i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 46 di 46 primaprima ... 26323334353637383940414243444546
Visualizzazione dei risultati da 901 a 912 su 912

Discussione: Cogenerazione da olio vegetale: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #901
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Olio di Palma Crudo da asia



    Buon giorno,

    Ho letto una ventina di pagine del thread (non tutte, non ce l'ho fatta!!) ma non sono riuscito ancora a capire se utilizzando il CPO (Crude Palm Oil) di provenienza asiatica per generazione elettrica si ottiene la tariffa omnicomprensiva di 0,28 KWh.

    In Internet ho trovato questo, ma non c'ho capito molto, o meglio la provenienza certificata vale solo per olii europei? (pero' l'olio di palma non credo che esista in europa uh!).

    Grazie a tutti per le risposte



    In seguito, la Legge 23 Luglio 2009, n. 99 ha definito i valori della tariffa onnicomprensiva per ogni singola fonte. Gli impianti che utilizzano oli vegetali puri la cui provenienza è certificata attraverso il sistema integrato di gestione e di controllo previsto dal regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio, del 19 gennaio 2009, hanno diritto a una tariffa onnicomprensiva di 28 €cent/kWh. La tracciabilità dell’olio è regolamentata dalla Circolare del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali – Dipartimento delle Politiche Competitive del Mondo Rurale e della Qualità – del 31/03/2010 – prot. Ex. SACO 5520 – avente per oggetto: “Circolare esplicativa del sistema di tracciabilità degli oli vegetali puri per la produzione di energia elettrica al fine dell’erogazione della tariffa onnicomprensiva di 0,28 euro a kWh prevista dalla Legge 99/2009”

  2. #902
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    La tariffa di 0,28 € per gli impianti alimentati a olio tracciato di potenza inferiore a 1 Mwe di nuova autorizzazione non esiste più dal 31-12-2012. Non è mai stato possibile ottenerla con il CPO con il quale si otteneva la tariffa di 0.18 €

  3. #903
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sulzer1 Visualizza il messaggio
    La tariffa di 0,28 € per gli impianti alimentati a olio tracciato di potenza inferiore a 1 Mwe di nuova autorizzazione non esiste più dal 31-12-2012. Non è mai stato possibile ottenerla con il CPO con il quale si otteneva la tariffa di 0.18 €
    Grazie molte per la risposta: si tratta di un impianto di oltre 1MW fermo dal 2009, in quell'anno ha ottenuto la qualifica IAFR, ma poi s'e' appunto fermato (per problemi giudiziari).
    Quindi presumo che essendo sopra il 1MW abbia diritto a 0,18: questo varra' sia per olii tracciati che per olii extra-comunitari quali il CPO?

    C'e' da capire se c'e' ancora possibilita' di business o solo "ferro vecchio"

  4. #904
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi presumo che essendo sopra il 1MW abbia diritto a 0,18: questo varra' sia per olii tracciati che per olii extra-comunitari quali il CPO?

    Assolutamente no. L'impianto non è mai stato autorizzato all'interno della tariffa omnicomprensiva. La verifica della IAFR non è sufficiente, a quella data doveva esserci anche la dichiarazione di officina elettrica e deve esserci traccia del rapporto con il GSE per la richesta dei certificati verdi nel cui regime doveva rientrare. Vista la potenza, se non ha goduto di una deroga particolare , deve essere stato autorizzato in conferenza dei servizi in provincia. La prima verifica da effettuare è quella, se non ti sei mai occupato dell'argomento temo che farai un po' di fatica, nel frattempo sono cambiate un po' di regole....

  5. #905
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    e gia nulla di strano che si possono gia considerere ferri vecchi, pultroppo, molte centrali sono state ferme non solo per problemi di approvigione combustibile ma anche per autorizzazioni non completate, e peggio seguite da studi tecnici farlocchi, che vergogna saluti

  6. #906
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sulzer1 Visualizza il messaggio
    Quindi presumo che essendo sopra il 1MW abbia diritto a 0,18: questo varra' sia per olii tracciati che per olii extra-comunitari quali il CPO?

    Assolutamente no. L'impianto non è mai stato autorizzato all'interno della tariffa omnicomprensiva. La verifica della IAFR non è sufficiente, a quella data doveva esserci anche la dichiarazione di officina elettrica e deve esserci traccia del rapporto con il GSE per la richesta dei certificati verdi nel cui regime doveva rientrare. Vista la potenza, se non ha goduto di una deroga particolare , deve essere stato autorizzato in conferenza dei servizi in provincia. La prima verifica da effettuare è quella, se non ti sei mai occupato dell'argomento temo che farai un po' di fatica, nel frattempo sono cambiate un po' di regole....
    Controllo, ma credo sia stato autorizzato completamente. I problemi sono nati (presumo) da non aver fatto a suo tempo un contratto di lungo termine con un fornitore di combustibile. Incredibile che ci siano aziende che spendano svariati milioni e non si accorgano di questo "dettaglio" del combustibile

  7. #907
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gordini-motori Visualizza il messaggio
    e gia nulla di strano che si possono gia considerere ferri vecchi, pultroppo, molte centrali sono state ferme non solo per problemi di approvigione combustibile ma anche per autorizzazioni non completate, e peggio seguite da studi tecnici farlocchi, che vergogna saluti
    Concordo pienamente

  8. #908
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Il problema dell'approvvigionamento di CPO è uno solo, i soldi. Il CPO è una risorsa facilmente reperibile e si possono stipulare contratti pluriennali economicamente vantaggiosi. L'unico modo di farlo è presentarsi da chi lo produce con garanzie reali . Se si vuole alimentare un impianto che consumerà olio per 6.000.000 € all'anno e si vuole la certezza di avere l'olio per almeno tre anni, bisogna presentarsi al venditore con una garanzia reale di 6.000.000 € revolving per 3 anni. Garantisco che si trova l'olio a prezzi vantaggiosi e non ci saranno sorprese. Il resto sono discussioni da circolo nautico ( dico così perchè c'è un posto del genere in una città di mare dove si discute molto di oli vegetali) . Senza soldi o con pochi soldi è meglio dedicarsi ad altre attività.

  9. #909
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    buon natale a tutti e non pensiamo ad altro ora, AUGURI A TUTTI

  10. #910
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sulzer1 Visualizza il messaggio
    Il problema dell'approvvigionamento di CPO è uno solo, i soldi. Il CPO è una risorsa facilmente reperibile e si possono stipulare contratti pluriennali economicamente vantaggiosi. L'unico modo di farlo è presentarsi da chi lo produce con garanzie reali . Se si vuole alimentare un impianto che consumerà olio per 6.000.000 € all'anno e si vuole la certezza di avere l'olio per almeno tre anni, bisogna presentarsi al venditore con una garanzia reale di 6.000.000 € revolving per 3 anni. Garantisco che si trova l'olio a prezzi vantaggiosi e non ci saranno sorprese. Il resto sono discussioni da circolo nautico ( dico così perchè c'è un posto del genere in una città di mare dove si discute molto di oli vegetali) . Senza soldi o con pochi soldi è meglio dedicarsi ad altre attività.
    Ok, ma se devi anticipare 6mln in contanti ne deve valere la pena. Con 6mln in contanti ne puoi fare tante di cose dove guadagni bene.

    Secondo te quanto si riesce a spuntare con cifre simili, tipo per 15.000 TONN?

  11. #911
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Klaus, hai mai visto trattare un argomento del genere la sera di Natale su un forum? Peggio del circolo nautico. Ci sono consulenti apposta

  12. #912
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sulzer1 Visualizza il messaggio
    Klaus, hai mai visto trattare un argomento del genere la sera di Natale su un forum? Peggio del circolo nautico. Ci sono consulenti apposta
    1MW a 7500 ore fanno 1.350.000 di incasso l'anno. Pagando l'olio 480 Euro/TONN devi spendere 1.350.000 solo per il combustibile (macchina gratis e lavoratori gratis). Non so non credo si riescano ad ottenere prezzi sotto i 480 per permettere di lavorare

  13. RAD
Pagina 46 di 46 primaprima ... 26323334353637383940414243444546

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 2049
    Ultimo messaggio: Ieri, 19:43
  2. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1674
    Ultimo messaggio: 23-12-2018, 14:30
  3. Intonaco isolante: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da fede987 nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 75
    Ultimo messaggio: 24-08-2015, 19:36
  4. Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 15:06
  5. motori / generatori AMETEK: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da balitime nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 09-12-2009, 22:52

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •