Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Consiglio Pellet Metano

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Consiglio Pellet Metano



    Avrei necessità di porre un quesito, grazie anticipatamente a chi mi aiuta...
    La mia abitazione disposta su 3 piani prr un totale di 150 mt quadri circa, si fa molta fatica a scaldarla oltre 17 gradi con caldaia a metano Ariston inizio 2000 circa e radiatori in alluminio, con una spesa annua di circa 1000 euro di metano.
    Visti gli incentivi (conto termico 2.0), ci siamo orientati verso l'acquisto di una stufa a pellet idro per una spesa al netto degli incentivi di circa 2500 euro.
    Poi però curiosando in giro ho scoperto dell'importanza della potenza radiante dei termosifoni e soprattutto del dimensionamento di quest'ultimi.
    in casa mia sono montati 7 termosifoni in alluminio per un totale di 43 elementi + 2 termoarredi da 500 watt nei 2 bagni.
    Ho letto che il potere radiante di ciascun elemento è di circa 200 watt, che moltiplicati per 43 fa' 8600 più i 2 termoarredi 9600 watt totali.
    Facendo conto sempre fonte "rete" che moltiplicando 48 watt necessari a scaldare 1 metro cubo x i metri cubi dell'abitazione viene fuori circa 18000 watt!!!
    Quindi chiedo ridimensionando meglio i termosifoni installandone di più grandi e con miglior resa, montando delle valvole termostatiche per ogni singolo radiatore e installando una caldaia a condensazione, se questa sia la soluzione migliore per avere almeno 20 gradi in casa spendendo anche un po meno di metano...oppure conviene il PELLET!!
    GRAZIE

  2. #2
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Benvenuto sul forum.

    Sicuramente se:

    1- sovradimensioni i termosifoni, nelle stanze piu' fredde
    2- sostituisci la caldaia a metano con una a condensazione (mi raccomando non troppo potente)
    3- utilizzi la regolazione climatica della caldaia (regola la T di mandata dell' acqua ai termosifoni piu' calda quando fuori fa piu' freddo)

    avrai la casa piu' calda.

    Ora se la gestione delle T nelle varie stanze, il rendimento della caldaia ed un maggior confort sono indiscutibili con impianto nuovo (termosifoni + caldaia e gestione) non capisco per quale motivo, ora, non riesci a tenere la casa calda quanto voluto????

    Come utilizzi attualmente il tuo impianto:

    1- T mandata caldaia?
    2- T cronotermostati di zona?
    3- impianto sempre acceso o a spot?


    P.S.: nessuno ti vieta di installare una semplice stufa a pelelt nella zona giorno (lascia perdere una termo!) da accendere al bisogno, quando ne hai volglia, e comunque in supporto all' attuale impianto..... se veramente non sufficiente per la tua abitazione!

  3. RAD

Discussioni simili

  1. Consiglio tra Termostufa a pellet, caldaia a pellet, caldaia a metano
    Da Botolo76 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 24-05-2019, 23:38
  2. Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 06-01-2017, 07:38
  3. Termostufa a pellet + caldaia metano ma senza puffer. Consiglio.
    Da zorzside nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 24-08-2014, 12:58
  4. Consiglio per inserimento Termocamino in sistema pellet + solare + puffer + metano
    Da kead nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 22-10-2013, 13:49
  5. Sostituzione vecchia caldaia a metano, metano a condensazione o pellet ?
    Da toninon nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 10:58

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •