Ciao a tutti,

tra le ipotesi per la riqualificazione energetica di un impianto sportivo da circa 2500 mq (1500 di capannoni e 1000 di spogliatoi/uffici) ci è stata ventilata quella dell'installazione di un impianto di cogenerazione a gas.

Premessa: i 1500 mq di capannoni sono riscaldati con aerotermi ventennali montati indoor, gli spogliatoi/uffici sono riscaldati con 6 normali caldaie < 10 anni (3 da un lato e 3 dall'altro dell'impianto) che fanno naturalmente anche ACS.

Abbiamo un fotovoltaico da 36 kWh di picco e per il gas abbiamo accisa agevolata (non so in che misura, mi piacerebbe capirlo) in quanto società sportiva: divisione da bolletta importo totale/mc consumati = circa 0,65 €/mc.

In un anno si pagano circa 17.000 euro di gas e 10.000 di energia. 3.000 di acqua (non ne usiamo molta, lavoriamo molto coi bambini e le docce sono usate pochissimo).

Ci piacerebbe naturalmente migliorare sotto il profilo economico e possibilmente poter rinfrescare d'estate le zone capannoni (che sono alti 10 metri).

Apro così intanto la discussione, integrerò man mano sperando di ricevere spunti utili a guidarmi verso scelte corrette.

Grazie infinite per il vostro supporto!