Mi Piace! Mi Piace!:  5
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 43

Discussione: Sostituzione caldaia - consigli

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Sostituzione caldaia - consigli



    Buongiorno, sono un neo iscritto. Da poco ho acquistato casa e quasi subito ho deciso di cambiare caldaia. Ho una a gasolio thermitex da 32,9 kw e stavo pensando di cambiarla con una a pellet o policombustibile. Dovrei riscaldare 2 piani per in totale di 230 mq e vorrei che producesse anche ACS. Avete dei suggerimenti e dei consigli? Grazie fin da ora per la disponibilità.

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    in primis avendo gasolio da sostituire, puoi "assaporare" il conto termico.....

    per il discorso conbinata, dipende da che zona sei e che prodotto cerchi
    se sei nelle regioni che aderiscono all'accordo del bacino padano, sei obbligato ad installare una certa tipologia di generatori che rientrano con le emissioni nei nuovi limiti
    se vuoi fare CT2.0, la stessa cosa.... devono rientrare

    3 - 2B - CATALOGO CALDAIE A BIOMASSA.pdf

    poi, dipende se vuoi già un generatore combinato fin dalla partenza o se vuoi provare un anno magari a legna e poi decidere se espanderlo o meno

    dipende dal tuo budget e spazio tecnico di cui puoi disporre

    ecc ecc

    ma fondalmentalmente...... perchè una combinata legna/pellet? da che esigenze scaturisce questo interesse?
    spesso mi ritrovo a confrontarmi con clienti che chiedono la stessa cosa, ma poi analizzando bene tutti i fattori, risulta che non serve assolutamente una combinata (false credenze, idee e convinzioni sbagliate, consigli di inesperti, ecc ecc)
    una caldaia combinata ha un target di cliente/utilizzo ben specifico, e visto il costo maggiore (non indifferente) del generatore, è bene capire cosa veramente serve
    a meno che non si punti su prodotti di fascia bassa e scadente (che magari neppure rientrano con le emissioni), e allora questo è altro discorso.... Ma visto che siamo nel 2019.... e le norme ci sono.......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io vivo ad Aosta. Ti dico sono orientato ad una caldaia a pellet ma pensavo policombustibile per avere solo diversità di scelta. Ma se secondo te è meglio unico prodotto direi solo pellet . Ho un vano caldaia abbastanza grande invece un budget un po' limitato. Avevo visto una laminox termoboiler 31 che non mi sembrava male. O sempre della laminox la Idro 32n. Che ne pensate? Le conoscete o mi potreste proporre altro? Grazie!

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi su caldaie di fascia medio/bassa...

    su cosa si aggira il tuo budget ?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    3000 3500 più o meno. Vorrei trovare se possibile un prodotto giusto che faccia il suo senza troppi problemi e al contempo mi permetta di poter stare tranquillo.

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi 3/3500 al netto del conto termico o al lordo?
    installazione compresa o a parte?

    e avevi pensato che con quella cifra avresti potuto installare un'impianto combinato legna/pellet? hummmm..... ti consiglio di informarti bene suelle cose, perchè mi sa che rischi di rimanere amaramente deluso......

    sai che per aderire al CT2.0 devi abbinare puffer in ragione minima di 20 lt/kW di caldaia
    con il GSE non si scherza più, da gennaio 2019 è divenuto rigorosissimo e le pratiche non corrette vengono respinte

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    3-3500 solo per acquisto della caldaia. La termoboiler ha già incorporato il boiler e ho visto che entra nel conto 2.0

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    attenzione, stai partendo con il piede sbagliato

    un'impianto si compone di varie parti: caldaia, puffer, installazione, canna fumaria, distribuzione, ecc ecc

    il budget non è quello che costa la caldaia, ma cosa tu vorresti spendere alla fine del lavoro, tra tutto (da cui togliere l'importo del CT2.0 che dipende da vari fattori)

    quindi, non partire dal generatore che è l'ultima cosa che devi valutare, ma prendi prima in considerazione le tue esigenze, i tuoi spazi, come vorrai gestire il sistema, e cosa vorrai alla fine aver sborsato al netto di tutto.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  9. #9
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Alexdl18 Visualizza il messaggio
    La termoboiler ha già incorporato il boiler e ho visto che entra nel conto 2.0
    Allego regole applicative CT2.0
    Leggi pag 72, a) iv

    ScreenShot002.jpg

    ScreenShot001.jpg

    il GSE da Gennaio 2019 non transige più, svariate pratiche sono state respinte per questo

    Inoltre, che tipo di impianto vuoi fare ? prestazionale o "piuttosto di niente meglio piuttosto" ??

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Partiamo dal presupposto che possa accedere . Vorrei se è possibile una risposta costruttiva, un aiuto, su che caldaia possa essere un buon prodotto in linea con le mie possibilità. poi se posso accedere o no al ct2.0 si vedrà. Se avete qualche idea consiglio sono felice di leggerli?

  11. #11
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Alex.....
    impianti ce ne sono da 3.000 come da 30.000.....
    Se non esprimi il tuo budget totale, come puoi essere indirizzato?
    Se devi cambiare auto, in base a cosa decidi di entrare alla Fiat, alla VW o alla Mercedes? essì che tutte hanno 4 ruote.... ma sono veicoli di fasce diverse, prestazioni diverse e costi diversi !!
    Quando per te il CT2.0 non conta (dici)... sai che nella tua zona puoi portare a casa fino a 7/8.000 euro ??? E tu mi parli di 3.000 euro di spesa......

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #12
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Parlo di questo budget perché purtroppo anche se posso accedere al conto termico i soldi li devo anticipare e pagare la caldaia e l'idraulico sull'unghia. Mi piacerebbe spendere 10000 euro o anche più e farmi un impianto strafigo ma non posso. Devo solo cercare di risolvere nel miglior modo possibile la questione riscaldamento e acqua calda sanitaria. L'impianto per quanto mi è stato detto è ok e praticamente nuovo. Se è tutto ok vorrei poter staccare la caldaia a gasolio e sostituire con una a pellet. Probabilmente la faccio facile ma se riesco questo è il mio piano ☺️

  13. #13
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi, se il tuo budget è 3500 e il CT ti restituisce 6500 euro, non fanno 10.000 ??

    senza ragionarci su, prendi una Fiat, mentre ragionandoci su con la stessa spesa finale prendi una Mercedes.....

    secondo te è la stessa cosa ?????

    P.S.: un'impianto non viene fatto staccando una caldaia, portando l'altra e riattacandola.....

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora se prendo una caldaia da te posso darti 3500 e poi quando arrivano i soldi ti liquido il resto?

  15. #15
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    per aderire al CT2.0 la merce deve essere pagata con apposito bonifico, oppure alcune ditte fanno da sostituto (ma maggiorano di molto il costo)

    bah, se non hai modo di recuperare 5/6000 euro, neppure con un prestito, la vedo dura fare un'impianto "decente"
    in tal caso ti consiglio di aspettare, rischi di pagare amaramente gli errori....
    oppure prosegui con le tue idee, e butta al vento 6/7000 euro che ti ritornerebbero caldi caldi in conto corrente......

    in qualsiasi caso ti consiglio di installare caldaia + puffer, eviti rigetti da parte del GSE e in special modo rendi molto più prestante l'impianto

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora se non puoi anticipare i soldi è inutile che parliamo. E non mi vergogno se mi posso permettere una Fiat e non una BMW!! Pensavo di avere un aiuto da questo sito invece un *****. Chiedo una cosa e mi viene risposto che praticamente sono un barbone perché non posso permettermi una caldaia da 10000 euro

  17. #17
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    scusa, ma chi ti ha detto barbone?
    leggi bene:
    - con la stessa cifra puoi avere caldaia fascia medio bassa o caldaia fascia alta (con CT2.0)
    - ti ho consigliato di abbinare caldaia + puffer e non caldaia con puffer praticamente inesistente, oltre che per il CT2.0, per aumentare le prestazioni ( a parità di costo)
    - mi hai chiesto se io anticipo i soldi per te, e ti ho risposto

    scusa he, ma pensavi che ti dicessi che il tuo impianto lo pago io ???????????????
    io ho risposto a delle domande che hai fatto. Se speravi in altre risposte per avvalorare le tue idee, mi spiace..... ma non lo faccio. Le mie risposte sono e saranno sempre reali e logiche.


    P.S.: quando si compra una casa, dove si spnedono centinaia di migliaia di euro, il riscaldamento è una cosa fondamentale e bisogna SEMPRE pensarci.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho chiesto delle cose specifiche tu mi parli di tutt altro e se c'è un amministratore spero che intervenga

  19. #19
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    questo hai chiesto: ScreenShot001.jpg

    e io ti ho risposto: con 3.500 euro totali una caldaia combinata a norma installata per una casa ad Aosta di 230 mt, te la mostrano in foto
    altrettanto per una caldaia a pellet a norma, a meno che tu non voglia fare un lavoro tipo "tunisia" (senza offesa), ma secondo me poi ne paghi amaramente le conseguenze.

    nessun amministratore interviene... per fare cosa? per sentirti dare ragione? e di cosa poi?
    bah.....

    attendi che altri utenti ti dicano si si si, così farai le tue GIUSTE scelte
    io da tecnico ho dato il mio parere, che se a te non va bene, magari va bene per altri che la pensano/pensavano come te.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  20. #20
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Alexdl18 Visualizza il messaggio
    Io vivo ad Aosta. Ti dico sono orientato ad una caldaia a pellet ma pensavo policombustibile per avere solo diversità di scelta. Ma se secondo te è meglio unico prodotto direi solo pellet . Ho un vano caldaia abbastanza grande invece un budget un po' limitato. Avevo visto una laminox termoboiler 31 che non mi sembrava male. O sempre della laminox la Idro 32n. Che ne pensate? Le conoscete o mi potreste proporre altro? Grazie!

    Ciao Alex e benvenuto sul forum.

    Spenta la foga del venditore di turno, vedrai che otterrai anche altre opinioni!!

    La laminox è un buon prodotto italiano, certificato in tutto e per tutto, ed è una caldaia tutto in uno, simile ad altre (okofen è stata la prima a concepire questo tipo di soluzioni, spingendosi fino alla condensazione sul pellet).

    Non ha una elettronica evoluta come le top di gamma, ma un sacco di funzioni integrate.

    Se hai uno storico dei consumi/ anno di gasolio, magari anche quelli dei mesi piu' freddi, potresti centrare al 90% la potenza ottimale della caldaia a pellet per la tua casa, e già questo ti permetterebbe di ottenere il massimo da questa caldaia.

    Esiste anche il modello omnia, con pulizia "meccanica" del braciere, ma costa qualche euro in piu'.

    Riceve il conto termico, ma devi allegare dichiarazione del termotecnico, ovvero non è sufficiente la semplice DiCo dell' idraulico.


    omnia.JPG


    CALDAIA LAMINOX mod. TERMOBOILER OMNIA COMPACT 27 con acqua sanitaria bianco/antracite - NEW 2018 - Climatuo.it

    Praticamente ti porti a casa una centrale termica completa e certificata!

  21. RAD
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consigli sostituzione caldaia
    Da Wolfy nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 20-10-2018, 11:24
  2. Consigli sostituzione caldaia metano
    Da Andy.m nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 31-07-2018, 22:11
  3. Consigli sostituzione caldaia a metano.
    Da angierada nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 13-01-2013, 12:26
  4. Consigli sostituzione caldaia
    Da giuseppeBG nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-10-2012, 19:29
  5. Consigli per sostituzione caldaia BTZ
    Da reynold nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-04-2011, 14:52

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •