Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 24 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 467

Discussione: Anemometro - "misurare il vento" (modelli,installazione,misurazioni,permessi...): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #41
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Beh di kw ne ho consumati, considera che uso acqua di pozzo è ho 2 pompe per l'impiando idrico di casa (una nel pozzo e una per mettere in prssione la cisterna). Appunto per questo mi occorre un mini impianto.

    Conoscevo il sito che mi hai consigliato e ne ho visti anche altri consigliati in altri post, tutti molto validi; il problema è che casa mia sta a ridosso di un bosco di querce che mi fanno su un lato una barrierera alta circa 20 metri, per questo devo fare una mappatura nel punto esatto dove vorrei installare la turbina.

    Qualche consiglio su un buon anemometro che non sia troppo caro?

    Grazie

  2. #42
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Una stazione meteo lacrosse. La colleghi una volta alla settimana per scaricare i dati dalla memoria.
    Costa sui 180€.

  3. #43
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (jonata80 @ 30/3/2007, 19:48)
    Per quanto riguarda la larghezza delle pale, il costruttore dovrebbe fornire per ogni modello un diagramma che indica la potenza prodotta per ogni velocità del vento, così poi è facile sceglere quella + adatta... se puoi vuoi fare qualcosa col fai da te è diverso :D

    Quindi per una valutazione piu' precisa dove si deve cercare ? misure dirette sul campo ?

    Non mi dispiacerebbe costruirlo... l'unica cosa "abbastanza" complessa e' la realizzazione delle pale...
    Avevo pensato a circa 4mt di diametro....in maniera tale da poter apprezzare un'attimino di produzione .. e' possibile ? ci sono controindicazioni ? problemi ? sono pazzo ? :P

    Ciao

  4. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Compri un anemometro (30/40 euro) e lo piazzi su un palo all'altezza desiderata. 4 metri mi sembrano eccessivi....quando ho un attimo di tempo (non ricordo dove l'ho messo :wacko: ) scrivo il link di un'aerogeneratore home made....dove costruisce le pale con un buon profilo fatte semplicemente.

  5. #45
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (sssuper @ 30/3/2007, 21:11)
    Compri un anemometro (30/40 euro) e lo piazzi su un palo all'altezza desiderata. 4 metri mi sembrano eccessivi....quando ho un attimo di tempo (non ricordo dove l'ho messo :wacko: ) scrivo il link di un'aerogeneratore home made....dove costruisce le pale con un buon profilo fatte semplicemente.

    Reggio emilia ?? io sono di modena....hai montato una wind-turbine ? :) funge ? ma da noi se po' fa ?

    4mt ti sembrano tanti ? perche ?

    Ok per l'anemometro... moh guardo....

    Ciao

  6. #46
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CHISPITO WIND GENERATOR Magari modellando le pale da renderle simili ai profili NACA......

    (Bassa reggiana...mi sa che qui gli aerogeneratori non vanno neanche con le trombe d'aria :blink: )
    Al massimo se non abiti in un sito abbastanza ventoso prova con turbine ad asse verticale

  7. #47
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (sssuper @ 30/3/2007, 22:02)
    (Bassa reggiana...mi sa che qui gli aerogeneratori non vanno neanche con le trombe d'aria :blink: )
    Al massimo se non abiti in un sito abbastanza ventoso prova con turbine ad asse verticale

    Il link non funge... guardo comunque naca...

    Piu' o meno siamo vicini.. anch'io sto nella bassa modenese.. :)

    Comunque da quello che hho capito hai fatto un'aerogeneratore ma non funge..... ed io che pensavo che alzandoci un po....secondo le mappe del CESI......

    Ciao

  8. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao illo per la valutazione precisa, per quel che ne so, a ragione ssuper. devi comprare un anemometro e montarlo! Cmq il problema non è il costo, ma il tempo... un'analisi seria dura almeno un anno, ma meglio 2 ;)
    Cmq se vuoi farlo homemade non serve granchè perchè non avresti il grafico "potenza versus velocità del vento" che è caratteristica di ogni rotore.
    Cmq se già dal link che ti ho postato sei in una delle zone a bassa velocità, difficilmente conviene.
    Una turbina ad asse verticale probabilmente è più adatta alla tua situazione, ma purtroppo su questo nn posso eserti di molto aiuto...
    Saluti

  9. #49
    Ospite

    Predefinito

    Prendendo il treno da Bologna verso Faenza se ne vedono parecchi, di aerogeneratori...

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dai, non disperare :D
    Consolati con quelle ad asse verticale http://www.enerco.it/windside.pdf

  11. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per l'analisi dai dati anemometrici, quali software consigliate, previa esperienza diretta di utilizzo???????
    :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot: :woot:

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In che formato sono?

  13. #53
    stc
    Ospite

    Predefinito

    salve e grazie a tutti, purtroppo non è presente la mia zona con precisione. potete consigliarmi su persone o aziende che fanno analisi anemometriche e di fattibilità per l'eolico?

    grazie


    saluti

  14. #54
    Seguace

    User Info Menu


  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    I dati vengono registrati con il nomad.... l'estensione è *.NDF

  16. #56

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti, è da un po' che seguo questo forum, ma solo ora mi sono deciso a registrarmi, nella speranza di avere qualche consiglio.
    Io abito in un piccolo comune abruzzese, che sta valutando la possibilità di installare un piccolo parco eolico.
    Il comune in cui abito non ha molti soldi da investire in una campagna anemometrica fatta da terzi, e non si vorrebbe mettere nella condizione (avventura capitata a comuni vicini) di dipendere totalmente da una società che viene, fa le rilevazioni e poi installa il parco senza lasciare che le briciole all'amministrazione.
    Per farla breve, nel tentativo di essere indipendenti abbiamo pensato di installarcelo da soli un anemometro.
    Dobbiamo però prima valutare attentamente i costi dell'operazione.
    La torre non dovrebbe essere un problema, almeno a sentire l'ingegnere del comune (una sorta di istituzione del posto, e ha detto che ci pensa lui) noi (io ed altri due giovani ingegneri locali e senza alcuna esperienza sul campo) dovremmo decidere cosa metterci, su 'sta torre e come ricavare i dati che ci servono.
    Mal che vada alla fine ci ritroveremo comunque con una torre anemometrica bella che fatta, e dopo un anno di rilevazioni potremo vendercela e rientrare delle spese che il comune avrebbe sostenuto.
    Ho dato un'occhiata in giro e ho trovato alcune soluzioni 'chiavi in mano', comunque se avete consigli, o qualche link di riferimento, sarebbero davvero bene accetti
    Grazie in anticipo a tutti.

    Sandro

  17. #57
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho installato questo:

    http://www.aprsworld.com/wind2/

    lo fanno negli USA ma lo importa una azienda spagnola

    http://www.pinoso-energia.com/pages/home.html

    Memorizza su sd card, con una batteria da auto sta su senza problemi per 3-4 mesi (basta avere 2 batterie e girarle), arriva già tarato in m/s, praticamente è plug&play.

    Noi siamo riusciti ad infilarlo insieme ad una batteria da scooter in una scatola da pannello elettrico

    image

    image

    image

    Riguardo alla seconda foto, quando ci siamo accorti che la torre creava turbolenza, abbiamo allontanato lo strumento dalla stessa con una "prolunga" da 1,5 pollici lunga 2 metri.

  18. #58
    lucyuki
    Ospite

    Predefinito

    Ciao, che taglia di turbine pensavate di installare? Perché in base alla turbina dovrete installare l'anemometro all'altezza utile di pala, se invece installate una grande turbina sono meglio due così da rilevare la spinta del vento su tutta la pala. Anche se forse non pensavate di installare grandi potenze...

  19. #59
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Intorno ai 20 Kw. L'anemometro è ad altezza mozzo.

  20. #60

    User Info Menu

    Predefinito

    Innanzi tutto grazie per le informazioni, interessantissimo come avete sistemato il logger, solo che mi sorge il dubbio di dove dovrebbe sorgere l'impianto, vista la presenza di quelle torri...

    Per rispondere alla domanda invece dirò che le potenze non dovrebbero essere piccole, nell'area trovata dal comune entrerebbero due aerogeneratori di media taglia, fino a 850kw.
    Mi rendo conto che per questo tipo di potenze i problemi sono di natura diversa da quelli affrontati nel forum, ma, visto che almeno le rilevazioni ce le volevamo fare da soli, ho pensato che rientrassero comunque nell'ambito del fai da te
    Per ora avevamo pensato ad installare una torre anemometrica, alta cinquanta metri (non ci vuole niente, ha detto l'ingegnere di cui al messaggio sopra), sulla quale montare un anemometro (avevo pensato all'NRG #40) e utilizzare come logger qualcosa come il nomad2.
    Prima di lanciarmi, comunque, speravo di ottenere qualche consiglio di 'prima mano' da voi.
    Mi rendo conto che i dati ottenuti con questo sistema non basterebbero per fare il cosiddetto micrositing, ma il motivo per cui teniamo a farlo è che le linee guida della regione abruzzo prevedono dei limiti sulla producibilità potenziale dei siti da destinare all'eolico, gli anemometri devono essere installati seguendo le norme IEC 61400 e devono raccogliere dati per un anno. Dopo questo periodo, se i dati saranno confortanti, il comune avrebbe le carte in regola per effettuare la Valutazione di Impatto Ambientale, e potrebbe pensare di lanciarsi in un'iniziativa mista, con l'apporto di privati, per lo sfruttamento dell'area in senso energetico.
    Il motivo è quello esposto sopra, e il sindaco (durante un colloquio con il quale è uscita fuori questa idea) non ha alcuna intenzione di intaccare il territorio per ritrovarsi con poche migliaia di euro all'anno di diritti.
    Se il parco si farà la ricchezza prodotta dovrà restare all'interno della comunità.

    Grazie comunque per la disponibilità

  21. RAD
Pagina 3 di 24 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1644
    Ultimo messaggio: 10-08-2018, 11:10
  2. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 2014
    Ultimo messaggio: 28-06-2018, 12:17
  3. Risposte: 2172
    Ultimo messaggio: 12-04-2018, 06:08
  4. Risposte: 81
    Ultimo messaggio: 12-05-2010, 11:16
  5. Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 14:06

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •