Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 79

Discussione: Onde scalari

  1. #1
    pancia37
    Ospite

    Predefinito



    Bongiorno a tutti , dopo avere letto questo :

    http://www.k-meyl.de/go/60_Primaerliteratur/Scalar-Waves.pdf

    vorrei provare a riprodurre questo esperimento solo che non vorrei , regalare a questo signore dei soldi nel caso fosse una bufala , avrei pensato a due bobine di motori a scoppio di quelle vecchie , per riprodurre il fenomeno , cosa ne pensate ? grazie per gli aiuti .




  2. #2
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti , cè un utente che con questa configurazione è riuscito a trasmettere senza perdite , energia acendendo dei neon , con questo sistema , schema fatto da lui , e preso dagli appunti di meyl , dopo se lui vorra si fara vivo , cmq ragazzi le prove le ho fatte anchio e funziona , speriamo che l'utente si faccia vivo anche qui visto che anche lui frequenta questo sito , e ci dia i miglioramenti che sta facendo , cmq provate a costruire questo schema e rimarrete sconvolti .
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  3. #3
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Molto interesante da riprodurre anche questo :

    TeslaTech Resource Center ONLINE -- Scalar Wave Technology

  4. #4
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao , il fatto che la fusione fredda fatta da arata con dell gas , produca maggiori risultati , mi fa pensare sempre di più che tesla avese capito che con i gas sia possibile andare in overunyt, anche con la trasmissione di energia , forse quando questo aviene dovuta anche la velocita della energia ,si carica nell medio ambiente , visto che lui diceva che le onde scalari sono molto più veloci della luce.

  5. #5
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Carino. Peccato che, a parte i tachioni (la cui esistenza rimane per ora una speculazione mantenatica), nulla vada più veloce della luce.

  6. #6
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao valmax , infatti sono solo supposizioni , l'unica cosa che ti devo contradire è l'esperimento efettuato dall utente che ha fatto lo schema di questa discussione , e credimi, veramente ce qualcosa di strano , lui dice che anche a 20 m i neon si accendono senza perdite (anzi ..), il sistema è da migliorare , cosa strana trasmette e riceve in qualsiasi posizione tu metta i dispositivi .

  7. #7
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è una critica rivolta a te, Pancia. Ho visto il link, ed è un minestrone delle solite affermazioni iper-entusiaste con toccata e fuga nella quasi-magia (un collegamento di feedback 'emozionale'??) condite da disegnini (questi fatti meglio dei soliti, lo concedo) e non un brevetto e SOPRATTUTTO una foto e/o filmato di sistema realizzato e funzionante, ne' appaiono link a siti che possano convalidare le allegre supposizioni di un sito che non è stato aggiornato da 2 anni.
    Hmm, bona la bufala col pomodor!

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Rieccomi qua a scrivere :-)

    Per la stessa natura delle onde elettromagnetiche (per quanto uno tenti di direzionarle) esse si trasmettono sul campo elettromagnetico (formatosi dalle cariche in movimento).
    Ne segue che, dato che è un campo, la capacità di trasmissione diminuisce con il quadrato della distanza.
    E' inevitabile che ci siano perdite di energia, e mi sembra molto strano che si affermi l'esistenza di un dispositivo che le impedisca (non lo nego in assoluto, ma dico che mi sembra molto ma molto strano)

    telsa aveva il sogno di trasmettere enegia a distanza e ci è riuscito, come ci sono riusciti in molti altri, rimane comq il problema che l'energia viene dispersa, con innumerevoli effetti collaterali (spreco di energia ed effetti dell' energia dispersa sull' ambiente circostante), per questo questa tecnologia non è molto usata.... :-)
    .:@ Andreabont @:.

    Il mio motto in teoria è "Tutto è possibile, basta esserne capaci"...
    ma data l'ironia tro
    ppo sottile lo modificherei in "Tu provaci, poi vediamo come va..."

  9. #9
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Ciao andreabont , ti spiego perchè sono convinto che non sia una balla , la persona che sta efettuando gli esperimenti è una persona , che sicuramente avrai visto nell forum , solo che ultimamente lo seguo anche in un altro forum perchè lo stimo molto , non capisco per quale motivo qui su energetica è già da un po che non si fa vedere, cmq quando vedrai chi è la persona ti renderai conto di chi parlo ,
    Sistemi di trasmissione longitudinali - Tesla Replica

  10. #10
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Eccolo , di nuovo meyl che spiega fino in fondo la teoria di tesla , spiega anche come funziona , guardate tutti i video :

    YouTube - Scalar Wave Field Theory - 1

  11. #11
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    a colpo d'occhio è stato rimosso perché postato senza il permesso degli autori.

  12. #12
    archimede1972
    Ospite

    Question

    La cosa mi puzza ,perché quando si fa qualcosa che funziona tutti spariscono?

    Allora e meglio essere vaghi nelle cose ,cosi non crei attenzione ai potenti della terra?

    Ma sembra di vivere in matrix quando si ragiona fuori dal gruppo vieni sistematicamente fatto fuori.

    Spero che mi sbagli, sarebbe bello saperne di più, uno schema più dettagliato non c'è'?

  13. #13
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse perché quando quel calcosa 'funziona' e qualcuno chiede spiegazioni, i burloni di turno preferiscono dileguarsi piuttosto che affrontare un serio esame scientifico.
    Quando si ha in mano qualcosa di concreto, esattamente come ci insegna la storia del commercio, la prima cosa che si fa è brevettare quel qualcosa e darsi da fare per farci soldi.
    Dovremmo parlare di realizzabilità di idee, non di bassa politica da marciapiede, hein?

  14. #14
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    Sono d'accordo in parte anche io ho ottenuto piccoli risultati ma scientificamente non sarei ingrato di spiegarlo ,se poi lo dovrei commercializzare non avrei ne i fondi per farlo e non conosco le persone che potrebbero finanziare su un progetto senza basi fisici attuali .

    In pratica se tra di noi ci sarebbe un Leonardo da vinci morirebbe di povertà e sicuramente neanche preso in considerazione tra i illuminati di oggi ,sarebbe per la gente il visionario di turno.

  15. #15
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    In pratica se tra di noi ci sarebbe un Leonardo da vinci morirebbe di povertà e sicuramente neanche preso in considerazione tra i illuminati di oggi ,sarebbe per la gente il visionario di turno.
    E qui che ti sbagli: tanto per cominciare, se ti premunissi di dare un'occhiata alle top 10 del 2008 delle nuove scoperte ed applicazioni scientifiche, vedresti che di nuovi Leonardo non ce n'è solo uno, ma TANTI. In tante discipline, ognuna di esse portata a nuove vette, dalle scoperte di nuovi sistemi solari, ai progressi verso la nanotecnologia, alle nuove cure mediche, ai nuovissimi materiali per edilizia, aeronautica, alle sempre nuove applicazioni informatiche, al prossimo futuro dei computer quantistici...
    Tu pensi che debba saltare fuori cosa? Un genio capace di sovvertire i principi scientifici conosciuti? Violare le leggi della fisica? E' vero, un simile individuo non sorgerà mai perché la realtà non può essere piegata a piacimento. Abbiamo la fortuna di vivere un'epoca d'oro per la ricerca e le sue applicazioni, non diamola per scontata, non banalizziamola in cerca del nuovo profeta. E, se ci pensi, già rispetto a cinquanta anni fa, viviamo quella che allora sarebbe stata percepita come fantascienza. Meditate, gente, meditate...

  16. #16
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    perché pensi che siamo ad un livello tale di intelletto che conosciamo tutto, credi che le leggi fisiche sono state già tutte scoperte? non credi che forse conosciamo solo una parte della fisica attuale!!!!!

    Vedrai che tante ricerche vengono da fenomeni che non si conoscevano ,la matematica ci a insegnato che che sempre qualcosa da scoprire ,pensa che antiche civiltà erano più avanti di noi , gli antichi egizi x la loro epoca sapevano molto più di noi ,erano in grado di costruire edifici immensi ,i di curare malattie senza medicinali ecc.

    Nella società oggi devi essere figlio di papa , e se ai fondi per comprati costosissimi libri di fisica e permettiti di mantenerti gli studi universitari ,se no sei fuori!!!!! ,senza denaro non sei nessuno,ecco perché le nostri menti vanno al estero proprio per una mentalità' tutta italiana bigotta e ottusa.

    Non aspettiamo un profeta ma almeno diamoci il giusto spazio ,perché nessun scienziato si affianchi a queste scoperte stravaganti? perché nessuna rivista scientifica ne parli?

    Almeno discutiamone con le migliori menti del modo vediamo cosa ne esche fuori no?
    La verità e un altra dove no c'è' un ritorno economico non interessa a nessuno ,gli scienziati lo sanno benne non mettersi contro il padrone se no gli taglia le gambe!!!!!

  17. #17
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    perché pensi che siamo ad un livello tale di intelletto che conosciamo tutto, credi che le leggi fisiche sono state già tutte scoperte? non credi che forse conosciamo solo una parte della fisica attuale!!!!!
    E' verissimo che abbiamo ancora tanto, ma davvero tanto da scoprire, ma questo non sminuisce il grande lavoro fatto finora da tanti scienziati nelle più svariate discipline, portandoci ad un livello di conoscenza e benessere che, ripeto, solo cinquant'ani fa si sarebbero sognato. La fisica quantistica da sola è stato il classico salto del gigante.

    Vedrai che tante ricerche vengono da fenomeni che non si conoscevano ,la matematica ci a insegnato che che sempre qualcosa da scoprire ,pensa che antiche civiltà erano più avanti di noi , gli antichi egizi x la loro epoca sapevano molto più di noi ,erano in grado di costruire edifici immensi ,i di curare malattie senza medicinali ecc.
    Anche la prima parte è vera: i neutrini, la materia e l'energia oscura, e forse i microorganismi marziani... Il mondo e l'universo sono scrigni di tesori, ma che ti piaccia o no, le leggi della termodinamica, per citartene una, resteranno sempre quelle da qui a 300 milioni di anni luce.
    Quanto alla tua osservazione sulle antiche ed avanzate civiltà, se ci tieni proprio a portarla avanti ti consiglio di esporre delle solide prove, e non il tradizionale sproloquio di chi non ha argomenti se non una strana forma di fede. Di PallinoF ne abbiamo uno e ci basta, thanks.

    Nella società oggi devi essere figlio di papa , e se ai fondi per comprati costosissimi libri di fisica e permettiti di mantenerti gli studi universitari ,se no sei fuori!!!!! ,senza denaro non sei nessuno,ecco perché le nostri menti vanno al estero proprio per una mentalità' tutta italiana bigotta e ottusa.
    Per quanto sia vero parte di ciò che dici, evitiamo di buttarla in politica. Questo NON è il thread adatto.
    Quanto ai debiti, anche negli USA uno studente non figlio di papà si indebita pesantemente per mantenersi gli sudi, quindi il sistema non è peccaminoso solo da noi. Semmai, a noi manca una vera cultura della meritocrazia, subordinata alla baronia. Ma, ripeto, questo particolare argomento chiudiamolo qui a causa delle sfumature politiche.

    Non aspettiamo un profeta ma almeno diamoci il giusto spazio ,perché nessun scienziato si affianchi a queste scoperte stravaganti? perché nessuna rivista scientifica ne parli?
    Perché la ricerca scientifica, quella seria, deve verificare sperimentalmente la validità di un video amatoriale postato su youtube. E se i creatori del video si dissolvono, vuol dire che la loro 'ricerca' non era kosher. Anche una nostra vecchia conoscenza, AmicoD, aveva affermato con grande veemenza di avere inventato e brevettato un sistema di generatori che violava la II legge della termodinamica, per ottenere energia infinita, e aveva anche affermato di avere contattato il governo cubano (giuro!) per fornire loro gratuitamente progetti e idee. Fosse vero, Cuba adesso sarebbe il cuore energetico del centro e sud america, giusto? Mica LORO avrebbero paura di inimicarsi i potenti della terra.

    La verità e un altra dove no c'è' un ritorno economico non interessa a nessuno ,gli scienziati lo sanno benne non mettersi contro il padrone se no gli taglia le gambe!!!!
    Altra menzogna, e lo sai benissimo, Archi:
    1) la ricerca pura può non essere finanziata come vorremmo, ma ha molti fondi ed ha fatto passi da gigante. Pensa solo a che sforzo titanico deve esserci voluto per realizzare l'LHC, o quanto fosse costato a suo tempo l'Hubble, o cosa ci è voluto per mandare la Huygens su TITANO. Quelle non sono ricerche a fini economici, ma le hanno fatte e finanziate.
    2) Se un ricercatore scopre un modo di far fare tanti soldi alla sua azienda (visto che normalmente non sono liberi consulenti come dei commercialisti), la sua azienda detiene automaticamente i brevetti, quindi non ha bisogno di mettersi contro nessuno, a meno che non capisca che tale scoperta abbia degli sgradevoli risvolti etici e allora si senta obbligato a non rispettare il contratto.
    3) un ricercatore amatoriale è sì fortemente penalizzato dal punto di vista logistico, ma stai tranquillo: proprio in un paese dove l'economia di mercato la fa da padrona, se l'idea è valida, fa i soldi. Presente quel buffo ometto di nome Steve Jobs, o quella coppia di svitati che hanno inventato Google? E ci si potrebbe riempire un elenco del telefono.
    Ultima modifica di Valmax; 12-02-2009 a 20:18

  18. #18
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    scusate ragazzi se occupiamo questo spazio x idee personali

    Rispetto le tue idee, abbiamo tutti noi una passione in comune che la conoscenza.

    Ebbene il problema e non ascoltare le idee fuori dal coro , cioè viviamo in mondo di richiesta e offerte perciò tutto quello che esche fuori non va visto come una risorsa.

    Ebbene io non metto indubbio le ricerche fatte in questo secolo
    il problema e che di più.
    Ho visionato e letto tante cose, solo alcune cose sono inspiegabili ,quello che attirato alla mia attenzione e che ci sono delle invenzioni che non hanno spiegazione fisiche.

    Questo signore Johna Hutchisona ha fuso il legno con il ferro ,e stato studiato da tanti scienziati e non sanno dare una risposta scientifica .
    Johna Hutchisona e riuscito a disgregare la materia e fondere due oggetti completamenti diversi tra loro come me lo spieghi.

    Allora ho e una bufala o vanno riscritti i libri di fisica,siccome questo personaggio ha attirato l' attenzione dei militari che gli hanno confiscato tutto il materiale che aveva in casa.

    Parecchi scienziati gli hanno proposto di ripetere esperimento ma lui non ce mai riuscito allora il sig Johna Hutchisona e un burlone ho a capito tutto , se voleva restare su questa terra doveva stare zitto.

    Devi sapere che i poteri petroliferi hanno una tale forza da impedire qualsiasi travolgimento energetico ,non lo fanno con la forza ma sovvenzionando con i dollari tanti dollari .

    Quale governo si indebiterebbe fino a collo? x una energia alternativa? penso nessuno!! perché gli interessi in ballo sono troppo grandi meglio un uovo oggi che una gallina domani!!!!!! .
    X quando riquadra gli sforzi x la ricerca devi sapere x la maggior parte viene da fondi privati cioè da comuni cittadini ,in Italia mi viene da ridere pensare a questa cosa ,l'unica cosa che si pensa e l' abbonamento al calcio......

    x brevettare un aggeggio in italiano se non ricordo male 7 mila euro , a livello nazionale mi sembra il doppio ,per cui noi comuni mortali sono delle cifre irraggiungibili con un mutuo quarantennale + figlio moglie e governo a carico.......

  19. #19
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Archi, ripeto: evita di buttarla sul politico-filosofico. Posso non essere un moderatore, ma so distinguere ancora la degenerazione di un thread.
    Le leggende metropolitane e la disinformazione sono PIENI di esempi come il tuo sig. Hutchisona, anzi mi complimento per l'originalità di questo esempio. Se hai dei dati, link a siti seri, uno straccio di documento verificabile, apri un thread ai confini della scienza e lì posta tutto in modo da garantire un sereno confronto in appropriata sede.
    Il resto è aria fritta e rifritta, E puzza.

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Permesso...

    Valmax, non tutto si puo' brevettare...
    - se ci sono interessi militari o economici o politici, il brevetto potrebbe essere impedito o reso inutile
    - se l'invenzione e' troppo facilmente replicabile, chiunque se la fa in casa o ove necessario e non si riuscira' a impedirlo
    - serve una certa cifra ormai, non tutti potrebbero pensare che il gioco valga la candela
    - il brevetto non vale in tutti i paesi
    - brevettare magari non costa cosi' tanto... le vere cifre si pagano per fare rispettare i diritti ! sto parlando di milioni di dollari per brevetti tipo lamette da barba innovative

    F_dyne

  21. RAD
Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •