Mi Piace! Mi Piace!:  5
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 442 di 442 primaprima ... 242342392422428429430431432433434435436437438439440441442
Visualizzazione dei risultati da 8,821 a 8,832 su 8832

Discussione: Caldaie a legna e biomasse Tatano

  1. #8821
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Caldaiaoaltro Visualizza il messaggio
    Bhè a questo punto è palese dato che Plasok è un suo collaboratore ...
    certo, lo trovi anche nel mio sito.
    tutti lo sanno, nulla di nascosto.....
    se guardi le discussioni sulle Tatano, è intervenuto una miriade di volte per dare consigli a chi li chiedeva
    guarda che le cose le faccio sempre alla luce del sole.....
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 20-11-2017 a 10:16

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  2. #8822
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lore_ Visualizza il messaggio
    per lo stesso motivo per cui il Dott ne ha sempre vendute e installate in passato ed era grande sostenitore. Costano poco e bruciano di tutto, alla faccia del lavoro che richiedono, delle rese e dell'inquinamento .
    confermo quanto detto da Lore
    in passato, fino a 3 anni fa, ne ho vendute e installate a centinaia, senza avere grossi problemi
    poi, con i tempi, sono cambiate anche le esigenze delle persone: vogliono pulizie automatiche, gestioni, rese, basso impatto atmosferico, ecc ecc
    quindi, non essendo per principio fisico le marine adatte a questo, ho smesso di venderle e proporle per passare ad altro
    in alcune zone d'italia, vedasi centro e sud, dove le esigenze sono diverse, vanno ancora vendute

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  3. #8823
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie a tutti per la disponibilità. Alla fine se lo porti a casa per 2000 euro conviene.
    Al limite potrei mettere una caldaia solo a legna ma questa è un'altra storia aprirò un post specifico . Grazie a tutti

  4. #8824
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Federico1977 Visualizza il messaggio
    Ti rispondo io. Si è un cliente del Dott.
    Penso però che per lo stesso sia controproducente consigliare solo per fare una vendita, non sai mai a chi consigli e cosa potrebbe prendere un domani.
    infatti non consiglio nessuno per fare una vendita in più o in meno..... (anche perchè tu la prendi da un privato, non da me....)
    sto solo dando risposte alle tue domande
    anzi, chi meglio di plasok che per anni ci ha messo le mani su quella caldaia? lui ti darà tutte le info che vuoi

    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  5. #8825
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nella mia caldaia Tatano2204E 34,9 kw, che funziona senza problemi dal 2008, si verifica da circa un mese un fastidioso problema. Premetto che da da ottobre uso gli stessi pellet Circa un mese fa mi sono ritrovato la caldaia spenta a causa del blocco della coclea dovuto ad un spesso strato di matreriare nero sul fondo e sul lati della vaschetta e che ho dovuto estrarre a pezzetti a fatica con martello e scalpello. Dopo di che devo controllare settimanalmente la vaschetta per evitare il ripetersi del problema. Ripeto che sto utilizzando sempre gli stessi pellet della medesima fonitura. Cosa sta succedendo?

  6. #8826
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Succede che il pellet anche stessa marca, stesso fornitore, stesso disegnino non è lo stesso.. per esempio qui da noi arriva sfuso in navi container e caricato poi in tir che ognuno imbusta col proprio marchio.. per cui marchi diversi, scritte diverse, prezzi diversi ma pellet uguale.. bisogna sempre provare di volta in volta periodicamente il pellet che si acquista, anche se la marca è sempre la stessa del precedente anno..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - Uw infissi zona C, 2.6W/m2K - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  7. #8827
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Proverò a cambiare i pellet. Ho ancora un paio di bancali del'anno passato.

  8. #8828
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Io proverei a far lavorare meno la caldaia in modulazione magari aumentando semplicemente la velocità del circolatore dell'acqua in modo che l'acqua calda si svuoti prima e la caldaia sia costretta a lavorare di più in "normale". Anche un po' più di aria sarebbe indicata. Comunque una volta al mese una pulizia del clicker è abbastanza normale.

  9. #8829
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Le incrostazioni nel cestello sono normali viste le alte temperature che raggiunge, poi a seconda del materiale che si usa possono essere minime oppure enormi. Io uso bucce di nocciola e credo siamo il massimo, pochissime incrostazioni sia nel cestello che nel fascio tubiero e conseguente facilità nella pulizia della caldaia.
    Tornando al tuo problema con lo stesso pellet è strano...se nessun parametro della caldaia è cambiato forse non è proprio lo stesso o potrebbe avere un grado di umidità più alto.

  10. #8830
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito caldaia tatano

    Quote Originariamente inviata da ;36225798
    Finalmente dopo tanto tempo ho le condizioni per montare (e soprattutto acquistare) una caldaia a legna e cippato e tra le varie marche e modelli(AL.PI, ARCA,TATANO,..) sarei orientato ad acquistare una Kalorina 2304 della Tatano, però prima di commettere una cavolata (un tantino costosa) preferisco prendere informazioni e questo forum mi sembra il posto adatto Qualcuno di voi ce l'ha?
    Ha avuto problemi riguardanti l'acquisto, la consegna o il funzionamento della caldaia?
    Richiede una manutenzione frequente?

    La cosa che mi fa pensare è che fino ad ora non ho trovato nulla, nemmeno un commento, una discussione, un articolo sulla Tatano e le sue caldaie ( le prime notizie l'ho trovate su casafelice.it ) al contrario dell'AL.PI e dell'ARCA caldaie.

    Per ora
    un salutone
    dai colli bolognesi
    Salve, io ho una Kalorina 2202E legna/pellet e mi sono trovato molto bene anche se è fondamentale una regolazione appropriata alle proprie esigenze e manutenzioni periodiche fatte bene.
    La mia non ha il cassetto della cenere e la pulizia automatica, e a mio avviso si poteva coibentare meglio, questo lo avevo espresso subito al Sig. Tatano che sembra abbia avuto effetto un anno dopo.
    Purtroppo per esigenze di spazio devo liberarmene.
    E' una macchina indistruttibile ora in commercio ci sono marche che costano molto meno ma non durano come questa, e lo dicono gli esperti manutentori.
    Saluti

  11. #8831
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, io ho una calorima 2204 devo dire che è fantastica. Come combustibile dopo molti tentativi ed inesperienza ho optato per le bucce di nocciola.
    residuo di sola polvere, incrostazioni quasi zero ( pulisco il fascio tubiero ogn tre o quattro giorni con uno scovolino di feltro fatto da me) consumo medio 60-70 kg al giorno accesa dalle 9 alle 21.
    costo delle bucce circa 12,50 al ql ( abito in una zona nocchieri Viterbo) che dire pulizia settimanale mezz’ora circa , vano cenere come detto ogni tre o quattro giorni. La caldaia è a circa 20 metri da casa che è di 270 mq. Consigliata!

  12. #8832
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da en14219 Visualizza il messaggio
    E' una macchina indistruttibile ora in commercio ci sono marche che costano molto meno ma non durano come questa, e lo dicono gli esperti manutentori.
    Saluti

    Si e no. Se parliamo del corpo caldaia nulla da dire, ferro e cemento non sono delicati. Ma questo vale anche per gli altri. Queste caldaie, specie quelle meccaniche hanno ben poco che puo' rompersi.
    Quot homines tot sententiae

  13. RAD
Pagina 442 di 442 primaprima ... 242342392422428429430431432433434435436437438439440441442

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •