Sto facendo fatica a capire come risolverlo, ma so per certo che il grafico nel piano vi, delle caratteristiche generali, può essere rappresentato da quanto segue:



Si nota chiaramente che la resistenza ha equazione v=R*i e nel piano è rappresentata da una retta passante per l'origine.

Un diodo permette il passaggio di corrente in un solo verso, nella figura si nota che il passaggio di corrente è dall'alto verso il basso e lo considero positivo. La corrente negativa non può passare, quindi nella figura c dello spoiler, si nota che nel secondo e terzo quadrante non c'è niente.
Invece per la corrente positiva, il diodo è come se non ci fosse: la corrente passa e crea una ddp R*i che si somma a quella del generatore di tensione.
Quindi: v=R*i + V in numeri v=10Omega*i + 10V, che è l'equazione di una retta parallela alla precedente ed intersecante in V_3 l'asse v come in figura c dello spoiler.

Per un diodo le relazioni che legano la tensione e le corrente ai terminali sono:

i = I_s*(e^((v)/(V_T))-1)
v=V_T*ln(1+i/(I_s))

Ma al caso dell'esercizio, ci interessa solo la $i = I_s*(e^((v)/(V_T))-1).

QUindi, per il diodo abbiamo i = I_s*(e^((v)/(V_T))-1)
Per le tensioni abbiamo 10V - i*10Omega+v=0, che porta alla retta di carico i= (10V + v)/(10 Omega)

In linea generale, si potrebbe dire graficamente, quanto segue:




Di più di quanto ho detto, non saprei!

Se quello che ho detto non basta, allora cosa dovrei fare per soddisfare la traccia dell'esercizio :?:

Come devo rispondere per soddisfare la traccia dell'esercizio :?:

Qualcuno potrebbe aiutarmi per favore :?: