SmartPartner
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 85

Discussione: Normative regionali, provinciali e comunali (obbligatorio titolo ai messaggi con Regione, Provincia o Comune!)

  1. #41
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria



    Quote Originariamente inviata da LucSal09 Visualizza il messaggio
    ..........Secondo me se uno installa un 3kW nessuno gli può dire un bel niente..........

    Ciao Luca,
    la Liguria, senza conoscere le altre Regioni (Piemonte a parte), e' tra quelle piu' restrittive per cio' che concerne l'eolico.
    Ti porto un mio caso, che definire emblematico e' poco ma tant'e'.
    Circa tre anni fa abbiamo individuato una zona che, fatte le debite verifiche, risultava fuori dalle zone SIC e ZPS ma il Comune, nn contento, ha chiesto che il PpC per l'installazione della torre anemometrica doveva ottenere il nulla osta dei Beni Ambientali.
    Spedita la pratica in Regione, motivando che l'installazione della torre anemometrica era finalizzato al successivo studio per la realizzazione di un parco eolico, attesi i 60 gg canonici abbiamo montato la stazione ed iniziato il monitoraggio che e' durato 2 anni.
    Nel frattempo cosa ha fatto la Regione?
    Ha rivisto le zone vietate per la realizzazione di parchi eolici, le cosiddette "zone rosse", inglobando anche il nostro terreno ed ha inserito la soglia delle 1700 ore equivalenti sotto alle quali e' inutile presentare domande.
    Cosa dovrei dire? o fare?.
    Ora stiamo elaborando i dati e poi decideremo su che strada intraprendere, sara' sicuramente in salita ........
    Quindi, amico mio, nn Ti stupire.
    Il generatore da 3 kW nn da nessun problema, lo puoi installare.
    Ultimamente il Comune di Albenga ne ha messo uno ad asse orrizzontale da 6 kW che a detta del mio amico progettista inizia a dare qualche piccola soddisfazione (poco piu' di un mese di attivita')
    ciao car.boni
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:17
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  2. #42
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Beh, però mi risulta che stiano installando proprio in questi giorni a Stella un minieolico da 20kW all'agriturismo Il MUlino, sotto al parco eolico. Il titolare sig Codara è un antesignano del minieolico: FIAT aveva installato lì intorno al 1980 un prototipo "Libellula" che poi aveva fatto marcire senza manutenzione...
    Quindi qualche speranza c'è...
    Io in sostanza me ne fregherei degli assurdi vincoli della regione, che per di più mi sa che sono stati decisi sulla base dell'Atlante Eolico del prof Ratto che in realtà non sarebbe idoneo per un uso "proibitivo" come questo, dato che è costruito su un reticolo di 30km per 30km e quindi non considera le peculiari situazioni micro-orografiche. Traduzione: mentre l'atlante dice che non c'è vento in un posto, e la regione per questo vieta l'eolico, in realtà il vento c'è...

    Che mi vengano a tirare via l'impianto una volta installato... Con tutte le porcherie vere che ci sono in giro, condomini abusivi compresi, voglio proprio vedere...

    Ciao e grazie
    Luca
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:17

  3. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Interfaccia Cartografica
    Come Gattmes.
    Questo è il sito che uso io, ma mentre sul pc fisso tutto va bene, sul portatile mi da l'avviso di un errore che appare in alto sullo schermo.
    Rispetto alla domanda se le zone "rosse" sono valide anche sotto i 50 KW è una bella domanda ma senza una risposta specifica, finora.
    Ha ragione car.boni a definire la Liguria una delle regioni più restrittive.
    Ma il guaio principale non è stato fatto con l'individuazione delle zone proibite (quelle rosse, per intenderci) ma con l'ultimo adeguamento del Piano Energetico che individua le zone prioritarie per l'eolico.
    E' una cosa assurda perchè costituisce una posizione di rendita per chi se le era preventivamente accaparrate ma soprattutto emerge il fatto che quelle "sponsorizzate" sono in gran parte zone in cui non si potrà mai realizzare un impianto eolico o perchè irraggiungibili o perchè senza linee elettriche per la consegna.
    Insomma ai funzionari della Regione piace molto l'eolico .... che non si può fare.
    E' l'unica regione che ha deliberato "di stimolare l'uso del trasporto con elicottero degli impianti eolici" il che è tutto dire.
    Va bè, tiriamo a campare.
    Se sei in provincia di Genova ti conviene prendere contatto con MUVITA di Arenzano; Sono gentili ed informati (per quanto è possibile in quel contesto).
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:18

  4. #44
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Provincia di Bologna - Guida tecnico amministrativa impianti IAFR

    La provincia di Bologna a pubblicato in luglio la
    Guida tecnico amministrativa per l'autorizzazione degli impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti di energia rinnovabili

    http://www.provincia.bologna.it/ambi...libera_fer.pdf

    per gli impianti eolici con pitenza nominale sotto i 60kw è prevista sempre la procedura di Screening/VIA.... SEMPRE E COMUNQUE
    in barba alle modificazioni introdotte dalla L 99/2009 che escludeva VIA per gli impianti Eolici sotto il MW non ricadenti in aree protette.

    Gran bel Paese l'Italia... ora chiamo in Prov. e vediamo che dicono

  5. #45
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Provincia di Bologna

    Aggiornamento Lampo

    Le linee Guida sono uscite una settimana prima della 99/2009 (che tempismo!!)
    Le linee guida non sono un atto normativo (non valgono come legge, ma come riordino della normativa vigente al tempo e razionaliazzazione delle prassi consolidate)
    La 99/2009 in Provincia di Bologna viene ritenuta dagli uffici come operativa, anche se aspettano comunicazione dalla regione sul suo recepimento e modifica conseguente della 99/2009

    salut
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:44 Motivo: aggiunto titolo

  6. #46
    Monumento

    User Info Menu

    Smile Provincia di Bologna

    Ti ringrazio delle informazioni.
    Ciao
    Will
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:45 Motivo: aggiunto titolo

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Peccato che la Regione Liguria o almeno il Servizio di Valutazione di Impatto Ambientale prosegua nella sua guerra all'eolico e, nello specifico al mini-eolico.
    Proprio ieri mi è stato confermato che anche per gli impianti sotto 60 kW è rischiesta la procedura di V.I.A.
    Questa richiesta è del tutto illegittima perchè:

    D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152
    “Norme in materia ambientale” prescrive che siano sottoposti a verifica di assoggettabilità
    a VIA da parte delle Regioni una serie di impianti industriali tra cui anche quelli eolici.
    La recente
    Legge n. 99/2009 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31 luglio 2009 e
    entrata in vigore il 15 agosto 2009, all'articolo 27, comma 43, ne modifica il punto 2,
    lettera “e”, dell'Allegato IV alla parte II, aggiungendo:

    “ con potenza complessiva superiore a 1MW”,
    specificando così che siano sottoposti a verifica di assoggettabilità a VIA solo :
    “ impianti industriali per la produzione di energia mediante lo sfruttamento del
    vento con potenza complessiva superiore a 1 MW”.
    Quindi impianti eolici di potenza complessiva inferiore a 1 MW dovranno essere
    sottoposti soltanto ad autorizzazione unica tramite conferenza dei servizi.

    Quindi oltre ad essere fuori-legge, la Regione Liguria colpisce diritti legittimi e, di fatto, taglia ogni possibilità di impianto di mini-eolico.
    Infatti la procedura di VIA è così complessa e costosa che non è accessibile ai piccoli impianti.
    E tutto questo avviene per una presunta tutela del paesaggio, ma sentite cosa dicono le massime autorità giurisdizionali della Repubblica Italiana:
    Corte Costituzionale sentenza n. 166/09)
    La Corte Costituzionale ha recentemente affermato (sentenza n. 166/09 nel contenzioso tra un
    produttore e la Regione Basilicata) che, poiché
    la competenza sulle materie dell’ambiente e del paesaggio spetta in via esclusiva allo Stato
    ,
    alle Regioni non è consentito

    «di provvedere autonomamente alla individuazione di criteri per il corretto inserimento nel paesaggio degli impianti alimentati da fonti di energia alternativa».

    ed ancora:
    Consiglio di stato ordinanza 28 ottobre 2005
    Con questa ordinanza stabilisce che “non possono essere trascurati all'amministrazione
    preposta alla tutela del vincolo paesaggistico, le altre forme di tutela territoriale,
    ugualmente rilevanti in una luce costituzionale, quali la tutela dell'ambiente e la tutela
    della salute; questi interessi di natura pubblicistica infatti vengono perseguiti
    certamente anche attraverso la costruzione di impianti per la produzione di energia
    elettrica da fonte rinnovabile eolica”.
    Non puo’, pertanto, essere affermata una vaga e generica supremazia dell'interesse del
    paesaggio sacrificando ad esso ogni altro, considerato che la riduzione delle emissioni
    climalteranti, costituisce un obbligo assunto a livello internazionale dall'Italia con la
    sottoscrizione del protocollo di Kyoto.

    Qualcuno avverta la Regione Liguria ............


  8. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Buona notte a tutti,
    se potesse interessare un sito che ingloba parecchie info utili sul quadro normativo Ligure è SPORTELLO PROVINCIALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO,
    gestito da una associazione operante per la Provincia di Genova.

    Qualcuno di voi (magari Carboni che mi sembra avere esperienza reale... sull'argomento) ha capito come è stato stilato l'elenco delle aree potenzialmente idonee allo sviluppo dell'eolico in Liguria (Allegato 1 al BURL 11.03.09)? Si basa su progetti presentati ?

    Ciao e buona notte a tutti
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:18

  9. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Fatemi capire: quella perimetrazione ( vietato si/no ) vale per qualsiasi taglia ?
    Oppure il mini è consentito ( ma quanto mini ) ?
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:23 Motivo: aggiunto titolo

  10. #50
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Buonasera a tutti,

    Quote Originariamente inviata da falberto76 Visualizza il messaggio
    .........Qualcuno di voi (magari Carboni che mi sembra avere esperienza reale... sull'argomento) ha capito come è stato stilato l'elenco delle aree potenzialmente idonee allo sviluppo dell'eolico in Liguria (Allegato 1 al BURL 11.03.09)? Si basa su progetti presentati ?.........
    francamente farebbe piacere anche a me capire i criteri ma le ricerche fatte finora ed i contatti avuti nn hanno prodotto un risultato.

    Quote Originariamente inviata da The Miracle Visualizza il messaggio
    Fatemi capire: quella perimetrazione ( vietato si/no ) vale per qualsiasi taglia ?
    Oppure il mini è consentito ( ma quanto mini ) ?
    Questo e' l'altro mistero..........
    A quanto pare la DIA che consente la posa di generatori entro i 60 kW in Liguria nn vale e se ne parla giusto qualche messaggio indietro.
    Bisogna prendere contatti con l'ufficio regionale della VIA ed andarci a parlare ............
    Auguri.
    ciao car.boni
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:23 Motivo: aggiunto titolo
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  11. #51
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Ho avuto la "fortuna" di parlare pochi giorni fa con la responsabile dell'Ufficio VIA della Regione Liguria e siamo alla follia pura.
    La suddetta ritiene che TUTTI gli impianti eolici sopra i 5 kW debbano essere sottoposti alla procedura di VIA.
    Questo è completamente fuori-legge perchè:
    D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152
    “Norme in materia ambientale” prescrive che siano sottoposti a verifica di assoggettabilità a VIA da parte delle Regioni una serie di impianti industriali tra cui anche quelli eolici.
    La recente
    Legge n. 99/2009 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31 luglio 2009 e
    entrata in vigore il 15 agosto 2009, all'articolo 27, comma 43, ne modifica il punto 2,
    lettera “e”, dell'Allegato IV alla parte II, aggiungendo:

    “ con potenza complessiva superiore a 1MW”,
    specificando così che siano sottoposti a verifica di assoggettabilità a VIA solo :
    “ impianti industriali per la produzione di energia mediante lo sfruttamento del
    vento con potenza complessiva superiore a 1 MW”.
    Quindi impianti eolici di potenza complessiva inferiore a 1 MW dovranno essere
    sottoposti soltanto ad autorizzazione unica tramite conferenza dei servizi.

    Ma i cittadini liguri sono ritenuti, ovviamente, figli di un Dio minore.
    Con questa illegittimità la Liguria, di fatto, fa piazza pulita del mini-eolico perchè è ovvio che i costi di una procedura di VIA sono tali da far rinunciare all'idea dello sviluppo di impianti locali e di uso etico degli investimenti locali.
    Si dovrà attendere un pronunciamento giudiziario che ripristini la legalità, con addebito anche personale, ai funzionari che procurano danni all'ambiente, all'economia ed anche all'immagine della Regione Liguria.
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:23 Motivo: aggiunto titolo

  12. #52
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Veramente sconcertante!!! E poi nel testo del Pearl dicono che la regione si impegna a promuovere l'eolico!!
    Cmq sembrerebbe che le varie norme e leggi prescrivano un limite per la DIA a 60 kW, ma cmq parallelamente qualsiasi "impianto industriale" (>20kW) dovrebbe essere parimenti sottoposto a screening per V.I.A ...in completa antitesi a qualsiasi altro regolamento regionale!!)

    Se qualcuno di voi ha già fatto misure anem. sapete per caso se le famigerate 1700 eoh siano un valore effettivamente troppo alto per la liguria? (O almeno, per le tipologie di taglie di aereogeneratori >300 kW..1 MW)?

    Ciao
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:22 Motivo: aggiunto titolo

  13. #53
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Quote Originariamente inviata da falberto76 Visualizza il messaggio
    ............Se qualcuno di voi ha già fatto misure anem. sapete per caso se le famigerate 1700 eoh siano un valore effettivamente troppo alto per la liguria?........

    Ciao Falberto,
    come azienda abbiamo fatto monitoraggi per lungo tempo in Liguria.
    In un caso, dopo un anno abbondante, con una torre da 30 m i dati erano talmente desolanti (il luogo era, all'apparenza, valido) con ca 3.5 m/s di media e s'e' deciso di metterci una pietra sopra.
    In un altro caso, abbiamo proseguito le misurazioni e siamo arrivati a due anni di misura con un vento medio che sfiora i 5 m/s.
    Ora stiamo elaborando i dati attraverso un autorevole certificatore.
    Nell'ultimo caso siamo al limite, le incertezze sono comunque elevate, e stiamo pensando ad altre misurazioni.
    Le 1700 ore mi sembrano difficili da raggiungere nella stragrande maggioranza dei casi e nutro qualche dubbio sui parchi attualmente in funzione.
    I comuni liguri nn sono trasparenti come quello di Pontedera che rende pubblici i dati .........
    Nel caso specifico il 2009 ha portato ad avere ca 1200 ore equivalenti e tengo a precisare che il risultato e' stao ottenuto utilizzando la miglior macchina oggi esistente (E82), immagina le altre cosa facevano..........
    ciao car.boni
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:22 Motivo: aggiunto titolo
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  14. #54
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Grazie mille Car.boni per la trasparenza e completezza delle informazioni da te rese disponibili!
    In effetti il quadro per noi Liguri è parecchio desolante.. e lo sviluppo di un progetto di parco (ancorchè cmq non ne avrei la possibilità economica)mi sembra da noi parecchio più difficile che in altre regioni.

    Cmq, riguardando l'Allegato A citato prima, esistono delle aree per le quali lo sviluppo potenziale non è negato a priori. In tal senso ho scritto alla Provincia (Ist. Movita) per chiarimenti..speriamo rispondano presto.

    Qua sulle alture di Genova sembrerebbero esserci aree abb. interessanti, anche se molte vincolate o escluse dal PEARL, come sembra indicare l'Altante eolico enea, con una prima indicazioni delle areee vincolate (cmq da ri verificare tramite la cartografia regionale).
    Boh! se qualcuno ha in mente di sviluppare qualcosa sarebbe interessante capire come..(anche se probabilmente non sarà molto propenso a dirlo sul forum ...)
    Ciao
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:21 Motivo: aggiunto titolo

  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Quote Originariamente inviata da car.boni Visualizza il messaggio



    Ciao Falberto,
    come azienda abbiamo fatto monitoraggi per lungo tempo in Liguria.
    In un caso, dopo un anno abbondante, con una torre da 30 m i dati erano talmente desolanti (il luogo era, all'apparenza, valido) con ca 3.5 m/s di media e s'e' deciso di metterci una pietra sopra.
    In un altro caso, abbiamo proseguito le misurazioni e siamo arrivati a due anni di misura con un vento medio che sfiora i 5 m/s.
    Non per essere curioso , ma di che zona stiamo parlando ?
    Io personalmente pensavo alla provincia di La Spezia , nelle vicinanze della provincia di Massa Carrara.
    Oltretutto mi pare che sia uno dei siti autorizzati ( ma autorizzati per chi ? ) , zona comune di Calice al Cornoviglio.
    LA cosa buffa è che , facendo 1 km in linea d'aria , sei in Toscana nella stessa vallata .. quindi potrebbero prendersi il disturbo ( per chi lo ritiene tale ) delle pale senza nemmeno ospitarle..
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:21 Motivo: aggiunto titolo

  16. #56
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Quote Originariamente inviata da The Miracle Visualizza il messaggio
    Non per essere curioso , ma di che zona stiamo parlando ?..............

    Ciao TheMiracle,
    stiamo parlando delle Provincie di Imperia e Savona al confine con il Piemonte.
    Il Piemonte, a differenza della Liguria, nn impone nessuna "soglia d'ingresso" per gl'impianti.
    In realta' la soglia esiste ugualmente ed e' quella dettata dalla pura convenienza economica ma in Liguria, si sa, si esagera sempre.
    ciao car.boni
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:20 Motivo: aggiunto titolo
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  17. #57
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    La situazione della ventosità, a quanto mi consta, è molto diversa per la Liguria di Ponente rispetto a quella di Levante.
    A Levante i venti, a parità di esposizione, sono molto più alti, fino a giungere a limiti di 8 m/sec. sui valichi verso la Toscana e l'Emilia.
    Io sto lavorando su siti a Nord di Genova con buone speranze di avere venti accettabili.
    Il problema è ora quello autorizzativo.
    Dei siti "idonei" della regione una parte sono non raggiungibili, una parte senza linee elettriche idonee. Insomma a loro piace molto l'eolico che non si puù fare.
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:20 Motivo: aggiunto titolo

  18. #58
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Caro Enzo,
    quindi, tanto per capire, hai già iniziato delle campagne anem. a Nord di Genova, ma devi ancora presentare la domanda di A.U od DIA o cosa?
    Se si quanto ti è costato mettere su un met mast di misura?

    Io ho un conoscente che ha a disposizione dei pali di misura, dismessi, però da privato non ho idea di quanto mi potrebbe costare installarlo, completo di anemometro (avente precisione accettabile).

    IUl limite dei 5 kW per V.I.A lo hai appurato? Effettivamente la Del 551 sembrerebbe indicare il limite a 20 kW solo per impianti ad autoconsumo... e quindi paradossalmente un impianto da 20 kW dovrebbe essere sottoposto a VIA + DIA (come sembra essere riportato anche qua: SPORTELLO PROVINCIALE ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO LO SPORTELLO PER LA PA

    Se questo è confermato, le spese di sviluppo per un impianto da 20 kW od 1 MW sarebbero supper giù le stesse (a parte ENEL,ecc).

    Confermate?
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:20

  19. #59
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eolico in Liguria

    Falberto, l'assurdo più assurdo è che ne la soglia di 5 ne quella di 20 hanno più senso ai fini autorizzativi in quanto una legge nazionale ha fissato i 60 kW come limite per accedere alla DIA ed un'altra legge nazionale afferma che in Italia sotto 1 MW non si deve fare la procedura di VIA.
    Per le misurazioni del vento scrivimi alla mia mail personale.
    Ciao
    Ultima modifica di gattmes; 13-04-2010 a 12:19

  20. #60
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Regione PUGLIA - Dia

    Questo problema riguardante la legge regionale pugliese che verrà dichiarata (molto probabilmente) incostituzionale il 26 di Gennaio prossimi è preoccupante. Non credete?

    Mi sembra strano che sul forum non se ne parli tanto... Io e lamia famiglia abbiamo appena presentato un progetto per un impianto appena sotto 1mw (permesso di costruire equiparabile a DIA a tutti gli effetti) e ovviamente abbiamo molta paura che verrà bloccato dopo il 26 di Gennaio...

    Chi ha idea di cosa potrà succedere? Sarebbe bello se chi ha qualche riflessione la potesse condividere con tutti.

    grazie mille.

    lalternativa.
    Ultima modifica di gattmes; 16-04-2010 a 15:22 Motivo: modifica titolo

  21. RAD
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Distanza da strade comunali/provinciali/statali
    Da dalmat nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 11-03-2010, 13:19
  2. Il comune vieta la realizzazione di impianti a terra nella provincia di Firenze
    Da zanierato nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 06-03-2010, 15:27
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-12-2009, 09:53
  4. Lista Incentivi Regionali/Provinciali/comunali per Fotovoltaico
    Da chiavenergia nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 27-09-2009, 15:28
  5. titolo di autoproduttore
    Da diego1971 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 06-02-2009, 12:35

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •