Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Le regioni si adeguano alle nuove norme

  1. #1
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito Le regioni si adeguano alle nuove norme



    Piano piano molte regioni si adeguano al nuovo protocollo (e relative norme) per il miglioramento dell'aria.

    Anche il Lazio:

    La Regione Lazio ha aderito al "Protocollo di Intesa per la promozione di azioni e di iniziative finalizzate alla riduzione delle emissioni degli impianti termici alimentati a biomasse legnose". L’accordo, siglato nel giugno 2018 da AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali e dal Ministero dell’ambiente e della tutale del territorio e del mare, prevede azioni e impegni concreti da parte delle istituzioni e delle aziende operanti nella filiera bosco-legno-energia finalizzati alla riduzione delle emissioni imputabili agli impianti termici alimentati a biomasse legnose.
    Il Protocollo d’Intesa cui aderisce la Regione Lazio prevede in primo luogo la promozione di interventi di riqualificazione energetica, come la rottamazione agevolata di stufe e caldaie con più di 20 anni di età e la loro sostituzione con impianti moderni ed efficienti, che garantiscano un maggiore rendimento energetico e minori emissioni. Il conto termico è lo strumento - ancora poco conosciuto - in grado di offrire le risorse per un turn-over tecnologico conveniente, sia in termini economici che ambientali. Si tratta di 900 milioni di euro complessivamente stanziati a favore di cittadini, imprese e PA, per la sostituzione di generatori obsoleti con moderne stufe e caldaie alimentate a biomassa legnosa. AIEL si impegna altresì a promuovere e favorire investimenti in ricerca e sviluppo da parte dei costruttori associati, per sostenere e accelerare il processo di innovazione tecnologica degli impianti a biomasse, finalizzato a incrementare l’efficienza dei generatori.
    A questo impegno corrisponde quello di Regioni e Province autonome per intensificare e potenziare le operazioni di controllo degli impianti termici civili a biomasse per il rispetto degli obblighi di rilascio delle Dichiarazioni di Conformità, della compilazione dei Libretti d’impianto e registrazione degli impianti termici civili a biomasse negli appositi Catasti Informatici regionali. Le parti inoltre condividono l’importanza delle attività di informazione rivolte sia agli utenti che agli operatori per sensibilizzarli sui temi della riqualificazione energetica e ambientale degli impianti a biomasse legnose e sulla diffusione delle buone pratiche da adottare per ridurre al minimo le emissioni, oltre alla necessità di svolgere dei confronti periodici tra le parti per il monitoraggio e il confronto sui temi oggetto del Protocollo di Intesa.
    Il Protocollo d’Intesa siglato tra AIEL e Ministero dell’Ambiente, cui aderisce ora anche la Regione Lazio, recepisce e sviluppa gli obiettivi “dell’Accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano”, sottoscritto nel giugno 2017 dal Ministero dell’ambiente con le Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Una normativa del genere non avrebbe bisogno di tante storie,...........................approvata in toto a livello nazionale SUBITO
    Era la cosa piu logica..................secondo me
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  3. #3
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, tutto bello, però anche qua al nord al momento non ho mai visto muoversi nulla. L'unica cosa, la regione Lombardia sta chiedendo a tutte le ditte iscritte al Curit l'attestato FER, entro il 30 Maggio, pena l'impossibilità di creare e aggiornare i libretti di impianto ( chi non ha il FER non dovrebbe più poter montare biomassa, solare e pompe di calore).
    Quot homines tot sententiae

  4. RAD

Discussioni simili

  1. Fotovoltaico e prevenzione incendi: nuove norme.
    Da brmg nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 16-10-2011, 10:30
  2. Nuove norme antinfortunistiche sui tetti
    Da pierluigi giorgi nel forum Le regioni si adeguano alle nuove normeFOTOVOLTAICO
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 21-01-2011, 15:00
  3. Riciclare parallelamente alle Regioni
    Da Fernando09 nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-11-2009, 22:19
  4. Norme europee sugli incentivi alle rinnovabili
    Da fragiba nel forum Collegamenti/Links, Libri/Books, Riviste/Magazines, ecc./etc.
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-11-2008, 16:29

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •