Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 1 di 23 12345678910111213141521 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 449

Discussione: Deumidificatore: : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #1
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Exclamation Deumidificatore: : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI



    salve sono qui in una sezzione non abitualmente frequentata da me , per un consiglio..... dunque , il problema è questo..... casa indipendente, su 2 piani , 100+100 mq....... in piena "nebbia padana" con la conseguente "fioritura di muffa" sui muri, con umidita costante in casa sopra 75%...... la moglie è gia da un po che spinge per comprare un deumidificatore, di quelli "portatili" ... vista la spesa che puo arrivare anche a 300 euro al pezzo, pensavo piuttosto di comprare un condizionatore, pompa di calore , che fa anche da deumidificatore..... con il "fai da te" , trovando degli "usati/imballati" (comprati e mai montati) si possono trovare dei 12000 btu a 200/400 euro.......la mia domanda è la seguente.... mi conviene montare un condizionatore???, a parità di potenza assorbita, toglie più umidità o meno? devo "raffreddare" per togliere l'umidità? hanno funzioni "speciali" tipo "usare solo in modalità deumidificatore?? grazie, è per mè un mondo nuovo e voglio imparere qualcosa...... p.s. la mia idea era di montarne 2 da 12000 , uno per piano, e per evitare il "salto del contatore" (3,5kw,no fotovoltaico) mettere un relè deviatore per farli funzionare alternativamente, in quanto il piano terra ci sono solo di giorno, al primo piano (zona notte) ci sono solo alla notte appunto.....

  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    prima domanda:
    vuoi deumidificare d'estate o d'inverno?

    ciao

  3. #3
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    per adesso in inverno....... d'estate posso aprire le finestre e far circolare l'aria... poi se c'è un condizionatore è altra merce..... ho però il vantaggio che (al piano terra) non supero mai i 26 gradi..... zona notte (primo piano) magari un "aiutino" ci starebbe....... perchè cosa cambia???

  4. #4
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giuggiolo0107 Visualizza il messaggio
    ... perchè cosa cambia???
    molto...
    con un deumidificatore portatile l'elettricità consumata ti resta in casa come calore, oltre al calore latente di condensa dell'acqua.

    ciao

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    diciamo che ho pochi problemi per il riscaldamento.......... (sarà questione di 2 pezzi di legna in più...........) quello che volevo sapere è se la cosa è fattibile.. da come ho capito devo tenere acceso il condizionatore in modalità "freddo" anche in inverno per togliere l'umidità.... , ma se per fare un buon lavoro devo lavorare al massimo della potenza i conti non convengono....giusto?

  6. #6
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho solo il deumidificatore...

    Credo che consumino meno a parità di deumidificazione, anzi non vorrei dire una cavolata ma forse non tutti i condizionatori usati come pompe di calore deumidificano!
    La pompa di calore toglie il calore all'esterno (anche se più freddo) e lo 'spinge' all'interno, quindi lo scambiatore freddo è fuori e l'umidità che condensa è quella esterna.
    Di questo non sono sicuro, magari esistono modelli che deumidificano.

    Un deumidificatore come il mio praticamente è un piccolo condizionatore con entrambi i pezzi dentro: l'aria viene raffreddata (e quindi deumidificata) e la stessa aria raffredda lo scambiatore caldo.
    Risultato: 200W circa che restano in casa, quindi si può usare solo in inverno o nelle mezze stagioni (quando fa molto caldo 200W in stanza si sentono)
    Vantaggi: costa poco, è piccolo e lo sposti come vuoi, è silenzioso e se vuoi lo metti sotto i panni stesi che non asciugano mai...
    Invece se nelle stanze è già secco (per esempio in pieno inverno coi termosifoni a palla) non lo metti.
    Io con uno solo riesco a tenere bassa (60-65% max) l'umidità in casa (appartamento 200 m2) anche in questi giorni di pioggia continua

    Svantaggi: non è u condizionatore, d'estate resta spento
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  7. #7
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giuggiolo0107 Visualizza il messaggio
    ma se per fare un buon lavoro devo lavorare al massimo della potenza i conti non convengono....giusto?
    nn è proprio così:
    in inverno un condizionatore farebbe pochissima fatica a raffreddare, ammesso che ci riesca visto che nn credo vadano sotto i 18 °C.

    vengono invece utilizzati come pompe di calore ossia riscaldano l'aria. questa è di per se una deumidificazione nel senso che non togli l'acqua dall'aria ma riduci la sua umidità relativa che è quella che si sente;
    in altre parole "secca" l'aria

    se tu vuoi deumidificare nel senso di "togliere" l'acqua dall'aria cioè ridurre l'umidità assoluta la cosa giusta da fare è il portatile

    ciao

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da primus71 Visualizza il messaggio

    se tu vuoi deumidificare nel senso di "togliere" l'acqua dall'aria cioè ridurre l'umidità assoluta la cosa giusta da fare è il portatile
    tutti daccordo???

  9. #9
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    ****
    Ti trovi bene col tuo Riccardo deumidificatore portatile?

    Vorrei comprarne uno anch'io per la stanza che mia madre usa per i stendibiancheria, che modello consigliate per rapporto qualità/prezzo?
    Ultima modifica di gymania; 21-12-2010 a 21:36

  10. #10
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Primus ha detto giusto e quindi conferma i miei dubbi, cioè che usando un condizionatore come pompa di calore non viene tolta acqua dall'aria di casa; quindi va bene in pieno inverno (quando l'aria si secca anche coi normali caloriferi) ma nelle mezze stagioni per deumidificare dovresti alzare troppo la temperatura di casa e quindi sarebbe un bello spreco.

    Mauro si mi trovo bene; io ho scelto il narciso che era in offerta su unieuro online.
    Criteri di scelta che ho seguito: potenza deumidificante (indicata in litri/giorno), DIMENSIONI VASCHETTA (quando è piena va in blocco e va ovviamente svuotata) e consumi in W.
    Poi di solito, puntati alcuni modelli, seguendo le offerte su internet si trova il posto per risparmiare...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi vada per i portatili........ ora però la mia domanda è la seguente.....quei condizionatori portatili , dove c'è scritto che hanno anche/solo la funzione di deumidificatore , in teoria possono fare sia da deumidificatore che da condizionatore quest'estate..... mi spiego meglio..... questo cosa è??potrebbe essere una soluzione discreta?questi "cosi" li ho sempre "snobbati" perche so che hanno bisogno di tenere la finestra aperta per lo scarico caldo..... ma io pensavo di utilizzare un "carotaggio " che ho in cucina d'estate, e lasciarlo in un angolino a "lavorare" in inverno...... Condizionatore portatile Iatu IA12PWHR - Centro Storico (10006818) -

  12. #12
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Giuggiolo, l'esperienza che ho avuto con quei condizionatori portatili in vita mia è stata pessima, alti consumi e nessun comfort, ne termico, ne acustico, non escludo però che abbiano fatto passi avanti ed il tuo modello sia efficiente ed efficace, ma dubito

    Riccardo, hai comprato il Narciso baby 10 o il Narciso 16?
    Mia madre lo userebbe soprattutto d'inverno in una stanza di 25mq dove i caloriferi non sono quasi mai accesi, che usa per asciugare la biancheria,

  13. #13
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giuggiolo0107 Visualizza il messaggio
    quei condizionatori portatili , dove c'è scritto che hanno anche/solo la funzione di deumidificatore , in teoria possono fare sia da deumidificatore che da condizionatore quest'estate..... mi spiego meglio..... questo cosa è??potrebbe essere una soluzione discreta?
    [/URL]
    secondo me i condizionatori portatili sono una sola galattica, forse solo il pinguino ad acqua fa qualcosa ma costa tipo 1000 €

    ciao

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    oggi ero in giro e mi sono fatto il regalo di natale..... ho preso questo (propio quello dell'annuncio) , ho spuntato anche un po di sconto, scontrino di metà luglio(280 euro) 5 anni di garanzia, mai montato , perchè non ha ricevuto il permesso dal condominio!!!! (io mi informavo prima...) ma se lo faceva io non l'ho compravo...adesso vediamo se oltre alle caldaie divento esperto di condizionatori............ a proposito gradirei un favore..... da qualche parte c'era un post dove si "istruiva" la gente sul corretto montaggio.... ma non riesco a trovarlo... mi date una mano??? grazie.......(prima di andare a fare dei "maroni"!!!!!)http://www.kijiji.it/annunci/elettro...a-180/10552578

  15. #15
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    montato il tutto ..... collegato i tubi, ora il mio dubbio è se spurgare "a mano" oppure chiamare qualcuno per fare il sottovuoto ... da quello che ho trovato in giro è altamente sconsigliato...

  16. #16
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giuggiolo0107 Visualizza il messaggio
    da quello che ho trovato in giro è altamente sconsigliato...
    fare il vuoto?
    xchè?

    ciao

  17. #17
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Rispondo a Mauro anche se un po' in ritardo: il mio è il Narciso 20; la sigla credo indichi i litri/giorno che riesce in teoria a eliminare (in teoria perchè sono riferiti a una certa condizione di T e umidità).

    Gli altri saranno evidentemente modelli più piccoli...in 25 mq senza caloriferi forse prenderei uno più potente, come il mio...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  18. #18
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    è altamente sconsigliato con il gas 410 NON fare il vuoto .......... allora riassunto spese.... condizionatore 140 euro.... tubi rame 70 euro .... canaletta "battiscopa" portatubi 45 euro (6 mt)..... chiamata idraulico "amico" per sottovuoto 20 euro....

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho due deumidificatori, uno piccolo per la camera (olimpia splendid secco) ed uno in sala (de longhi dh300p). Il mio obiettivo principale è quello di evitare il più a lungo possibile la muffa, guadagnando così in salute e nel portafoglio. Spero che qui qualcosa i deumidificatori facciano. Sui due che ho preso credo di avere fatto la scelta giusta, il piccolo Olimpia l'ho preso per la camera da letto perchè consuma meno ed è adatto al piccolo ambiente, inoltre è meno rumoroso quindi và bene per la notte (ho provato in camera il delonghi ma di notte è davvero troppo rumoroso). La cosa che non pensavo e che mi ha piacevolmente sorpreso è che ora si respira molto meglio e di conseguenza si dorme bene, di solito in camera da letto la notte ho l'85% di umidità, risultato: si respira male, si dorme male e spesso mi sveglio con il mal di testa, ora tengo l'umidità al 70% e si dorme una favola. Il consumo dell'Olimpia è di 155w (misurati con apparecchio) e, considerato che è acceso per un 50% del tempo su 10 ore consuma 750w circa, a 0,16 € sono € 0,12 al giorno, per il periodo invernale di 5 mesi sono18 € l'anno, penso ne valga la pena. Ah, inoltre c'è da considerare che le porte la notte (causa gatti) devo tenerle tutte aperte. Quello in sala invece è impostato per evitare durante il giorno o la notte che l'umidità superi il 75% (soglia oltre la quale ho paura per la muffa). Riguardo le pompe di calore o il riscaldamento ho una paura: con il deumidificatore l'umidità che c'è nell'aria và dentro la vaschetta, con il riscaldamento dove và a finire visto che nell'aria diminuisce? la risposta che mi dò è: sempre sulle parti più fredde cioè i muri. Da questo punto di vista deumidificare riscaldando favorirebbe la muffa sui muri. Che ne pensate?

  20. #20
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è così maxrub

    Quando riscaldi la temperatura di un ambiente, diminuisce l'umidità relativa non quell'assoluta

    La quantità di vapore acqueo per metro cubo di aria è sempre quello, ovvero i grammi di vapore acqueo/kg di aria secca, rimangono costanti

    Ciò che diminuisce è quella relativa, ovvero l'umidità assoluta diviso la quantità di vapore acqueo nell'aria se l'umidità fosse al 100%, allo stesso valore di temperatura.

    Aumentando la T dell'aria, aumenti il divisore e di conseguenza il rapporto diminuisce

  21. RAD
Pagina 1 di 23 12345678910111213141521 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cronotermostati : qui tutte le domande e i dubbi
    Da stjopa70 nel forum Domotica e Automazione
    Risposte: 237
    Ultimo messaggio: 17-07-2019, 07:16
  2. ASCIUGATRICI: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Bolero nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 719
    Ultimo messaggio: 19-05-2019, 19:59
  3. Termografia: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Skyghost nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 19-07-2017, 13:01
  4. Il gas di brown: Qui tutte le domande e dubbi
    Da ag_smith nel forum acqua-fuel, bingo-fuel, gas di Brown
    Risposte: 493
    Ultimo messaggio: 03-12-2015, 23:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •