Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 2 di 2 primaprima 1 2
Visualizzazione dei risultati da 21 a 39 su 39

Discussione: Incontrarsi di persona

  1. #21
    Moderatore
    Registrato dal
    Sep 2003
    residenza
    Milano
    Messaggi
    3,090

    Predefinito



    CITAZIONE (teslacoil @ 4/11/2004, 00:49)
    Hola Furio!

    Come siete messi dalle vostre parti a traffico e parcheggi???
    ( male ovviamente che domande sto facendo!!!! ) :|

    Boh........ vedete un po voi cosa fare.
    io potrei uscire da lavoro ( Baranzate di Bollate ) alle 6:30

    Bisogna un po giostrarci sugli orari tenendo ben presente che
    NON posso tirare fuori il mio tesla 2° troppo tardi perche'
    per funzionare deve essere portato in giardino e fa tanto baccano
    da farsi sentire in tutto il quartiere! :|

    Ultima cosa, voi siete di milano dove precisamente.
    NON vorrei perdermi pesantemente!

    Ciao a tutti
    Ciao teslacoil siamo vicinissimi alla fiera di Milano.

    Furio57

  2. #22
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Ok la zona piu' o meno la conosco, potrei arrivarci, ma allora quando e dove ci troviamo?

    Viene anche DeltaHF?

  3. #23
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Hola All List!


    Alla fine, nonostante l' organizzazione dell' ultimo minuto ( NON so gli
    altri ma io sono riuscito a sapere dove dovevo andare circa 20 minuti
    prima di partire e purtroppo tutti hanno dato per scontato che qualcun'
    altro avesse avvisato spacefinder, che si e' trovato tagliato fuori suo
    malgrado! ) l' incontro a 4 c'e' stato ed ha portato anche dei buoni frutti.

    La prima impressione mia e di DeltaHF e' stata:
    ma quello e' sandro meg?
    possibile, ma e' cosi' giovane ( in effetti il suo avatar lo invecchia di
    almeno 40 anni )

    Furio si e' letteralmente innamorato del VTTCBIG tanto da volerne replicare
    qualcuno, sandro Meg invece e' rimasto piu' impressionato dal tesla 2°
    spinterometrico....... NON e' stato tanto per lo spettacolo di luci che gli
    si e' stagliato davanti agli occhi ma quanto per il rumore emesso che
    rende tutto veramente impressionante!

    Hanno fatto anche molta scena i tesla di DeltaHF
    pur essendo piu' piccoli avevano ciascuno un particolare che
    li rendeva speciali..... il primo ad esempio erogava una bella spanna
    di scintille con alimentazione a 12 o 24V in continua ( perfetto da
    tenere in auto! ) il secondo invece aveva dimensioni compattissime
    pur erogando 70-80 cm di scintille!

    La cosa particolare e' che il suo tesla spinterometrico ha la stessa
    potenza del mio....... lui lo ha ottimizzato per un ottimo rapporto
    dimensioni/risultato rendendolo praticamente portatile, io invece
    ho puntato ad ottimizzare il solo risultato ottenendo quasi il doppio
    della lunghezza delle scariche a prezzo pero' di dimensioni tutt' altro
    che portatili della struttura!

    Intanto abbiamo appreso un mucchio di nuove idee, specie da furio che
    era il piu' esuberante.

    Purtroppo ne sandro ne furio anno portato qualche giochetto free-energy,
    peccato, mi sarebbe proprio piaciuto vedere un meg da vicino.....
    sara' per la prossima volta! :-)


    Va beh, lascio che siano gli altri a parlare ora..... e' tardi per me, vado
    a nanna perche' domani devo alzarmi presto..... c'e' la fiera di Erba!


  4. #24
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jul 2004
    Messaggi
    206

    Predefinito

    Ciao Tesla,
    a proposito di fiera varie sfighe mi hanno impedito di venire peccato perchè ci tenevo!
    Comunque se ti va potremmo vederci qualche volta dalle tue parti magari insieme anche ad altri
    sempre che però riesco ad organizzarmi visto che me ne capita sempre una!

    Nel frattempo data la mia ignoranza potresti spiegarmi cosè un Teslacoil SPINTEROMETRICO??


    Ciao


  5. #25
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2002
    Messaggi
    1,695

    Predefinito

    Ciao,
    mi dispiace molto per Spacefinder,l'incontro e' avvenuto senza programmarlo e quindi possono succedere questi malintesi dell'ultimo secondo. Spero che magari, in futuro,si possa fare un mega-incontro di tutto il forum magari portando i Tesla, il Meg la fusione fredda e tutti i vari progetti del forum.
    Per quanto riguarda il mio avatar l'ho scelto perche' rende l'idea della persona che si occupa del progetto 'pazzo' del meg e quindi........
    Devo complimentarvi con tutti voi per il vulcano di idee che avete e di come riuscite a metterle in pratica,era veramente duro stare dietro a tutte le vostre idee/progetti (devo amettere che non seguo piu' assiduamente il forum e quindi mi sono sfuggiti alcuni progetti/idee).
    E' vero ,vedere un Tesla dal vivo e' davvero impressionante,il rumore e' assordante e le scariche sono affascinanti.Quasi quasi ne costruisco uno piccolino......vedremo(il tempo a disposizione in questo periodo e' veramente poco).
    Ciao e grazie della serata !!


  6. #26
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Hola Spacefinder!
    Hola Sandro!
    Hola All List!


    CITAZIONE
    a proposito di fiera varie sfighe mi hanno impedito di venire peccato perchè ci tenevo!
    Comunque se ti va potremmo vederci qualche volta dalle tue parti magari insieme anche ad altri
    sempre che però riesco ad organizzarmi visto che me ne capita sempre una!



    Dai qualche weekend libero riesco a trovarlo, la prossima volta cerchiamo di organizzarci meglio pero!




    CITAZIONE
    Nel frattempo data la mia ignoranza potresti spiegarmi cosè un Teslacoil SPINTEROMETRICO??



    Quello con lo...... spinterometro naturalmente!
    lo spinterometro e' in sostanza uno apparato elettromeccanico molto semplice formato da due
    o piu' elettrodi avvicinati gli uni gli altri, quando la tensione ai suoi capi e' sufficientemente alta
    da rompere la rigidita' dielettrica dell' aria, si forma una scintilla tra gli elettrodi che produce un
    vero e proprio effetto a valanga..... l' aria si riscalda istantaneamente diminuendo la sua resistenza,
    la diminuzione della resistenza fa si che una quantita' sempre maggiore di corrente riesca a circolare
    aumentando sempre piu' la temperatura e diminuendo la resistenza.
    tutto questo avviene in un tempo eccezionalmente breve e si protrae poi per un tempo relativamente
    lungo fino a che l' aria circostante NON si deionizza riaprendo il circuito
    per dirla breve, uno spinterometro e' un vero e proprio interruttore comandato dalla tensione ai
    suoi capi, finche' la tensione rimane al di sotto della tensione di rottura dell' aria lo spinterometro
    e' un circuito aperto, quando invece la tensione raggiunge questa soglia, lo spinterometro diventa per
    qualche istante un bel corto circuito.

    La differenza tra i tipi sta' tutta nel sistema che genera le oscillazioni sul primario, nel caso dello
    spinterometrico funziona cosi:

    1 - un condensatore viene caricato da una adatta fonte di alimentazione a tensione piuttosto elevata
    2 - quando la tensione ai capi del condensatore ha raggiunto il picco prestabilito, lo spinterometro si chiude
    connettendo il condensatore in parallelo alla bobina primaria
    3 - a questo punto il condensatore si scarica addosso alla bobina creando un campo magnetico all'
    interno di essa
    4 - quando il condensatore si e' scaricato, cessa di fare circolare corrente nella bobina primaria, questa,
    per effetto di Lentz, si oppone alla diminuzione della corrente circolante generando una tensione
    contraria a spese del campo magnetico che ha al suo interno, che viene "riassorbito"
    5 - la tensione contraria generata dalla bobina va a ricaricare il condensatore al cotnrario,
    6 - quando il campo magnetico si e' esaurito, la bobina cessa di erogare corrente
    7 - a questo punto il condensatore si ritrova nuovamente carico ( in senso inverso rispetto a prima ) ed
    e' forzato a far ripetere il ciclo in senso contrario.......

    il ciclo si dovrebbe ripetere in teoria all' infinito ma in pratica ad ogni passaggio parte dell' energia
    viene persa e le oscillazioni divengono di volta in volta piu' piccole.
    la frequenza delle oscillazioni dipende dal valore del condensatore e dell' induttore, il circuito infatti
    e' a tutti gli effetti un circuito risonante LC!

    ti chiederai, ma dove va a finire l' energia?

    una parte di questa finisce nelle inevitabili perdite parassite, il resto invece va a finire nell' avvolgimento
    secondario, che e' accoppiato magneticamente con il primario.
    l' accoppiamento delle due bobine e' piuttosto lasco ( quindi ci troviamo davanti ad un pessimo
    trasformatore ) ma questo NON deve essere considerato un problema, anzi, e' proprio un vantaggio.

    la bobina secondaria infatti e' provvista di un TOROIDE che, oltre ad essere un terminale di scarica
    arrotondato, presenta anche una certa capacita' parassita.
    la bobina secondaria forma, insieme al suo toroide, un altro circuito risonante LC, accordato guardacaso
    alla stessa frequenza del primo!

    la coincidenza delle frequenze di risonanza fa si che l' energia si trasferisca in piu' cicli dal sistema
    risonante primario a quello secondario e permette a quest' ultimo di effettuare un bel boost-up della
    tensione ai suoi capi.

    il tesla, e' bene ribadirlo, NON e' un trasformatore, pertanto NON e' applicabile la solita formula
    del rapporto spire per determinare la tensione d' uscita.
    lavorando in risonanza infatti si prende come fattore moltiplicativo il rapporto di impedenze.

    Ci sono ancora mille altre cose da dire, pero' il funzionamento teorico e' questo.
    seguendo quanto ho scritto sopra si riesce gia' a realizzare un tesla, magari bruttino, poco efficiente
    e per nulla ottimizzato, pero' lo si realizza ( e questo se permetti e' gia' un qualcosa )

    Per caso vuoi anche tu cimentarti nella costruzione di un tesla spinterometrico?


    CITAZIONE
    mi dispiace molto per Spacefinder,l'incontro e' avvenuto senza programmarlo e quindi possono succedere questi malintesi dell'ultimo secondo. Spero che magari, in futuro,si possa fare un mega-incontro di tutto il forum magari portando i Tesla, il Meg la fusione fredda e tutti i vari progetti del forum.



    sono curiosissimo anc' io di vedere la fusione fredda davanti ai miei occhi.
    e magari avvicinarci pure il contatore geiger per farlo "cantare" un poco
    l' ultima volta che e' stato fatto cantare e' stato alla recentissima fiera di ERBA, l' ho estratto per pura
    curiosita' davanti ad una bancarella che vendeva strumenti da cabina di pilotaggio di vecchi aerei.
    sono tristemente noti per la radioattivita' emessa dalle lancette e dalla scala fluorescente ( rigorosamente
    a base di radio, e ce ne' veramente tanto! ) ma sinceramente NON pensavo che potessero arrivare a
    livelli di radiazione cosi' alti.
    ogni strumento misurava circa 18-22 mR/h di sola radiazione gamma ( mi sono portato a dietro il
    geiger provvisto di schermatura in piombo calibrata per bloccare gli alfa e beta e lasciar passare solo
    i molto piu' penetranti gamma ), praticamente, al posto del solito ticchettio sporadico il contatore
    emetteva un vero e proprio trillo!!!!!!

    A titolo di esempio, il campione di Americio 241 che avevo usato per i primi esperimenti radiografici
    emetteva solo 1,5 mR/h!!!!!!!!!

    NON sapete quanto mi sarebbe piaciuto acquistarne uno....... ma il venditore voleva 25€ per gli
    strumenti guasti e 50€ per quelli funzionanti, alla stregua preferisco acquistare direttamente qualche
    campione di uranio, americio, plutonio o, meglio ancora, radio!
    ( anche perche' poi, al massimo li uso qualche volta per impressionarci qualche pellicola e basta )

    CITAZIONE
    Per quanto riguarda il mio avatar l'ho scelto perche' rende l'idea della persona che si occupa
    del progetto 'pazzo' del meg e quindi........


    Capito!



  7. #27
    Amministratore
    Registrato dal
    Nov 2002
    residenza
    non distante da Pisa
    Messaggi
    4,485

    Predefinito

    Ciao Ragazzi!

    Mi dovete scusare se mi sono eclissato da questa discussione e dall'incontro ma proprio non potevo esserci.

    Ma l'idea di organizzare un mega raduno ad hoc mi intrippa parecchio. E ho già trovato (quasi di sicuro) un bel locale dove poter portare e far vedere tutte le invenzioni senza problemi. Il locale (un pezzo di una ex fabbrica) si trova a Sesto s. giovanni periferia nord di Milano.

    Che ne dite, un pò prima di Natale si potrebbe organizzare o volete aspettare l'anno prossimo?

    Fatemi sapere!
    Roy

  8. #28
    Seguace
    Registrato dal
    Jan 2004
    Messaggi
    275

    Predefinito

    Ciao,

    Per me va bene!

  9. #29
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    hola all!

    CITAZIONE

    Ma l'idea di organizzare un mega raduno ad hoc mi intrippa parecchio. E ho già trovato (quasi di sicuro) un bel locale dove poter portare e far vedere tutte le invenzioni senza problemi. Il locale (un pezzo di una ex fabbrica) si trova a Sesto s. giovanni periferia nord di Milano.



    Ottimo!

    Mi piacciono i raduni, le fiere e le mostre, specie se sono in tema con
    l' hobby!

    Per me farla quest' anno o l' anno prox NON e' un grosso problema ( anzi
    sarebbe bello riuscire a farlo SIA quest' anno CHE l' anno prossimo! )


    A proposito di fiere e raduni.
    Ho la data semiufficiale della fiera di Vimercate nella quale andremo ad
    esporre i nostri tesla, NON ricordo il giorno e NON ho sottomano un
    calendario dell' anno venturo, ma si tratta del primo sabato dopo pasqua.

    Sempre a Vimercate il Sindaco ha intenzione di organizzare un' incontro
    con i ragazzi delle scuole locali per mostrare loro i nostri apparecchi,
    cercare di intrigarli ed invogliarli ad approfondire, dissipare i loro dubbi e
    naturalmente fargli perdere una mezza giornata di sQuola
    La data e' ancora da stabilire ( bisogna anche vedere SE si fara' ) il luogo
    del possibile ritrovo e' invece gia' stato fissato: la biblioteca comunale!
    ( durante quell' giorno decadra' l' obbligo del silenzio, saremo noi poi a
    zittire gli alunni assordandoli con le nostre scintille )

    Ricapitolando....... quello che ha in testa di organizzare EROYKA sara'
    un ritrovo privato, aperto solo ai partecipanti, il teslathon di vimercate
    sara' invece all' interno di una fiera / mostra-mercato che si svolgera'
    nei porticati della piazza centrale e sara' aperta al pubblico, infine,
    il possibile ritrovo in biblioteca verra' organizzato in concomitanza con
    le scuole che si porteranno a dietro i propri alunni! :-)


    FORZA GENTE, e' un occasione UNICA per tentare di istruire le
    "nuove leve", NON fatevela scappare assolutamente!!!!!!!!

    Vi ricordo che la partecipazione ad entrambe le esposizioni e' libera e
    gratuita ma dovrete darmi un preavviso di almeno una quindicina di giorni,
    dovrete darmi una descrizione ed una foto delle vostre apparecchiature
    per l' approvazione.

    si ricorda che le apparecchiature dovranno essere provviste di ogni sistema
    di sicurezza ( ove richiesto ) e dovranno essere ben fatte esteticamente.

  10. #30
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Dimenticavo.......

    Se si fara' l' esposizione in biblioteca, la data sara' probabilmente un
    sabato di Febbraio 2005

  11. #31
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti!

    Ciao Teslacoil e complimenti per le tue conoscenze e la tua grande esperienza in fatto di elettricità.....anzi, forse farei meglio a dire "alta tensione"!
    Io per il momento non mi sono ancora cimentato con tali elettrizzanti esperimenti (non ho un garage o una cantina dove poter trafficare in piena libertà), però devo dirti che l'idea di cominciare a vedere qualche bel fulmine, mi prende parecchio.
    Pensa che bello se durante le feste, invece di illuminare il solito albero natalizio, riuscissi magari ad accendere un bel tesla!
    Ti premetto che le mie conoscenze al riguardo sono piuttosto scarse, per cui se volessi darmi qualche dritta, te ne sarei veramente grato.
    Mi rendo conto che quando si ha a che fare con la tensione, specie se "alta", bisogna prestare la massima attenzione a non causare danni irreparabili alla propria persona e agli altri, cercando di adottare tutte le precauzioni possibili; pertanto, cercherò di far tesoro di ogni tuo eventuale suggerimento o consiglio.
    Credo che, nel mio caso, forse sarebbe meglio provare con qualcosa di piccolo e semplice, tanto per iniziare a prendere un po' di confidenza.....che ne dici?

    Grazie e a presto!



    P.S. Recentemente sono riuscito a recuperare un vecchio trasformatore di quelli usati per illuminare le insegne al neon, con alcuni condensatori.
    Il primo è un pesante "mattone" che riporta sulla targhetta, Prim: 220v Sec: 2x5Kv; gli altri sono dei bei cilindretti di alluminio, con i seg. dati impressi:
    VAC 600 µF 16 ±5%
    Pensi che possano venirmi bene per qualche progetto ad "alta tensione"?





  12. #32
    Seguace
    Registrato dal
    Jan 2004
    Messaggi
    275

    Predefinito

    Ciao,

    Sembra molto buono il trasformatore per insegne (nst) da 10 kv a presa centrale?

    Quanti milliampere sono?

    Con quel trasformatore difficilmente riuscirai a farci un piccolo tesla, va bene per fare un grosso tesla!


    Controlla che il primario non sia in perdita verso massa e se la resistenza di ogni "ramo" del secondario sia uguale.

  13. #33
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (deltaHF @ 11/11/2004, 07:31)
    Ciao,

    Sembra molto buono il trasformatore per insegne (nst) da 10 kv a presa centrale?

    Quanti milliampere sono?

    Con quel trasformatore difficilmente riuscirai a farci un piccolo tesla, va bene per fare un grosso tesla!


    Controlla che il primario non sia in perdita verso massa e se la resistenza di ogni "ramo" del secondario sia uguale.

    Un saluto a tutti

    Ciao deltaHF,

    immaginavo che questo trasformatore sarebbe stato più utile per "grossi" esperimenti!

    Comunque, per il momento non ho ancora fatto i controlli che mi hai suggerito, ma già ti posso dire che il valore di corrente segnato sulla targa è : 25 mA Max.

    Grazie dei consigli!

  14. #34
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Hola Vick!

    In effetti anc' io avevo sperato in bene quando ho letto dei 10kV, ma poi
    mi sono un tantino ridimensionato quando ho letto la corrente..... solo 25
    mA, ci viene fuori giusto giusto un teslino della categoria dei piccoli.

    Grazie alla tensione parecchio elevata che di certo fara' bene al Q del
    circuito risonante pero' l' aspettativa di lunghezza di scintille massima
    e' ancora di tutto rispetto, se fai le cose fatte veramente bene ti
    verrebbero fuori 68cm di fulmini teorici, decisamente un risultato superlativo
    per un tesla di categoria "piccoli"

    Contando che sei un neofita, e probabilmente NON hai nemmeno gli
    strumenti di misura e le conoscienze necessarie per tararlo adeguatamente,
    il risultato NON potra' che essere piu' basso, ma io sono ottimista, partendo
    da 10kV di tensione e facendoti correggere il progetto da qualche esperto
    prima di metterti a costruirlo NON dovrebbe essere poi cosi' problematico
    riuscire a raggiungere e superare il traguardo del mezzo metro.

    Purtroppo, i condensatori che hai trovato NON ti potranno essere d' aiuto,
    tuttalpiu' potresti usarne uno per rifasare l' NST;
    per il trasfo che hai sottomano ti servono 11nF a 30kVcc, ovviamente di
    ottima qualita', alto dV/dt ed alta corrente, in grado di reggere la risonanza.


    Che vuoi fare???? vuoi provare a cimentarti nell' impresa????

    Dai, dai, un altro socio attivo in ALTATENSIONE mailing list, ti consiglio
    fin da subito di procurarti una fotocamera digitale di buona qualita' o.....
    ...... un amico che ce l' abbia!!!



  15. #35
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti!

    Ciao teslacoil, grazie dei consigli e delle precisazioni che mi hai fornito riguardo ai condensatori.
    E' vero, sono un neofita in questo campo e non ho nè gli strumenti adatti nè le conoscenze per testare un tesla. Penso che intanto mi farò un giretto nella mailing list di Altatensione e raccoglierò un po' d'informazioni sui tesla, perchè ho bisogno di chiarirmi un po' le idee sull'argomento. Poi, con calma, proverò a procurarmi il materiale necessario e magari tenterò anche di farmi un progettino......umm, credo di avere già un'idea riguardo all'esperto a cui far visionare e correggere un mio eventuale progetto

    A presto,

    Vick


  16. #36
    Ospite

    Predefinito

    Ehilà Teslacoil.............
    Anch'io voglio esserci quando capiterà che vi incontriate............
    Bacione....
    Myriam

  17. #37
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Hola All!

    Per ora NON ci sono incontri organizzati, tuttavia c'e' gia' una fiera aperta
    al pubblico che vedra' presenti come espositori me ed altri soci di
    ALTATENSIONE mailing list

    La fiera si svolgera' Sabato 2 aprile a Vimercate (MI) in Piazza Marconi.

    L' ingresso visitatori e' libero e gratuito, durante tutta la mattinata saranno
    presenti anche numerose bancarelle che venderanno materiale surplus,
    e' possibile ( ma NON e' tuttora confermato ) che la sola esposizione si
    protrarra' anche nel pomeriggio.

    Se volete vedere qualche bel fulmine fate un salto a Vimercate!

  18. #38
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (teslacoil @ 26/12/2004, 23:41)
    Hola All!

    Per ora NON ci sono incontri organizzati, tuttavia c'e' gia' una fiera aperta
    al pubblico che vedra' presenti come espositori me ed altri soci di
    ALTATENSIONE mailing list

    La fiera si svolgera' Sabato 2 aprile a Vimercate (MI) in Piazza Marconi.

    L' ingresso visitatori e' libero e gratuito, durante tutta la mattinata saranno
    presenti anche numerose bancarelle che venderanno materiale surplus,
    e' possibile ( ma NON e' tuttora confermato ) che la sola esposizione si
    protrarra' anche nel pomeriggio.

    Se volete vedere qualche bel fulmine fate un salto a Vimercate!

    Grazie Tesla...........

    ci sarò di sicuro......

    Bacione....... Myriam

  19. #39
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2004
    residenza
    Milano
    Messaggi
    515

    Predefinito

    Hola All!

    Rettifico...... la data della fiera di Vimercate e' Sabato 16 Aprile 2005!!!!!!

    Tutto il resto delle info sono corrette.


 
+ Rispondi
Pagina 2 di 2 primaprima 1 2

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi