Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 32 su 32

Discussione: Caldaie legna/pellet a confronto

  1. #21
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Lpuo Visualizza il messaggio
    Grazie!
    Ho un dubbio, col conto termico e la messa in opera dell'impianto (prima accensione e garanzia) come faccio, se la compro per conto mio? O se ne occupano direttamente loro generalmente?
    Il conto termico puoi fartelo anche tu (se ne sei capace) o fartelo fare da un tecnico. La documentazione è perlopiù fotografica, e al momento non è richieta dichiarazione di conformità o libretto di impianto...che possono essere richiesti in seguito, in fase di controlli e che sono comunque obbligo di legge. Accensione e garanzia la fa il CAT ovvero il centro assistenza autorizzato. Ovviamente la caldaia la devi prendere da un rivenditore italiano, se la compri all'estero la garanzia è a tuo carico.
    Quot homines tot sententiae

  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    I would utilize both wood and pellets, having a wood stove as of now.

  3. #23
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Sogan009, but are you talking about yourself or Lpuo?

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, vorrei acquistare una caldaia di classe 5 per accedere al conto termico direttamente da un fornitore austriaco ( abito sul confine), quindi emettendo un bonifico a un fornitore europeo.
    Visto che il contributo e' europeo, posso accedere all' incentivo o devo necessariamente appoggiarmi ad un fornitore italiano ?

    Grazie in anticipo.

  5. #25
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    di che caldaia si tratta ? non ce ne sono molte in classe 5

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #26
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jazu Visualizza il messaggio
    Salve, vorrei acquistare una caldaia di classe 5 per accedere al conto termico direttamente da un fornitore austriaco ( abito sul confine), quindi emettendo un bonifico a un fornitore europeo.
    Visto che il contributo e' europeo, posso accedere all' incentivo o devo necessariamente appoggiarmi ad un fornitore italiano ?

    Grazie in anticipo.
    Era una delle novità introdotte dal nuovo Conto termico 2.0.

    Sicuramente è possibile (non puo' una norma italiana impedire ad un cittadino di comprare liberamente da qualsiasi stato membro) ma sicuramente non troverai aiuto facilmente a riguardo.

    Non serve bonifico, ma se ricordo basta un pagamento tracciabile (carta di credito) .

    Chiedi sul loro sito, info al GSE.

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti e grazie per il cortese riscontro!
    Potrebbe essere una TDA (sht) combinata da 25 KW.
    Ho inviato una FAQ al sito GSE ma non ho ricevuto (ancora) alcuna risposta. Ho anche chiamato, lasciato il messaggio e numero di telefono.
    Mi sono spulciato anche la norma ma , o per errore mio o perché proprio manca l'informazione, non ho trovato una informazione chiara.
    E allora mi sono rivolto a voi e a questo ottimo forum per supporto.

    Comunque per la richiesta del contributo mi farei assistere da un consulente per la redazione e preparazione. Però prima di impegnarmi volevo capire se mi conviene acquistarla all'estero o meno sulla base della possibilità di accesso al c.t..

  8. #28
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Jazu, ma hai un risparmio molto elevato?
    Perchè quando si compra all'estero la garanzia ha una validità molto diversa che non comprando lo stesso prodotto in Italia.
    Per caso hai un link o un documento dove si veda la classe ambientale? grazie

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Dott.NE,
    si, il risparmio si aggira sul 40% ( sul lordo!).
    Se non sbaglio, il Conto termico é al netto dell´IVA.
    La garanzia é di due anni.
    ecco il documento che ho trovato in rete ma non del fornitore:
    http://www.ecotechnologysystems.it/w...06/SHT-TDA.pdf

    passerei da una gasolio a una biomassa. La spesa annuale di gasolio é sui 1500 €/anno. Mi aiuto con lo spolert nella cucina abitabile e con un boiler per la doccia e lavandino per l´acqua calda. Accensione 6 ore/giorno. Scaldo 3 stanze (su 10) in inverno.
    La mia attuale caldaia a gasolio ha un ugello da 2.7 kg/h ( giá ridotto facendo le dovute verifiche) e in inverno, per evitare la condensa credo o per mantenere una temperatura minima del bollitore, si accende per una mezzora ogni 2 ore anche se non ho necessitá di riscaldamento. quindi siamo sui 3,5 €/ora x 6= 21 €/giorno :-(
    IL termostato é vicino allo spolert quindi quando lo accendo, il gasolio si spegne. E questo mi ha ridotto il consumo di gasolio.
    Ho una casa su 2/3 livelli da 80 mq/cad. classe D, muri in sasso e cls da 500mm, 10 termosifoni x 6 ambienti.
    Ci metterei anche la predisposizione per il solare termico.

    Non sono metanizzato.

    Pagherei la legna sui 13 €/q. Carpino e faggio.
    4,4 € pellet A1 di faggio x un bancale.

    Presumo che con una combinata con resa tra il 90 e il 93% dovrei andare a spendere poi sui 1000 €/anno circa scaldando peró tutta la casa e l´acqua sanitaria. ( piú l´aiuto dello spolert che userei cmq).

    Per i tecnici con esperienza ho visto che nella nostra zona ce ne dovrebbero essere . Cosí.. sto valutando cosa fare.
    Grazie
    Ciao

  10. #30
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    si, il risparmio si aggira sul 40% ( sul lordo!).
    ma intendi sul prezzo di listino o su cosa?

    Se non sbaglio, il Conto termico é al netto dell´IVA.
    il CT2.0 è in base al generatore, non in base all'iva o altro
    al max può essere il 65% della spesa totale intervento (ma non è detto che arrivi al 65%)


    ecco il documento che ho trovato in rete ma non del fornitore:
    conosco benissimo il prodotto


    passerei da una gasolio a una biomassa.
    per il CT2.0 devi stare attento alla potenza nominale della caldaia che andrai a sostituire

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, intendo sul prezzo finale.
    Ho fatto un calcolo che il CT2.0 prenderei il 50% ( per il raggiungimento del limite massimo rimborsabile).
    Mi sembra un buon prodtto.
    Passo da una gasolio da 35kW.
    leggo Potenza Nominale 34,3 kW
    Potenza utile 28 kW.

    IL risparmio mi sembra ottimo.
    Avete un riferimento per un fornitore di puffer su misura? ne dovtró installare due da 750 L/cad. e farli passare da una porta in pietra di 750 mm..

    grazie

  12. #32
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Conto termico e iva:

    Rubrica Conto Termico 2.0: "L'Iva nel calcolo dell'incentivo" | QualEnergia.it

    Chiaramente il privato che compra all' estero paga iva all' estero, quindi è una spesa che rientra nel conto termico!

  13. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Reale confronto resa calorica e costi legna - pellet
    Da roberto.66 nel forum BIOMASSE
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 14-01-2015, 18:05
  2. Caldaie a legna, Tecnologie a confronto: Fiamma inversa, o combustione diretta
    Da Oiodegombio nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 21-08-2014, 17:50
  3. confronto pulizia e manutenzione caldaia legna/pellet
    Da pcpc nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-10-2013, 09:37
  4. caldaie legna-pellet
    Da monni nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-08-2012, 20:47
  5. Confronto costi LEGNA-PELLET
    Da biomassoso nel forum BIOMASSE
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 19-12-2010, 12:23

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •