Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 21 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 420

Discussione: Sostituzione caldaie a legna e gas - rifacimento impianto: Froeling S1 Turbo

  1. #41
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao Tcalor

    Se non ho capito male quello che intende il Dott, dovrebbe essere che la caldaia a legna scarica direttamente nel puffer che al suo interno avrà due serpentine una per caricare boiler ACS e l'altra per il riscaldamento.

    Il pratica avresti caldaia a legna - pufffer a vaso aperto mentre puffer - riscaldamento e puffer - boiler ACS a vaso chiuso.

  2. #42
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Fischietto! Ciao Dott... Grazie per le indicazioni che mi state dando... Io ho però bisogno di un sistema a vaso chiuso sia x caldaia a gas sia per caldaia a legna! Per ACS preferirei dementicarlo un attimo (funziona troppo bene così, mi trovo bene ed è appena stato realizzato, quindi nel puffer non ho bisogno di una serpentina dedicata x ACS).
    Il fatto che non riesco a capire è: nel puffer da 1000 L ho due sistemi:
    1) acqua interna al puffer;
    2) acqua solo nelle serpentine (che possono essere una o 2).
    In 1 (acqua interna al puffer) cosa faccio arrivare? L'acqua della caldaia a legna o l'acqua della caldaia a gas?
    In altri termini: è l'acqua del puffer che scalda le serpentine o le serpentine che scaldano l'acqua del puffer?
    In 2 sarà l'opposto!
    Ancora grazie e scusate la mia cocciutaggine!

  3. #43
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Tcalor,
    le soluzioni possono essere molteplici.
    E' molto riduttivo dire "si fa così e stop". Per arrivare a un sistema, ci sono mille variabili da valutare...
    Una cosa è dare dei consigli su un problema specifico (ad esempio ho la candeletta che non funziona, cosa devo fare?), e tutt'altra cosa è studiare e proporre un sistema totale partendo da zero.
    Senza dati concreti su quel che puoi o vuoi fare, le risposte saranno sempre superficiali e non faranno altro che crearti sempre più confusione.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #44
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai ragione Dott! Il fatto è che mi piacerebbe arrivare dal termotecnico con le idee "un po'" chiare... certo, l'esperto è lui, ma se parto sapendo già più o meno dove voglio arrivare, credo di potergli già dare alcune quadre! Poi, allora, progetto alla mano, mi metto in contatto con i vari installatori! La mia idea è questa... Scusa ma sono cocciuto!

  5. #45
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ok... ma come fai a chiarirti le idee se non confronti con un'esperto le tue esigenze, aspettative, budget, spazi, riscaldamento, zona, ecc ecc ecc..... ???
    capisco che sei cocciuto, ma così facendo (domandando a spot di qua e di là), non fai altro che crearti ulteriore confusione.

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #46
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Probabilmente hai ragione, ma passando da un termotecnico (magari con le idee un po' più chiare o un po' più confuse ma con qualche idea...), poi posso chiedere agli installatori un prodotto che mi risponda ai requisiti del tecnico. Così facendo riesco ad avere una serie di preventivi + o - paragonabili!
    Un salutone e grazie!

  7. #47
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Però devi trovarlo un termotecnico che ne capisca. Perché ne ho visti molti che hanno le idee più confuse delle tue.

  8. #48
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Tcalor

    Quote Originariamente inviata da FaGa86 Visualizza il messaggio
    Però devi trovarlo un termotecnico che ne capisca. Perché ne ho visti molti che hanno le idee più confuse delle tue.
    questo per me è un buon motivo per informarti come stai facendo te prima, così avendo un minimo di idea puoi fare una certa scrematura anche dei termotecnici

  9. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti! Rieccomi alla ribalta.
    Scusa Lore se non ti ho risposto, ma mi ero perso nei meandri della rete
    Ho rivisto un po' il mio schema ed ancora una volta vorrei provare a darvelo in visione per vedere che ne pensate.
    Solita premessa: non sono un termotecnico, ma grazie anche a voi voglio tentare di capirne qualcosa.
    In risposta a Lore: in questi giorni è venuto da me un idraulico e... grazie a questo forum ho saputo tenergli testa quando mi parlava di scarico termico, di deviatrici e di anticondensa... Grazie Energeticambiente!!!
    Torniamo al mio schemino: Rispetto ai precedenti ho tentato di renderlo più semplice x facilitarne la lettura.
    Ricordate? La mia necessità è quella di avere la caldaia a gas sull'impianto principale (che uso 4 - 5 giorni a settimana), sull'impianto secondario la caldaia a legna (che utilizzo a fine settimana).
    Il file è su tre pagine: l'ultima riporta uno schema di funzionamento (il primo nel caso in cui ho l'alloggio da scaldare, il secondo nel caso in cui devo abbassare la T del puffer per sicurezza).
    2risc Schema riscaldamento vaso chiuso solo puffer.pdf
    In questo modo elimino la necessità di mettere uno scambiatore, anche se con la caldaia a legna, prima di scaldare i radiatori devo scaldare tutto il puffer...
    Grazie a quanti mi daranno consigli!!!

  10. #50
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Facendo scambiare la caldaia a legna nella serpentina sarà sempre in modulazione e in mantenimento se la stessa non è di potenza adeguata. Lo vedo un po controproducente come impianto.

  11. #51
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tcalor Visualizza il messaggio
    Grazie a quanti mi daranno consigli!!!
    quanti mt2 sviluppa la serpentina ?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #52
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La caldaia a legna è da 20 kw mentre il puffer che sceglierò ha un'unica serpentina inferiore con uno scambio termico maggiore di 45 kw, quindi non dovrei aver problemi... credo...

  13. #53
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Tcalor

    prova a pensare anche a un puffer con sola serpentina in alto che usi per riscaldamento, al posto di fare entrare direttamente il riscaldamento nel puffer, mentre diretto entri con la caldaia, uscita caldaia vai nell'entrata più alta del puffer e il ritorno lo peschi dal basso del puffer, così la parte utile per il riscaldamento dovrebbe andare prima in temperatura e non "strozzi" la caldaia facendola passare per un serpentino

  14. #54
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ossia: con caldaia a legna entro direttamente nel puffer (alto) ed esco dal puffer (basso). Unica serpentina alta dove passa l'impianto riscaldamento (quello con la caldaia a gas)? OK?
    Dai che mi intriga! Grazie a tutti!

  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ulteriore aggiornamento sulla base di quanto consigliato da LORE (grazie!!!). Non ho trovato puffer con sola serpentina in alto. Proverei allora questa soluzione:
    Puffer con doppia serpentina:
    - La caldaia a legna butta direttamente nel puffer;
    - Impianto riscaldamento passa nelle due serpentine (solo se puffer caldo), gestendo il ritorno dell'impianto in modo che passi solo nella serpentina superiore o in entrambe a seconda della T di ritorno.
    3risc Schema riscaldamento vaso chiuso solo puffer.pdf
    Grazie a quanti mi aiutano nel concretizzare il mio impiantino!!!

  16. #56
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma a caldaia a gas spenta il riscaldamento come funziona? Lo fai prima passare nella serpentina puffer, poi nello scambiatore della caldaia a gas? Poi in questo modo la caldaia a gas deve essere sempre accesa perché l'acqua passa dallo scambiatore e poi dalla pompa caldaia a gas.

  17. #57
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi tu dici di creare un bypass per non entrare nella caldaia a gas quando questa è spenta? Attualmente, quando ho la caldaia a legna accesa, l'acqua riscaldamento mi passa nella caldaia a gas e non ho problemi. Non so se con una caldaia di nuova generazione questo può essere un problema. In caso di problemi, SI, probabilmente sarebbe meglio realizzare un bypass (con elettrovalvola a 3 vie?).
    Grazie!!!!!

  18. #58
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    La caldaia a legna può essere nuova o vecchia ma far passare il riscaldamento attraverso lo scambiatore della caldaia a gas non ha senso. Il riscaldamento da puffer deve essere sempre diretto all'impianto. Poi nello schema di funzionamento che hai postato mi sembra che ci sia un errore: a TA spento la pompa riscaldamento deve essere spenta e non accesa anche se nel puffer c'è temperatura.

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto! Capito! Anche oggi ne ho imparata una!!! Grazie tante FaGa
    Appena ho un po' di tempo provo a modificare lo schema dell'impianto sulla base dei tuoi utili e chiari consigli!!

  20. #60
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Tcalor, come stai capendo ogni impianto termico ha le sue peculiarità! E' un insieme di componenti che se ben congeniato da ottime soddisfazioni e soprattutto, secondo me, non si deve costruire e installare con in testa degli assiomi "tecnici" ma con un po' di buon senso e praticità, senza paure di sbagliare (per intenderci senza collegare l' acqua tecnica all' impianto dell' acs.......!!!)

    Una soluzione alle tue richieste che mi è venuta in mente potrebbe essere quella di utilizzare un puffer pipe in tank come "piastra di scambio" fra la caldaia (che andrà in diretta sul puffer ) e il ritorno dell'impianto di riscaldamento che utilizzerà il serpentino corrugato (normalmente utilizzato per la produzione di acs) per prendere il calore disponibile dal puffer prima di passare dalla caldaia a metano che provvederà a portare la T dell' acqua tecnica al valore voluto o impostato per mandarla o ai termosifoni o al bollitore dell' acs.

    Logica di funzionamento:

    1- l' utilizzo del serpentino corrugato per la produzione di acs normalmente ti permette ottime portate di acqua, ottimi valori di scambio e sicuramente non è la stessa cosa dei serpentini installati sui puffer, normalmente utilizzati dal solare o comunque con portate e capacità di scambio abbastanza limitate (se li colleghi in serie poi..... la portata diminuisce ancora!)

    2- il sistema permette un' ottima stratificazione, comunque per il tuo utilizzo saltuario della caldaia a legna, con ritorno sul puffer dell' acqua tecnica di 45-50 gradi (dopo essere passata dai termosifoni durante il funzionamento della caldaia a metano) ti permetterebbe di partire a legna con impianto già "caldo" ovvero la caldaia a legna ti funzionerà sempre come un orologio, dato che la peggior situazione per questo tipo di caldaia è ' l' accensione e partenza con acqua a 20 gradi!

    3- eviti i costi e la gestione del sistema di scambio a piastre (fra impianto e puffer)

    Un altro consiglio, da un amante del faidate! è quello di evitare il doppio funzionamento dell' acs: tramite caldaia a metano e bollitore solare. Usa solo il bollitore ed una caldaia modulante per sola acqua tecnica, magari evitando la spesa di una a condensazione (se ora come ora puoi ancora installarle!!) e usufruendo dell' ottimo prezzo di quelle classiche magari cercando una fine serie di alta gamma.

    .... così tanto per complicarti ancora un po' lavita

  21. RAD
Pagina 3 di 21 primaprima 1234567891011121314151617 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Eta sh 30 o froeling 30 s4 legna
    Da Cipo cipo nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 02-06-2019, 13:10
  2. Froeling S4 Turbo F
    Da camber nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 127
    Ultimo messaggio: 27-01-2019, 16:46
  3. Consiglio - Rifacimento impianto
    Da sette nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 03-04-2017, 20:59
  4. Autorizzazione fermo impianto, spostamento per rifacimento copertura con impianto fotovoltaico installato
    Da culuachi nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-08-2016, 10:37
  5. Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 23-01-2013, 11:31

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •