Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  10
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 23 di 26 primaprima ... 391011121314151617181920212223242526 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 441 a 460 su 506

Discussione: scooter CRB ZEUS

  1. #441
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da lellociccio Visualizza il messaggio
    Ragazzi la presa per la ricarica sullo scooter non funziona più e devo caricare direttamente le batterie dal loro connettore; ho smontato il tutto e sul positivo del connettore di ricarica c'è un fusibile da 220v 30a. Domanda ho trovato fusibili da 25a 30a e 40a. Per non avere problemi quale mi consigliate di montare?
    220V/30A??? un fusibile da 6 kW sul caricabatterie di uno scooter?!?
    Controlla bene, posta qualche foto.
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  2. #442
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da jumpjack Visualizza il messaggio
    220V/30A??? un fusibile da 6 kW sul caricabatterie di uno scooter?!?
    Controlla bene, posta qualche foto.
    Si e un fusibile di metallo con parte centrale in vetro. In alto nel metallo c'è inciso F30A250v

  3. #443
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa ma lo scooter quanto assorbe quando è in carica?
    Comunque se è da 30A e ne hai trovato uno da 30A... mettilo da 30A!
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  4. #444
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh il caricabetteria è un 72V 12 Amp che in totale fanno 864W. Guarda qui cosa mi sono accorto smontando lo scooter, è l'interruttore che stacca tutto l'impianto, guarda è tt bruciato!!! Se leggi nella parte superiore c'è scritto B150A, presumo significa 150A categoria B (cioè che può sopportare picchi di 3 o al max 5 volte la corrente nominale) 72V e 10000 di shunt. Cercando in giro non ho trvatu nulla di simile... però su un sito internet ne ho trovato uno che accetta tensioni da 12 a 220v in continua e in alternata, 125 A però è in classe C (puo accettare picchi anche 10 volte la corrente nominale che faccio lo posso prendere ?Interruttore MagnetoTermico in Corrente Continua Terasaki 10kA 125A 1,5M curva C Energiasolare100.com


    WhatsApp Image 2018-09-04 at 17.11.21.jpegWhatsApp Image 2018-09-04 at 17.11.37.jpeg

  5. #445
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lellociccio Visualizza il messaggio
    Beh il caricabetteria è un 72V 12 Amp che in totale fanno 864W.
    Immaginavo.
    Solo che 864W a 220V fanno 4A, non 30, quindi proprio non capisco.

    Guarda qui cosa mi sono accorto smontando lo scooter, è l'interruttore che stacca tutto l'impianto, guarda è tt bruciato!!! Se leggi nella parte superiore c'è scritto B150A, presumo significa 150A categoria B
    Non ho idea di come leggere le specifiche tecniche di questi interruttori, so solo che per corrente continua e alternata sono completamente diversi e che quelli per corrente continua e alta potenza non sono mai riuscito a trovarli persino nei negozi di fotovoltaico. Forse in continua si chiamano "fusibili ripristinabili", ma sostanzialmente non ci capisco niente. :-)
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  6. #446
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    220V è la tensione massima di utilizzo, non significa che li ci sono 220V. Era da 30A? Serve da 30A.

  7. #447
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lellociccio Visualizza il messaggio
    Se leggi nella parte superiore c'è scritto B150A, presumo significa 150A categoria B (cioè che può sopportare picchi di 3 o al max 5 volte la corrente nominale) 72V e 10000 di shunt.
    No, quei numeri significano altro:
    - 125A è la corrente nominale, cioè quella che può portare indefinitamente, se tenuto a 30°C; se la corrente di carico è maggiore, stacca, tanto più velocemente quanto più è alta (protezione da sovraccarico) ;
    - la B sta a significare che alla protezione da sovraccarico descritta sopra, si aggiunge una protezione istantanea contro il corto-circuito, che non interviene sicuramente per correnti uguali a 3 volte la corrente nominale, mentre interviene sicuramente per correnti uguali a 5 volte la corrente nominale;
    - infine il 10000 significa che il potere di interruzione secondo la norma iec60898 (detto Icn) vale 10000 ampere, cioè che è adatto a circuiti in cui la corrente di guasto massima arriva a 10000A, a 72V.

    Riassumendo: un 125A curva C rischia di essere troppo piccolo (150A contro 125A) e contemporaneamente di non interrompere correttamente in caso di corto-circuito (150x6=900A Vs 125x10=1250A).

  8. #448
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Top Visualizza il messaggio
    No, quei numeri significano altro:
    - 125A è la corrente nominale, cioè quella che può portare indefinitamente, se tenuto a 30°C; se la corrente di carico è maggiore, stacca, tanto più velocemente quanto più è alta (protezione da sovraccarico) ;
    - la B sta a significare che alla protezione da sovraccarico descritta sopra, si aggiunge una protezione istantanea contro il corto-circuito, che non interviene sicuramente per correnti uguali a 3 volte la corrente nominale, mentre interviene sicuramente per correnti uguali a 5 volte la corrente nominale;
    - infine il 10000 significa che il potere di interruzione secondo la norma iec60898 (detto Icn) vale 10000 ampere, cioè che è adatto a circuiti in cui la corrente di guasto massima arriva a 10000A, a 72V.

    Riassumendo: un 125A curva C rischia di essere troppo piccolo (150A contro 125A) e contemporaneamente di non interrompere correttamente in caso di corto-circuito (150x6=900A Vs 125x10=1250A).
    E allora cosa mi consigli? Oltre 125a non ce ne sono....

  9. #449
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Top Visualizza il messaggio
    No, quei numeri significano altro:
    - 125A è la corrente nominale, cioè quella che può portare indefinitamente, se tenuto a 30°C; se la corrente di carico è maggiore, stacca, tanto più velocemente quanto più è alta (protezione da sovraccarico) ;
    - la B sta a significare che alla protezione da sovraccarico descritta sopra, si aggiunge una protezione istantanea contro il corto-circuito, che non interviene sicuramente per correnti uguali a 3 volte la corrente nominale, mentre interviene sicuramente per correnti uguali a 5 volte la corrente nominale;
    - infine il 10000 significa che il potere di interruzione secondo la norma iec60898 (detto Icn) vale 10000 ampere, cioè che è adatto a circuiti in cui la corrente di guasto massima arriva a 10000A, a 72V.

    Riassumendo: un 125A curva C rischia di essere troppo piccolo (150A contro 125A) e contemporaneamente di non interrompere correttamente in caso di corto-circuito (150x6=900A Vs 125x10=1250A).
    Dici troppo piccolo ? Secondo me e sovradimensionato, perché se lo scooter è 5000w a 72v fanno circa 70 amo, e inoltre se consideriamo un picco massimo del motore di 9000w (che penso sia impossibile arrivare a tale assorbimento) cmq la corrente e circa 125a. Perché non c'è la dovrebbe fare ??? Per me il 150 e estremamente sovradimensionato.

  10. #450
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se guardo la foto che hai postato, direi che è tutto tranne che sovradimensionato
    Scherzi a parte, in mancanza di dati effettivi, vedi tipo e sezione dei cavi, non c'è modo di darti un'alternativa al prodotto scelto dal costruttore, che si deve presumere sapesse cosa faceva e -soprattutto- non aveva alcun interesse a sovradimensionare.
    Per tua info, un motore elettrico allo spunto assorbe tranquillamente circa 7-9 volte la corrente nominale.

    Se vuoi montare quel C125 fallo, rischi solo in caso di rotore bloccato e manetta tutta aperta, condizione non proprio frequente.

  11. #451
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Top Visualizza il messaggio
    Se guardo la foto che hai postato, direi che è tutto tranne che sovradimensionato
    Scherzi a parte, in mancanza di dati effettivi, vedi tipo e sezione dei cavi, non c'è modo di darti un'alternativa al prodotto scelto dal costruttore, che si deve presumere sapesse cosa faceva e -soprattutto- non aveva alcun interesse a sovradimensionare.
    Per tua info, un motore elettrico allo spunto assorbe tranquillamente circa 7-9 volte la corrente nominale.

    Se vuoi montare quel C125 fallo, rischi solo in caso di rotore bloccato e manetta tutta aperta, condizione non proprio frequente.
    Mettere una ventilazione forzata per il raffreddamento può aiutare ?

  12. #452
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    No, non ti preoccupare, non serve.

  13. #453
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Perfetto dato che c sei avrei un altro problema; l'acceleratore ha 3 fili due danno la tensione 5 v e un terzo varia in base all' apertura del "gas". Tale acceleratore e però troppo sensibile già basta solo sfiorare e parte bruscamente, ed inoltre ad un certo punto e come se sei alle 80% o al 100% della manetta non cambia nulla, pensavo d sostituire tt il gruppo acceleratore ma magari inserendo una giusta resistenza nel punto giusto si poteva diciamo armonizzare l'acceleratore. Che ne pensi ?

  14. #454
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    L'ecojumbo per andare a 90 all'ora (sua velocità massima) assorbe tutti i suoi 5kW/83A di targa, quindi l'assorbimento continuo massimo è 80-90A. Probabile che arrivi a 7-8 kW in accelerazione, ma si tratta di pochi secondi.
    Ma a provocare la fusione dell'interruttore potrebbe essere stata un'altra cosa: non essendo progettato per automotive ma per quadro fisso, ha dei semplici serraggi a vite, senza capicorda, e i serraggi a vite, sui veicoli, hanno il difetto di allentarsi dopo ripetute buche; e un cavo allentato in cui passano 80A scintilla e si surriscalda, causando disastri!
    Sui veicoli si usano capicorda con cappellotti anti-sfilamento... solo che so come sono fatti ma non come si chiamano tecnicamente, quindi non so come trovarli online.
    Un esempio:
    51tJgV1tqfL._AC_SY230_.jpg
    Amazon.com: Plug Connectors - Ignition Parts: Automotive
    Questi però sono per piccoli segnali, servono di potenza.

    Può darsi che si trovi qualcosa nei negozi per la nautica, o per i carrelli elevatori (è solo un'idea, ho cercato un po' ma non ho ancora trovato niente, a parte un interruttore di emergenza grosso quanto una mano :-) )
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  15. #455
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  16. #456
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Questo lo spacciano per "veicolare" ma è per quadro elettrico, quindi niente attacco a innesto, solito attacco a vite:
    41pvYtj84WL._AC_US218_.jpg
    SHIEM Interruttore del veicolo elettrico/Triciclo batteria/Interruttore aria DC 1P32A/40A/63A/48V/60V/72V (3 pack), 1p: Amazon.it: Casa e cucina


    Elettricamente "va quasi bene" per l'Ecojumbo (arriva solo a 63A), ma meccanicamente bisogna trovare un modo per non far allentare i cavi.

    Comunque, visto che li vendono in pacchi di 3... puoi sempre collegarne 3 in parallelo, così reggono fino a 180A!
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  17. #457
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    News: allora l'interruttore nuovo da me montato funziona bene solo che ho dovuto apportare qualche modifica in quanto sono leggermente differenti dall'originale. Mi era venuto in mente di sostituire le lampadine delle frecce con luci a led: all'anteriore monta attacco W10W mentre al posteriore R10W. Siccome trovare queste lampade gialle era un impresa e costavano l'occhio della testa le ho sostituite con delle strisce led gialle fatta artigianalmente. Avevo anche ordinato le resistenze per il problema del lampeggio veloce ma ho fatto una scoperta interessante: l'intermittenza delle frecce dello Zeus e già predisposto per montare lampadine a led, lo scoperto montando i led e con mia sorpresa il lampeggio era lo stesso! Quindi se vi passa per testa di farvi le frecce led nello Zeus, ecco non buttate i soldi per le resistenze che non servono

  18. #458
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A qualcuno servono le plastiche delle frecce posteriori? Le gemme intendo quelle gialle.... Alla cerberus vogliono 25 euro, al centro assistenza a Roma addirittura ti vendono tutto lo stop a prezzi esorbitanti... e poi scopri che sono le stesse dello Scarabeo 50/100 06 alla modifica cifra di....... 4 euro, negozio online wemoto con sede a Seveso e spedisce in tutta Italia. L'unica differenza è che rossa e non arancione.... Meglio

  19. #459

  20. #460
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Comè possibile? Una freccia rossa invece che arancione o gialla non è a norma e non passa la revisione (rossi possono essere solo gli stop).
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

  21. RAD
Pagina 23 di 26 primaprima ... 391011121314151617181920212223242526 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. scooter gpl
    Da GIOR nel forum Veicoli propulsore TERMICO - Gas
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 26-09-2012, 07:41
  2. Regolazione Temperatura caldia Immergas Zeus 25 vip
    Da bredy nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 06-12-2011, 15:31
  3. scooter 100% hho
    Da Franco52 nel forum Realizzazioni Fai Da Te
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-01-2009, 10:08
  4. scooter ibrido
    Da amos_trooper nel forum Prototipi privati di veicoli ibridi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 28-10-2008, 14:27

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •