso anche giustificata, che le leggi, giuste "quasi" sempre, abbiano come scopo principale trovare un posto ai soliti lobbisti e spillare soldi.
    Eppoi mi dici "LE LEGGI"........................FORSE VOLEVI DIRE LEGGI il giornale

    Sempre parere personale eh!!
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  19. #39
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    professionalità, attestati e rispetto delle norme
    Ancora???
    Il Cliente non ha nessuna possibilità di scegliere un buon tecnico basandosi sugli attestati (e non ripeto quanto già detto), oppure sulla professionalità (molto spesso millantata... il livello si scopre spesso DOPO la fine dei lavori), nè sul rispetto delle Norme (che il Cliente quasi sempre non conosce perchè non tocca a lui conoscerle) che anche troppe volte vengono citate a sproposito proprio dai "tecnici in regola", senza contare quelle inventate di sana pianta per far spendere soldi al Cliente).
    Rimangono solo le referenze, e basta. I Clienti che basano le loro scelte sui tre precedenti punti non hanno alcun vantaggio rispetto a quelli che vanno a casaccio.
    E le referenze vanno controllate, non basta sentirsele raccontare... ne ho visti e sentiti anche troppi che millantavano lavori che invece non avevano mai eseguito, anche se "erano in regola con tutto".
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

  20. #40
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Vai alla Camera di Commercio e vedi cosa ti chiedono per aprire un'Impresa Edile............................................. .....

    aprire un'impresa edile non vuol dire costruire una casa... (per cui servono ben altri documenti, progetti, autorizazzioni, attestati, ecc ecc)
    moreno, non mischiare cose che non centrano...

    - Costruire su un terreno: quali autorizzazioni?

    - I passi per Costruire Casa: iter da seguire - Risparmiare Tempo e Soldi

    - Indicazioni per chi vuole costruire una casa: progetti, pareri, tecnici, preventivi, capitolati

    - si potrebbe andare avanti per km...........

    mi domando se quello che scrivete è veramente il vostro pensiero o solamente volontà di contraddire a prescindere........

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  21. RAD
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Interpretazione autentica """data di completamento della connessione"""
    Da luciexpo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-05-2011, 08:24
  2. Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 23-11-2010, 14:01
  3. Decreto "Alcoa", riconoscimento tariffe incentivanti, tempi connessione, "tempo utile"
    Da reko76 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 70
    Ultimo messaggio: 26-10-2010, 18:15
  4. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 13-02-2010, 15:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •