Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  20
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  13
Pagina 24 di 24 primaprima ... 4101112131415161718192021222324
Visualizzazione dei risultati da 461 a 473 su 473

Discussione: Renault ZOE

  1. #461
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Io sarò all'ABC , perchè sono pratico non mi interessa tanta teoria , parli di DoD di una cella a cui devi costruite attorno un circuito di carica/scarica , la batteria di un auto è più complessa , quando io carico al 100% non sono al 100% delle celle ma sono al massimo al 90% , + di quello non mi permette il software , la batteria Zoe nominale da 41kwh , ha una capacità reale di oltre 45kwh , quindi non la carico mai al 100% , e non conosco quanta tensione minima lascia rispetto alla minima nominale quando il la scarico all' 1% per esempio , ma sono sicuro che si sono lasciati il 10% anche in basso , quindi quelle celle a più del 90 e meno del 10% non vanno mai .... quando carico al 10% sono già al 20% della cella ... ho scritto la carico ogni 7-10gg. poi se sono al 5 al 20 o al 30% non importa , e ormai che la metto in carica la porto al 99-100% ....

    Poi sono le auto al nostro servizio , non noi al loro.... questo per me è fondamentale sia con le termiche che con le elettriche ...


    Aggiungo una cosa : visto che dici il ciclo è una scarica completa da 0 a 100% , cosa cambia in termini di durata batteria in kilometri , visto che in una auto sono fondamentali quelli ? che la ricarichi dal 20% al 100% una volta o che la ricarichi 4 volte dal 55 al 75% ?!
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)
    FUMAROLE A BIOMASSA - NO GRAZIE !!!!!
    **** CAMBIATE IL NOME DEL FORUM IN EMETTITORI PM10 ****

  2. #462
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    caricarla da 0 al 100 che dal 50 al 100 la batteria è meno sfuttata nel secondo caso, lavora meglio. io con lamoto per non sbagliare quando torno ( verso la mezza ) carico che sono al 80% , o al 25 %, 1 perchè mi potrebbe servire nel pomeriggio , per un viaggio lungo imprtevisto, 2 la batteria piena soffee di meno che mezza vuota .

    ma tanto per contraddirmi ,forse l'ho scritto troppe volte ,l'hybrid l'ho ricaricato sempre da per quasi 3000 volte ( 450 ricariche per 6,5 anni) la batteria ha perso "solo" un 15% di autonomia , per cui hai volglia a rimanere a piedi

  3. #463
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    cambiano dei principi fisici del materiale attivo con cui sono costruite le batterie.
    se carichi sempre allo 0% le batterie ti durano 100.000km, se carichi sempre al 40% ti durano 200.000km
    (sono numeri a caso, ogni auto/batteria è diversa)
    se vuoi, approfondisci il discorso, in rete la documentazione è ampia.

    il software non c'entra niente col discorso che ho fatto io, tant'è vero che ho preso come esempio due Zoe, che hanno lo stesso software.
    Purtroppo mi rendo conto che molti utilizzatori non sanno questo principio base, non sei certo l'unico.
    Ovviamente tutto ciò è meno importante per i noleggiatori, rispetto ai proprietari di batterie.

    Però anche i noleggiatori devono sapere che un comportamento diverso nella frequenza delle ricariche, implica una diminuzione dell'autonomia, entro il range stabilito e garantito dalla società di noleggio (che per Renault se non ricordo male, è pari all'80%, cioè sostituisce le batterie quando vanno sotto l'80% dell'autonomia).
    Voglio dire che se sei all'85% la società di noleggio non ti cambia le batterie e per arrivare al 79%, potrebbero volerci anche 3/4 anni, in questo periodo tu hai, faccio un esempio, 250km di autonomia contro un'altro possessore con i medesimi tuoi km percorsi, che però è al 95% ed una autonomia di 290km.

    Poi hai assolutamente ragione che i mezzi devono essere al servizio degli uomini e non viceversa ed ognuno si comporta come meglio ritiene, però bisogna dare informazioni corrette, in modo tale che se qualcuno vuole sfruttare queste info, lo può fare.

  4. #464
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Spider , la zoe percorre 300 km , cercando di non superare i 110 km/h in autostrada o in extraurbano ?
    Cristiano , il tuo discorso , secondo ,me fila, se uno vuol mantenere le batterie efficienti il più possibile , deve scaricarle il meno possibile. poi si fa quello che si può, tipo col mio hybrid dopo 40 - 100km a secondo le strade percorse si scaricavano a 0 , ew fino a che tornavo a casa non ricaricavo.... sentendo il forum chi , ricaricava in charge mentre andava , avevano problemi.

  5. #465
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No Alby , la Zoe fà 300km se vai a 50-60kmh (o con saliscendi ) se fai autostrada a 110kmh( che non ho mai fatto) dovresti stare sui 200km con un pò di avanzo , infatti non è adatta per viaggi lunghi , o comunque devi pianificare bene le ricariche , io l'ho portata dalla FR con la 22kwh , ma evitando autostrada e facendo circa 450km. con 3 ricariche

    @Cristian bene sapere tutto , ma cosa mi dici del fatto che nella Zoe , ma anche nella Leaf , quando stacca la carica al 100% sei invece al 90% della capacità della batteria ?, che quando sei a 0 intanto ti dà ancora la modalità emergenza , e in ogni caso non credo scarichi la batteria sotto il livello minimo di tensione di quel tipo di cella , la 22kwh mi sembra avesse LiFePo , la 41 LiNMC , quindi in ogni caso non ti fà andare le celle fuori dalle specifiche mai .... a carica finita riesco a vedere la tensione delle singole celle e massima , sulla 22 avevo 395V circa 4,11 a cella , sulla 41 (forse perchè nuova) si ferma a 397 = 4,13V a cella.... ci sono utenti in altro forum e FB, con Zoe che hanno percorso 100.000km con batteria da 22kwh ancora al 100% , pur trattandola male fatta scaricare anche a 0 eppoi con 120-150km di autonomia puoi fare poche storie , la carichi spesso al 10-20%anche meno ,alla mia vecchia 22 invece era calato il SoH a 79% con pochi km . ma perchè era una auto di 4 anni con 9000km quindi era stata tanto ferma , non so se carica o scarica e mi importava poco in funzione upgrade, adesso ho batteria nuova SoH di 102% , vi terro informati se la tengo (se trovo chi mi dà 14500€ la vendo domani ) su come si comporta il SoH , nel frattempo continuo a caricarla una volta a settimana , faccio sui 140 saliscendi appennino , altri 30-40km in città a settimana , caricherò come è il 40 il 20 o 10% .....

    Aggiungo una cosa : la batteria Zoe si è dimostrata molto più 'robusta' rispetto a quella Leaf , perchè condizionata , quindi sembra più importante il tenerla a T costante che caricarla da 0 a 100 ....
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)
    FUMAROLE A BIOMASSA - NO GRAZIE !!!!!
    **** CAMBIATE IL NOME DEL FORUM IN EMETTITORI PM10 ****

  6. #466
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    il software ha il compito in scarica di non far scendere la cella peggiore al di sotto di una certa soglia e in carica di non farla salire oltre una certa soglia, tutto ciò perchè le litio soffrono se escono dal loro range, che per le LiPo è tipicamente tra 2.5/2.7 e 4.2V, per cui se a fine carica vedi la tensione della cella max a 4.11 o 4.13V è perfetto ed ampiamente sotto 4.20V
    Altro il software non fa, a meno che sia un BMS attivo, che però credo che ad oggi non sia ancora stato montato su nessuna auto, sicuramente non sulla Zoe.

    Quindi quello che scrivi sul software è corretto, ma a parità di software (cioè se confronti due auto dello stesso modello) se ricarichi spesso e quindi hai profondità di scarica limitata, avrai batterie che avranno una vita attesa più lunga e quindi un'autonomia maggiore a parità di km percorsi.


    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    ci sono utenti in altro forum e FB, con Zoe che hanno percorso 100.000km con batteria da 22kwh ancora al 100% , pur trattandola male fatta scaricare anche a 0

    -----

    eppoi con 120-150km di autonomia puoi fare poche storie , la carichi spesso al 10-20%anche meno
    su questo ho mille dubbi:
    - sicuro che dopo 100.000km abbiano la stessa identica autonomia che con batterie nuove?
    - fanno lo stesso percorso?
    - con lo stesso stile di guida?
    - in inverno o estate? Perchè cambia molto....
    Sono convintissimo che si dovesse fare un test serio, l'autonomia sarebbe differente.

    Sulla seconda cosa, sono d'accordo: difficile con 120km di autonomia caricare al 30 o 40%, lo so bene io che ho uno scooter elettrico con 80/90km di autonomia...
    Ma difatti è per questo che adesso che hai 300km di autonomia, ti dicevo di caricarla poco ogni notte invece che tutta in un botto a 22kW ogni 7/8gg.
    Vero è che la Zoe ha un CB scadentissimo e che a 22kW è più efficiente che a 3kW, però sarebbe meglio caricare qualche kW ogni notte, tipo un paio di ore a notte, già sarebbe sufficiente, se riesci.
    Insomma... senza impazzire, il mio consiglio era di cercare di non scendere sotto il 20%

  7. #467
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non posso caricare da casa, quindi in città solo colonnine 22kw , siccome spesso sono o guaste , o occupate da termiche o da EV a carica lenta vedi Kangoo, e ultimamente questi stronxoni delle icaro share invece di attaccarsi alla 3A hanno cominciato ad attaccarsi alla type2 , quindi cerco di andare il meno possibile a girare per trovare una colonnina , di contro i 41 mi permettono di scegliere meglio , visto che vedo da APP e eneldrive se sono occupate o meno da EV , ma non da termiche ...
    Credo la batteria da 41 sia LiNMC và da 4,2 a 2,5V a cella , non sò in basso a quanto smette di erogare , se ritorno in rosso guardo a che V sono le celle ; sicuramente si lascia almeno il 10% ... come ho già scritto se lasciano il 10% in alto e basso , vuol dire che la ricarica dallo 0 al 100% è 10-90% , quindi arrivare alla carica con 10 - 20 % , vuol dire 20-30% in ogni caso....
    Per i 100000km cerca Cesare green su fB , o qui c'è Frandi , Carest , Fabioe , etc questi ultimi non sò quanti km hanno io sono a 18000 con batteria nuova, in pratica auto come nuova ...
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)
    FUMAROLE A BIOMASSA - NO GRAZIE !!!!!
    **** CAMBIATE IL NOME DEL FORUM IN EMETTITORI PM10 ****

  8. #468
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    come ho già scritto se lasciano il 10% in alto e basso , vuol dire che la ricarica dallo 0 al 100% è 10-90% , quindi arrivare alla carica con 10 - 20 % , vuol dire 20-30% in ogni caso....
    è corretto.
    Ma...
    la tensione della cella, non sempre corrisponde al SoC e quindi il display ti potrebbe segnalare il 20% residuo, ma in realtà hai la cella peggiore che è al 5% del SoC.
    Questo perchè quella percentuale è il risultato di un algoritmo che ha come variabile più importante, la tensione della cella peggiore in quel momento.
    Ovvio che una situazione del genere è molto improbabile con celle nuove, ma assolutamente tipica con celle da metà vita in avanti.

    Poi quello che non riesco a farti comprendere è che nell'ambito dei range di sicurezza che tu hai ben descritto, minore è la profondità di scarica e maggiore è la vita attesa e la relativa autonomia.
    Certo che non bisogna essere catastrofici, queste differenze sono limitate ad un 5-10% di autonomia persa per questo effetto.
    Se invece i costruttori permettessero di caricare e scaricare al massimo possibile, questo effetto arriverebbe ad oltre il 30%.
    Per cui stiamo sereni e tranquilli.


    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Non posso caricare da casa
    allora il discorso finisce qui, devi prima di tutto guardare alla tua comodità.
    unico consiglio che ti posso dare è quello di caricare qualche volta in più, che qualche volta in meno, è scomodo, ma tratteresti meglio le tue batterie.

  9. #469
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Sto comprando la Zoe, prime impressioni test drive

    Buongiorno a tutti, dopo lunghe riflessioni e non pochi dubbi mi sono deciso a fare il grande salto e a comprare una Zoe. Intanto l'ho provata due giorni per le strade di Roma. Prime impressioni: la macchina va che è un piacere, la risposta da 0 a 50 è ottima, al semaforo si bruciano tutti, poi ovviamente si placa un po'. Silenziosissima, eccetto quell'inquietante suono per avvisare i pedoni che fa fino ai 30 km/h, ma c'è il pratico pulsantino per toglierlo, fatto. Al termine della due giorni ho ricaricato al 100% alla colonnina da Eataly, e l'autonomia riportata era 302 km, direi ottimo. Buono l'infotainment, con un monitor adattivo molto veloce e sensibile al tatto, sembra davvero un tablet normale. Il navigatore invece è un po' lento ad aggiornarsi in caso di deviazione dal percorso. Gli unici nei riscontrati finora non sono colpa della Zoe ma delle infrastrutture: vivendo io in zona Ostiense-Garbatella avevo fatto la bocca a una colonnina a via Ostiense che invece non è compatibile con Zoe, così come quella sotto la Regione Lazio. Ottime invece quelle di Eataly, mentre quella a via Capitan Bavastro, sottolineo DAVANTI IL DIPARTIMENTO MOBILITA' del Campidoglio, è perennemente occupata da auto termiche, giorno e notte (poco male, va a 3 kw/h quindi buonanotte). Per me sarà quindi un po' complicato organizzarmi, per fortuna vado quasi tutte le settimana allo Space Cinema dove ci sono due ottime colonnine da 22 kw/h, quindi alla peggio faccio il pieno lì, lo scopriremo solo vivendo. Nel frattempo se i possessori di Zoe, soprattutto quelli di Roma, vogliono darmi consigli, suggerimenti, osservazioni sono tutte ben accette per un neofita elettrico come me!

  10. #470
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti e ciao ad aster.
    o preso una Zoe a 19000€ compreso passaggio e spese di istruttoria da un mesetto, non posso che parlarne bene al di la' della cifra di acquisto chiaramente alta. Gia fatto Roma -Norcia con una carica e ripartiti con il pieno da una colonnina la' disponibile. con percorso urbano ad exstraurbano ha il suo essere auto elettrica a
    tutti gli effetti con percorrenze anche di 330km. Sull'autostrada siamo sui 240km a 100kmh. io ho il modello intens la R90 con auto clima che incide veramente poco sui consumi. La grossa pecca sono le colonnine in giro sopratutto le enel poco affidabili e mal gestite. affidabili sono invece quelle dei centri commerciali gestite da un'altra società, comunque per ora sto caricando dove capita gratis , A casa mi sono organizzato con una walbox portatile da 7 kw sufficente per la carica completa i 6 ore.

  11. #471
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sarei così critico nei confronti di enel , ora a Firenze dove abito ce ne sono tantissime , naturalmente quindi posso scegliere se una non funziona allungo e vado a un'altra, entro il comune esistono sono le pole enel 22+3kw , nei comuni limitrofi qualcosa si muove ma per adesso gratuite ci sono solo 7kw e posizionate nel nulla (almeno le avessero messe vicino a un centro commerciale), per una colonnina che dista da casa 10km è inusabile visto il tempo di attesa per ricaricare... poi da quando ho upgrade batteria, in questo mese ho ricaricato 3 volte e gratis visto che enel lo è fino al 2 maggio , dopo vediamo che tariffe applicheranno , fino ad ora quella a tempo da 1,5€/h per la Zoe era come caricare gratis quasi visto che è l'unica che ricarica a 22kw in CA
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)
    FUMAROLE A BIOMASSA - NO GRAZIE !!!!!
    **** CAMBIATE IL NOME DEL FORUM IN EMETTITORI PM10 ****

  12. #472
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Caro Spider a Firenze ci sono il doppio delle colonnine e Roma è tre volte più grande , stai certo che qui la situazione è penosa!!!!

  13. #473
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è che siano rose e fiori anche qui ci sono diversi carsharing , posti occupati da termiche , etc , ma in ogni caso si ricarica , tanto devo camminare tutti i giorni e lasciarla a 15-20' da casa non è un problema , faccio volentieri camminata di 40-60' quando la ricaricao , adesso con 41kwh poi la ricarico ogni 7-10gg ,ci sono state colonnine vicine bloccate per 6 mesi , adesso sono ripartite ... in effetti quando si acquista EV si deve fare una attenta programmazione proprio in funzione ricarica... per adesso è stato eccezionale ricaricare con APP E-go , io ho preso la Zoe a giugno , fino a fine luglio gratis ricarica enel , adesso tutto aprile , poi essere passato a 41kwh tutt'altra cosa , nessuna ansia da ricarica ....
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)
    FUMAROLE A BIOMASSA - NO GRAZIE !!!!!
    **** CAMBIATE IL NOME DEL FORUM IN EMETTITORI PM10 ****

  14. RAD
Pagina 24 di 24 primaprima ... 4101112131415161718192021222324

Discussioni simili

  1. Renault Fluence
    Da albertotog nel forum Categoria M1 (es. auto elettriche)
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 14-04-2018, 08:58
  2. Renault Twizy
    Da jumpjack nel forum Categoria L6/L7
    Risposte: 560
    Ultimo messaggio: 14-01-2018, 18:05
  3. Renault Twizy
    Da Furio57 nel forum Categoria L6/L7
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30-07-2014, 08:36
  4. [alcol] Renault CLIO 1.4
    Da nel forum Cat. M1 BioC
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 26-11-2006, 22:12
  5. Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 26-03-2005, 12:26

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •