SmartPartner
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 24 primaprima 123456789101112131415161718 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 467

Discussione: Anemometro - "misurare il vento" (modelli,installazione,misurazioni,permessi...): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Pensavamo di piazzarre il palo sul dischetto del rigore :)

    Scherzi a parte, la zona libera è alle spalle di chi ha scattato la terza foto.

    Il tuo sindaco è più avanti di molti altri... Mentre la regione abruzzo zero in condotta.Il fatto che LORO debbano decidere sulla convenienza o meno di un MIO investimento, sa di stalinismo allo stato puro e mi fa girare parecchio gli zebedei.

  2. #62

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono d'accordo.
    La redditività o meno dell'impianto fanno parte del rischio imprenditoriale di chi installa l'impianto, va da sè che se il vento non c'è sarò io il primo a decidere di andarlo a fare da un'altra parte.
    Comunque siamo ancora nella prima fase, una volta raccolti i dati potremo avere qualche idea in più, vista la necessità di controllo continuo della presenza dei dati, penso che saremo costretti anche a valutare l'idea di una centralina con annesso pacchetto gsm per la trasmissione dei dati.
    Tra le altre norme il piano eolico prevede che ci possa essere una lacuna di max il 5% durante l'anno di rilevazioni .
    Purtroppo sono già abbastanzastanco di dover scrivere sulle assurde scelte della nostra amministrazione regionale, potrei parlare dei fantasiosi obiettivi che si pone il piano energetico regionale, ma forse è meglio se apro un altro thread.
    Grazie ancora

  3. #63
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti...io ho un'altra questione da porvi!?!
    Innanzitutto vi saluto tutti e mi fa piacere che esistano ancora professionisti che amano il confronto con gli altri e discutono e suggeriscono cose che fanno parte del loro sapere...in genere mi trovo ad aver a che fare con persone gelose delle poche cose che sanno!!!
    A me è stata chiesta una dia per l'installazione di una torre anemometrica già progettata...devono solo metterla in opera.
    Il problema sta nel fatto che essendo alta 80 m sta torre ed essendo distante solo qualche devinadi km da una aviosuperficie per ultra leggeri mi sono posto il dubbio di eventuali autorizzazioni dell'aeronautica...che però nn m riesce di contattare...(saranno tutti in ferie visto il periodo?)...allora se qualcuno di voi mi sa dire come potrei fare o mi saprebbe i riferimenti di una qualche norma di riferimento gliene sarei estremamente grato!!!!!
    grazie a tutti e buon forum!
    Ultima modifica di gattmes; 16-04-2010 a 16:35

  4. #64

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao, trova la seguente legge: legge 4 febbraio 1963 n. 58 e ricordati di installare luci di segnalazione.Ciao

  5. #65

    User Info Menu

    Predefinito

    Stavo rispondendo, ma ho visto che lo hanno già fatto altrove.

  6. #66
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo me il punto è anche un altro:

    L'anemometro è a 80 metri, presumo quindi sia in previsione di una torre da 80 metri. Le cui pale arriveranno a 110-120 metri di altezza.

    La prima domanda da porsi non è se ti fanno installare l'anemometro, ma se un domani ti faranno installare l'eventuale turbina così vicino al campo di volo.

  7. #67
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ripropongo il quesito, quali software consigliate per l'elaborazione dei dati anemometrici di un sito e per poter effettuare il data sheet per una macchina?

  8. #68
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Abbiamo parlato però solo degli acquisitori di segnale vento, direzione, temperatura, umidità e pressione barometrica. Tutte queste informazioni però vanno elaborate da un software in grado di creare una bella presentazione che soddisfi le esigenze di chi deve erogare il finanziamento, chi deve erogare i permessi, chi deve vendere la macchina e chi deve rischiare la pelle nel progetto.
    Conoscete quindi un software di elaborazione dati specifico per queste esigenze?
    Dasylab lo conoscete? com'è?

  9. #69

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho dato un'occhiata al Dasylab (per il desylab non ho trovato niente), in effetti non è un programma per l'aquisizione dei dati anemometrici, è molto di più.
    E' qualcosa di simile al Labview, cioè un software che permette di 'emulare' dei sistemi di acquisizione dedicati.
    Non credo che faccia al caso tuo... cioè, il dasylab non risolve alcun problema, serve un software che giri sotto dasylab e che faccia esattamente quello che ti serve.
    In generale tutti gli acquisitori vengono forniti di un software che analizzi i dati, poi ovviamente ci sono vari livelli di completezza.
    Per esempio posso mettere un paio di torri anemometriche in un sito, prendendo valori di vantosistà a varie altezze, poi posso dare tutto in pasto al wasp (compresa l'orografia del terreno) e questo mi tira fuori quello che presume essere l'andamento dei venti durante l'anno nell'intorno dei punti acquisiti.
    Con questi dati poi vado su windfarmer o su windpro2 e questi mi fanno tutto il resto, analisi, producibilità, disegnini... e mi dicono quali generatori mettere, e dove.
    Questi software però costano dai 5.000 ai 7.000 €, quindi dipende se il gioco vale la candela o meno.
    In generale, come sempre, devi trovare tu il giusto compromesso.
    Ovviamente se sei vincolato ad un sito, è inutile che analizzi l'andamento in tutto l'intorno, tanto magari poi il programma ti dice di piazzare l'aerogeneratore sulla collina del vicino, e non mi pare il caso.
    In quel caso puoi comprare un logger tipo quello di cui parlava Rudolph prima, anche con quello qualche software esce.
    Nel frattempo nessuno che abbia avuto qualche altra idea sui sistemi di acquisizione ?
    Ciao e grazie

  10. #70
    maximum2
    Ospite

    Predefinito

    ciao a tutti,

    Lunedi mi arriveranno i dati dello storico del vento di tutto l'anno 2006 con cadenza ogni 10 minuti, in formato excell, più o meno in questo formato:


    data_______ora___m/s
    2007-01-01 00:00 1.3
    2007-01-01 00:10 2.7
    2007-01-01 00:20 4.6
    2007-01-01 00:30 5.5

    .... ecc, ecc

    mi piacerebbe riuscire ad inserire una formula che mi calcoli i kw che avrebbe generato in tutto l'anno, un mulino da 25kw, secondo la curva di rendimento della foto qui sotto, ma non ho idea come fare.

    Qualcuno mi può dare qualche idea?

    image

  11. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo me puoi usare il comando "IF" di excel, parti dal diagramma del rendimento, ti scrivi l'equivalente in watt della velocità ( ogni 0,5 m/s, tanto non ti cambierà di molto) e moltiplichi per 0,166 (10 minuti) e ottieni una tabella del genere : 0,5 m/s= 10wh (riferiti a 10 minuti) 1m/s=......................
    poi inserisci il comando if e il resto lo fa il computer, poi fai la somma dei risultati e ti salta fuori quanto avrebbe prodotto.

    (magari c'è un metodo più semplice)

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo, io ho già realizzato un foglio excel con il comando "SE" per analizzare e convertire in probabili Kw/h i dati della mia stazione anemometrica. E' un pò complicato, almeno per me lo è stato, ma funziona.

  13. #73
    maximum2
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (tito68 @ 28/9/2007, 19:59)
    Concordo, io ho già realizzato un foglio excel con il comando "SE" per analizzare e convertire in probabili Kw/h i dati della mia stazione anemometrica. E' un pò complicato, almeno per me lo è stato, ma funziona.

    grazie ad entrambi per l'informazione. :D

    Tito68, non è che potresti allegare il tuo documento di excell in modo che lo possa analizzare?
    Ovviamente se vuoi e se non ci sono dati sensibili.

    cmq, stanotte faró delle prove :) e poi se, mi viene, lo posto nel forum per chi volesse replicare il calcolo con propri dati

    ciao
    MaX

    se non ci riesco con excell, mi faró uno script in bash per risolvere image

  14. #74
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo, non c'è nessun problema, allego subito il percorso al mio file. Ti faccio presente che originariamente era in formato per Open Office, adesso l'ho salvato in un più diffuso excel. Non so se il funzionamento sia lo stesso, nel caso non lo sia fammelo sapere che magari allegherò quello originale. Ultime annotazioni, vengono seguite due curve di potenza relative a due turbine, rispettivamente da 5 Kw/p e da 20 Kw/p. Le celle non sono protette, quindi si possono tranquillamente modificare. I dati presi in esame, sono ad intervalli di 5 minuti. credo di aver detto tutto :rolleyes:


    http://www.mediafire.com/?1tt109bdyy2



  15. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La curva di potenza può essere vista come composta da 4 rette, fino al picco.
    Una retta da 3 a 5 m/s
    una da 5 a 9 m/s
    una da 9 a 11 m/s
    Poi una retta piatta fino a 13

    Sopra a 13 si va talmente poco che puoi trascurare o approssimare a 22,5 la potenza.


    Ho proceduto così per trovare le tre rette:

    Retta 1: retta passante per (3;0) e (5;2.5)

    La retta generica è y=mx+q dove m è la "pendenza" (si chiama coefficiente angolare) e q è il punto in cui la retta tocca l'asse verticale.
    Attenzione a non farsi fregare dal fatto che il grafico parte da 3 sull'asse orizzontale e non da 1.

    Basta mettere i numeri a posto di x e y:
    0=3m+q
    2.5=5m+q

    Dalla primo ottengo q=-3m, sostituisco nella seconda e ho 2,5=2m da cui m=1.25
    Per cui q= -3,75

    La prima retta è y=1.25x-3.75


    Retta2: retta passante per (5;2.5) e (9;22.5)

    abbiamo
    2.5=5m+q
    22.5=9m+q

    Dalla prima ottengo q=2.5-5m ripeto il procedimento e ho

    22.5=9m+2.5-5m -> 22.5=4m+2.5 -> m=6.25
    q= -28.75

    La seconda retta è y=6.25x-28.75


    Retta 3: passante per (9;22.5) e (11;25)

    abbiamo
    22.5=9m+q
    25=11m+q

    Dalla prima ottengo q=22.5-9m ripeto il procedimento è ho

    25=11m+22.5-9m -> 2m=2.5 -> m=1.25
    q= -11.25

    La terza retta è y= 1.25x-11.25

    La retta orizzontale è semplicemente y=25


    Il mio help di excel non funziona, per cui non posso darti la formula precisa, in C verrebbe così:

    if (x<3)
    y=0;
    else if (x>=3 && x<5)
    y=1.25*x-3.75;
    else if (x>=5 && x<9)
    y=6.25*x-28.75;
    else if (x>=9 && x<11)
    y=1.25x-11.25;
    else if (x<13)
    y=25;
    else y=22.5;

    Per farlo in excel devi riuscire a dare queste condizioni, poi dividi il risultato per 20 (perchè i campionamenti sono gni ventesimo di ora) ed hai i KWh prodotti in quei 5 minuti.

    Fatto per la prima cella, trascini la formula sulle altre ed excel fa tutto da se. Alla fine ti basta la somma della colonna per sapere con precisione quanto produrrà la turbina in un dato periodo.




    Un altro metodo potrebb essere quello di approssimare la produzione fino a 11m/s ad una cubica.

    Allora avresti più semplicemente:

    y= k x^3 (la cubica passa per l'origine)

    k= 22.5/729 (729=9 al cubo) = 0,030864197530864197530864197530864


    image

  16. #76
    maximum2
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (tito68 @ 29/9/2007, 08:19)
    Certo, non c'è nessun problema, allego subito il percorso al mio file. Ti faccio presente che originariamente era in formato per Open Office, adesso l'ho salvato in un più diffuso excel. Non so se il funzionamento sia lo stesso, nel caso non lo sia fammelo sapere che magari allegherò quello originale. Ultime annotazioni, vengono seguite due curve di potenza relative a due turbine, rispettivamente da 5 Kw/p e da 20 Kw/p. Le celle non sono protette, quindi si possono tranquillamente modificare. I dati presi in esame, sono ad intervalli di 5 minuti. credo di aver detto tutto :rolleyes:


    http://www.mediafire.com/?1tt109bdyy2

    grazie, Funziona perfettamente.. sará perchè io uso NeoOffice sotto mac OSX, il quale è parente strettissimo di OpenOffice :-)

    grazie
    MaX

    P.S.
    stavo guardando la formula... lunghissima!! non c'è forma sotto Calc di openoffice di assegnare delle variabili?


    CITAZIONE (Rudolph @ 29/9/2007, 14:21)
    La curva di potenza può essere vista come composta da 4 rette, fino al picco.
    Una retta da 3 a 5 m/s
    una da 5 a 9 m/s
    una da 9 a 11 m/s
    Poi una retta piatta fino a 13

    Sopra a 13 si va talmente poco che puoi trascurare o approssimare a 22,5 la potenza.

    ...CUTTTTONE...

    Grazie per la formula... quasi quasi mi faccio uno script in bash e traduco il tuo C ... :-)

    Molto bella la tua analisi del problema.

    ciao
    MaX


  17. #77
    maximum2
    Ospite

    Predefinito

    Sembra che ci siano dei problemi nella formula nel secondo segmento,

    infatti se nel punto centrale "q" la formula è esatta, in cambio sbaglia notevolemnte nel secondo segmento:

    Immaginando una velocitá v=5 e utilizando la tua formula y=6.25x-28.75

    otteniamo: (6.25 * 5 ) - 28,75 = 2,5

    che coincide con la curva di rendimento

    Ma se la velocitá fosse di v=6

    otteniamo: (6.25 * 6 ) - 28.75 = 8,75

    che è troppo lontano dal 7,5 kw

    e se mettiamo v=7

    otteniamo: (6.25 * 7 ) - 28.75 = 15 invece di 12,5

    Oppure v=8
    6.25 * 8 ) - 28.75 = 21,25, invece di 17,5

    Probabilmente c'è un errore in qualche calcolo, e credo che sia qui:

    "22.5=9m+2.5-5m -> 22.5=4m+2.5 -> m=6.25
    q= -28.75"

    Da dove salta fuori quel 4m?

    Il fatto è che non riesco a capire la formula, me la potresti spiegare con un linguaggio meno matematico :) ?

    ciao,
    MaX

  18. #78
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sì scusa c'è un errore.

    m è uguale a 5
    Da cui q=-22.5

    L'errore da terza elementare è dove l'hai identificato tu:

    22.5=9m+2.5-5m
    fin qua è esatto. 9m-5m=4m. Il problema è che portando il 2.5 dall'altra parte dell'equazione va invertito il segno e a me è sfuggito :(

    Corretto:

    -> 22.5=4m+2.5 -> 22.5-2.5=4m -> 4m=20 -> m=5



  19. #79
    GianniN
    Ospite

    Predefinito

    Salve a tutti, volevo chiedere dove posso trovare una specie di stazione per monitorare la velocita' del vento durante l' anno, credo che dovrebbe avere una sorta di memoria da cui scaricare i dati per l'analisi o qualcosa di simile.

    Al limite anche l'autocostruzione potrebbe andare, purche' i dati rilevati siano reali.


    Saluti

  20. #80
    maximum2
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (Rudolph @ 1/10/2007, 02:16)
    Sì scusa c'è un errore.

    m è uguale a 5
    Da cui q=-22.5

    L'errore da terza elementare è dove l'hai identificato tu:

    22.5=9m+2.5-5m
    fin qua è esatto. 9m-5m=4m. Il problema è che portando il 2.5 dall'altra parte dell'equazione va invertito il segno e a me è sfuggito :(

    Corretto:

    -> 22.5=4m+2.5 -> 22.5-2.5=4m -> 4m=20 -> m=5

    sará che io invece ho fatto solo la seconda elementare :), ma ora c'è un errore nella terza retta e m=1,25 q=11.25 non è corretto, ma non riesco a capire dove si trova l'errore.


    potresti per favore darci una occhiata?

    ciao
    MaX


    Nota:
    metto qui la formula provvisoria in Calc di openoffice in attesa di pubblicare quella quella finale: questa funziona correttamente fino a 8,9 m/s:

    C12 è la velocitá in m/s

    =IF(C12<3,5;0;IF(C12<5;(1,25*C12-3,75);IF(C12<9;(5*C12-22,5);IF(C12>=9;(C12*1,25-11,25);IF(C12>=11;25)))))


  21. RAD
Pagina 4 di 24 primaprima 123456789101112131415161718 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1993
    Ultimo messaggio: 20-04-2018, 05:21
  2. Risposte: 2172
    Ultimo messaggio: 12-04-2018, 06:08
  3. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Sistemi Passivi
    Risposte: 1589
    Ultimo messaggio: 23-03-2018, 19:34
  4. Risposte: 81
    Ultimo messaggio: 12-05-2010, 11:16
  5. Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 14:06

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •