Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 141 1234567891011121314152151101 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 2813

Discussione: Primi dati Impianti FV

  1. #1
    Ospite

    Predefinito



    Gentile forum,

    vorrei aprire una sezione in cui riportare i dati che ciascuno collezionaerà con il suo impianto affinchè si crei un luogo tecnico di riferimento per chi volesse in futuro installare un impianto.

    E' importante che ciascuno indichi la potenza nominale dell'impianto (lato corrente continua), il luogo in cui l'impianto è installato con relativa altitudine, ed infine l'inclinazione dei moduli, oppure specificare l'esistenza dell'inseguitore automatico o 'manuale', a due assi, ad un asse EST-OVEST, oppure NORD-SUD.


    Il mio impianto è un 4200 W nominali, pannelli SOLTERRA, inverter MASTERVOLT QS 6400, 3 stringhe di 8 pannelli, inclinate rispettivamente di 29°,26° E 29° fisse.

    L'impianto è situato in CARNATE (MI) a 230 m. s.l.m.

    Vorrei oggi solamente esporre i risultati ottenuti qualche minuto fa, poichè sono particolarmente sorprendenti. In particolare oggi probabilmente in Lombardia si sono realizzate le condizioni ideali per il massimo rendimento possibile dei pannelli:

    1) forte vento da NORD, NORD OVEST ed effetto foehn
    2) Umidità 15-20% e quindi cielo blu
    3) temperatura massima di circa 20°
    4) Angolo dei pannelli vicino all'ottimale per il periodo.

    Ebbene la potenza istantanea in alternata registrata è stata:

    ore 10.38 =2992 W
    ore 12.04 =3537 W
    ore 13.07 =4300 W !!!!!
    ore 13.42 =4292 W (valori oscillanti fino a 4095 W !!!)
    purtroppo non dispongo ancora di un sistema di monitoraggio per la memorizzazione del valore massimo.

    domani segnalerò l'energia complessiva nella giornata.

    Andrea

  2. #2

    User Info Menu

    Predefinito

    Andrea,
    ottima idea e complimenti.
    Bolle

  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    Allego qui il riassunto del mese di Maggio (dal 06-05 al 31-05-2006):

    Dati misurati dal 3° contatore.

    Impianto 4200 Wp, SOLTERRA-MASTERVOLT QS6400, CARNATE (MI) 230 m. slm:

    Energia :488 kWh
    Energia max giornaliera: 27.4 kWh (30-05-2006)
    Potenza max AC : 4300 W (30-05-2006)

    Note ed osservazioni:
    1) il mese è stato frequentemente perturbato, con frequenti giornate nuvolose o molto nuvolose. 5 giornate quasi completamente soleggiate con produzione superiore a 25 kWh.
    2) nella giornata del 30-05, si sono registrate condizioni ideali che hanno portato a potenza di picco sorprendente. Il valore è determinato ovviamente anche dalle condizioni di soleggiamento superiori ai 1000 W/mq di test dei pannelli.

    Andrea

  4. #4

    User Info Menu

    Predefinito

    QUOTE (mansoldo @ 1/6/2006, 05:46)
    2) nella giornata del 30-05, si sono registrate condizioni ideali che hanno portato a potenza di picco sorprendente. Il valore è determinato ovviamente anche dalle condizioni di soleggiamento superiori ai 1000 W/mq di test dei pannelli.

    e invece, quale è stato il rendimento nella giornata più "schifezza" del mese?
    Vaso

  5. #5

    User Info Menu

    Predefinito

    x Vaso e per tutti,
    le mie esperienze sul mio impianto sono:

    a.giornata perfetta (estate piena senza nuvole) 6 volte la potenza di picco ( cioe' un impianto di 1 Kwp eroga 6kwh al giorno)

    b.giornata schifezza (cielo nero in pieno inverno) 1/10 della potenza di picco (cioe' un impianto di 1 Kwp eroga 100 wh al giorno)
    Bolle
    PS:Per mansoldo, ci saranno giornate migliori...fidati.

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    Giustamente la giornata peggiore si è attestata a 10.3 kWh.

    Circa i metodi qualitativi di Bolle, sul valore massimo concordano con quanto fin'ora rilevato, poichè non ho ancora avuto una giornata di sole completo.

    Faccio notare che oggi, nonostante la bella giornata, limpida fresca e ventosa la produzione di picco non ha superato i 3500 W, 20% meno del 30-05. Anche oggi, ahimè, si è annuvolato nel pomeriggio (25,8 kWh).

    Andrea

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    conto della serva :6kwora x49.5 (impianto 49.5) x365 gg x 0.55€ = 59.622€ anno nelle migliori delle ipotesi esatto? e una media annuale? che tipo di inseguitore? - grazie per l'eventuale risposta

  8. #8
    Ospite

    Predefinito

    Aliante,

    non puoi estendere le 6 ore di utilizzo del picco a tutto l'anno. Quelle sono relative alle giornate migliori del periodo migliore. In genere per un calcolo annuale come il tuo si considerano mediamente 4 ore di picco per 365 giorni. Questo per un installazione su tetto e quindi senza inseguitore.

    Con l'inseguitore il tuo calcolo potrebbe andare bene, a parte lo 0.55 che credo sia 0.45 Euro/kWh.

  9. #9
    Ospite

    Predefinito

    Ieri,
    giornata di monitoraggio dell'impianto con alcuni test e verifiche sulle varie stringhe.
    Devo rettificare quanto detto in altri post a proposito di rendimento e angoli.

    La giornata di ieri è trascorsa nuvoloso per la prima parte con affermazione di sole pieno e limpido a partire dalle 13.30.

    Ho monitorato per tutta la giornata le tre stringhe separatamente ed ho ora a disposizione le 15 ore di funzionamento durante le quali sono evidenti alcune operazioni e test che ho effettuato (rimozione dell'antenna e raffreddamento tramite innaffiatore da giardino posto sul tetto).

    Purtroppo non riesco ad allegare files, ma me li potete richiedere (andrea.mansoldo@libero.it).

    Alcune osservazioni:

    stringa superiore 29°, a scolmare sulla falda, in modo da essere esposta ai venti da nord per 1/3 della lunghezza del pannello e convogliare aria forzata a scorrere sotto.

    stringa media 26°

    stringa bassa 29°

    Risultati.

    1) Rimozione dell'antenna

    In questo primo periodo era la stringa superiore ad evidenziare la minor produzione nell'arco della giornata durante le giornate serene.
    Il motivo era dovuto all'ombreggiamento dell'antenna che ieri si è scoperto iniziare verso le 14, quando da una produzione superiore rispetto alla stringa media si è passati in breve ad una inferiore.
    Quindi ieri si è rimossa l'antenna televisiva.
    La stringa superiore è ripassata 'in testa', in produzione per tutta la giornata.

    2) Effetto raffreddamento

    Stante la giornata radiosa del pomeriggio, verso le 15 ho attivato l'innaffiatore del giardino posto momentaneamente sul tetto e capace di innaffiare l'intero impianto.
    L'effetto è stato un aumento da 2400 W a 2666 W, quindi di circa il 10%. Si conferma pertanto sensibile l'influenza della temperatura e, considerando che la giornata di ieri non era da caldo estivo ma fortemente ventilata e fresca le differenze potrebbero essere superiori.

    Al termine della giornata le misure di energia sono state le seguenti:

    stringa 1 : 6,62 kWh
    stringa 2 : 6,61 kWh
    stringa 3 : 6,59 kWh

    Quindi produzioni molto allineate nonostante la diversa inclinazione.

    Saluti

    Andrea

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    complimenti per la precisione delle misurazioni, se non chiedo troppo vorrei sapere la città d'installazione e l'orario di inizio e fine della produzione di energia,
    alcuni siti infatti riportano che in sicilia nonostante ci sia il sole fino oltre le 20,00 la produzione termina al maasimo alle 18,00.

    ciao e grazie

  11. #11
    Ospite

    Predefinito

    Se guardi sopra il sito è più volte riportato. Comunque è :

    Carnate (prov. MIlano, nord-est) m.230 slm,
    In questi periodi la durata di produzione è di circa 14-15 ore.

    L'accensione dell'inverter avviene attorno alle 5.45-6.00 con pochi Watt, (6-7) e con analoga potenza si spegne verso le ore.20-20.30.

    Ore legali

    Andrea

  12. #12

    User Info Menu

    Predefinito

    Andrea,
    ho rivisto i tuoi vecchi valori...in effetti la differenza di rendimento della seconda stringa rispetto le altre due era elevata ( puoi verificare anche tu...il simulatore mi da una differenza di rendimento inferiore all'1 %)...i tuoi valori sono comunque utilissimi visto che si tratta di un ombreggiamento...finalmente iniziamo a toccare con mano i casi reali.
    Comunque tra un qualche giorno sarai all'elevazione ottimale (29 almeno la simulazione dice questo)...sarebbe interessante (sempre se hai la possibilita') fare altre prove sull'inclinazione...io inizio questo weekend.
    Ciao
    Bolle


    X meno,
    1. fare attenzione all'ora solare/legale
    2. in sicilia il sole tramonta prima rispetto milano
    comunque sia il valore delle 19.00 di fine produzione non e' giustificato...a meno che i panelli non siano orientati sud-est...ma il valore e' strano.
    Bolle

  13. #13
    Ospite

    Predefinito

    Gentile Forum,

    il mese in conclusione è stato solarmente più positivo rispetto al mese precedente.

    Ho approntato un file excel che cerca di ipotizzare un rendimento finale annuale. Il riferimento è ricavato dalla curva mensile fornita dal sito della comunità Europea e che per il mio impianto fornisce 4902 kWh/anno (sottostimati).
    Ho considerato la distribuzione delle produzioni mensili e poi ho formulato due ipotesi:
    1) dati reali con ripartizione proporzionale anche nei mesi mancanti, ricavata dai dati reali via via ottenuti. (Stima superiore)
    2) Dati reali e dati Comunità Europea per i mesi mancanti (stima minima).

    Poichè attualmente i dati reali ottenuti sono superiori a quelli di riferimento si ottengono delle proiezioni annuali come segue:

    stima minima : 5096 kWh/anno (+3.95%)
    stima massima : 5795 kWh/a (+17.97%)

    Man mano che i dati reali sostituiranno i dati ipotizzati con i due criteri le due stime convergeranno al valore vero.

    osservazioni:
    1) La prova temperatura attraverso attivazione innaffiatore, effettuata in una delle giornate molto calde, attorno alle 13.00 e per 10 min., ha dato un incremento compreso tra 12 e 13.8% (curva disponibile).

    2) Nelle calde e soleggiate giornate la potenza di picco non raggiungeva i 3300 W


    A venerdi per il resoconto finale di Giugno.

    Andrea

  14. #14
    Ospite

    Predefinito

    Allego i miei dati di Giugno 2006:

    4.2 kW, Mastervolt-SOLTERRA, Carnate (MI): 3 file, inclinazione fissa 29°,26°,29°

    produzione Giugno 690 kWh
    produzione max giorno 7: 26,89 kWh

    Saluti

    Andrea

  15. #15

    User Info Menu

    Predefinito

    Andrea,
    hai annaffiato i pannelli....grandissimoooo!!!
    Bolle

  16. #16
    Ospite

    Predefinito

    Sì, in effetti quello del raffreddamento è un ragionamento da considerare. Ovviamente pe chi ha un impianto di raccolta d'acqua piovano e può così riciclare quell'acqua.

    Pensavo che unendo raffreddamento e inseguitore bi-assiale si potrebbe arrivare a:

    1.13*1.30=1.469, cioè incrementare la produzione del 47% quella di un normale pannello.

    Andrea

  17. #17
    Ospite

    Predefinito

    Davvero complimenti a Mansoldo per tutta la serie di dati e osservazioni di cui ci rendi partecipi.

    Volevo chiederti , da perfetto ignorante quale io penso di essere...., qual'è la relazione tra raffredamento dei pannelli stessi a mezzo acqua e la loro maggior resa. Un impianto come il tuo all'incirca quanto puo' venire a costare, in casa se ne parla parecchio da tempo di installare i pannelli, avremmo a disposizione una buona superficie di tetto rivolta giusto-giusto verso sud....

    Tanti saluti da Paolo , Suzzara (MN)

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    se non ricordo male lessi che i pv aumentano la loro efficienza con l'aumento della temperatura a detrimento xò della durata degli stessi.
    una prova una tantum la potresti fare: appoggiare quei cosi usa e getta per fare il ghiaccio sui pannelli a mò di lente fresnel!

  19. #19
    snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
    Ospite

    Predefinito

    Il rendimento dei pannelli è inversamente proporzionale alla temperatura. Le prove si fanno a 25° ma la massima tensione si produce a temperature sotto lo 0.

  20. #20
    Ospite

    Predefinito

    Io ho letto di uno +0.4,0.5% pero ogni grado C in meno. Potrebbe tornare con i miei risultati. Ho rilevato un +13% e considerando che l'acqua è a 15-17°, il gioorno che li ho innaffiati, la temperatura era di circa 32°C, ma il pannello avrà tranquillamente raggiunto i 45-50° alle 13.

    Metterò nel prossimo futuro un qualche sensore che mi permetterà di avere tra le altre anche la temperatura del pannello così potrò essere più preciso.

    Il mio impianto da 4.2 kWp
    Pannelli SOLTERRA (CH)
    Inverter Mastervolt qs6400
    è costato con IVA ed installazione compresa 26.610 Euro.
    Ti do anche l'installatore che si trova in prov. di Verona ma in prossimità del confine con MN:
    Eurotelecom
    info@energiasolare.net
    www.energiasolare.net
    tel.0456340055

    Saluti

    Andrea

  21. RAD
Pagina 1 di 141 1234567891011121314152151101 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •